Per la crema: montare il mascarpone versandovi a filo il latte condensato. A parte montare la panna e unire i composti.Portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e appena lo sciroppo raffredda, aggiungere il liquore scelto. Immergere i savoiardi nella bagna e ricoprire la base della pirofila; versare uno strato di crema, qualche ciliegia denocciolata e ricominciare con i savoiardi. Spolverizzare con cacao amaro, o lasciare in bianco (o entrambi) e porre a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.
Tiramisù alle ciliegie

Tiramisù alle ciliegie

Senza Crostacei, Pesce, Verdura +5

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

0

minuti

Tempo totale

15

minuti

Nutrizione

466

chilocalorie

perpersone

  • 375 g
    Mascarpone
  • 187 g
    Panna fresca
  • 127 g
    Latte condensato
  • 150 g
    Acqua
  • 50 g
    Zucchero
  • 300 g
    Ratafia
  • 200 g
    Savoiardi
  • Quanto basta
    Ciliegie
  • Quanto basta
    Cacao amaro

Preparazione

Presentazione

Ci sono tanti modi per usare le ciliegie in pasticceria, ma ad abbinarli ad una bagna con lo stesso sapore, fatta utilizzando la Ratafìa, non ci avevo mai pensato. Liquore d’origine abruzzese, fatto con ciliegie e vino Montepulciano, la Ratafìa deve il suo nome alle occasioni per cui veniva preparato in passato, ossia per sancire accordi commerciali o trattative legali, dove, tradizionalmente, brindando si pronunciava la formula latina “et sic res rata fiat” (e così quanto concordato sia eseguito). Da “rata fiat”, dunque, divenne “Ratafia”.

Step 1

Per la crema: montare il mascarpone versandovi a filo il latte condensato. A parte montare la panna e unire i composti.

Step 2

Portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e appena lo sciroppo raffredda, aggiungere il liquore scelto. Immergere i savoiardi nella bagna e ricoprire la base della pirofila; versare uno strato di crema, qualche ciliegia denocciolata e ricominciare con i savoiardi. Spolverizzare con cacao amaro, o lasciare in bianco (o entrambi) e porre a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
466
kcal
Colesterolo
5
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.