0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

188Risultati per "aglio rosso"

0
Risotto aglio, olio e peperoncino
26
Lavate il prezzemolo, mettetelo in acqua bollente per circa due minuti, scolatelo e riponetelo in acqua e ghiaccio. Frullatelo insieme all'olio, sale e un pizzico di pepe. Mondate l'aglio e fatelo bollire in un tegame piccolo per una ventina di secondi. Fare questa operazione per due volte. Frullare l'aglio con l'olio e acqua. Passare al colino.Tostare il riso per circa tre minuti e aggiungere il brodo vegetale. A meta cottura aggiungere la salsa e continuare fino a cottura desiderata. Ponete il riso in un piatto, cospargete di peperoncino e salsa al prezzemolo a piacere. Buon appetito.
1
Riso integrale e farro zucchine e ricotta salata
3
Cuocere il riso e il farro in acqua bollenteFate rosolare l’aglio a fettine poi unire le zucchine tagliate a fette, abbassare la fiamma e proseguire la cottura. Se avete dei fiori di zucca aggiungeteli interi, e portate tutto a cottura, renderà ancora più stuzzicante il piatto, salate e pepate.Scolare il riso e unirlo alle zucchine, con un coltello tagliare delle scaglie sottili di ricotta salata e unirle al riso. Servire tiepido.
2
Zuppa di funghi e castagne
22
Lavate tutti i funghi e tagliateli in grossi pezzi. In un tegame capiente fate rosolare tre spicchi di aglio e il peperoncino. Aggiungete poi i funghi e le patate a pezzi e fateli saltare a fuoco vivo. Unite il prezzemolo. Dopo circa dieci minuti aggiungete il brodo caldo. Fate cuocere per circa venti minuti. Quando i funghi sono cotti, rimuovete gli spicchi d'aglio, se non volete sentirne troppo il gusto, altrimenti lasciateli. Togliete circa la metà dei funghi dal tegame e frullate tutto ciò che resta in pentola, aggiungendo la panna. Poi unite i funghi che prima avete rimosso, le castagne a pezzi grandi, una grossa manciata di timo, una abbondante spolverata di pepe nero macinato fresco e un po' di buon olio di oliva extravergine. Mescolate tutto e portate in tavola
3
Carbonara ai funghi porcini
27
Pulite i funghi porcini: eliminate la parte terrosa che si trova alla fine del gambo e ripuliteli dalla terra spazzolandoli; staccate la cappella dal gambo, facendo attenzione a non rovinarli, raschiateli leggermente e poi puliteli delicatamente con un panno umido; tagliate il gambo a pezzetti piccoli e usatelo per il fondo di cottura, e la cappella a fette più spesse. Mettete in una padella due cucchiai di olio evo, uno spicchio d'aglio schiacciato e la punta di un peperoncino. Non appena l’aglio comincia a sfrigolare, aggiungete i gambi dei funghi a pezzetti e saltateli per qualche minuto, fino a quando saranno appassiti. Unite quindi le cappelle affettate, salate, pepate e saltate ancora un paio di minuti. Spegnete, aggiungete le foglioline di prezzemolo tritato finemente e tenete da parte.Iniziate a preparate la crema di uova sbattendo in una piccola bowl i tuorli con sale, pepe nero e un cucchiaio di olio evo, quindi buttate le pappardelle nell'acqua bollente, prelevate un cucchiaio di acqua di cottura e versatelo sulla crema mescolando velocemente, per ultimo aggiungete il pecorino grattugiato e continuate a mescolare fino ad ottenere una consistenza fluida e corposa.Scolate la pasta al dente nella padella con i funghi porcini e saltatela (se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura), spegnete e aggiungete la crema d’uovo e mescolando velocemente fino a formare la tipica cremina della carbonara. Ancora un filo d'olio, pepe nero e foglioline di prezzemolo e poi servite velocemente la vostra profumata carbonara ai funghi porcini!
4
Linguine al nero di seppia con frutti di mare
11
Mettiamo l'acqua per la pasta, saliamo e copriamo con un coperchio.Prendiamo una padella e mettiamoci olio, aglio e peperoncino facciamo rosolare l'aglio per qualche minuto dopodiché mettiamo all'interno della padella le vongole aggiungiamo anche le cozze, il bicchiere di vino bianco e i gamberoni, copriamo con il coperchio e aspettiamo che tutti i gusci si siano aperti.Nel caso in cui alcune vongole e cozze rimangano chiuse dobbiamo togliere dalla padella e buttarle, spegniamo il fuoco e occuparci dei calamari. Possiamo tagliare i calamari come ci pare ma nel caso in cui servirete questo piatto ad una cena e volessimo fare bella figura possiamo tagliarli a rotelle e mettiamoli dentro la padella e facciamo cuocere massimo per 1 minuto.Ora che il sugo di frutti di mare è pronto non resta che occuparci della pasta. Buttiamo quindi la pasta nell'acqua e portiamola ad una cottura che più ci aggrada, scoliamo quindi la pasta e versiamola dentro un recipiente capiente e versiamo anche il sugo di frutti di mare amalgamiamo il tutto e spolverizziamola di prezzemolo precedentemente tritato. Ora non resta che servire questa squisitezza.
5
Polpettine con impanatura al pistacchio
1
Per le polpette, Procedere come faccio solitamente. Bagnare il pane nel latte o nell'acqua, poi strizzarlo bene e metterlo in un recipiente. Unire la carne trita, la maggiorana, il timo, il prezzemolo tritato, l'aglio tritato, la noce moscata, il parmigiano ed il pecorino grattugiati, l'uovo e il sale.Amalgamare il tutto e poi, a parte, frullare i pistacchi da unire al pangrattato. Formare con l'impasto delle piccole polpette allungate come quenelle. passarle nel pangrattato+pistacchi e accomodarle sulla placca del forno. Cuocerle nel forno preriscaldato a 180° per 20 minutiNel frattempo pulire e lavare i peperoni, tagliarli a falde sottili, pulire la cipolla ed affettarla sottilmente in un tegame con olio. Unire il peperone e cuocere a fuoco basso. Unire acqua se asciuga. Cuocere per 20 minuti e salare. Preparare la salsa tzatziki: mettere gli ingredienti in un frullatore e frullare finché tutto non è omogeneo e liscio, deve essere una salsa non molto densa.Impiattare le polpette con, a parte, i peperoni e la salsa tzatziki, sporcando il piatto di polvere di pistacchio. Buon Appetito!
6
Casarecce aglio, olio, peperoncino e cavolfiore
2
Mettete a scaldare acqua per la pasta con poco sale. Nel mentre, in un largo tegame antiaderente, mettete l’aglio, sufficiente olio evo (siate generosi ma non esagerati…), il peperoncino nella misura che sopportate e avviate la fiamma.Occhio a non bruciare l’aglio quindi fiamma medio/bassa. Unite i ciuffetti del cavolfiore (già lessati) e l’origano.Tenete acqua di cottura per scongiurare un condimento poco idratato. Lessate la pasta al dente per evitare che in fase di spadellamento non passi di cottura. Servite e sognate!
7
Risotto primavera agli asparagi e piselli
31
Assicurarsi che la griglia centrale del forno è ben posizionata e mettere un'altra griglia nel vano inferiore del forno. Preriscaldare il forno a 190 °C.Scaldare due cucchiai di olio d'oliva in una casseruola di ghisa a fuoco medio fino a quando soffrigge leggermente. Aggiungere la cipolla e un pizzico di sale. Cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando si ammorbidisce. Aggiungere l'aglio tritato e cuocere fino a quando l'aglio è fragrante, da uno a due minuti.Aggiungere quattro tazze di brodo vegetale, coprire e portare a ebollizione a fuoco medio-alto. Togliere dal fuoco e aggiungere il riso. Coprire la pentola e lasciar cuocere per 55 minuti.Nel frattempo, preparare gli asparagi eliminando le estremità dure, poi affettare in diagonale a pezzi di tre centimetri. Prendere una placca da forno grande e condire gli asparagi con olio d'oliva (un cucchiaio), quindi dare una spolverata di sale e pepe. Mettere da parte per ora.Quando il risotto è in forno da 55 minuti, trasferire gli asparagi nella griglia inferiore del forno. Rimuovere con attenzione la pentola dal forno e togliere il coperchio. Mettere rapidamente i piselli nella pentola, coprire di nuovo la pentola e riporla nel forno per altri dieci minuti. Questo passaggio darà tempo ai piselli di cuocersi a vapore.Togliere la pentola dal forno, ma lasciare gli asparagi per altri 5/10 minuti, finché non sono teneri e arrostiti a proprio piacimento. Togliere il coperchio e versare dentro il brodo rimanente, il parmigiano, il vino, il burro, il sale, una piccola quantità di pepe e un pizzico di peperoncino.Usando un cucchiaio grande, mescolare energicamente per due o tre minuti, fino a quando il riso è denso e cremoso. Aggiungere gli asparagi arrostiti. Bilanciare i sapori con del sale e del pepe. Dividere nei piatti e ricoprire con una spolverata abbondante di prezzemolo fresco tritato.
8
Risotto agli asparagi
35
Scaldate il brodo in un pentolino fino a quando non inizia a bollire.In una pentola riscaldate un cucchiaio di burro a fuoco medio. Aggiungete lo scalogno e lasciate cuocere per un minuto o due, finché non inizia a soffriggere. Aggiungete il riso Arborio e lasciate cuocere per 2 minuti, mescolando fino a quando il composto non è amalgamato.Aggiungete il vino bianco. Mescolate lentamente, permettendo al riso di assorbire il vino. Una volta che il vino è quasi completamente assorbito, aggiungete mezza tazza di brodo al riso. Continuate a mescolare fino a quando il brodo non è quasi completamente assorbito, aggiungendo mezza tazza di brodo alla volta. Mescolate spesso per impedire che il riso si attacchi al fondo della pentola. Continuate la cottura mescolando il riso e aggiungendo un po' di brodo alla volta. Continuate la cottura finché il riso non diventa tenero, ma ancora al dente (circa 20-25 minuti). Con l'ultimo mestolo di brodo, aggiungete gli asparagi. Spegnete il fuoco. (Nota: la quantità di brodo dato è approssimativa. Potrebbe essere necessario un po' di più o un po' di meno. Potete utilizzare l'acqua se terminate il brodo).Mescolate delicatamente il parmigiano e il restante burro (un cucchiaio). Aggiungete sale e pepe a vostro piacimento. Servite subito.
9
Muffin agli oreo
23
Iniziate mescolando con una frusta lo zucchero di canna con l’olio di semi. Aggiungete anche il latte e la farina, alternandoli.Quando avrete amalgamato il tutto, aggiungete anche il lievito per dolci e l’amido di mais.Prendete 8 biscotti Oreo e riduceteli a passetti. Versateli nell’impasto e mescolare bene.Prendete uno stampo per muffin e adagiatevi dei pirottini. Alla base di ogni pirottino mettete i restanti 12 biscotti Oreo e versateci sopra una cucchiaiata di impasto.Infornate a 180 gradi per 10/12 minuti e sfornate.
10
Crostata salata agli asparagi
17
Per prima cosa iniziamo dalla pasta Brisè. Ho impastato nel bimby la farina, il burro ammorbidito, 1 pizzico di sale e l'acqua fredda. Avvolgere il panetto nella pellicola e farlo riposare in frigo per 20 min. In una terrina mescolare la ricotta insieme al parmigiano, sale, pepe e 3 uova. Aggiungere poi lo speck e la scamorza tagliati a dadini. Mettere da parte. Cuocere gli asparagi (300 g pesati da puliti) in una padella con un goccio d'acqua. A fine cottura far raffreddare e tagliate a pezzettini. Tenere le punte da parte. Il resto potete aggiungerlo nel composto di ricotta. Se rimane un pochino di acqua di cottura degli asparagi, non buttatela via. Aggiungete anche quella al ripieno. Stendere la pasta brisè e foderare uno stampo, precedentemente imburrato e infarinato. Forare la base con una forchetta. Versare il ripieno nello stampo, decorare con la rimanenza di pasta brisè, aggiungere un filo d olio in superficie e spennellare con un tuorlo d' uovo. Cottura circa 45 min.
11
Pollo  agli agrumi
7
Tagliare il petto di pollo a straccetti ed infarinare. scaldare l'olio in una padella antiaderente e soffriggere lo scalogno tritato.nel frattempo spremere il succo di due arance e due limoni e conservare per sfumare il pollo. porre nella padella il pollo infarinato, e sfumare col succo di limone e succo di arancia. mescolare di tanto in tanto in modo da non far attaccare il pollo alla padella e terminare la cottura. Salare e pepare e servire ben caldo