0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

65Risultati per "lievito vanigliato"

0
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
1
Focaccine di nutella
17
In una ciotola uniamo gli elementi "secchi" quindi, la farina , il lievito e lo zucchero...miscelando bene con una frusta.In un'altra ciotola invece uniamo quelli liquidi, e cioè l'uovo con il latte. Una volta miscelati anche questi con la frutta, uniamo il composto liquido a quello secco, amalgamando e lavorando bene l'impasto fino ad ottenere una bella palla liscia e non più appiccicosa.Stendiamola bene con il mattarello , aiutandoci con un po di farina e ricaviamo dei cerchi. Mi raccomando i cerchi devono essere di unuvero pari, perche ce ne servono due per creare una focaccina.Ora prendiamo un cerchio, e farciamolo con un cucchiaino di nutella, poi prendiamo un'altro cerchio che adagieremo sopra la nuttella. Schiacciate bene ai lati in modo da far aderire bene tutti i lati dei due cerchi ,per evitare la fuoriuscita della nutella durante la cottura.Ora prendiamo una padella e sciogliamo una noce di burro, prendete le focaccine e fatele cuocere all'incirca 3/4 minuti ogni lato. A doratura togliete dalla padella e cospargetele se volete, di zucchero a velo.Ed ecco pronte le focacinne di nutella.
2
Torta cioccolatina
10
In un pentolino fate sciogliere dolcemente a bagnomaria, o nel microonde, il burro con il cioccolato;Nel frattempo, sbattete in una terrina i tuorli con lo zucchero, per alcuni minuti, fino a quando non saranno spumosi;Incorporate la fonduta di cioccolato al composto di uova, mescolando accuratamente con una spatola;Montate gli albumi a neve ben ferma;Aggiungete, al composto di uova e cioccolato, la farina, il lievito e gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, fino ad ottenere un composto omogeneo;Versate l'impasto in una tortiera, precedentemente imburrata e infarinata. Io ho usato uno stampo a cerniera rotondo di 20 cm di diametro, rivestito di carta forno, così ho evitato di imburrare la teglia, ma va bene anche uno stampo di 22 cm di diametro, verrà solo leggermente più bassa.Infornate, in forno già caldo, a 180° per circa 30-40 minuti. Controllate sempre facendo la prova stecchino, prima di sfornare la torta!Una volta sfornata lasciatela raffreddare, poi togliete la teglia e la carta forno, se l'avete usata, e servite la torta Cioccolatina spolverizzata, a piacere, con lo zucchero a velo.
3
Ritornelli
27
Prepara per primo l'impasto bianco: trita gli amaretti in polvere. Fai lo stesso con le mandorle. Monta 90 g di burro con 100 g di zucchero fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Aggiungi 1 uovo, 20 g di amaretti tritati e le mandorle tritate, il cucchiaio di miele e 250 g di farina setacciata con 1 cucchiaino di lievito. Lavora fino ad ottenere un impasto omogeneo.Per l'impasto scuro, monta 100 g di burro con 130 g di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi l'uovo, i restanti 25 g di amaretti tritati, il latte, il cacao in polvere ed infine 250 g di farina con il lievito. Lascia riposare gli impasti in frigo per 30 minuti.Crea dei filoncini di pasta e tagliali in pezzetti di circa 1 cm. Accosta l'impasto bianco, scuro, bianco, scuro, schiacciandolo leggermente in modo da farli attaccare.Inforna a 180°C per 12 minuti.
4
Biscotti morbidi  all'anice
26
Nella ciotola mettere la farina setacciata (tenendone da parte 50gr) ed aggiungere semi di anice, lievito sale e zucchero.A questo punto aggiungere il burro e le uova, impastare velocemente e creare una palla omogenea servendosi(se necessario) di parte della farina che avevamo tenuto da parte. Mettere l'impasto nel frigo per 30 min avvolto nella pellicola.Scaduta la mezz'ora prendere l'impasto e fare dei serpentelli come quando si fanno gli gnocchi e tagliare i biscottiDisporre i biscotti sulla placca da forno ricoperta di carta forno. Calcolare come distanziarli perchè i biscotti raddoppieranno.Cuocere 12min a 180°C e si otterà un biscotto morbido con un intenso sapore di burro ed anice.
5
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
38
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
6
Pancake con fragole e yogurt
21
Lavate le fragole, asciugatele e eliminare le foglioline. In una ciotola montate l'uovo, lo yogurt e l'olio d'oliva. Aggiungete la farina setacciata con il lievito vanigliato, il bicarbonato e lo zucchero. Per ultimo aggiungete le fragole tagliate a dadini. Mescolate bene il tutto.In una padella versate con un mestolo poco impasto per creare i pancake. I pancake andranno cotti su entrambi lati per circa 2-3 minuti affinchè diventino dorati.
7
Torta soffice al cioccolato vegana
10
In una ciotola uniamo la farina, lo zucchero, il cacao e il lievito. Amalgamiamo gli ingredienti con una frusta e poi aggiungiamo l’olio.Versiamo anche il latte e continuiamo a girare fino a ottenere un composto senza grumi.Versiamo l’impasto in un tegame (22 cm di diametro) e inforniamo a 170° per 40 minuti in forno ventilato.
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
39
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Torta soffice alla zucca senza lattosio
8
Per prima cosa laviamo la zucca e rimuoviamo la buccia. La tagliamo a tocchetti e la cuociamo a vapore. Se non avete modo di cuocerla a vapore potete lessarla. Quando la zucca sarà cotta la schiacciamo con una forchetta riducendola in purea e la lasciamo raffreddare.Intanto sbattiamo le uova con la frusta elettrica finché non raggiungono una consistenza chiara e spumosa. Poi aggiungiamo lo zucchero continuando a girare e infine versiamo l’olio.Quando la zucca si è raffreddata per bene la uniamo all’impasto amalgamandola con un leccapentole. Poi aggiungiamo anche la farina setacciata e il lievito, continuando ad amalgamare lentamente dal basso verso l’alto.Infine, versiamo l’impasto in un tegame antiaderente e cuociamo la torta a 180° per 30 minuti in forno ventilato.
10
Tortine all'applesauce
4
In una ciotola, unite l'uovo, l'applesauce e l'olio e, con l'ausilio di una frusta a mano, sbattete leggermente.In un'altra ciotola, unite lo zucchero, la farina setacciata, il bicarbonato, la vanillina ed il lievito (ed eventuali spezie) e mescolate.Unite gli ingredienti secchi a quelli della prima ciotola e mescolate velocemente con la frusta: è importante non lavorare troppo il composto, bensì lasciarlo con piccoli grumini, altrimenti le tortine assumeranno una consistenza gommosa in cottura.Preriscaldate il forno a 180°C.Versate il composto negli stampini, imburrati ed infarinati, oppure rivestiti con dei pirottini e riempiteli per circa 2/3. Infornate per circa 15 minuti, facendo la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella, quindi cospargete di zucchero a velo.
11
Muffin al cioccolato
1
Ho lavorato il burro a crema e l’ho amalgamato bene con lo zucchero.Ho sbattuto leggermente le uova e le ho unite al composto di burro e zucchero, un pò alla volta.In una terrina a parte ho mescolato farina, cacao e lievito meglio se setacciatiHo unito gli ingredienti secchi, sempre poco alla volta, agli ingredienti liquidi e ho amalgamato bene.Infine ho unito il latte a filo continuando a mescolare.Ho spezzettato il cioccolato fondente, l’ho aggiunto all’impasto e ho amalgamato il tutto.Ho preparato i pirottini di carta e li ho riempiti per circa 2/3 con l’impasto al cioccolato.Ho cotto i muffin al cioccolato a 180° fino a quando l’interno è risultato asciutto (ho fatto la prova dello stecchino: ho bucato un muffin con lo stuzzicadenti e quando questo esce asciutto allora sono pronti per essere sfornati!)