0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

7Risultati per "cardamomo"

0
Biscotti limone e cardamomo
3
In una ciotola montate con le fruste elettriche (ma anche con un cucchiaio) il burro morbido con lo zucchero a velo. Unite poi la farina, il cardamomo, la scorza e mescolate con il cucchiaio fino ad avere un composto unito e morbido. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.Foderate due teglie da forno con la carta forno, togliete l'impasto dal frigo e riscaldate il forno a 160°C.Formate delle palline con le mani e adagiatele sulle teglie schiacciandole fino ad avere un disco di circa 4cm. Distanziatele un pochino tra loro.. Infornate per 15 minuti o fino a leggera doratura e sfornate lasciando raffreddare i biscotti sulle teglie.
1
Zeppole al caffè e cardamomo
30
Unire il burro, il caffè, lo zucchero e il sale in una casseruola a fuoco medio. Portare ad ebollizione, mescolando di tanto in tanto. Lasciare il composto a bollire per circa 10 secondi e poi togliere dal fuoco.Aggiungere la farina, un po' alla volta, mescolando bene sino a quando non sia completamente incorporata. Riportare la casseruola a fuoco medio-basso e cuocere per circa 1 minuto, mescolando continuamente.Trasferire il composto in un mixer portandolo ad una velocità media e aggiungere le uova e il tuorlo d'uovo, uno alla volta. Aggiungere il cardamomo e il caffè. Mescolare fino a quando tutti gli ingredienti non sono completamente integrati (circa 5 minuti).Mettete in frigorifero il composto per circa 15-20 minuti.In una grande casseruola, versare una quantità di olio di semi di girasole sufficiente a riempirne circa un terzo. Scaldare a fuoco medio fino a quando la temperatura non raggiunge i 190°.Togliere l'impasto dal frigorifero. Utilizzando due cucchiai, immergere le palline d'impasto delle dimensioni di un cucchiaio nell'olio. Cuocere per 3 minuti circa, girando di tanto in tanto, fino a quando le palline non diventano gonfie e croccanti. Rimuovere le zeppole con una schiumarola e scolarle su della carta assorbente. Continuare questo processo fino ad esausire tutto l'impasto.Lasciare raffreddare leggermente le zeppole e cospargerle con dello zucchero a velo. Servire subito.
2
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
17
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
3
Muffin di polenta alle rose e cardamomo
42
Preriscaldate il forno a 180°. Montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e lucido.Setacciate le due farine con il lievito e aggiungetele al composto di uova e zucchero e mescolate bene.Aggiungete i petali sbriciolati, la cannella, l’acqua di rose, i semi di cardamomo e il sale.Versate il composto nei pirottini da muffin (io mi aiuto con un cucchiaio da gelato) e cuocete per circa 15 minuti. Il tempo dipende dalla dimensione dei pirottini che utilizzate, i miei erano medi.Cospargete di zucchero a velo e servite.
4
Crostata meringata agli agrumi e cardamomo
38
Prepariamo la frolla: Lavorare il burro freddo da frigo con lo zucchero e il sale. Quando lo zucchero e il burro saranno ben amalgamati, aggiungere i tuorli e i la scorza di limone. Infine aggiungere la farina e lavorare finché non si forma un panetto compatto. Fate riposare il panetto avvolto in pellicola trasparente per almeno mezz'ora.Prepariamo la citrus curd: fare sciogliere il burro. Fuori dal fuoco aggiungere la scorza e il succo degli agrumi, lo zucchero, la maizena e i semi di cardamomo. Mescolare. Aggiungere poco per volta l'acqua tiepida e i tuorli continuando a mescolare. Rimettere sul fuoco a fiamma basa e far cuocere finché non si raddensa. Togliere i semi di cardamomo. Lasciar raffreddare in frigorifero.Stendere la frolla e metterla in uno stampo imburrato. Bucare la superficie e far cuocere in forno a 180° per 20 minuti, coperta da carta forno e con dei legumi secchi, in modo che non si gonfi. E' possibile sostituire i legumi con il riso o con delle sfere di ceramica. Serviranno a non far gonfiare troppo la pasta frolla durante la cottura.Prepariamo la meringa italiana: In una planetaria mettere gli albumi e 50 gr di zucchero. Cominciare far montare con la frusta. In un pentolino mettere l'acqua con il restante zucchero. Tenere la temperatura con un termometro da zucchero e appena raggiunge i 121°C versare a filo sugli albumi che stanno montando. Lasciar andare la planetaria finché, toccando la ciotola non sarà diventata appena tiepida. Comporre la torta: Levare la frolla fredda dallo stampo. Aggiungere la crema di agrumi. Con un sacca da pasticcere o anche con un cucchiaio mettere la meringa sopra la torta. Passare qualche minuto nel forno, vicino al grill per far colorare la meringa. In alternativa si può usare un cannello e passare sulla meringa facendola colorare.
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Pebernødder danesi senza burro
14
Scalda il forno a 190°C. Setaccia tutte le polveri insieme. Mescola insieme l'olio con lo zucchero. Aggiungi l'uovo e mescola finché non sarà stato assorbito. Infine unisci gli altri ingredienti. Quando avrai ottenuto un panetto compatto, crea delle piccole palline di circa 2 cm e adagiale su una teglia coperta di carta da forno.Cuoci per circa 8-10 minuti (non devono quasi dorarsi) e lascia raffreddare su una gratella.
7
Torta di mandorle e miele con i lamponi
33
Preriscaldate il forno a 180°. Ungere una teglia da 22 cm (io ho usato uno stampo a cerniera) con burro e spolverare con farina di mandorle.In una grande ciotola, sbattere insieme la farina di mandorle, il lievito, il bicarbonato, il cardamomo, lo zenzero e il sale.In un'altra ciotola, unire le uova sbattute, il miele, l'olio d'oliva e la scorza di arancio (1). Utilizzare una frusta per amalgamare bene. Versare l'impasto e lasciare che asciughi (2). Mescolare fino a quando non restano solo un paio di ciuffi, poi versare dolcemente i lamponi (3). Trasferire il composto nella vostra vaschetta pronta (4).Cuocere per 45/50 minuti, finché la torta non assume un colore marrone dorato e il centro è compatto e solido al tatto. Uno stuzzicadenti inserito nel centro dovrebbe uscire pulito. Mettere la torta su una gratella a raffreddare a temperatura ambiente.Una volta che la torta è fuori dal forno, tagliare l'arancio a metà e spremere fino ad ottenere una tazza di succo. Unire il succo con un cucchiaino di miele in un pentolino. Riscaldare a fuoco medio, mescolando, fino a quando il miele viene miscelato nel succo. Spennellare la glassa di miele e arancio sopra la torta calda. La glassa dovrebbe essere assorbita subito.Una volta che la torta è fredda, utilizzare un coltello affilato per tagliarla in otto fette. Trasferire ogni fetta su un piatto, cospargere con zucchero a velo e finire con una spolverata di pistacchi tritati.
8
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
9
Freckle cinnamon rolls
1
Scalda in un pentolino il latte con il cardamomo e lascia intiepidire. In una ciotola capiente unisci farina, lievito, sale e zucchero. Mischia e fai un buco in mezzo e disponi un uovo (il secondo uovo servirà per spennellare i panini prima di infornarli).Versa il latte e inizia ad impastare velocemente, otterrai un impasto molto molle e appiccicoso, va bene così. Ungi abbondantemente un piano di lavoro e versaci sopra l'impasto e inizia ad impastare per 10 minuti ungendoti le mani e nuovamente il piano di lavoro quando vedi che l'impasto tenderà ad attaccarsi. Non aggiungere farina!! Vedrai che continuando ad impastare, otterrai un impasto un pochino più sodo e che rimane insieme.. eventualmente aggiungi altro olio. Comunque otterrai un impasto molle e va bene così, fidati.. Prendi una ciotola capiente e leggermente unta e versaci l'impasto ottenuto. Lascia lievitare un'ora coperto da canovaccio nel forno fino a che raddoppierà il volume. Intanto prepara il riempimento mescolando il burro molto morbido con la cannella, lo zucchero di canna e la scorza dell'arancia, fino ad ottenere un composto spalmabile.Togli l'impasto dalla ciotola e disponilo sul piano di lavoro infarinato abbondantemente. Infarina anche le mani e inizia a ricoprirlo con la farina per non farlo attaccare. Ora stendilo in un rettangolo di circa 35x25cm con il lato più lungo verso di te. Spalma la farcia aiutandoti con il dorso di un cucchiaio fino a ricoprire la superficie e spolvera con le codette colorate. Arrotola l'impasto partendo dal lato più lungo e ottieni un "serpentone", taglialo in 13 rotolini e disponili in una teglia unta di olio, leggermente staccati tra loro. Spolvera ancora con le codette. Lascia lievitare coperto da canovaccio nel forno per un'ora/un'ora e mezza fino a che i panini saranno lievitati e si toccheranno tra loro.Spennella con l'uovo sbattuto e inforna a 180°C per 25 minuti. Devono essere gonfi e color marroncino. Lascia raffreddare completamente e decora con altre codette.