0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

208Risultati per "cannella in polvere"

0
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
1
Mug cake vegana alla cannella
14
Versiamo in una tazza gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, la cannella, il lievito e il bicarbonato. Amalgamiamo gli ingredienti e poi aggiungiamo l’olio e il latte. Continuiamo a girare finché non ci saranno più grumi nell’impasto. Quando l'impasto è ben amalgamato e non presenta grumi possiamo cuocere la nostra mug cake alla cannella nel forno a microonde: 1 minuto e 30 secondi a 900 w. Oppure in forno normale a 180° per 15 minuti coprendo la tazza con la stagnola.
2
Torta alla cannella glassata al cioccolato
25
In una ciotola versare insieme la farina, il lievito, lo zucchero e la cannella. In un' altra ciotola sbattere le uova con il latte ed il pizzico di sale e aggiungere nella precedente ciotola con il resto degli ingredienti amalgamando tutto velocemente con un cucchiaio o con una frusta elettrica.Incorporare al composto anche il burro fuso e versare il composto in una teglia foderata da carta forno. Infornare a 180°C per circa 30/35 minuti e a cottura terminata sfornare e lasciare intiepidire.Quando la torta sarà un pò raffreddata preparare la glassa sciogliendo a bagnomaria il cioccolato. Quando questo sarà completamente sciolto sformare la torta e ricoprirla completamente di cioccolato fuso. A questo punto far rapprendere e al momento di servire tagliare a pezzetti la torta alla cannella glassata al cioccolato al latte.
3
Ciambellone al cioccolato e cannella
20
Monta uova e zucchero, aggiungi le polveri setacciate nel seguente ordine: farina, cacao amaro, cannella e lievito, fino a creare un composto liscio e omogeneo. Versa il composto in una teglia rivestita da carta forno, dal diametro pari a 22 cm. Inforno per 35/40 minuti massimo in forno ventilato preriscaldato. Spolvera con dello zucchero a velo e gnam gnam =D
4
Freckle cinnamon rolls
1
Scalda in un pentolino il latte con il cardamomo e lascia intiepidire. In una ciotola capiente unisci farina, lievito, sale e zucchero. Mischia e fai un buco in mezzo e disponi un uovo (il secondo uovo servirà per spennellare i panini prima di infornarli).Versa il latte e inizia ad impastare velocemente, otterrai un impasto molto molle e appiccicoso, va bene così. Ungi abbondantemente un piano di lavoro e versaci sopra l'impasto e inizia ad impastare per 10 minuti ungendoti le mani e nuovamente il piano di lavoro quando vedi che l'impasto tenderà ad attaccarsi. Non aggiungere farina!! Vedrai che continuando ad impastare, otterrai un impasto un pochino più sodo e che rimane insieme.. eventualmente aggiungi altro olio. Comunque otterrai un impasto molle e va bene così, fidati.. Prendi una ciotola capiente e leggermente unta e versaci l'impasto ottenuto. Lascia lievitare un'ora coperto da canovaccio nel forno fino a che raddoppierà il volume. Intanto prepara il riempimento mescolando il burro molto morbido con la cannella, lo zucchero di canna e la scorza dell'arancia, fino ad ottenere un composto spalmabile.Togli l'impasto dalla ciotola e disponilo sul piano di lavoro infarinato abbondantemente. Infarina anche le mani e inizia a ricoprirlo con la farina per non farlo attaccare. Ora stendilo in un rettangolo di circa 35x25cm con il lato più lungo verso di te. Spalma la farcia aiutandoti con il dorso di un cucchiaio fino a ricoprire la superficie e spolvera con le codette colorate. Arrotola l'impasto partendo dal lato più lungo e ottieni un "serpentone", taglialo in 13 rotolini e disponili in una teglia unta di olio, leggermente staccati tra loro. Spolvera ancora con le codette. Lascia lievitare coperto da canovaccio nel forno per un'ora/un'ora e mezza fino a che i panini saranno lievitati e si toccheranno tra loro.Spennella con l'uovo sbattuto e inforna a 180°C per 25 minuti. Devono essere gonfi e color marroncino. Lascia raffreddare completamente e decora con altre codette.
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Muffin integrali pere e cannella
6
In una ciotola aggiungere gli ingredienti liquidi: dopo aver separato il tuorlo dall’albume, mescolarlo con 50 g di composta di pere (sostituibile con marmellata senza zuccheri aggiunti), il latte e lo yogurt.Unire, a questo punto, gli ingredienti secchi (la farina setacciata, la cannella ed il lievito), le pere tagliate a dadini e l’estratto di vaniglia. Montare a neve ben ferma gli albumi ed incorporare anch’essi al composto, in più riprese. Riempire i pirottini con l’aiuto di un cucchiaio, aggiungere in superficie altre fettine di pera e cuocere per circa 20 – 25 minuti a 180 gradi, forno preriscaldato.
7
Croccantini di granola al miele e cioccolato
40
Rivestite una teglia di 20-22 cm con due strisce di carta da forno una sopra l'altra, tagliate su misura. In una terrina, unire avena, mandorle, gocce di cioccolato, cannella e sale. Mescolare gli ingredienti in maniera da ottenere un composito omogeneo.Prendete il burro. Aggiungete il miele e la vaniglia. Frullare con il mixer fino ad ottenere una miscela omogenea. Se necessario, riscaldare delicatamente la miscela liquida sul fornello, ma assicurarsi che sia fredda prima di versarla nella miscela asciutta.Versate gli ingredienti liquidi negli ingredienti asciutti. Utilizzate un grande cucchiaio per mescolare insieme fino a quando i due sono combinati in modo uniforme. Più asciutta è la miscela, più compatti saranno i croccantini, quindi aggiungete altra avena se la miscela sembra umida.Trasferite il composto nella teglia. Usate il cucchiaio per distribuire il composto uniformemente nella teglia, quindi utilizzate il fondo di una superficie piatta e rotonda (come un bicchiere), rivestito con un piccolo pezzo di carta da forno, per stendere il composto.Coprite la teglia e conservare in frigorifero per almeno un'ora, o durante la notte. Usate un coltello affilato per tagliare i croccantini.
8
Farfalle avocado e gamberetti
43
Mettete a bollire l'acqua in una pentola. Nel frattempo, tagliate a metà l'avocado, privatelo del nocciolo centrale, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Mettetela ad insaporirsi con il succo di limetta ed una macinata di pepe.Saltate velocemente i gamberi in una padella antiaderente. Quando l'acqua bollirà, calate le farfalle e lessatele per il tempo indicato sulla confezione, scolatele e fatele raffreddare.Scolate l'avocado dal succo di limetta e conditeci le farfalle aggiungendo anche i gamberetti. Vedrete che il composto di avocado, lime e gamberetti si legherà perfettamente alle farfalle grazie alla particolare qualità di questa pasta. Infatti oltre a contenere betaglucano, che riduce il colesterolo nel sangue, la pasta Cuore Mio Granoro rimane sciolta nel piatto in quanto la vera maestria nella produzione della pasta la si testa sui formati lisci che non devono mai attaccarsi tra loro.Date il tocco finale al piatto con qualche fogliolina di menta tritata ed una grattugiata di scorza di limetta e servite!
9
La torta perfetta (light, vegan, senza ciotola)
6
Versa una goccia di olio nello stampo che utilizzerai per cuocere la torta, e con un tovagliolo ungi bene tutta la superficie, soprattutto gli angoli.Al centro metti le farine, il miele, l'olio, il sale e gli aromi e mescola.Completa con il bicarbonato e l'aceto che faranno reazione aiutando il dolce a crescere ed essere morbido. Puoi sostituire questo passaggio con 1/2 bustina di Lievito per dolci.Ora versa l'acqua e mescola il tutto eliminando i grumi. Controlla soprattutto negli angoli che non sia rimasta farina non incorporata.Sciacqua i fichi e tagliali a rondelle di mezzo centimetro, poi adagiali sulla torta.Inforna a 180° in forno statico per 30, 35 minuti. Non cuocerla troppo, o diventerà dura! Dopo i 25 minuti inizia a fare la prova stecchino ogni 10, finché non uscirà pulito.
10
Chia pudding con
6
Uniamo semi di chia, il latte, la cannella e lo sciroppo d’acero in un mixer e azioniamo per qualche secondo, questo per fare in modo che i semi non tendano a depositarsi subito sul fondo. Versare tutto in un bicchiere o in una ciotola e lasciare riposare in frigo fino alla mattina dopo.La mattina dopo, dopo aver tirato fuori il pudding dal frigo risciacquiamo i lamponi in una ciotola, dopodichè schiacciamoli con una forchetta. Depositiamo poi il composto di lamponi sulla superficie del nostro chia pudding. Io ho ho poi decorato con qualche nocciola.Godetevi la colazione!! :)
11
Porridge di fiocchi d'avena con semi di chia
Mettere i fiocchi di avena ed il latte in un pentolino a fuoco basso Cucinare per pochi minuti fino a quando i fiocchi di avena diventano morbidi e si crea tipo una crema. Il porridge deve venire tipo una crema. Aggiungere i semi di chia e mescolare il tutto. Aggiungere la nostra cannella ed il porridge è pronto.Aggiungere extra latte se il porridge viene asciutto oppure aggiungere il latte per avere un porridge più liquido.