0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

3029Risultati per "yogurt di soia"

0
Crostata di farro con crema allo yogurt e sorpresa
15
Per prima cosa armiamoci di pazienza perchè il processo sarà alquanto laborioso! Fatto ciò, iniziamo con il preparare la frolla al farro con il classico procedimento: farina e zuccherro a fonfana, uovo e burro a pezzetti freddo di frigo e via a impastare. Per non surriscaldare troppo il burro, meglio inizare ad amalgamare con i rebbi di una forchetta e poi continuare a mano fino a formare una palla. Avvolgiamo la palla nella pellicola e lasciamo riposare la frolla in frigo per circa un'oretta.Tracorso il tempo di risposo della frolla, stendiamo la stessa con un mattarello e rivestiamo una teglia per crostata di circa 25 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata. Procediamo quindi con la cottura in bianco della frolla: 25 minuti circa con i fagioli o le palline di ceramica e altri 15 senza, giusto per far dorare i bordi.Terminata la cottura della frolla, lasciamola raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo, facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungendo 2 o 3 cucchiai di latte di cocco (non troppo, giusto per rendere il tutto più morbido!). Se avete retto alla tentazione di affondare il cucchiaino nel cioccolato, stendetene un velo al centro della frolla e lasciate solidificare in frigo. I tempi di solidificazione variano... per me ci sono voluti circa 50 minuti, durante i quali mi sono dedicata alla preparazione della crema allo yogurt. Mettiamo il foglio di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Lavoriamo con le fruste elettriche a velocità media lo yogurt, la ricotta e lo zuccherro a velo sino ad ottenere un composto bello cremoso. Sciogliamo la gelatina in un velo di latte di cocco precedentemente scaldato e aggiungiamolo alla crema. Lavoriamo ancora il tutto con le fruste e mettiamo la crema a riposare in una ciotola coperta dalla pellicola per farla rassodare. Trascorsa una mezz'ora (durante la quale spero non mi abbiate maledetto per questa ricetta lunga e laboriosa), estraiamo la crema e mettiamola in una sac a poche. Riempiamo la frolla (e il cioccolato) con la crema e cospargiamo il tutto con frutti di bosco e granella di nocciole. Far riposare la crostata in figo per circa 2 ore prima di servive!
1
Torta di mele con cocco e yogurt senza lattosio
10
In una ciotola uniamo le uova e lo zucchero e le sbattiamo con una frusta finché il composto non diventa spumoso. Poi aggiungiamo il vasetto di yogurt, se non vi piace quello bianco potete sostituirlo con uno al cocco o alla vaniglia.Giriamo il composto con un leccapentola e poi aggiungiamo l’olio di cocco. Aggiungiamo anche il cocco disidratato, la farina e il lievito girando lentamente dal basso verso l’alto.Poi possiamo grattugiare una mela e aggiungere la polpa all’impasto. Non vi preoccupate se il composto risulterà denso. Se avete difficoltà a impastare potete aggiungere due cucchiai di acqua o latte di soia.Poi versiamo l’impasto in un tegame di 20 cm di diametro e utilizziamo l’altra metà della mela per decorare la superficie della torta, e la inforniamo a 160° per 40 minuti circa in forno ventilato.
2
Ciambelline vegane alle mele e cannella
43
In una ciotola unite la farina, il lievito, lo zucchero e il bicarbonato. Amalgamate gli ingredienti e poi versate l’olio. Girate con una frusta e aggiungete anche il latte di soia.In base ai vostri gusti aggiungete la cannella (io ne metto sempre un pizzico in più!) Incorporate lo yogurt di soia e mezza mela grattugiata e mescolate con un leccapentole.Oliate e infarinate uno stampo per ciambelline e versate l’impasto aiutandovi con un cucchiaino. Infornate le ciambelline a 175° per 13 minuti.Aspettate che si siano raffreddate completamente prima di rimuoverle dallo stampo.
3
Plumcake vegano con gocce di cioccolato
1
In una coppa uniamo lo yogurt, lo zucchero, l’olio ed il latte. Tagliamo metà baccello di vaniglia, preleviamo il suo interno e uniamolo agli altri ingredienti. Incominciamo a mescolare con una frusta, a questo punto uniamo la farina ed il lievito setacciati. Continuiamo a mescolare e aggiungiamo le gocce di cioccolato, diamo un ultima mescolata e versiamo nello stampo per plumcake (io ho utilizzato quello in silicone quindi non ho dovuto oliarlo ed infarinarlo, nel caso in cui utilizzerete uno stampo classico aggiungete al procedimento questo passaggio). Inforniamo in forno ventilato preriscaldato a 180° per 30 minuti.Il nostro plumcake è pronto per essere gustato, chiaramente dopo che si sarà raffreddato 😋😋😋
4
Plumcake allo yogurt
36
Preriscaldate il forno a 170°C statico.Montate le uova con lo zucchero finché non diventeranno chiare e spumose (circa per 5 minuti).Aggiungete il burro leggermente ammorbidito a pezzettini e continuate a mescolare.Unite gli yogurt, il latte e la buccia di limone; successivamente unite anche il lievito, la farina e la vanillina dopo averli setacciati e il sale, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.Infine unite l'olio a filo e sbattete con le fruste finché non si sarà completamente incorporato e l'impasto non sarà diventato lucido.Rivestite uno stampo per plumcake da 28 cm con carta da forno e versate l'impasto.Infornate in forno già caldo per circa 55-60 minuti.Fate raffreddare il plumcake su una gratella prima di servire.
5
Ciambellone allo yogurt
26
Preriscaldate il forno a 200°C, infarinate e imburrate la teglia.In una ciotola mettete lo yogurt, le uova e il burro fuso, mescolate bene.Pesate gli altri ingredienti utilizzando il vasetto dello yogurt e uniteli nella ciotola, mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.Versatelo nello stampo e infornate per 35-40 minuti.Appena la torta sarà fredda decorate con dello zucchero a velo.
6
Whoopie pies allo yogurt
2
Montate il burro morbido con lo zucchero, un po' di scorza di limone e il sale fino a quando non sarà chiaro e soffice. Unite l'uovo e continuate a montare. Aggiungete, a questo punto, la farina setacciata con la maizena, il lievito e il bicarbonato, alternandoli con lo yogurt. Otterrete un impasto molto sodo.Prendete un foglio di carta forno e disegnatevi sopra dei cerchi di circa 6/7 cm di diametro, aiutandovi con uno stampino. Questo passaggio vi servirà per ottenere dolcetti più o meno tutti della stessa dimensione.Girate il foglio al contrario in modo che il disegno sia rivolto verso il tavolo. Inserite l'impasto in una sacca da pasticceria e spremete piccoli mucchietti di impasto sulla carta forno, all'interno dei cerchi che avete disegnato. Cercate di mantenervi a un cm dal bordo del cerchio perché in cottura cresceranno. Spolverizzateli, se volete, con i confettini colorati. Infornate a 180° per circa 10 min. Estraete i dolci dal forno quando saranno gonfi e dorati e lasciateli raffreddare su una gratella.Per la farcia. Ammollate in acqua fredda la gelatina. Scaldate in un pentolino un paio di cucchiai di panna fresca e fatevi sciogliere la gelatina ammollata e strizzata bene. Fatela intiepidire. Montate la panna ben soda e unitevi lo yogurt, delicatamente, per non farla smontare. Aggiungete anche la gelatina, pian piano, mescolando sempre dal basso verso l'alto. Ponete in frigo per 20 min. Inserite la crema in una sacca da pasticceria e farcite i dolcetti.
7
Tortini soffici allo yogurt
3
In una ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate il burro morbido con lo zucchero, finché risulterà ben spumoso.A parte, sbattete leggermente le uova e versatele a filo nel burro, con le fruste al minimo della velocità.Versate l'olio a filo ed unite lo yogurt, sempre con le fruste in movimento.Unite in ultimo, al composto, la farina setacciata con il lievito, la vanillina ed il pizzico di sale.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia da muffins, oppure rivestitela con gli appositi pirottini. Versate il composto nei pirottini, riempendoli per 2/3 ed infornate per circa 15 minuti. Durante gli ultimi minuti di cottura, fate la "prova stecchino", per verificare che siano pronti.Sfornate i tortini e lasciateli raffreddare su una gratella, a temperatura ambiente. Decorateli con i cuoricini di zucchero, o come vi suggerisce la vostra fantasia, prima di servirli.
8
Torta fredda allo yogurt
7
Foderate una teglia di diametro 22 con carta forno. Fondete il burro e lasciate intiepidire. Sminuzzate i biscotti nel mixer con lo zucchero di canna ed amalgamateli al burro fuso. Versate nella teglia e formate uno strato omogeneo e regolare, aiutandovi col dorso di un cucchiaio. Riponete la teglia in freezer.Ammollate la gelatina nell'acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino, riscaldate un paio di cucchiai di panna (senza portare a bollore) a fiamma bassa ed unite la gelatina ben strizzata, mescolando per farla sciogliere. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire a temperatura ambiente.Montate la panna, fredda di freezer, con lo zucchero a velo. Aggiungete lo yogurt ed amalgamate. Infine, unite la gelatina, cercando di ottenere un composto omogeneo. Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti e riponete in frigo per almeno 4-6 ore, finché non si sarà rassodata.Tagliate le fragole a metà, private del picciolo, e decorate a piacere la torta, ricoprendone interamente la superficie. Se volete un effetto lucido, in un pentolino sciogliete, a fiamma bassa, la marmellata di albicocche con poca acqua e spennellate la superficie delle fragole.
9
Torta mousse allo yogurt
11
Foderate con la carta forno una teglia sganciabile di 22 cm di diametro. Fondete il burro in una ciotolina e lasciatelo intiepidire.Sminuzzate i biscotti nel frullatore, aggiungete il burro fuso e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Versatelo nella teglia e livellatelo bene, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Ponete la teglia in freezer almeno 15 minuti.Montate 170 ml di panna con 40 g di zucchero a velo e la vanillina. Unite lo yogurt bianco e, con l'ausilio di una spatola, incorporate bene la panna, senza smontarla. Versatela sullo strato di biscotti, livellatela bene e ponete in freezer finché non sarà indurita.Una volta indurito il primo strato di mousse, procedete alla preparazione del secondo strato. Montate 170 ml di panna, con 55 g di zucchero a velo. Aggiungete lo yogurt al caffè e la tazzina di caffè ristretto (non zuccherato) e mescolate con movimenti delicati. Versate la mousse al caffè su quella alla vaniglia, livellatela e ponete nuovamente in freezer, finché non sarà indurita a sua volta.Appena sarà duro anche il secondo strato, preparate l'ultimo. Sciogliete il cioccolato fondente e lasciatelo raffreddare. Montate 170 ml di panna con 40 g di zucchero a velo. Aggiungete lo yogurt al cioccolato ed il cioccolato fuso e mescolate delicatamente per non smontare la panna. Versate lo strato di mousse al cioccolato su quello al caffè, livellato e ponete ancora in freezer.Quando anche il terzo strato si sarà indurito, montate i restanti 150 ml di panna con il cucchiaio di zucchero. Estraete la torta dalla teglia sganciabile, ponetela su un piatto da portata e decoratela con la panna montata (io ho usato una sac à poche con beccuccio saint honorè) ed i riccioli di cioccolato fondente e cioccolato bianco. Conservate in frigorifero e servite non congelata.
10
Biscotti di frolla allo yogurt
9
Ponete le gocce di cioccolato in freezer. In una ciotola, ponete tutti gli ingredienti ed impastateli velocemente, per evitare di surriscaldare il burro. Formate un panetto.Avvolgete il panetto nella pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero per almeno mezz'ora. Riprendete il panetto e, con l'ausilio del mattarello, stendetelo su un piano abbondantemente infarinato, allo spessore di circa 3-4 millimetri.Formate i biscotti con gli stampini che preferite e continuate fino a terminare l'impasto.Preriscaldate il forno a 190°C.Ponete i biscotti su una leccarda rivestita di carta forno. Inserite le gocce di cioccolato, con una leggera pressione sulla superficie dei biscotti. Ponete la leccarda circa 10 minuti in frigorifero.Infornate per circa 12 minuti, finché non saranno dorati. Sfornate ed aiutandovi con una paletta, trasferite i biscotti su un vassoio, facendo attenzione a non romperli. Lasciateli intiepidire e cospargete a piacere di zucchero a velo.
11
Torta allo yogurt e cioccolato
28
Accendete il forno a 175°C in modalità statico, fate sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino a bagnomaria e poi mettetelo da parte. Prendete una terrina capiente e uniteci dentro le 2 uova con lo zucchero semolato e di canna e un pizzico di sale fino integrale. Adoperando le fruste elettriche, amalgamate per bene gli ingredienti tra di loro, dopodiché incorporate lo yogurt bianco, l'olio di semi di girasole e infine le farine setacciate con il lievito in polvere. Infine unite all'impasto il cioccolato sciolto ormai tiepido, mescolate per bene per amalgamare tutti gli ingredienti così da ottenere un impasto liscio e privo di grumi. A questo punto versate l'impasto in una tortiera circolare a cerniera apribile diametro 20-22 cm, imburrata e infarinata oppure rivestita con la carta forno. Infornate la torta allo yogurt e cioccolato nel forno caldo e fatela cuocere per 40 minuti circa. A cottura ultimata (nel dubbio fate la prova stecchino) lasciatela raffreddare almeno mezz'ora e poi servitela.