0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

77Risultati per "datteri secchi"

0
Croccantini di albicocca e mandorle
31
Rivestire una teglia quadrata di 20-22 cm con carta da forno. In un mixer da cucina, grattugiare finemente le mandorle (fermarsi prima di iniziare a trasformarle in burro). Versarle in una ciotola.Mixare i datteri snocciolati, le albicocche secche e il sale marino fino a quando i frutti essiccati non formano in una pasta. Potrebbero gonfiarsi nel mixer. In questo caso fermatevi e bucate il composto con un cucchiaio prima di continuare.Scomporre il composto di frutta e aggiungere le mandorle nel mixer. Mixate fino a quando le mandorle tritate sono incorporate in modo uniforme nella miscela di frutta. Versate il composto nella teglia, usate le mani per creare uno strato uniforme.Raffreddare la teglia in freezer per almeno 30 minuti, quindi utilizzare un coltello affilato per tagliare la miscela di frutta e mandorle in piccoli quadrati o barre.Avvolgere ogni croccantino singolarmente. Dovrebbero durare per un paio di settimane a temperatura ambiente, ma conservatele in frigorifero o nel congelatore per una gustarle anche dopo.
1
Lime bars
30
Preriscaldate il forno a 180°. Prendete una teglia di ceramica delle dimensioni di 24x24 cm. Foderatela con carta da forno, ricoprendo anche i bordi per una garantirvi una facile rimozione quando la cottura sarà terminata.Per preparare la base ammorbidite innanzitutto i datteri secchi, mettendoli a mollo in acqua tiepida. Togliete i noccioli. Mescolate la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola. Aggiungete il burro e lavorate strofinando con le dita gli ingredienti. Aggiungete i fiocchi di cocco secco, i datteri e la cannella e frullate con un mixer fino ad ottenere un composto simile a della sabbia bagnata, friabile ma compatta. Versate e schiacciate il composto nella teglia foderata. Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, quindi cuocete per circa 20 minuti o fino a doratura in forno statico. Sfornate e lasciate raffreddare.Per preparare la farcitura, portate il latte a leggera ebollizione. Spegnete il fuoco. In una ciotola sbattete le uova, lo zucchero e l'amido di mais finché non sono ben amalgamati. Per temperare le uova sbattete lentamente circa mezza tazza di latte caldo nella miscela dell'uovo mescolando continuamente (non versate tutto in una volta, altrimenti le uova diventano strapazzate). Versate il composto di uova temperato di nuovo nella pentola di latte e aggiungete il succo di lime e la gelatina.Alzate il fuoco a medio-basso e lasciate cuocere mescolando continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando il tutto non si sarà addensato (circa 1-3 minuti). Filtrate il composto attraverso un colino a maglie fini direttamente sopra la base. Stendetelo la parte con una spatola di gomma. Coprite con della pellicola trasparente in modo che non si formi una patina. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.Al momento di servire togliete la pellicola trasparente. Quindi rimuovete la torta dalla teglia. Guarnite con scaglie di cocco tostato e zucchero a velo. Tagliate a quadretti e servite.
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
38
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Salame di cioccolato
32
Mettere il cioccolato a sciogliere in un pentolino a bagno maria e togliere il burro dal frigo.Tritare i biscotti e metterli in una bacinella. In un’altro contenitore aggiungere al burro, lo zucchero, le uova e il cioccolato ormai sciolto. Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.Stendere un foglio di carta forno dove mettere il composto e arrotolarlo a mo' di salame.Mettere in frigo per due o tre ore e servire a fette accompagnato anche da panna montata.
5
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
6
Cheesecake alla nutella semplice
2
tanto x iniziare preparare base biscotto,in un robot tritare i biscotti e impastarli con burro pomata e vanillina.Sistemare in uno stampo a cerniera con carta forno,fare la base livellare aiutandosi con le mani.Mettere in frigo x 2 ore.Preparare il ripieno,mescolando bene in una ciotola il formaggio spalmabile con la nutella appena ammorbidita in microonde.Versare il tutto sulla base biscotto,aiutandosi con la spatola.Far solidificare ancora in frigo x 3 ore.Passato il tempo spolverizzare con abbondante cacao amaro e granella di pistacchi.
7
Cheesecake ai lamponi
2
Sbriciola finemente i biscotti e mescolali al burro fuso. Rivesti lo stampo con carta forno e compatta alla base i biscotti. Riponi in frigo.Ammolla la gelatina in acqua fredda; in una ciotola mescola il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Strizza la gelatina e scioglila nei due cucchiai di acqua calda e uniscila al formaggio mescolando.Unisci poi la panna montata bene mescolando dal basso verso l'alto. Dividi il composto in due ciotole. Frulla i lamponi con n cucchiaio di zucchero e uniscili ad una delle due ciotole mescolando dal basso verso l'alto.Prendi lo stampo e versa prima il composto bianco e poi versaci sopra il composto con l'aggiunta di lamponi cercando di livellare delicatamente. Riponi in frigo per una notte. Sforma con attenzione la cheesecake e togli la carta forno.
8
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
9
Cheesecake cremosa alle fragole
2
Sbriciola i biscotti e mescolali col burro fuso. Fodera uno stampo con carta forno e distribuisci i biscotti sul fondo compattando bene. Riponi in frigo.Monta il formaggio con il mascarpone e lo zucchero a velo. Frulla metà delle fragole e unisci la purea così ottenuta al composto di formaggi e sbatti. Fai ammollire la gelatina in acqua fredda per 5 minuti. Intanto scalda il latte con la panna e unisci la gelatina strizzata per bene. Mescola per far sciogliere completamente, Togli dal fuoco e fai intiepidire.Intanto lava e taglia a metà il resto delle fragole e disponile lungo i bordi dello stampo cercando di farle rimanere attaccate dalla parte tagliata. Incorpora il composto di latte, panna e gelatina al composto di formaggi mescolando con una frusta a mano per scongiurare i grumi. Versa il composto nella tortiera e riponi subito in frigo. Fai rassodare per una notte intera.Quando sarà ben soda, sforma la cheesecake rimuovendo con attenzione anche la carta forno. Mantieni in frigorifero fino al momento di servire.
10
Cookie cheesecake
1
Sbriciola i biscotti al cacao e fondi il burro. Unisci e mescola bene. Fodera uno stampo a cerniera da 20 cm e compatta i biscotti alla base, aiutandoti con un cucchiaio. Riponi in frigo.Sbatti il formaggio con lo zucchero e l'aroma di vaniglia per qualche manciata di secondi e unisci i biscotti secchi tritati mescolando con una spatola. Metti il composto nello stampo livellando bene tutto, guarnisci con riccioli di cioccolato (che ottieni tagliando dei pezzi di cioccolato aiutandoti con un pelapatate). Riponi in frigo per almeno 3 ore. Conservare in frigo per 3-4 giorni.
11
Cheesecake vegan con ananas e amarene
PREPARARE UNA TEGLIA CON CERNIERA DI CIRCA 18 CM TAGLIARE L ANANAS UN PO A CUBETTI PER LA FARCIA E UN PO A VENTAGLIETTI PER LA DECORAZIONE FINALE.SCIOGLIERE IL BURRO IN UN PENTOLINO E FAR RAFFREDDARE UN PO SBRICIOLARE I BISCOTTI NEL MIX E AMALGAMARE CON IL BURROFORMARE CON I BISCOTTI LA BASE DELLA TORTA AIUTANDOSI CON LE DITA OPPURE CON IL FONDO DI UN CUCCHIAIO. METTERE IN FRIGO X 30 MINUTI. PREPARARE LA FARCIA: CON LE FRUSTE MONTARE LA PANNA. IN UN ALTRA CIOTOLA AMALGAMARE IL TOFU CON LO ZUCCHERO A VELO FINO AD AVERE UNA CONSISTENZA OMOGENEA.CON UNA SPATOLA E MOVIMENTI DELICATI AGGIUNGERE LA PANNA AL COMPOSTO DI TOFU E INFINE ANCHE I PEZZI DI ANANAS A CUBETTI. AGGIUNGETE LA QUANTITA DI ANANAS A SECONDA DEL VOSTRO GUSTO .PRENDERE LA BASE DAL FRIGO E VERSARE LA FARCIA LIVELLANDO BENE. STENDERE SULLA BASE QUALCHE CUCCHIAIO DI SCIROPPO DI AMARENE. GUARNIRE CON L ANANAS E LE AMARENE. RIPORRE IN FRIGO X CIRCA 2 ORETRSCORSO IL TEMPO NECESSARIO TOGLIERE LA TEGLIA E LA CARTA FORNO E PORRE IN UN PIATTO DA PORTATA. BUONA CHEESCAKE IN LEGGEREZZA.