0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

20Risultati per "savoiardi"

0
Tiramisù
25
In un recipiente mettiamo le uova con metà dello zucchero e iniziamo a mescolare nel caso utilizzassimo una planetaria a velocità media, nel caso utilizzassimo delle fruste elettriche a velocità massima, quando vediamo che si comincia a montare aggiungiamo l’altra metà di zucchero e mescoliamo fino a quando non raddoppieranno di volume.Una volta montati per bene mettiamoli da parte e in un secondo recipiente mettiamo il mascarpone e mescoliamo a velocità alta fino a quando il mascarpone non diventa cremoso, una volta cremoso versiamo poco uovo nel mascarpone e mescoliamo con un leccapentole dal basso verso l’alto aggiungiamo le uova in due parti, avendo l’accuratezza di mescolare sempre dal basso verso l’alto, fino a quando le uova non saranno ben amalgamate al mascarpone, riponiamo in frigo.Nel frattempo che il mascarpone si riposa in figo cominciamo a preparare delle macchinette di caffè preparate con la moka, una volta preparato occorre farlo freddare completamente prima di poterlo utilizzare (nel caso in cui utilizzassimo lo stesso il caffè caldo rischiamo che il savoiardo diventi troppo inzuppato e quindi scomparirà del tutto nella masticazione, sentiremo solo il gusto del caffè).Finalmente è arrivata l’ora di comporre il nostro fantastico tiramisù!. Prendiamo una teglia da forno dalle dimensioni non molto grandi e cominciamo a comporre il dolce nel seguente modo; versiamo 4 cucchiai di crema sulla base, bagniamo i savoiardi nel caffè e mettiamoli verticalmente sopra la crema e ripetiamo la stessa operazione fino a quando non avremmo la base della tegliacompletamente o parzialmente coperta, versiamo una generosa quantità di crema sopra i biscotti e ripetiamo l’operazione fatta in precedenza, dei savoiardi soltanto che il secondo strato di biscotti dovranno essere disposti orizzontalmente su tutta la superficie e copriamo con tutta la crema che ci è rimasta. Ora non resta che spolverizzare con del cacao amaro tutta la superficie e mettiamo in frigo per mezza giornata prima di mangiarlo!.
1
Bon bon al tiramisù con cuore di amarena
3
Innanzitutto prepariamo il caffè per dargli modo di raffreddarsi. Con un tritatutto sbricioliamo finemente i savoiardi.In una ciotola con una frusta a mano lavoriamo il mascarpone con lo zucchero, aggiungiamo quindi i savoiardi, il caffè e amalgamiamo bene gli ingredienti tra di loro ottenendo un bel composto sodo e uniforme.Per facilitare l'operazione successiva facciamo riposare il composto una mezz'oretta in frigo. Quindi riprendiamolo, formiamo tanti piccoli bon bon mettendo al centro di ognuno una piccola amarena. Dopo aver terminato passiamo le nostre palline nel cacao amaro.Il nostro dolce è pronto...non resta che farlo di nuovo riposare in frigo prima di gustare.
2
Tartufi al tiramisù con cuore di nutella
25
Tritare finemente i savoiardi Inserire in una ciotola il mascarpone e lavorare con una frusta a mano o elettrica finchè non diventerà ben cremosoAggiungere anche lo zucchero, la tazzina di caffè amaro, i savoiardi tritati e amalgamare bene il tutto.Mettere l’impasto in una ciotolina e lasciare riposare in freezer per 15 minuti.Trascorso il quarto d’ora riprendere l’impasto dal freezer e togliere una piccola porzione, schiacciarla leggermente, aggiungere al centro un pò di nutella e dare la forma di una pallina. Procedere in questo modo fino a terminare tutto l’impastoDi seguito ripassare le palline nel cacao, adagiarle tutte su un vassoio e lasciare riposare in frigorifero per almeno una mezz’ oretta prima di servire.
3
Birramisù
25
Ammorbidite il mascarpone con una spatola, unitelo allo zucchero in una ciotola e mescolate.Montate la panna con le fruste. Poi unite la panna montata poco alla volta e delicatamente al mascarpone e quando risulteranno ben amalgamati riponete in frigo.Versate la birra (preferibilmente la Guinness) in una ciotola poco profonda. Immergete i savoiardi nella birra una volta, non troppo a lungo per evitare che si sfaldino.Posizionate i savoiardi in un unico strato sul fondo dei vasetti, riducendoli in pezzi se necessario. Ricoprite i savoiardi con uno strato di crema e livellatelo bene con un cucchiaino. Spolverate con il cacao amaro l'intera superficie. Dopodichè, disponete il secondo strato di savoiardi e ricoprite nuovamente con la crema. Terminate cospargendo il cacao amaro.Avvolgete con la pellicola i vassetti e conservateli in frigorifero per circa 12 ore prima di servirli.
4
Tiramisù alle ciliegie
24
Per la crema: montare il mascarpone versandovi a filo il latte condensato. A parte montare la panna e unire i composti.Portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e appena lo sciroppo raffredda, aggiungere il liquore scelto. Immergere i savoiardi nella bagna e ricoprire la base della pirofila; versare uno strato di crema, qualche ciliegia denocciolata e ricominciare con i savoiardi. Spolverizzare con cacao amaro, o lasciare in bianco (o entrambi) e porre a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.
5
Semifreddo al caffè
10
Iniziate a preparare la bagna. Mettete una tazzina di caffè in una ciotola e aggiungete un po' di latte a piacere insieme ad un cucchiaino di zuccheroPreparate ora la crema. Montate in una ciotola il mascarpone con lo zucchero e aggiungete infine una tazzina di caffèMontate a neve la panna e unirla alla crema al mascarpone continuando a montare con le fruste elettriche.Bagnate i savoiardi nella bagna e poneteli uno vicino all'altro in una pirofila. Fate uno strato in questo modo e aggiungete sopra uno strato di crema al mascarpone lasciandone fuori 1/3. Mettete la crema rimasta in una sac a poche e decorate facendo tanti ciuffetti. Spolverate con il cacao amaro e ponete la pirofila in freezer per un'ora prima di servire.
6
Tiramisù
8
Preparare il caffè con una moka per 6 persone, lasciarlo freddare e zuccheralo.Montare i tuorli con metà dello zucchero in una bacinella, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.In una planetaria montare a neve gli albumi con lo zucchero restante.Aggiungere al composto di tuorli e zucchero il mascarpone e mescolare con un cucchiaio di legno.Quando saranno amalgamati aggiungere gli albumi delicatamente, con un cucchiaio, mescolando dal basso verso l'alto.Prendere una teglia o un contenitore alto dove mettere il tiramisù. Fare uno strato di crema sul fondo.Bagnare i savoiardi e fare uno strato, coprire con la crema e continuare cosi fino al bordo del contenitore.Aggiungere un'ultimo strato di crema e una spolverata di cacao.Mettere in frigo e servire ben freddo.
7
Tiramisù ai mirtilli
8
Laviamo accuratamente i mirtilli e poi tamponiamoli con un panno ben pulito per asciugarli.Separiamo gli albumi dai tuorli e montiamo quest'ultimi con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Infine montiamo gli albumi con un pizzico di sale a neve ferma.Uniamo il mascarpone alle uova cercando di scioglierlo bene per evitare il formarsi di grumi, infine incorporiamo lentamente gli albumi con un movimento dal basso verso l'alto per non far smontare gli albumi stessi. Perfetto...tutto è pronto.Prendiamo ora tre coppe da dessert ed iniziamo a comporre il nostro dolce, Quindi bagniamo i savoiardi nel succo e mettiamoli alla base, versiamo un pò di crema, aggiungiamo i mirtilli e facciamo un altro strato identico.Perfetto il nostro Tiramisù ai mirtilli è pronto...non resta che porlo in frigo almeno un paio di ore prima di gustarlo...
8
Tiramisù di crema al cacao
6
Cominciamo a preparare la crema al cacao. In un pentolino, fate scaldare il latte con i semi e la bacca di vaniglia, portandolo a bollore. Tenete da parte.In un tegame dal fondo alto, mescolate il cacao e l'amido setacciati e lo zucchero. Versate il latte in più riprese e mescolate con una frusta a mano, evitando di formare grumi. Ponete di nuovo sul fuoco e, a fiamma bassa, portate a bollore, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. Versate in una ciotola e coprite con pellicola per alimenti a contatto. Lasciate raffreddare.Una volta che la crema sarà tiepida (o fredda), preparate la bagna, riscaldando un po' l'acqua ed aggiungendo quindi il Bicerin, mescolando con un cucchiaio (a piacere potete aggiungerr dello zucchero, io ho evitato).Sporcate il fondo di una teglia quadrata con un po' di crema, inzuppate i savoiardi con la bagna e disponeteli nella teglia. Versate circa metà della crema, cospargete con metà dee gocce di cioccolato bianco. Formate nuovamente gli strati nello stesso ordine: potete creare il numero di strati che preferite, a patto che siano almeno due. Ponete in frigo a rassadare, per almeno 4 ore.
9
Tiramisù all'arancia
2
Innanzitutto grattugiamo e teniamo da parte la buccia delle due arance solo dopo averle accuratamente lavate, quindi con uno spremiagrumi ricaviamone anche il succo che andremo a versare in una ciotola.Separiamo i tuorli dagli albumi, montiamo quest'ultimi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale. Montiamo ora i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un bel composto spumoso, aggiungiamo il mascarpone e sempre con l'aiuto della frusta lavoriamo bene il composto per fare in modo che non si formino grumi.Uniamo alla crema la buccia grattugiata delle arance . Infine riprendiamo gli albumi e amalgamiamoli al resto con un movimento dal basso verso l'alto per non farli smontare.Bene, tutto è pronto per l'assemblaggio. Io ho preferito fare delle eleganti monoporzioni...ma nulla vi vieta di fare un tiramisù classico. In entrambi i casi, bagniamo i savoiardi e mettiamoli alla base del recipiente scelto, quindi distribuiamo sopra un pò di crema, quindi altri savoiardi e ancora uno strato di crema.Il nostro dolce è pronto...non resta che trasferirlo nel frigo per un paio di ore prima di gustarlo. Al momento di servirlo possiamo impreziosire la superficie con frutta secca e altra buccia di arancia.
10
Mousse al latte di cocco e ricotta
1
Fare la Mousse al latte di cocco e ricotta è semplice e veloce. In un pentolino mettiamo la farina setacciata insieme allo zucchero. Versiamo a filo e molto lentamente il latte di cocco girando con una frusta a mano per evitare che si formino grumi.Poniamo quindi la crema sul fuoco e molto lentamente facciamola addensare, quindi spengiamola e facciamola raffreddare.Un volta fredda uniamo la ricotta  sciogliendola molto bene magari con l'aiuto di una frusta elettrica .Prendiamo ora due bicchierini o due ciotoline e in ciascuna alterniamo uno strato di  crema, due savoiardi bagnati al succo di ananas e di nuovo la crema. Terminiamo con del cocco grattugiato che renderà il nostro dolce ancor più delizioso. Buon dessert!!!
11
Tiramisù in bicchiere
25
Separate gli albumi d'uovo dai tuorli. Per ottenere risultati ottimali, le uova devono essere a temperatura ambiente. Inizate a montate i tuorli con le fruste elettriche a velocità medio-alta. Aggiungete lo zucchero semolato e continuate a montare con le fruste fino a ottenere un composto chiaro, spumoso e cremoso.Ora unite il mascarpone al composto di tuorli poco alla volta e mescolate. Dopodichè montate gli albumi con le fruste elettriche finché non saranno a neve ben ferma. Aggiungeteli al composto di tuorli, zucchero e mascarpone. Mescolate delicamente con la spatola, dal basso verso l'alto in modo da non smontare gli albumi, fino ad ottenere una crema omogenea.Ora che la crema è pronta, procedete ad assemblare i bicchieri di tiramisù. Inziate filtrando il caffè con un colino. Poi, disponete un cucchiaio di crema sul fondo di ogni bicchiere per creare un primo strato. Quindi, imbevete i savaiordi nel caffè non inzuppandoli troppo. Dopodichè, adagiateli nel bicchiere tagliandoli secondo la sua forma. Con lo stesso procedimento componete altri due strati. Arrivati in cima, livellate la crema così che sia ben liscia. Infine, trasferite i bicchieri in frigo per almeno due ore al fine di far rassodare i tiramisù. Una volta estratti dal frigo, spolverizzate con il cacao amaro. I vostri tiramisù in bicchiere sono pronti per essere gustati.