0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

78Risultati per "mela fuji"

0
Cheesecake di avocado, mela e yogurt greco
4
Cominciamo con il mettere le gallette in un mixer e tritarle.. Fondete il burro e unitelo alle gallette e amalgamate benetrasferite il composto in uno stampino, io, l’ho fatto a cuore… in vista di San Valentino.. voi, utilizzate quello che vi piace di piu’, pressate bene il composto e trasferite in frigonel frattempo, preparate il composto, pelate l’avocado, estraete il nocciolo e mettete i pezzi nel bicchiere del frullatore, pelate la mela, dividete a metà e tagliate a pezzi.. inserite tutto insieme, unite un filo d’olio, sale e pepe e frullate.. versate la polpa, unite lo yogurt e mescolateEstraete dal frigo la base, versate il composto di avocado, livellate e mettete in frigo. Intanto, prepariamo il tocco finaleTagliate il daikon a fettine sottili e passatele in padella per qualche minuto con un filino d’olio. Con le dita, create una rosellina, unendo le fettine e arrotolandole su se stesse. Posizionate sulla cheesecake e…. Ecco pronto un delizioso antipasto, che potrà essere gustato anche come un piatto leggero
1
Insalata di cavoli ricci, finocchi e mele
2
Utilizzare un coltello da chef per rimuovere le parti dure del cavolo e metterle da parte. Tritare le foglie di cavolo in piccoli pezzetti. Trasferire il cavolo tritato in una grande insalatiera. Cospargere il cavolo con un pizzico di sale marino e tenere le foglie, a grandi manciate, tra le mani sfregandole leggermente , fino a quando le foglie non diventino più scure e più fragranti.Tagliare la mela in piccoli pezzetti. Utilizzare un coltello da chef o una mandolina da cucina e tagliare i finocchi il più sottile possibile. Trasferire la mela preparata e il finocchio nell'insalatiera. Utilizzare una forchetta per sbriciolare il formaggio di capra sopra l'insalata. Tritare grossolanamente i mirtilli rossi e aggiungerli alla ciotola.In una padella a fuoco medio-basso, tostare le noci, saltandole spesso, fino a che non diventino fragranti e iniziano a fare piccoli rumori, (circa 3/6 minuti). Trasferire le pepite in una ciotola per farle raffreddare.In una piccola ciotola, sbattere insieme tutti gli ingredienti del condimento fino a che non si ottiene un composto amalgamato.Aggiungere le pepite raffreddate nell'insalatiera. Aggiungere il condimento sopra l'insalata, quanto basta per coprire leggermente il cavolo una volta mischiato all'insalata. Mescolare bene l'insalata. Per una sapore migliore, lasciar riposare l'insalata per 10 minuti prima di servire.
2
Insalata di cavoletti di bruxelles e mandorle
20
In primo luogo, tagliare le estremità dure dei germogli e le foglie esterne. Versarli in un mixer e triturarli, premendo bene i germogli contro la lama con il pestello di plastica in dotazione. Se non si dispone di un mixer, tagliare i germogli il più sottile possibile utilizzando un coltello da chef ben affilato, quindi sminuzzarli nuovamente (due-tre volte) fino ad ottenere piccoli pezzetti.Se si utilizzano mandorle crude, tostarle a fuoco medio per tre o quattro minuti, mescolando spesso, fino a quando sono profumate e dorate sui bordi. Nel mentre, tagliare in fette sottili la mela.Sbattere insieme con una frusta olio d'oliva, aceto, senape e parmigiano fino ad ottenere un composto emulsionato. In un piatto da portata media, stendere i germogli tagliuzzati con le mandorle, le noci, i mirtilli secchi e il condimento.
3
Rose di mela
3
Lavare le mele e dividerle a metà. Privatele del torsolo e dell’estremità, e senza sbucciarle tagliarle a fettine molto sottili. Riempite una ciotola con dell’acqua e il succo del limone e lasciatele riposare per circa 10 minuti.Scolare le fettine per bene e disponetele in una teglia, ricoperta di carta forno, e cospargetele uniformemente con zucchero semolato. Infornare a 180°, per circa 10 minuti fino a quando le fettine non risultano morbide.Srotolare la pasta sfoglia e tagliare strisce di circa di 6cm. Spennellare su ogni striscia un pochino di marmellata, poi disporre le fettine di mele sulla striscia. Le fettine di mela devono fuoriuscire dalla striscia di pasta sfoglia, quindi poggiatele a metà della striscia. Ripiegare sulle fettine di mela la parte di pasta sfoglia libera e arrotolare su se stessa per formare le rose di mele.Sistemare le rose su una teglia e lasciare cuocere per 20/30 minuti (dipende dal forno). Quando saranno dorate saranno pronte. Lasciarle raffreddare e se volete potete spolverarle con dello zucchero filato.
4
Mini pancakes alle mele
7
Mescolare in una terrina l'uovo con lo zucchero. Unire il rum e continuare ad amalgamare gli ingredienti. Aggiungere l'olio e successivamente la farina con l'aiuto di un setaccio. Alternare la farina al latte ed infine unire il lievito anch'esso setacciato.Rimuovere la buccia e il torsolo dalla mela, quindi tagliarla a fette. Scaldare una padella antiaderente, meglio se una crepiera. Appena il fondo risulterà rovente, prendere una fetta di mela ed immergerla nella pastella. Adagiarla sulla padella e lasciarla cuocere. Non appena in superficie si saranno formate delle bollicine, girare il pancake con una spatola e continuare la cottura dall'altro lato. Una volta cotto, togliere il pancake dalla padella ed adagiarlo su un piatto da portata. Continuare allo stesso modo con tutte le altre fette. Una volta preparati tutti i pancakes, disporli uno sopra l'altro su un piatto e guarnirli con un po' di miele e di zucchero a velo setacciato.
5
Torta di mele
Iniziate la preparazione della torta di mele grattugiando la buccia del limone. Tenetela da parte e spremete metà del limone in una bacinella.Sbucciate poi le mele, aiutandovi con un pelapomodori (io lo trovo particolarmente pratico perché, a differenza del pelapatate, lascia quasi del tutto intatta la polpa) ed eliminate il torsolo e il picciolo. Tagliatele poi a fettine sottili e mettetele a bagno nel succo di limone (per evitare che si anneriscano), coprendole man mano con il succo della seconda metà del limone.Una volta affettate le mele, cominciate a preparare l’impasto: con delle fruste elettriche a velocità minima, amalgamate lo zucchero e le uova. Una volta che il composto sarà omogeneo e leggermente spumoso, unite gli altri ingredienti: il burro precedentemente sciolto a bagno maria, la scorza del limone, la vanillina, il lievito, il latte e, infine la farina. Continuate a mescolare con le fruste, sempre alle velocità minima, fino ad ottenere un composto liquido, ma omogeneo. Unite poi le mele, mescolate il tutto con una spatola e versate in una teglia unta precedentemente col burro. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 40 minuti. Una volta pronta, lasciate raffreddare la vostra torta di mele prima di servirla.
6
Torta di mele
19
Preriscaldate il forno a 170°C. Imburrate ed infarinate una teglia rettangolare di dimensioni 20×35.Sciogliete il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.In una ciotola, ponete le uova, lo zucchero, la scorza di limone, la farina setacciata con il lievito, il sale ed il burro fuso e mescolate con una frusta a mano, ottenendo un composto amalgamato e privo di grumi.Versate l'impasto nella teglia e livellatelo bene. Sbucciate le mele ed affettatele, disponendole sulla torta, appoggiandole semplicemente, senza schiacciarle nella torta.Infornate per circa 30 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. A piacere, cospargete con lo zucchero a velo.
7
Crostatine di mele
10
Ho preparato la pasta frolla in maniera classica. L'ho lasciata in frigo per 1 ora. Nel frattempo ho affettato le mele a piccoli cubetti, ho messo le mele in una pentola antiaderente con 2 cucchiai di zucchero di canna, i pinoli e l'uvetta a fiamma alta per circa 10 minuti. Ho imburrato dei pirottini di alluminio, ho steso la frolla aiutandomi con la carta forno e ho foderato i pirottini con la frolla. Ho messo all'interno circa 2 cucchiai del preparato di mele e ho ripiegato leggermente all'interno i bordi della frolla. In forno già caldo (180°) per circa 20 min. Ho decorato con zucchero a velo.
8
Torta rustica alle mele
6
Io faccio in questo modo: taglio 2 mele a cubetti e 1 mela a fette sottili per la decorazione finale. Metto da parte. Preriscaldo il forno a 180° C.Faccio montare lo zucchero con le uova, passaggio utile per ottenere una torta soffice. Poi aggiungo tutti gli altri ingredienti (ad eccezione delle mele) e mescolo ancora.Aggiungo all'impasto le mele a cubetti. Metto in teglia e decoro la superficie con le mele a fette sottili.Inforno a 180°C per 40 minuti circa.
9
Torta di mele
21
Grattugiate finemente la scorza del limone e mettetela da parte. Sbucciate le mele, riducetele a fettine tagliandole per il lato corto e mettetele in una ciotola. Spremete il succo di limone sulle mele e mescolate bene.In una ciotola, sbattete gli albumi con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto schiumoso. Aggiungete circa 50 g di zucchero e continuate a sbattere incorporandolo per bene.In un'altra ciotola, sbattete insieme i tuorli e il resto dello zucchero. Aggiungete il burro ammorbidito e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso. Unite un po' alla volta il latte e mescolate. Aggiungete la scorza di limone grattugiata e mescolate.Sempre continuando a montare con le fruste, unite gradualmente la farina setacciata con il lievito. Quando le polveri saranno completamente incorporate e l'impasto sarà omogoneo, abbassate la velocità delle fruste elettriche e aggiungete gli albumi precedentemente sbattuti. Quando anche gli albumi saranno incorporati fermate le fruste, l’impasto è pronto.Sgocciolate le mele in un colino per eliminare il succo di limone e trasferitele nell'impasto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per incorporarle bene.Imburrate e infarinate una tortiera di 25 cm di diametro e con una spatola versate al suo interno l'impasto. La torta è pronta per essere infornata. Cuocetela in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.Terminata la cottura, sfornate la torta e lasciatela raffredare. Fate scorrere un coltello intorno al bordo interno della tortiera ed estraete la torta. La torta di mele è pronta per essere servita.
10
Torta irlandese di mele
2
In una ciotola, ponete la farina, il lievito, la cannella e la vaniglia e mescolate. Aggiungete il burro freddo a tocchetti e lavoratelo velocemente con le mani.Aggiungete lo zucchero e le mele private della buccia e tagliate a tocchetti piccoli e girate il tutto con un cucchiaio di legno. A parte, sbattete leggermente con una forchetta le uova con il latte ed uniteli al composto, girando ancora con il cucchiaio.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia di 22 cm di diametro. Versate il composto e livellato con il cucchiaio. Cospargete la superficie con lo zucchero ed infornate per circa 40 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente, su una gratella.
11
Torta ripiena alle mele
11
In un mixer versate la farina, lo zucchero, il burro o l’olio, l’uovo intero, il sale e la buccia grattugiata del limone. Impastate il tutto velocemente, prendete l’impasto e formate una palla; avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare almeno 30 minuti nel frigo.Nel frattempo lavate e sbucciate le due mele, tagliatele a spicchi.Prendete l’impasto e dividetelo in due parti; stendete le due parti con il mattarello fino ad ottenere due dischi.Mettete un disco di pasta con la carta da forno su una teglia da forno rotonda di circa 24 cm.Distribuite sul disco di pasta le mele tagliate a spicchi.Ricoprite il ripieno con il secondo disco di pasta, sigillate per bene i bordi, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.Cuocete in forno statico a 180° per 35 minuti.Sfornate la vostra torta ripiena alle mele e lasciatela raffreddare, spolverizzatela di zucchero a velo e servitela! Vedrete che golosità!