0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2865Risultati per "noce di manzo"

0
Pak choi zuppa con champignon e manzo
2
Prepariamo l’uovo sodo.In una pentola capiente facciamo scaldare un filo d’olio extravergine di oliva.Affettiamo sottilmente lo scalogno e, lasciando da parte un paio di fettine, lo mettiamo nella pentola. Facciamo sudare lo scalogno e poi aggiungiamo il brodo vegetale.Tagliamo sottilmente la parte bianca del pak choi lasciando da parte le foglie. Tagliamo a fette anche i funghi champignon.Mettiamo il tutto nel brodo, aggiungiamo la salsa di soia e l’olio di semi di sesamo. Facciamo cuocere.Intanto tagliamo a listarelle la carne di manzo. Facciamo scaldare un padellino con un filo d’olio e facciamo scottare il manzo. Aggiungiamo il miele e saliamo, facendo saltare un paio di minuti.Facciamo bollire 750 ml di acqua salata, togliamo dal fuoco e immergiamo i noodles per 4 minuti.Aggiungiamo il manzo nel brodo e le foglie del cavolo cinese tagliate a pezzi.Scoliamo i noodles nel piatto o nella ciotola, e gli versiamo sopra il brodo con tutti gli ingredienti.Serviamo calda accompagnata da mezzo uovo sodo e la fettina di scalogno.
1
Tartare gustosa
3
Prima di tutto prendere due tazzine da caffè e versare dentro il pane grattugiato, poi il tuorlo (un tuorlo per tazzina) e ricoprire di nuovo con il pane grattugiato e mettere il tutto a riposare in frigo; deve raffreddare bene per evitare di rompere il tuorlo in cottura quindi anche 3 ore di frigorifere vanno benissimo.Mezz'ora prima di servire il piatto, tritare la carne a coltello facendo dei cubetti fini, trasferirla in una ciotola e condirla con olio EVO, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e un cucchiaio di senape; aggiungere le olive nere taggiasche tritate, coprire con pellicola e mettere a riposare in frigo per 20/30 minuti.Tostare il pane di segale e farne dei cubetti, condirlo con un filo d'olio EVO e del pepe.Scaldare l'olio di arachidi in un pentolino per friggere il tuorlo, nel frattempo comporre la tartare con un coppapasta rotondo seguendo la sequenza: pane, tartare, un cucchiaino di composta di cipolle e aceto balsamico e lasciare da parte.Togliere i tuorli dal frigo e con una schiumarola scovare il tuorlo (io ho semplicemente versato il contenuto della tazza direttamente nella schiumarola) e friggerlo immergendolo nell'olio bollente sempre con la schiumarola. Il tuorlo sarà pronto appena il pane si colora (un minuto o meno). Vi consiglio di friggerne uno per volta.Trasferire il tuorlo sulla tartare, sopra alla composta di cipolle, un pizzico di pepe e uno di sale e BUON APPETITO!
2
Torta salata pere noci e gorgonzola
5
Foderare con la pasta brisee una tortiera e bucherellare il fondo con una forchetta.In una ciotola sbattere le uova con un po di sale e la panna fino ad ottenere un composto omogeneo.Affettate la pera nel senso della larghezza togliendo i noccioli e distribuitela sul fondo della pasta,aggiungete il gorgonzola a pezzetti ed i gherigli di noci tritati grossolanamente.Versate infine sopra il composto di uova e panna.Lasciate cuocere in forno per circa 30 min. a 180/200° o comunque fino a doratura.BUON APPETITO
3
Crostata fichi e noci
- Sulla spianatoia, disporre la farina precedentemente setacciata a fontana, mettere al centro lo zucchero a velo, gli aromi e il sale ,il burro a pezzettini e iniziare a mescolarli tra loro sabbiandoli. Unire i tuorli amalgamando anche la farina. – Quando l’impasto sarà bello compatto, formare un panetto piatto, avvolgere nella carta forno o pellicola e passare in frigo per almeno un’ora. Ancora meglio se la fate il giorno prima.– Stendere la frolla, ritagliarla della stessa misura della tortiera e inserirla (tortiera imburrata); formare un cordoncino con l’esubero di pasta per il bordo. – Bucherellare il fondo della crostata per evitare che si gonfi in cottura, spalmare la confettura e cospargere con le noci tritate grossolanamente. – Prima di metterla in forno, passare nuovamente in frigo per mezz’ora.– Cuocere in forno caldo a 180°C per 20′ ca e comunque fino a leggera doratura del bordo. – Una volta fredda, spennelare la superficie con gelatina neutra.
4
Plum-bread zucca e noci
37
Pulite la zucca dalla buccia e dai semi e tagliatela a cubetti di circa due centimetri. Fatela rosolare per qualche minuto in una padella con un filo d'olio evo, uno spicchio d'aglio in camicia e un rametto di timo fresco. Lasciatela ben soda e aggiustate di sale.Mettete gli ingredienti liquidi uova , latte e olio in una bowl e sbatteteli leggermente con una frusta.Aggiungete la farina e il lievito e continuate a mescolare. Poi incorporate il grana grattugiato, l'emmentaler a cubetti di circa un centimetro, le noci tritate grossolanamente, 2/3 dei semi misti e la zucca. Amalgamate bene e aggiustate di sale e pepe.Versate il composto in uno stampo da plumcake ricoperto di carta forno, cospargete la superficie con i semi rimasti e infornate a 180°C per circa 50 minuti.Sfornate e servite a temperatura ambiente.
5
Plumcake avena e noci
9
Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta ed amalgamare bene con le fruste. Lentamente unire le farine e il lievito.Quando il composto è ben amalgamato aggiungere le noci spezzettate e due cucchiai di fiocchi di avena.Riempire con l'impasto pronto uno stampo da plumcake. Sulla superficie distribuire i fiocchi di avena rimasti. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.
6
Torta alle noci
Iniziamo tritando le noci con 50 gr di zucchero fino a renderle fini . Sbattete il burro a temperatura ambiente assieme al restante zucchero  fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite le uova una alla volta sempre sbattendo  fino a che il composto risulterà omogeneo, quindi aggiungete la fialetta di aroma. Aggiungete le noci tritate assieme allo zucchero  e poi l'amido di mais che avete precedentemente settacciato assieme al lievito ; quando avrete amalgamato il tutto con un mestolo, versate il composto in una tortiera imburrata e ricoperta di farina. Infornate il tutto a 180° per 50-60 minuti, poi accertatevi dell’avvenuta cottura punzecchiando la torta con uno stecchino; se quando l’estrarrete sarà asciutto, la torta sarà pronta per essere sfornata. Una volta tiepida toglietela dallo stampo e lascia tela raffreddare completamente su di una gratella. Servite la torta di noci spolverizzando la superficie con dello zucchero a velo, od ancora se volete con un pochino di buon miele.... BUON APPETITO
7
Torta fondente alle noci
9
Spezzettiamo il cioccolato in un pentolino e lasciamo che si sciolga a bagnomaria.Quindi allontaniamo la pentola del fuoco, lasciamolo raffreddare per un paio di minuti e proseguiamo con l’impasto. Incorporiamo con l’aiuto di una frusta elettrica due uova, lo zucchero, la farina, il latte, le noci spezzettate grossolanamente ed infine la bustina di lievito per dolci.Prendiamo ora una tortiera, foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata e rovesciamo il tutto. Livelliamo bene, dopodichè inforniamo a 180 gradi in modalità statica per circa 40 minuti, avendo cura di fare la prova stecchino.A cottura ultimata non resta che sfornare il nostro strepitoso dolce ed aspettare che almeno intiepidisca prima di gustarlo.
8
Ravioli ripieni di verdure, noci e gorgonzola
31
Mettere insieme la farina di grano integrale e il sale su una superficie pulita. Fate un buco al centro, aggiungete le due uova e tre cucchiai di acqua. Usando una forchetta, sbattete le uova e lentamente cominciate ad incorporare la farina. Man mano che continuate ad incorporare la farina e lavorarla con le mani, l'impasto prenderà forma. Continuate ad impastare sino quando non formate una palla liscia. Lasciate riposare per 20-30 minuti.Mentre la pasta riposa, mettete in un robot da cucina i cavoletti di Bruxelles, il gorgonzola, le noci sgusciate e frullate fino a che non sono ben miscelati. Mettete da parte.Dividete la palla di pasta in due panetti. Utilizzando una macchina per la pasta o un mattarello, stendete prima l'uno e poi l'altro. Dovrete ottenere una sfoglia rettangolare spessa circa 0,5 cm. Stendete i due rettangoli di pasta in un piano di lavoro leggermente infarinato con della semola e create dei piccoli mucchietti di ripieno con un cucchiaio. Adagiate la seconda sfoglia facendo combaciare i suoi bordi con la prima. Con una rotella tagliapasta dentellata ricavate i ravioli delle dimensioni 4x4 cm. In questo modo dovreste otterrete circa venti ravioli che disporrete su un vassoio leggermente infarinato con della semola.Portate a ebollizione una pentola d'acqua. Aggiungere quattro ravioli alla volta. Lasciate cuocere fino a che i ravioli non arrivano a galleggiare in superficie (5-6 minuti). Prelevateli con una schiumarola e trasferiteli nei piatti.Sciogliete il burro in una padella. Aggiungere lo spicchio d'aglio e il rosmarino e rosolate fino a quando l'aglio non emana il suo aroma. Aggiungere il composto su ciascun piatto di ravioli, cospargete con una manciata di formaggio di capra sminuzzato grossolanamente e servite.
9
Crostata di fichi e noci
31
Cominciate preparando la pasta frolla. In una ciotola, ponete la farina, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata ed il burro freddo a tocchetti. Lavorate velocemente, pizzicando con la punta delle dita, creando uno sfarinato.Aggiungete le uova e continuate a lavorare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Non lavorate troppo la pasta, per evitare di surriscaldare il burro. Formate un panetto ed avvolgetelo nella pellicola per alimenti. Ponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.Trascorso il tempo necessario, recuperata la pasta e stendetela tra due fogli di carta forno, leggermente infarinati, con l'ausilio di un mattarello. Portatela allo spessore di circa 0,3-0,5 cm. Non tutta la pasta servirà per la base.Rivestite una teglia di 22 cm di diametro, imburrata ed infarinata, con la pasta frolla, facendola aderire bene al bordo.Versate la confettura nella base di frolla ed unite parte dei gherigli di noci. Infornate in forno preriscaldato a 180°C.Con la frolla avanzata, formate tanti biscottini, che vi serviranno per la decorazione finale. Poneteli su una placca da forno, rivestita di carta forno e lasceteli in frigorifero, il tempo che la crostata cuocia.Sfornate la crostata, quando il bordo sarà dorato. Alzate la temperatura a 200°C ed infornate i biscotti finché non saranno dorati (occorreranno circa 10 minuti, controllateli). Sfornateli e lasciateli raffreddare.Una volta fredda, decorate la crostata con fichi freschi, tagliati in quattro parti, gherigli di noci e con i biscotti cosparsi di zucchero a velo.
10
Torta alle noci senza burro
27
Accendere il forno a 180°C. Tritare i gherigli di noci e metterli da parte. In una ciotola montare con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.Successivamente aggiungere la farina setacciata con il lievito, il latte, l'olio di semi e lavorare nuovamente tutti gli ingredienti con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire le noci tritate all'inizio e farle amalgamare per bene all'impasto.Poi versare il composto ottenuto nella tortiera diametro 16 cm, foderata con la carta forno. Inserire lo stampo nel forno ormai caldo e far cuocere la torta alle noci senza burro per circa 35 minuti, facendo la prova stecchino per accertarvi che il dolce sia ben cotto internamente. Lasciar raffreddare la torta completamente prima di servirla.
11
Spatzle panna speck e noci
10
Tritare con il coltello gli spinaci e successivamente metterli in planetaria con il gancio K (o foglia) assieme alle uova, all'acqua, al sale e alla noce moscata e amalgamare brevemente. Aggiungere poi la farina, sempre mescolando, fino a formare un impasto liscio e denso.Mettere a bollire abbondante acqua salata. Nel frattempo preparare il condimento: sminuzzare le noci e metterle da parte, tagliare a listarelle sottili lo speck e farlo saltare in padella con il burro (o l'olio). Dopo pochi minuti, unire le noci e saltare tutto insieme per qualche istante. Aggiungete la panna fresca, il sale, il pepe e lasciare scaldare con fiamma al minimo.Posizionare l'apposito attrezzo per fare gli gnocchi sopra la pentola dell'acqua e con l'aiuto di un mestolo riempire il recipiente facendolo scorrere avanti e in dietro per far cadere l'impasto nell'acqua bollente. Man mano che i gnocchetti affiorano, con una schiumarola trasferirli in una terrina unta di olio. Alla fine del procedimento, passarli nella pentola del condimento per farli saltare qualche istante amalgamando bene.Servire quindi nei piatti e guarnire con una spolverata di pepe nero, qualche filetto di speck e qualche pezzetto di noce.In questa ricetta ho creato una terrina di parmigiano. Per realizzarla ho messo del parmigiano su un foglio di carta forno che ho posizionato in forno a microonde fino a quando il formaggio si è sciolto completamente. Poi, l'ho tolto dal forno e l'ho lasciato raffreddare per qualche istante su di un tagliere. Ho preso una ciotola, l'ho capovolta e ho posizionato la carta forno con il parmigiano a contatto con la ciotola. L'ho lasciata raffreddare a temperatura ambiente per prendere forma.