0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

6Risultati per "noodles"

0
Noodles con gamberi e verdure
13
Innanzitutto si tagliano le verdure a striscioline, o bastoncini. Io per comodità, svogliatezza, tempi di cottura le grattugio a julienne. Si fanno saltare in padella con un po’ di olio e un pizzico di sale, e si aggiungono poi due cucchiai di salsa di soia, infine i gamberoni.Attenzione a non eccedere con la salsa di soia, perché potrebbero risultare stucchevoli. Cuocere i Noodles per due o tre minuti in acqua salata, scolare e saltare insieme alle verdure.Eventualmente aggiungere un altro cucchiaio o due di salsa di soia, per “colorare” e insaporire i Noodles. Infine, una spolverata di sesamo, che precedentemente sia stato fatto saltare in padella qualche minuto.
1
Strascinati con funghi e cavolfiore
40
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
2
Zuppa di noodles al pollo
28
Mettere il pollo in una pentola. Fare a dadini le carote, i gambi di sedano e la cipolla. Soffriggere in padella le verdure e quando saranno dorate aggiungere il pollo.Dopo un paio di minuti aggiungere un litro d’acqua e portare a bollore. Aggiungere anche una carota e un sedano a pezzi.Cuocere per circa 30 minuti il pollo poi aggiungere i noodles e cuocere per altri 10 minuti.Servire ben caldo e aggiungere spezie piccanti.
3
Ramen
Per prima cosa create la marinatura per carne e uova sode, facendo sciogliere a fuoco basso tutti gli ingredienti precedentemente elencati. Fate marinare per almeno due ore. Dopodiché, cuocete la carne in forno o in padella, utilizzando il liquido usato per marinare.Per il brodo, ho utilizzato come base un classico brodo di pollo (acqua, pollo, sale, carote, sedano, cipolla), aromatizzato con aglio, salsa di soia e olio di sesamo. Personalmente ho preferito cuocere i noodles direttamente nel brodo, per renderli più saporiti, ma potete anche prepararli a parte e unirli inseguito.Una volta pronto, ho versato brodo e noodles nelle ciotole, ho aggiunto la carne, mezzo uovo, cipollotti freschi tagliati finemente.
4
Pad thai
3
In una padella scaldare la salsa di soia, lo zucchero e il peperoncino fino a quando lo zucchero non si è sciolto del tutto.Tritare lo scalogno, l’aglio e metterli a soffriggere in padella con un po d’olio di arachidi.Aggiungere i gamberetti o il condimento principale scelto (anche pollo o calamari) e cuocere per qualche minuto.Versare anche la salsa precedentemente preparata e dopo due minuti i noodles.A questo punto aggiungere un uovo e mescolare per amalgamarlo ai noodles, tritare gli anacardi e spremere il succo di mezzo lime.Secondo i gusti si possono aggiungere peperoncini, germogli di soia o altri condimenti. Cuocere altri due tre minuti e poi servire caldo.
5
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
6
Insalata di soba con cavolo
27
In una grande ciotola, sbattete insieme la salsa di soia, l'aceto, l'olio di semi di sesamo e lo spicchio d'aglio tritato. Aggiungete il cavolo tagliuzzato, il peperone e lo scalogno tagliati a fettine sottili e mescolate per combinare il tutto. Nel frattempo, mettete a bollire una grande pentola d'acqua. Calate la soba e lasciatela cuocere secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Terminata la cottura, sciacquate sotto l'acqua fredda. Dopodiché, aggiungete la soba al composto di cavoli e mescolate delicatamente. Trasferite nei piatti e guarnite con i semi di sesamo.
7
Soba con cetrioli e salsa di sesamo allo zenzero
25
Portate una pentola di acqua ad ebollizione e cucinate la soba al dente. Scolate e sciacquate con acqua fredda.Utilizzate un coltello da chef, o meglio ancora, un pelapatate, per tagliare il cetriolo in lunghe strisce sottili. Eliminate i semi e la polpa circostante. Tagliate il resto in strisce.In una piccola ciotola, sbattete insieme tahina, aceto di riso, zenzero, salsa di soia, olio di oliva, coriandolo e peperoncino. Una volta amalgamato, frustate con dell'acqua fino a raggiungere la consistenza desiderata.Mettete la soba nella salsa di sesamo e zenzero. Aggiungete più strisce di cetriolo, scalogno, semi di sesamo e coriandolo, se lo si desiderate. Assaggiate e aggiungete sale, se necessario. Servite subito.
8
Linguine con asparagi e fiori di zucca
37
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.