0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1902Risultati per "fiocchi di avena"

0
Pancake facilissimo alla banana e fiocchi di avena
4
Prendere la banana e schiacciarla in una ciotola.Aggiungere l'uovo alla banana ( leggermente sbattuto in un'altra ciotola) Aggiungere i fiocchi di avena all'impasto Mescolare il tutto e e dividire l'impasto in due piccole pancake oppure solamente unaCucinare a fuoco basso con una noce di burro o olio d'oliva ( o a piacere)Una volta che la pancake è pronta condite come piace più a voi. Io ho scelto ( come vedete nella foto) lo yogurt bianco, cannella e mirtilli.
1
Tortine ai fiocchi di avena e mandorle
2
Prendiamo una terrina e montiamo l'uovo con lo zucchero, aggiungiamo quindi la ricotta avendo cura di scioglierla bene, quel pochissimo olio previsto dalla ricetta, la buccia grattugiata del limone e proseguiamo con tutti gli ingredienti solidi. Versiamo quindi i fiocchi, la farina di mandorle ed infine il cucchiaino di lievito.Una volta amalgamati bene gli ingredienti tra loro non resta che aggiungere i mirtilli lavati e ben asciugati.Prendiamo ora sei stampini di quelli usa e getta, suddividiamo in essi l'impasto, adagiamoli su una teglia e inforniamoli a 170 gradi in modalità statica per circa venti minuti.Ora è solo questione di pazienza...una volta cotte lasciamo che le nostre tortine ai fiocchi di avena e mandorle si freddino un pochino per poi gustarle!!!
2
Torta di pesche e yogurt con fiocchi di avena
20
In una ciotola montiamo le uova con lo zucchero. Setacciamo la farina e l’aggiungiamo al composto alternando all’ olio inserito a filo. Sempre mescolando uniamo anche lo yogurt.Grattugiamo la scorza del limone e la inseriamo prima del lievito per dolci (anche questo precedentemente setacciato) Mescoliamo sempre dal basso verso l’alto fino a quando gli ingredienti non risultano perfettamente amalgamati tra loro.Laviamo ed tagliamo in pezzi non troppo piccoli anche le pesche. Imburriamo ed infariniamo uno stampo tondo da 22/24 cm. Versiamo il composto, aggiungiamo i pezzi di pesca e distribuiamo i fiocchi di avena. Inforniamo a in forno statico a 170 gradi per circa 45/50 minuti.
3
Porridge di fiocchi d'avena con semi di chia
2
Mettere i fiocchi di avena ed il latte in un pentolino a fuoco basso Cucinare per pochi minuti fino a quando i fiocchi di avena diventano morbidi e si crea tipo una crema. Il porridge deve venire tipo una crema. Aggiungere i semi di chia e mescolare il tutto. Aggiungere la nostra cannella ed il porridge è pronto.Aggiungere extra latte se il porridge viene asciutto oppure aggiungere il latte per avere un porridge più liquido.
4
Biscotti al malto e fiocchi d'avena
22
Come prima cosa, ho mescolato la lecitina di soia con venti grammi d’acqua fredda e l’ho lasciata riposare in frigo per mezz’ora. Questo passaggio è necessario per preparare una sorta di margarina vegetale fatta in casa.Ho mescolato farina integrale, fiocchi d’avena, uvetta, zucchero di canna e bicarbonato in una ciotola capiente. A questo punto ho ripreso la pappetta di acqua e lecitina dal frigo e l’ho frullata col frullatore a immersione insieme all’olio di semi di mais fino a ottenere una specie di maionese molto densa. Per ottenere una consistenza più soda, ho dovuto aggiungere altri due cucchiai di acqua ben fredda. Ho versato nella ciotola con gli altri ingredienti la “margarina” ottenuta e il malto d’orzo e ho lavorato con le mani fino a ottenere un panetto liscio, ho dovuto aggiungere anche un cucchiaio di latte di riso per amalgamare bene. Ho avvolto il panetto nella pellicola per alimenti e l’ho fatto riposare in frigo per mezz’ora. Trascorsa la mezz’ora, ho ripreso il panetto e ne ho prelevato dei pezzettini grossi come una noce, a cui ho dato forma rotonda, per poi appiattirli con le mani. Ho adagiato i biscotti sulla leccarda foderata di carta forno e li ho cotti in forno a 170° per venti minuti.
5
Porridge di avena: ricetta di base
1
Pesare innanzitutto l'avena e il latte da voi scelto. Fare scaldare il latte a fuoco medio. Quando si sarà scaldato, buttarci dentro l'avena. Fare cuocere l'avena mescolando ogni tanto.Quando l'avena avrà assorbito tutto il liquido, il vostro porridge è pronto ! (Se lo volete un po' meno "pappetoso", basta cuocerlo di meno).Dolcificare il porridge appena l'avrete messo in una scodella e arricchirlo con frutta fresca tipo banane, fragole, lamponi, mele, pere, ...; burro di frutta secca (tipo burro di arachidi o di mandorle); e arricchirlo anche con spezie come la cannella, il cardamomo, ...
6
Banana cookies senza glutine
30
Sbuccia le banane e schiacciale con una forchetta fino ad ottenere un'impasto cremoso. Aggiungi il cacao e la crusca, e gradualmente i fiocchi d'avena. Forma i biscotti su una teglia foderata di carta forno, aiutandoti con un cucchiaio. Inforna i biscotti di banana e avena a 170°, in forno statico, per una ventina di minuti.
7
Porridge miele e fragole
2
In un pentolino mettiamo l’acqua, aggiungiamo i fiocchi di avena , mettiamo sul fuoco e cuociamo per 5 minuti circa girando con un cucchiaio di legnoMan mano i fiocchi di avena assorbiranno tutta l’acqua e si formerà una specie di pappetta. A me piace molto denso…ma se lo preferite più cremoso basta aggiungere altra acquaQuindi spengiamo, dolcifichiamolo con un cucchiaino di miele e versiamolo in una tazza. Ora non resta che renderlo completo con delle fragole e un altro cucchiaino di miele.Perfetto. La nostra colazione sana e leggera a base di Porridge miele e fragole è pronta per essere gustata
8
Cheesecake fit
Innanzitutto preparate la base d'avena. Prendete un padellino, mettete a bollire dell'acqua. Nel frattempo prendete un contenitore e mettete i 60 gr di avena.Una volta bollita l'acqua mettetene quanto basta nel contenitore con l'avena, dovete giusto coprire la superficie dell'avena, quindi non abbondate. Poi mettete nel frigorifero per almeno 10 minuti in modo tale che l'avena assorba l'acquaQuindi prendete il contenitore, versate l'avena in un padellino su fiamma bassa e girate continuamente fin quando il composto non diventa compatto.Prendete delle formine o coppa pasta, e versate le basi d'avena.Poi versate lo yogurt sopra l'avena sempre all'interno del coppa pasta per dare una forma e mettete nel frigo per almeno 5 minuti. Infine guarnite la superficie o con frutta o zuccherini o cacao amaro, a voi la scelta, togliete i coppa pasta e, che dire, buon appetito! :*
9
Biscotti con fiocchi d'avena, noci e yogurt
33
Mettete in una ciotola le farine, i fiocchi, lo zucchero, le noci e il lievito.Aggiungete il malto, l'olio e lo yogurt (regolate la dose in base alla densità).Impastate, coprite e mettete in frigorifero per 30 minuti circa.Prendete una quantità d'impasto grande come una noce, sistematelo all'interno di un coppapasta o una formina per biscotti e schiacciatelo.Sistemate il biscotto su di una teglia rivestita da carta forno. Continuate fino ad esaurimento dell'impasto.Mettete in forno caldo a 180° statico per 20 minuti circa.
10
Latte di avena
1
1) Portiamo 4 ml di acqua ad ebollizione 2) versiam 50g di fiocchi di avena 3) lasciamo a riposo per 30'4) frulliamo il composto aggiungendo la restante acqua 5)mettiamo a colare il composto attraverso un canovaccio, sotto mettiamo uno scolapasta ed infine una ciotola 6)versiamo il liquido racconto in una ciotola in una bottiglia aiutandoci con un imbuto.
11
Cestini avena e yogurt
49
Amalgamate insieme tutti gli ingredienti. Ungete molto bene con poco olio di semi degli stampini da muffins (anche quelli usa e getta in alluminio vanno bene) e, aiutandovi con le dita, rivestiteli con il composto di avena sul fondo e sui lati, creando, così, un cestino. Infornate a 160° per 15/20 min. Estraeteli dal forno quando saranno dorati e lasciateli intiepidire prima di estrarli dagli stampi.Quando saranno ben freddi, riempite i cestini con lo yogurt e completate con qualche frutto di bosco. Se volete, potete aggiungere sulla frutta un po' di miele, sciroppo d'acero, scaglie di cioccolato o frutta secca...largo alla fantasia!