0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

4Risultati per "spinacino"

0
Gnocchetti di patate al profumo di arancia
4
Sgusciare le mazzancolle ed eliminare il filamento intestinale sul dorso. Lavare le cozze, eliminare il bisso e farle aprire in una pentola con il coperchio quindi filtrare il loro liquido. Mettere i gusci e le teste delle mazzancolle in una pentola con il succo di 1 arancia, 2 cucchiai di acqua e cuocere con il coperchio per 20-25 minuti a fiamma bassa, schiacciandoli spesso con lo shiacciapatate.Filtrare attraverso un colino a maglie fitte la bisque e tenerla da parte.In una pentola antiaderente rosolare per qualche minuto lo spicchio di aglio schiacciato senza farlo bruciare quindi eliminarlo e aggiungere lo spinacino novello. Saltare lo spinacino per 5 minuti a fiamma media e trasferirlo in un piatto.Nella stessa pentola versare 2 cucchiai di olio e saltare i gamberi 2 minuti per parte quindi unire le cozze con 2 cucchiai del loro liquido, la bisque all'arancia, un po' di scorzetta di arancia e lo spinacino. Aggiustare di sale e pepe.Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua salata e mano a mano che vengono a galla prelevarli con la schiumarola e trasferirli nel condimento.Insaporire per qualche minuto a fiamma vivace e servire subito.
1
Insalata di cavoletti raw, nocciole e mirtilli
7
Passare sotto l'acqua velocemente qualche foglia di spinacino baby, sgrondarle e disporle in un piatto o in una insalatieraLavare con cura 7 cavoletti di bruxelles e mondarli della base e delle foglie esterneTagliare a metà 3 dei cavoletti e in una piccola teglia ricoperta di carta forno infornarli dal lato aperto verso l'alto con un filo di olio extravergine, sale e pepe, per 10 minuti circa fino ad arrostirli leggermente Nel frattempo componiamo l'insalata mettendo sopra le foglioline di spinaci i rimanenti cavoletti crudi affettati finissimamente con una mandolina (attenzione alle dita😜)Aggiungiamo una cucchiaiata di mirtilli freschi, una cucchiaiata di mirtilli disidratati, e una di nocciole intere o grossolanamente tritateAppena sono cotti i cavoletti infornati disporli qua e là sopra l'insalataCondire con un giro di olio extravergine, sale, pepe nero e il succo di uno o due spicchi di limone spremutiCompletare con una ricottina vaccina o mista al centro del piatto/insalatiera e una manciata generosa di cereali cornflakes di mais non zuccherati (sì, quelli per la colazione🙌🏻), il nostro mix supercroccante è pronto😋buonappetito
2
Insalata di pompelmo rosa e mozzarelline croccanti
7
Per prima cosa armiamoci di pazienza e sbucciamo e peliamo a vivo gli spicchi di pompelmo rosa con un coltellino a lama liscia privandoli a uno a uno di tutte le cuticole e le pellicine bianche dell'albedo.Intanto preriscaldiamo il forno e poniamo le mozzarelline impanate senza scongelarle direttamente in una teglia con un filo di olio, in cui le rigireremo leggermente su tutti i lati per ungerle in modo uniforme. Inforniamo le mozzarelline finché diventano croccanti per il tempo suggerito sulla confezione del prodotto scelto.Componiamo l'insalata con le foglie di spinacini fresci, lamelle di sedano affettate sottoli con la mandolina o con un coltellino, gli spicchi di pompelmoCondiamo con un filo leggero di olio extravergine, sale e pepe e completiamo con le mozzarelline calde e qualche chips di patatine bianche. Buon crunch!!!! 😍
3
Insalatone in barattolo
8
Per prima cosa ci dedichiamo alla cottura dei due elementi cotti di queste due insalate: i crostini e la carota. Io ho usato una carota non troppo grande, levato la parte esterna con un pelapatate, tagliato cima e coda e tagliato in 3. Ho poi creato dei bastoncini che ho condito con una lacrima di olio (io di solito raduno tutto in una ciotola e rimesto, così che siano ben condite). Sistemiamo sulla teglia. Tagliamo a pezzettoni il pane, io lo faccio con le mani perché mi piace che sia irregolare, così in alcuni punti si tosta meglio, mettiamo nella ciotola che abbiamo usato per le carote e condiamo con dell’olio. Mettiamo la teglia in forno a 200° per 20 minuti.Nel frattempo tagliamo le verdure: io ho tagliato il cetriolo a dadini ed a rondelle, non avevo chiara la disposizione nel barattolo e volevo assicurarmi una eventuale base dove poggiare gli ingredienti senza che si mescolassero. Tagliamo i ravanelli a rondelle con un coltello a lama liscia, quindi i pomodorini in 4. Condiamo i ceci con il succo di mezzo limone e la scorza, usando una ciotola. Sistemiamo i nostri elementi sul piano di lavoro così che possiamo dedicarci all’assemblaggio.Non condite niente, il condimento lo aggiungeremo nel momento in cui siamo pronti a consumare l’insalata, in questo modo si manterrà fresca sino all’indomani.Partiamo dalla prima insalata, io l’ho composta così, partendo dal fondo: Insalata mista (songino, lattughino ed erbette); Pomodorini; Ceci ben scolati dal succo di limone; Ravanelli; Spinaci; Crostini.Nella seconda invece ho usato: Ceci ben scolati; Carote arrosto; Cetriolo; Radicchio; Crostini.Per il dressing raduniamo tutto nel bicchiere del minipimer e frulliamo sino ad ottenere un composto omogeneo, aggiustiamo di sale se necessario e conserviamo in un barattolino. Prima di consumare, agitiamo energicamente così da far emulsionare il tutto.