0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

3Risultati per "bulgur"

0
Bulgur con cavolini e ceci alla paprika
25
Mondare i cavolini e lessare in acqua salata.Portare a bollore il brodo con la foglia di alloro e cuocere il bulgur a fuoco basso per circa 15 minuti, fino a quando sarà asciutto.Fate saltare in padella i cavolini tagliati a metà e i ceci con 2 cucchiai d'olio e la paprika.Tritate il prezzemolo e l'erba cipollina, uniteli al bulgur insieme al restante olio e la buccia del limone.Potete mescolare il bulgur con le verdure o servirli, nello stesso piatto, separati.
1
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
17
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
2
Tabbouleh con pomodorini e avocado
35
Sciacquate il bulgur un paio di volte in una piccola ciotola, lasciandolo per alcuni secondi prima di versare l'acqua (ho usato un colino a maglia fine per prendere il bulgur quando ho versato l'acqua). Aggiungete acqua fresca sufficiente a coprire appena il bulgur e lasciatelo in acqua per 30 minuti, o fino a quando non si è ammorbidito. Eliminate l'acqua in eccesso.Mentre il bulgur si ammorbidisce, preparate il prezzemolo. Sciacquatelo bene, poi asciugatelo in una centrifuga per insalata e delicatamente spremetelo in un panno da cucina pulito per eliminare l'umidità residua. In alternativa, potete avvolgere e pulire il prezzemolo in un asciugamano pulito, in modo da spremere l'acqua in eccesso delicatamente. Più è asciutto il prezzemolo, più facile sarà tritarlo e, quindi, migliore risulterà il sapore del tabbouleh.Dividete i riccioli di prezzemolo dai loro gambi. Tritate i riccioli in due o tre lotti con il coltello finché non diventano fini.In un piatto da portata di media grandezza, unite prezzemolo, pomodorini, avocado, cipolla, menta e bulgur. Aggiungere poi l'olio d'oliva, due cucchiai di succo di limone, il sale, lo spicchio d'aglio tritato finemente e il pepe. Assaggiate e regolate i condimenti, aggiungendo più limone e sale, se necessario. Lasciate riposare il tabbouleh per circa 15 minuti, in modo di dare il tempo al bulgur di assorbire i sapori.Servire il tabbouleh immediatamente.
3
Piccata di pollo
29
Portate una pentola di brodo vegetale a ebollizione. Aggiungete il bulgur. Toglietelo dal fuoco e tenetelo coperto per circa 20-25 minuti o finché non diventa tenero (drenare il liquido in eccesso se necessario). Aggiungete l'olio d'oliva e gli spinaci lavati. Il calore residuo renderà più morbidi gli spinaci. Tenete in caldo fino a quando non verrà il momento di servire il pollo.Mettete mezza tazza di farina in una ciotola poco profonda. Aggiungete un cucchiaino di farina in una ciotola a parte per la salsa. Condite i filetti di petto di pollo su entrambi i lati con sale e pepe. Passateli nella farina eliminando i residui in eccesso. Trasferite il tutto in un piatto.In una grande padella riscaldate un cucchiaio di olio d'oliva e un cucchiaio di burro a fuoco medio-basso. Aggiungete i filetti di petto di pollo e rosolateli su entrambi i lati per circa tre minuti. Poi trasferiteli in un piatto e copriteli con un foglio di carta stagnola per mantenerli al caldo.Mentre il pollo si cuoce preparate il resto degli ingredienti. Tritate gli scalogni e schiacciate lo spicchio d'aglio. Lavate i capperi, tritate il prezzemolo e tagliate una fetta dei limone.Per preparare la salsa, abbassate la fiamma al minimo. Aggiungere un cucchiaino di olio nella padella. Soffriggete gli scalogni fino ad ammorbidirli senza farli arrivare a doratura (circa 1 minuto).Aggiungete l'aglio e soffriggete per circa 30 secondi. Aggiungete il vino e portare ad ebollizione. Lasciate che si riduca a metà. Aggiungete il brodo e portate a ebollizione. Per addensare la salsa aggiungete il cucchiaino di farina messo da parte e mescolate bene per sciogliere eventuali grumi. Continuate a mescolare fino a quando la salsa non si addensa leggermente. Riducete lentamente il calore. Aggiungete un cucchiaio di burro. Aggiungete il succo di mezzo limone e cospargete con i capperi. Riprendete i filetti di petto di pollo.Assaggiate e condite con il succo di limone avanzato, il sale e il pepe se necessario. Impiattate i filetti di petto pollo e versateci sopra la salsa. Guarnite con fette di limone e prezzemolo fresco. Portate a tavola e servite con il contorno di bulgur e gli spinaci.
4
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.