0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

82Risultati per "mele"

0
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
38
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
1
Mela vestita
27
Lavate le mele, privatele della buccia e del torsolo.Da un rotolo di pasta sfoglia, ricavate una circonferenza sufficiente a ricoprire interamente la mela. Spennellate la pasta sfoglia con miele e spolverate con cannella e chiodi di garofano ridotti in polvere. Spennellate ora la pasta sfoglia con un tuorlo d'uovo al quale potete aggiungere zucchero o miele (ed eventualmente anche gli aromi in polvere, fate attenzione a non esagerare!).Dalla pasta sfoglia avanzata ricavate due foglioline per ogni mela. Posizionatele sulla sommità della mela ed infilzatela con uno stuzzicadenti.Cuocete in forno a 160° C per una mezz'oretta. Se la pasta sfoglia si colora troppo potete coprirla con carta stagnola, ed abbassare la temperatura.
2
Succo mela zenzero carote
1
Per prima cosa sterilizzate le bottiglie per trenta minuti,una volta fatto ció adagiatele capovolte su un canovaccio pulito. In un tegame facciamo sciogliere lo zucchero di canna in 400 ml di acqua portate ad ebolizione e spegnete. Ora lavate accuratamente la frutta e verdura sbucciate ed estraiamo il succo tramite una centrifuga. Aggiungiamo il succo ottenuto allo sciroppo e quando inizia a sobbollire spegnere e travasare nelle bottigliette. Una volta chiuse ben bene riponete in una pentola e tra una bottiglia e l'altra mettete uno strofinaccio ( per evitare che scoppino durante l'ebolizione questo processo é da fare anche per la prima sterilizazione) e riempite d'acqua . Fate bollire per 40 minuti,una volta spento lascite raffreddare completamente e disponetele un dispensa al buio.
3
Rose di mela
2
Lavare le mele e dividerle a metà. Privatele del torsolo e dell’estremità, e senza sbucciarle tagliarle a fettine molto sottili. Riempite una ciotola con dell’acqua e il succo del limone e lasciatele riposare per circa 10 minuti.Scolare le fettine per bene e disponetele in una teglia, ricoperta di carta forno, e cospargetele uniformemente con zucchero semolato. Infornare a 180°, per circa 10 minuti fino a quando le fettine non risultano morbide.Srotolare la pasta sfoglia e tagliare strisce di circa di 6cm. Spennellare su ogni striscia un pochino di marmellata, poi disporre le fettine di mele sulla striscia. Le fettine di mela devono fuoriuscire dalla striscia di pasta sfoglia, quindi poggiatele a metà della striscia. Ripiegare sulle fettine di mela la parte di pasta sfoglia libera e arrotolare su se stessa per formare le rose di mele.Sistemare le rose su una teglia e lasciare cuocere per 20/30 minuti (dipende dal forno). Quando saranno dorate saranno pronte. Lasciarle raffreddare e se volete potete spolverarle con dello zucchero filato.
4
Torta di mele
24
Preparare la pasta con tutti gli ingredienti, in uno stampo versare metà dell'impasto, mettere metà delle mele e amaretti sbriciolati (eventualmente uvetta e mandorle) poi ancora impasto mele e amaretti. Cuocete la torta di mele in forno statico per circa 40 minuti a 180 °C.
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Mini pancakes alle mele
7
Mescolare in una terrina l'uovo con lo zucchero. Unire il rum e continuare ad amalgamare gli ingredienti. Aggiungere l'olio e successivamente la farina con l'aiuto di un setaccio. Alternare la farina al latte ed infine unire il lievito anch'esso setacciato.Rimuovere la buccia e il torsolo dalla mela, quindi tagliarla a fette. Scaldare una padella antiaderente, meglio se una crepiera. Appena il fondo risulterà rovente, prendere una fetta di mela ed immergerla nella pastella. Adagiarla sulla padella e lasciarla cuocere. Non appena in superficie si saranno formate delle bollicine, girare il pancake con una spatola e continuare la cottura dall'altro lato. Una volta cotto, togliere il pancake dalla padella ed adagiarlo su un piatto da portata. Continuare allo stesso modo con tutte le altre fette. Una volta preparati tutti i pancakes, disporli uno sopra l'altro su un piatto e guarnirli con un po' di miele e di zucchero a velo setacciato.
7
Torta di mele morbida
1
Lava e sbuccia le mele, tagliane due a fettine e tre a cubetti. Separale e inzuppale entrambe con il succo di limone per non farle scurire. Sbatti tuorli e zucchero, aggiungi poi 80g di burro fuso. Unisci il latte, la farina e il lievito e mescola. Monta gli albumi a neve con qualche goccia di succo di limone 🍋. Unisci le mele a cubetti nella prima ciotola e poi anche gli albumi. Versa tutto nella tortiera e decora con le fettine di mela. Fai sciogliere i 20 g di burro e versacelo sopra cospargendo il tutto con anche due cucchiai di zucchero.Inforna a 170C per poco più di un ora. Fate la prova stecchino!
8
Fusilli “cuore mio” vongole e pesto di melanzane
42
Sciacquate per bene le vongole e lasciatele spurgare almeno per 1 ora in acqua fredda.Preparate il pesto di melanzane: lavate e asciugate le vostre melanzane, eliminate il picciolo e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Praticate delle incisioni con un coltello su tutta la polpa e infornatele a 200° forno ventilato per circa 20 minuti o finché la polpa non sarà ben ammorbidita.Scavate la polpa delle melanzane con un cucchiaio, lasciatela raffreddare e strizzatela per eliminare l’eccesso di acqua. Tritatela in un mixer con 3⁄4 foglie di basilico, qualche pomodorino, un filo d’olio e i 2 cucchiai di parmigiano fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Se desiderate ottenere una consistenza ancora più vellutata potete passare in un setaccio a maglie fini il pesto. Tenete da parte.Dedicatevi alle vongole. In una padella capiente soffriggete leggermente uno spicchio d’aglio con un filo d’olio, poi aggiungete le vongole. Sfumate con del vino bianco e lasciate che i molluschi si aprano completamente.Sgusciate le vongole lasciandone una manciata per la decorazione e filtrate il loro sughetto che vi servirà, poi, per la mantecatura.Tagliate i pomodorini a dadini piccoli e scaldateli leggermente in una padella con un altro spicchio d’aglio e un filo d’olio.É arrivato finalmente il momento clou della ricetta: l’entrata in scena dei meravigliosi fusilli “Cuore mio” . Lessateli in acqua bollente salata per 10 minuti, mantenendoli al dente. Terranno egregiamente la cottura e saranno ottimi protagonisti del vostro piatto.Scolate i fusilli e saltateli nella padella con i pomodorini aggiungendo il sughetto delle vongole lasciato da parte. Unite anche le vongole sgusciate e 2 cucchiai di pesto di melanzane, mantecando bene i fusilli “Cuore mio “ che cattureranno perfettamente il condimento.In un padellino saltate le briciole di mollica di pane con un filo d’olio fino a che non diverranno dorate e croccanti.É il momento dell’impiattamento: adagiate un cucchiaio abbondante di pesto di melanzane sulla base del piatto, sistemate i fusilli e decorate con le vongole tenute da parte con il guscio e le briciole di pane croccante. Terminate con una fogliolina di basilico e buon appetito!
9
Torta di mele
33
Preriscaldate il forno a 190°. Ungete una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm.In una ciotola media, sbattete con una frusta la farina, il lievito e il sale. In una ciotolina, mescolate due cucchiai di zucchero con la cannella e mettete da parte. Utilizzando un mixer, sbattete il ​​burro con lo zucchero rimasto. Sbattete le uova fino a quando non si miscelano bene. Aggiungete la farina in tre passaggi, alternando col latte, mescolando dopo ogni aggiunta finché il tutto non si combina.Versate metà della pastella nel fondo della teglia. Disponete le fette di mela sulla pastella in modo da ricoprire appena la pastella (potrebbe essere necessario sovrapporre alcune fette) (1). Cospargete le mele con il composto di cannella e zucchero (2). Distribuire il resto della pastella sopra le mele (3).In una ciotolina mescolate lo zucchero di canna, la farina e la cannella per la guarnizione dello streusel. Spolveratelo sulla torta e cospargete con il burro.Lasciate cuocere la torta per 30-35 minuti o fino a quando non sia dorata.
10
Crumble di mele vegano
30
Sbuccia le mele, togli il torsolo e taglia la polpa a dadini. Versali in una ciotola e aggiungi cannella e succo di limone. Lascia macerare.Intanto, prepara il crumble: unisci in una ciotola i fiocchi d'avena, la farina di grano saraceno e la granella di mandorle. Mescola la crema di mandorle insieme allo sciroppo d'agave e versalo nella ciotola con gli altri ingredienti, poi aggiungi un pizzico di sale e impasta il tutto con le mani fino a ottenere delle briciole grossolane.Ungi leggermente le cocotte, poi riempile con le mele fino al bordo e copri con il crumble. Inforna a 190° per una ventina di minuti, fino a quando i crumble di mele saranno dorati e i succhi della frutta leggermente caramellati.
11
Crostatine di mele
9
Ho preparato la pasta frolla in maniera classica. L'ho lasciata in frigo per 1 ora. Nel frattempo ho affettato le mele a piccoli cubetti, ho messo le mele in una pentola antiaderente con 2 cucchiai di zucchero di canna, i pinoli e l'uvetta a fiamma alta per circa 10 minuti. Ho imburrato dei pirottini di alluminio, ho steso la frolla aiutandomi con la carta forno e ho foderato i pirottini con la frolla. Ho messo all'interno circa 2 cucchiai del preparato di mele e ho ripiegato leggermente all'interno i bordi della frolla. In forno già caldo (180°) per circa 20 min. Ho decorato con zucchero a velo.