0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

5Risultati per "cacioricotta"

0
Cicatelli melanzane, mandorle e cacioricotta
1
Per prima cosa tagliare la melanzana a cubetti, metterli in una ciotola e mescolare con i cucchiai di olio e il sale. Quando saranno ben conditi sistemarli sulla leccarda coperta da carta da forno. Infornare per pochi minuti in forno ventilato a 180 gradi. Sarà pronto quando i cubetti si saranno dorati e abbrustoliti un po'. Dopo aver cotto le melanzane passare alle mandorle. É più veloce usare le mandorle già ridotte in lamelle ma vanno bene anche quelle intere da tritare una volta cotte. Lasciarle abbrustolire leggermente in forno. Una volta pronte, una parte, mescolare con le melanzane e tenere da parte. Cuocere la pasta in acqua salata. Una volta pronta, scolarla e mescolarla alle melanzane e mandorle. Al momento d'impiattare aggiungere altre mandorle e completare con una spolverata di cacioricotta.
1
Pasta integrale pesto pomodorini e ricotta dura
34
Prima di tutto accendiamo il forno a 200 gradi.Adesso ci occupiamo dei pomodori, quindi li laviamo bene, li tamponiamo asciugandoli con della carta assorbente e li tagliamo a metà. Li poggiamo sulla leccarda da forno (su cui precedentemente avremo sistemato un foglio di carta) e li condiamo con un filo di olio un pizzico di sale, pepe e lo spicchio di aglio sminuzzato finemente, se è di vostro gradimento. A questo punto li inforniamo e li lasciamo cuocere per circa 20 minuti.Trascorso questo tempo scaldiamo l’acqua e cuociamo la pasta. Non appena al dente la scoliamo lasciando da parte un po’ di acqua di cottura.In una padella versiamo il pesto e lo allunghiamo, se necessario, con un mestolo di acqua, aggiungiamo la pasta e mescoliamo bene. A questo punto inseriamo anche i pomodorini a metà e mescoliamo ancora. Prima di portare in tavola grattugiamo un po’ di cacioricotta.
2
Cavatelli murgiani con pesto e cacioricotta
21
In una padella scaldiamo un filo di olio con l’aglio in camicia. Non appena risulterà dorato eliminiamo l’aglio e versiamo all’ interno i pomodorini. Lasciamo cuocere per qualche minuto e non appena i pomodori si rompono abbassiamo il fuoco e regoliamo con sale e pepe.Nel frattempo in una pentola scaldiamo l’acqua con il sale. A metà cottura preleviamo la pasta la pasta e la spostiamo nella padella con i pomodori. Aggiungiamo anche il pesto e mescoliamo bene fino ad ottenere un bella crema che avvolga il cavatello.Spolveriamo un pochino di formaggio, mescoliamo e porzioniamo. Prima di portare in tavola spolveriamo altro formaggio e decoriamo con foglie di basilico.
3
Pomodori al forno con verdure e cacioricotta
2
Fare i Pomodori al forno con verdure e cacioricotta è molto semplice…richiede solo un pò di pazienza nella preparazione degli ingredienti. Laviamo i pomodori, togliamo la calotta superiore, svuotiamoli e insaporiamoli con un pizzico di sale.Puliamo accuratamente tutte le altre verdure e facciamole a tocchettini piccoli. Trasferiamole quindi in un tegame, aggiungiamo un pizzico di sale, un cucchiaio di olio, copriamo e lentamente lasciamole appassire quanto basta per dare loro una mezza cottura…10/15 minuti…devono restare croccanti.Dividiamo il cacioricotta in cubetti e una volta spente aggiungiamolo alle nostre verdure. Disponiamo i pomodori all’interno di una teglia, riempiamo ciascuno con il misto di verdure e formaggio e ricopriamoli con la calotta.Insaporiamo la superficie con un pizzico di sale ed irroriamola con il restante olio. Copriamo la teglia con un foglio di alluminio e passiamo in forno a 180 gradi per 40 minuti scoprendola però a metà tempo. I nostri deliziosi Pomodori al forno con verdure e cacioricotta saranno pronti una volta che li vedremo ben appassiti…a questo punto possiamo gustarli caldi o anche tiepidi.
4
Orecchiette con melanzane profumate al pesto
35
Laviamo la melanzana sotto l’acqua corrente, tagliamola a fette e poi ancora a dadolata. Mettiamola in acqua e sale per qualche minuto. Nel frattempo laviamo e tagliamo a metà i pomodori.In una teglia facciamo un fondo di olio e rosoliamo l’aglio. Aggiungiamo la melanzana ben strizzata e la facciamo rosolare da tutti i lati, lasciamo cuocere per circa 10 minuti e poi inseriamo i pomodorini. Copriamo con un coperchio e li lasciamo appassire a fiamma bassa.Sfumiamo con il vino bianco e lasciamo cuocere per altri 10 minuti. Qualche minuto prima di togliere dal fuoco, quando ormai sarà ben amalgamato, aggiungiamo il pesto. Mescoliamo e lasciamo da parte.Cuociamo le orecchiette in acqua e sale e non appena al dente le scoliamo. Versiamo le orecchiette nel composto appena preparato. Tostiamo in una padella i pinoli. Serviamo con una spolverata di ricotta dura e distribuiamo i pinoli