0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

5Risultati per "melassa"

0
Pepparkakor svedesi
26
Scaldare in un pentolino l'acqua insieme al miele/melassa, lo zucchero e le spezie e portare ad ebollizione mescolando continuamente. Spegnere il fuoco e aggiungere il burro a pezzetti e mescolare fino a che tutto non risulti fuso.In una ciotola versare la farina, il lievito, e aggiungere a filo il composto al miele ancora caldo. Amalgamare bene fino a che l'impasto sia omogeneo, coprire e conservare in frigorifero per una notte intera. Stendere l'impasto volta per volta su un piano infarinato a circa 5mm (se li volete più spessi o a 2 se li volete sottili in stile Ikea, ma in tal caso poi vi rimarranno in mano quando li bagnate nel the e io riderò di gusto, sappiatelo). Scegliere la formina che più vi piace e disporre poi i biscotti su una teglia ricoperta di carta da forno.Cuocere a 170° per 10/12 minuti e far raffreddare poi su una griglia.
1
Yogurt con granola al miele
34
Preriscaldare il forno a 160°. In una grande ciotola, mescolare insieme i fiocchi d'avena, le noci, le fragole e i mirtilli disidratati, le mandorle e i semi di chia. In un'altra ciotola, unire il miele, la melassa e l'olio d'oliva. Versare la miscela sul composto secco e distribuire il tutto su una teglia foderata con carta da forno.Cuocere la granola per 40-45 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura. Servire con lo yogurt.
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Cupcake al caramello
30
Preriscaldare il forno a 120°. Unire i popcorn e le arachidi in una grande scodella (preferibilmente metallica). Mettere da parte.Mettere lo zucchero, il burro, la melassa e il sale in una casseruola e lasciare cuocere a fuoco basso fino a quando il burro non è completamente sciolto. Alzare a fuoco medio fino a quando il composto inizia a bollire leggermente. Continuare a cuocere a fuoco medio mescolando spesso con la miscela che ancora bolle fino a quando il termometro per dolci raggiunge 118° (circa 5-10 minuti). Una volta che il caramello è pronto versarlo a filo sopra i popcorn e le arachidi e mescolare insieme con un cucchiaio di legno fino a quando il caramello non ha rivestito tutti i popcorn. Trasferire il contenuto su una placca da forno e infornare per venti minuti mescolando bene ogni cinque minuti. Togliere dal forno e lasciar raffreddare. Quindi conservare in un contenitore ermetico a temperatura ambiente fino a quando si è pronti per assemblare il dolce.Preriscaldare il forno a 180°. In una ciotola di medie dimensioni setacciare con la farina, il lievito e il sale. Mettere da parte.In una ciotola a parte di medie dimensioni sbattere dieci cucchiai di burro e una tazza di zucchero per circa un minuto. Aggiungere la vaniglia e le uova e sbattere per un altro minuto. Aggiungere il composto di farina e latte in tre infornate separate.Dividere l'impasto in modo uniforme tra le fodere per cupcake. Cuocere nel forno preriscaldato per 25-35 minuti o fino a quando le parti superiori dei cupcake non sono dorate e un stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito. Una volta che i cupcake sono andati nel forno questo è un buon momento per cominciare a glassare . Mettere i cupcake da parte su una teglia per farli raffreddare per almeno 20 minuti prima di farcirli.Fare sciogliere il burro in una pentola di medie dimensioni a fuoco basso. Aumentare il calore e aggiungere lo zucchero. Cuocere mescolando continuamente fino a quando lo zucchero non si è sciolto e la miscela è diventata marrone chiaro (7-8 minuti). Ridurre il calore a medio-basso e lentamente aggiungere il latte condensato. Mescolare continuamente per 10 minuti. A questo punto l'impasto dovrebbe essere amalgamato e compatto. Continuare a cuocere a fuoco medio-basso mescolando di tanto in tanto (almeno ogni 5 minuti) fino a quando la glassa non raggiunge 115° sul termometro per dolci. Ciò richiederà un tempo di circa un' ora e mezza quindi occorre essere pazienti e continua a mescolare. Una volta che raggiunge 115° togliere dal fuoco e sbattere con un cucchiaio di legno fino a quando non diventa compatto e lucido (circa 25 minuti). Con un cucchiaio spargere la glassa su ogni cupcake. Mettere i cupcake glassati in freezer per 10-15 minuti per rassodare il tutto. Disporre a piacimento la miscela di popcorn e arachidi preparata precedentemente sui cupcake ottenuti.
4
Biscotti al cioccolato con le mandorle
29
Preriscaldate il forno a 200° C. In una grande ciotola mescolate a mano il burro e lo zucchero semolato per tre minuti fino a farlo diventare chiaro e spumoso. Aggiungete il miele, la melassa e l'olio e mescolate in modo uniforme. Poi sbattete l'uovo e l'essenza di vaniglia nel composto per un altro paio di minuti fino a quando non divenenta denso e cremoso.In un'altra ciotola, sbattete insieme la farina, il cacao in polvere, il lievito, il bicarbonato di sodio, il sale e la cannella. Aggiungete la panna e mescolate il tutto solo fino ad ottenere una pastella densa. Aggiungete il cioccolato fondente tritato fino ad unirlo completamente.Stendete un foglio di carta da forno in una teglia. Raccogliete la pastella con un cucchiaio. Posizionate ciascun cucchiaio abbandonante di pastella a distanza di circa 10 cm l'uno dall'altro. Cospargete la parte superiore di ogni porzione di pastella con le mandorle tagliate a fettine sottili e premete leggermente di modo che si attacchino bene. Lasciate cuocere in forno per 13-15 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito in uno dei biscotti non esce con attaccate delle briciole umide.Terminata la cottura, lasciate raffreddare i biscotti per 10 minuti e poi trasferitili su di una cremagliera di raffreddamento. Spolverateli con lo zucchero a velo e servitili quando sono ancora un po' caldi.
5
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
6
Plumcake alla zucca
33
Per realizzare il purè di zucca, come prima cosa tagliate la zucca a dadini, dopo averla spellata, e lessatela in acqua. Per regolarvi sulla quantità dell’acqua sappiate che deve coprire i dadini ma non superate il loro livello. Fate cuocere per circa 15-20 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnete comunque quando l’acqua sarà ben assorbita. Lavorate la zucca con il passaverdura e mettete a cuocere a fuoco dolce il composto ottenuto, aggiungendo un pizzico di sale e un fiocco di burro.Preriscaldate il forno a 180°. In una grande ciotola, sbattete con una frusta la farina, il sale, lo zucchero, il bicarbonato di sodio, lo zenzero, la cannella e la noce moscata. In una ciotola a parte mescolate il purè di zucca, il burro fuso, le uova sbattute, l'acqua, la melassa, la noce moscata, le noci tritate e la scorza d'arancia (1). Aggiungete gli ingredienti secchi e mescolate fino a che il tutto non sia amalgamato (2).Imburrate l'interno di una teglia. Versate l'impasto in una teglia di dimensioni 24x12x9 cm. Ponete la teglia nel vano centrale del forno. Cuocere per 45/60 minuti (a seconda del forno e della vostra teglia. Le teglie scure cuociono i contenuti più velocemente delle teglie chiare). Togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare per 5 minuti. Quindi tagliate con un coltello spuntato attorno ai bordi del plumcake di zucca per separarlo delicatamente dalla teglia.
7
Farfalle avocado e gamberetti
39
Mettete a bollire l'acqua in una pentola. Nel frattempo, tagliate a metà l'avocado, privatelo del nocciolo centrale, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Mettetela ad insaporirsi con il succo di limetta ed una macinata di pepe.Saltate velocemente i gamberi in una padella antiaderente. Quando l'acqua bollirà, calate le farfalle e lessatele per il tempo indicato sulla confezione, scolatele e fatele raffreddare.Scolate l'avocado dal succo di limetta e conditeci le farfalle aggiungendo anche i gamberetti. Vedrete che il composto di avocado, lime e gamberetti si legherà perfettamente alle farfalle grazie alla particolare qualità di questa pasta. Infatti oltre a contenere betaglucano, che riduce il colesterolo nel sangue, la pasta Cuore Mio Granoro rimane sciolta nel piatto in quanto la vera maestria nella produzione della pasta la si testa sui formati lisci che non devono mai attaccarsi tra loro.Date il tocco finale al piatto con qualche fogliolina di menta tritata ed una grattugiata di scorza di limetta e servite!