0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1625Risultati per "olio per friggere"

0
Chips di patate viola
4
Lavate le patate asciugatele e,senza sbucciarle ,tagliatele molto finemente con l'aiuto di una mandolina .Tamponate le fette una ad una con un canovaccio pulitoVersate dell'abbondante olio in una padella e,quando avrà raggiunto la temperatura immergetevi le fette di patate ,non appena avranno finito di sfrigolare e saranno diventate dorate ,toglietele dall'olio con una schiumarola facendole scolare su un vassoio foderato di carta da cucina,quindi salatele e servitele
1
Polpette di tonno e philadelphia
6
In una ciotola mettete il tonno sgocciolato e la Philadelphia, il parmigiano,poi unite l'uovo ,pangrattato,il prezzemolo e infine aggiustate di sale.Mescolate bene con una forchetta per amalgamare tutti gli ingredienti.Poi con le mani formare delle palline e rotolarle nel pangrattato.Cuocere le polpette in una padella con abbondante olio caldo per alcuni minuti,sgocciolateli quando sono dorati e servite in tavola accompagnando con un'insalata mista. Si possono cuocere anche in forno a 180° gradi con un filo di olio fino a doratura.
2
Calamari fritti con farina di mais ed erbe aromati
1
Per prima cosa lavare bene e pulire i calamari e tagliarli ad anelli,asciugandoli con un po di carta assorbente. Tritare bene il prezzemolo ed il basilico ed aggiungerlo alla farina.Il quantitativo di erbe aromatiche da aggiungere alla farina è soggettivo ognuno ne metta a seconda del gusto che vuole dare alla panatura.Passate i calamari nella farina insaporita con le erbe,badando di impanarli per bene.Scaldare l’olio e non appena avrà raggiunto la temperatura ideale ,friggere i calamari pochi per volta facendo attenzione a non rovinare la panatura.Un consiglio: impanate poco prima di friggere.Scolare i calamari una volta dorati su carta assorbente e salarli.I vostri calamari sono pronti per essere gustati. BUON APPETITO
3
Gamberi mandorlati
1
Sgusciate i gamberi,togliete la testa,ma conservate l'ultima parte del carapace attaccato alla coda.Preparate una pastella di farina,sale e acqua. Deve avere un consistenza collosa.La pastella farà si che le mandorle non si stacchino in cottura.In un largo piatto mescolate le mandorle al pangrattato.Tenendo il gambero per la coda immergetelo nella pastella, poi passatelo ne misto di mandorle e pangrattato, con le mani compattate bene l'impasto attorno al gambero.Scaldate l'olio in una padella ed immergere i gamberi poco alla volta.Quando saranno dorati, scolateli e lasciateli qualche istante su carta assorbente. Servite ben caldi.
4
Castagnole bimby
1
Mettere nel boccale la buccia del limone e tritare a vel. 5 per 8 sec. Aggiungere tutti gli altri ingredienti (in ordine di scrittura “ingredienti”) quindi il succo, il rum ecc. e impastare 2 minuti a vel. 2 per poi passare a vel. spiga per altri 2 minuti. L’impasto dovrà risultare appiccicoso Lasciar riposare l’impasto per 30 minuti con coperchio ben chiuso in modo da non far prendere aria all’impasto .In una pentola non troppo grande versare il litro d’olio e metterlo su di una fiamma medio /bassa e far diventare caldo. Con l’aiuto di due cucchiaini prenderemo un pò d’impasto e lo  andremo a mettere nell’olio caldo. Sollevare le castagnole dall’olio quando sono ben dorate e scolarle su carta assorbente Ora cospargerle di zucchero a velo o per i più golosi di miele. BUON APPETITO
5
Pasta frolla all'olio
6
Ponete la farina in una ciotola, fate un buco al centro e versate tutti gli altri ingredienti.Con l'ausilio di un cucchiaio di legno, cominciate ad amalgamarli e poi lavorate velocemente l'impasto con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo.Avvolgete il panetto nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero almeno 30 minuti. Dopo il periodo di riposo, potrà essere utilizzato nelle vostre preparazioni.
6
Risotto aglio, olio e peperoncino
26
Lavate il prezzemolo, mettetelo in acqua bollente per circa due minuti, scolatelo e riponetelo in acqua e ghiaccio. Frullatelo insieme all'olio, sale e un pizzico di pepe. Mondate l'aglio e fatelo bollire in un tegame piccolo per una ventina di secondi. Fare questa operazione per due volte. Frullare l'aglio con l'olio e acqua. Passare al colino.Tostare il riso per circa tre minuti e aggiungere il brodo vegetale. A meta cottura aggiungere la salsa e continuare fino a cottura desiderata. Ponete il riso in un piatto, cospargete di peperoncino e salsa al prezzemolo a piacere. Buon appetito.
7
Casarecce aglio, olio, peperoncino e cavolfiore
2
Mettete a scaldare acqua per la pasta con poco sale. Nel mentre, in un largo tegame antiaderente, mettete l’aglio, sufficiente olio evo (siate generosi ma non esagerati…), il peperoncino nella misura che sopportate e avviate la fiamma.Occhio a non bruciare l’aglio quindi fiamma medio/bassa. Unite i ciuffetti del cavolfiore (già lessati) e l’origano.Tenete acqua di cottura per scongiurare un condimento poco idratato. Lessate la pasta al dente per evitare che in fase di spadellamento non passi di cottura. Servite e sognate!
8
Crostata di amarene con frolla all'olio
6
Ponete la farina in una ciotola, fate un buco al centro e versate tutti gli altri ingredienti.Aiutandovi con un cucchiaio di legno, amalgamate gli ingredienti e poi, lavorateli velocemente con le mani, ottenendo un panetto omogeneo.Avvolgete il panetto con la pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero a riposare, per almeno 30 minuti.Imburrate ed infarinate una teglia di 20 cm di diametro ed accendete il forno a 200°C.Su un piano infarinato, stendete circa 3/4 della frolla, aiutandovi con il mattarello e sistematela nella teglia, facendola aderire bene sui bordi e rifilate la parte in eccesso.Versate la confettura sulla base di frolla e livellatela. Con la frolla rimasta, formate le strisce e sistematele sulla crostata.Infornate per circa 20 minuti o finché non sarà ben dorata. Sfornate e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Cospargete di zucchero a velo, prima di servire.
9
Crostata all'olio evo con crema pasticcera
2
FROLLA: Disporre in un contenitore la farina creando una . Aggiungere lo zucchero a velo, l'olio, le uova, il lievito per dolci e lavorarli fino a creare una palla omogenea.Avvolgete l'impasto creato nella pellicola trasparente, e farlo rassodare in frigo per circa 30 minuti - 1 ora.CREMA PASTICCERA: Nel frattempo preparare la crema pasticciera facendo bollire il latte con i semi di bacca di vaniglia in una pentola, a fiamma moderata.In una ciotola aggiungere i tuorli, lo zucchero a velo, l'amido di mais, e la scorza di limone mescolando il tutto con una frusta.Una volta che il latte ha raggiunto l'ebollizione, versare metà del latte nel composto precedentemente preparato. Mescolare bene e riversare il tutto nuovamente nella pentola a fiamma moderata, continuando a mescolare fino a raggiungimento di una consistenza liscia e semi-densa.Una volta uscito l'impasto dal frigo, eliminate la pellicola, e conservate 14 di questo per le strisce in superficie. Stendere la folla a 5 mm circa tra due fogli di carta forno e inseriteli in una teglia per dolci di circa 24-26 cm di diametro. Bucherellate la folla con una forchetta per evitare le bolle d'aria e quindi che si gonfi in cottura. Una volta inserita all'interno della teglia la frolla, curare i bordi versare la relativa crema pasticciera al suo interno.Inserite le strisce ricavate dall'14 di frolla precedentemente conservata, e cuocere in forno a 200° per 30-35 minuti.
10
Plumcake di agrumi all'olio d'oliva
26
Versiamo nella planetaria le uova, lo zucchero, la buccia grattugiata di limone e di arancia, il succo d’arancia e il pizzico di sale e montiamo fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.Aggiungiamo 150 gr di farina setacciata con il lievito e mescoliamo a velocità minima.Con le fruste in movimento, versiamo l’olio a filo. Aggiungiamo la farina rimasta (55gr) e mescoliamo finché sarà completamente incorporata.Versiamo il composto in uno stampo da plumcake (20x8) imburrato ed infarinato.Inforniamo 35 minuti a 180*
11
Torta di arance senza latte, burro e olio
2
Mescolare per 5 minuti lo zucchero con le uova (io uso la planetaria) A questo punto aggiungo gli altri ingredienti la farina e il lievito per dolci che ho setacciato e alla fine la spremuta a cui ho tolto i semi. Cuocere per 180° per 35 minuti