0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

7Risultati per "ghiaccio"

0
Healthy burger
28
Per prima cosa iniziamo a pulire i funghi portobello nel sente modo: dividiamo la cappella dal gambo, una volta fatto ciò con un panno umido puliamo la superficie della cappella pulendola da eventuali impurità, ripetere la stessa operazione per tutti i funghi.Prendiamo i burger vegetali e cuociamoli in forno a 200° per 10 minuti, nel mentre i burger cuociono noi preriscaldiamo una piastra e cuociamo i funghi 4-5 minuti per lato una volta cotti togliamoli dal fuoco e adagiamoli su un panno carta lasciando la parte di sotto direttamente a contatto sulla carta.Una volta cotti tutti gli ingredienti è arrivato finalmente il momento di assemblare il nostro panino! mettiamo sulla base i due burger vegetali, il primo sale e in fine l’insalata. Ora non resta che gustarcelo.
1
Frappè di clementine
25
Utilizzare le dita per sbucciare le clementine e farle a metà. Estrarre l'eventuale eccedenza della parte centrale e scartarla.Aggiungere lo yogurt nel frullatore, poi aggiungere le clementine, il ghiaccio e un pizzico di sale per esaltarne i sapori. Mescolare bene, fino a quando le clementine non siano diventate succo e non ci siano pezzi di ghiaccio.Ci saranno probabilmente ancora alcune parti fibrose nel frullato. Se non vi dispiace un po di consistenza fibrosa, versarla in un bicchiere e bere direttamente. Per un frullato perfettamente omogeneo, versare attraverso un setaccio di metallo nel vostro bicchiere.
2
Frappe nutriente senza zucchero bimby
Mettete tutti gli ingredienti  assieme nel boccale ed azionate per 45 sec. a vel 9. La vostra super bevanda è pronta per essere gustata......più veloce di così!! BUON APPETITO
3
C cocktail
8
Mettiamo lo zucchero in un piatto abbastanza largo da contenere i bordi del bicchiere. Tagliamo il kiwi a metà e usiamone una per inumidire i bordi del bicchiere. Capovolgiamo il bicchiere e appoggiamolo sullo zucchero. Spremiamo l’arancio, il limone e il pompelmo. Versiamo i succhi in uno shaker con del ghiaccio, shakeriamo e filtriamo il liquido nel bicchiere. Peliamo con un cucchiaio un pezzettino di zenzero, grattugiamolo sulla superficie del cocktail, guarniamo con una fettina di kiwi.
4
Risotto mazzancolle e rana pescatrice
3
PROCEDIMENTO Per prima cosa procedere con la preparazione del pesce, pulire e sfilettare la rana pescatrice, pelle e lische le userete per il brodetto, pulire le mazzzancolle, togliere i carapaci e le teste anch' esse andranno nel fumetto di pesce, ricordatevi di togliere il filettino nero dalle mazzancolle, fatto questo tagliare gran parte delle mazzancolle e la polpa di rana pescatrice a cubotti, aggiungere un filo d'olio, coprire con pellicola trasparente e riporre in frigorifero. Le quattro mazzancolle che avrete tenuto integre, andranno messe a marinare in olio extravergine, sale ed aglio nero schiacciato, coperte con carta trasparente e messe a riposare in frigorifero.Preparare la salsa al basilico, mettere il basilico in acqua bollente per 30 secondi, passare subito nella ciotola dove avrete messo il ghiaccio, lasciare raffreddare completamente, passare al mixer le foglie di basilico, con un pizzico di sale, 1 cucchiaino di xantana ed olio a filo, fino a raggiungere una cremosità adatta ad essere nserita in un bicchiere con il beccuccio, nel caso fosse troppo liquida aggiungere della xantana per addensare.In una padella rosolare dell'aglio bianco schiacciato in tre cucchiai di olio d'oliva, aggiungere il ragù di pesce fino a cottura quasi ultimata, attenzione che non deve assolutamente sfaldarsi.A questo punto iniziare a tostare il riso in una casseruola capiente, quando il riso è pronto aggiungere il vino e sfumare per bene, aggiungere il fumetto di pesce,continuando a mescolare per evitare che si attacchi, poco alla volta aggiungere il ragù di pesce, avendo cura di utilizzarlo tutto prima della metà cottura, sarà pronto in circa 16/17 minuti.A cottura ultimata, mantecare con una noce di burro, in alternativa olio extravergine d'oliva a filo, tenetelo all'onda , leggermente cremoso, ricordatevi di asaggiarlo ed eventualmente aggiustare di sale.Per ultimare il piatto, scolare dall'olio e saltare per 1 minuto le mazzancolle marinate. Nel piatto Versare la quantità di risotto desiderato, sulla sommità una spirale di salsa di basilico ed una mazzancolla in ciascun piatto.
5
Smoothie di avocado
Si prepara frullando la polpa di avocado con la scorza di mezzo limone, 10 cubetti di ghiaccio, 2 cucchiai di zucchero, un bicchiere di latte di mandorle, d’avena o di cocco e un cucchiaio di succo di limone.
6
Reginette alla norma su crema di basilico
1
Sbucciamo la melanzana, mettendo da parte qualche strisciolina della buccia, e la tagliamo in senso orizzontale. Mettiamo le fette in un contenitore le cospargiamo con del sale grosso e riempiamo il contenitore di acqua. Lasciamo le fette a bagno per una mezzoretta nel corso della quale l'acqua diviene scura. Laviamo e lasciamo scolare.Mente le melenzane spurgano, prepariamo la crema di basilico. In un mixer mettiamo le noci, le foglie di basilico, i formaggi ed un cubetto di ghiaccio. Diamo una prima mixata, quindi regoliamo la cremosità con lo yogurt e con l'olio. Assaggiamo e regoliamo di sale.Per la preparazione della salsa: tagliamo a pezzi i pomodorini (o i pomodori) e li puliamo dai semi. Mettiamo i pezzi di pomodoro in un pentolino a fuoco basso, mescolandoli di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Quando si saranno "ammaciati" (afflosciati) li trasferiamo in una passaverdure. Versiamo il succo in un pentolino con uno spicchio di aglio e qualche fogliolina di basilico e lasciamo bollire a fuoco basso, per una decina di minuti.Dopo averle spurgate ed asciugate per bene, passiamo alla frittura delle melanzane. Una volta fritte le lasciamo a rilasciare l'olio su carta assorbente, quindi le tagliamo a pezzetti. Cuociamo la pasta, scoliamo ed incorporiamo la salsa e le melanzane. Serviamo su un velo di crema di basilico, spolverando con della ricotta salata e servendoci delle bucce fritte per decorare il piatto.