0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

15Risultati per "trofie fresche"

0
Trofie al pesto di agretti e acciughe
3
Mettete a bollire abbondante acqua calda. Mondate, lavate e scottate gli agretti per circa 15′. Scolateli.Tenete quell’acqua per cuore successivamente le trofie che richiederanno circa 10/12′ (secondo la marca). Nel mixer inserite subito gli agretti (non tutti), una punta di aglio, poco olio, 50 g di parmigiano, una spruzzatina di 1/2 limone, le acciughe, sale e pepe qb.Frullate per un minuto. Lessate la pasta mentre fate questa operazione. Preparate delle scaglie di parmigiano con un pelapatate.Scolate la pasta e conditela con la pasta. emulsionate con poco olio. Impiattate come nella foto: sulla base la pasta, un nido di agretti e scaglie di parmigiano.
1
Trofie vegetariane al forno con crema alla curcuma
16
Iniziate mondando i broccoli, tagliandoli in cime e lavandoli sotto l'acqua corrente (fig. 1). Scolateli bene e fateli sbollentare per 8' in acqua bollente leggermente salata. Scolateli con una schiumarola e saltateli in padella con la cipolletta fresca e qualche cucchiaio di cottura (fig. 2). Fate insaporire 5', quindi aggiungete i funghi champignon puliti e tagliati a fettine (fig. 3). Chiudete con un coperchio e fate cuocere 15' aggiungendo altro brodo all'occorrenza. Aggiustate di sale. Nel frattempo preparate la vostra besciamella secondo la ricetta che troverete nel sito, conditela con due cucchiai di parmigiano e un cucchiaino di curcuma (fig. 4).Aggiungete 30 ml. o più di brodo dei broccoli per allungarla in base all'occorrenza, una macinata di pepe, quindi mescolate con un cucchiaio di legno (fig. 5). Scaldate l'acqua leggermente salata per le trofie e cuocetele al dente. Scolatele della loro acqua di cottura (lasciandone un po' da parte in caso di bisogno), quindi conditele con la besciamella alla curcuma e il prezzemolo ben tritato al coltello (fig. 6).Amalgamate insieme aggiungendo anche 2 cucchiai di parmigiano, i broccoli e i funghi (fig. 7). Una volta unito il sugo alla pasta spostarla in una pirofila da forno leggermente imburrata (fig. 8).Completate con la provola tagliata a cubetti e coprite il tutto interamente con il resto del parmigiano grattugiato (fig. 9). Infornate per 25 minuti a 200°C gradi. Servite. E voilà...le vostre trofie al forno con crema alla curcuma sono pronte per essere gustate!
2
Trofie a colori
18
Mettete in un tegame un po’ d’olio con gli spicchi d’aglio e rosolate i peperoni tagliati a striscioline, aggiungete le olive nere e un po’ di peperoncino.Nel frattempo fate cuocere la pasta al dente , in acqua bollente salata.Scolatela e versatela nel tegame con i peperoni. Mescolate, aggiungete un po’ di pangrattato ( facoltativo ) per far prendere meglio il condimento e servite, decorando con qualche foglia di menta o basilico.
3
Trofie con crema di carciofi e speck
9
Puliamo e tagliamo 4 carciofi a metà (il quinto lo utilizzeremo per il condimento), eliminiamo la barbetta interna e mettiamoli in una ciotola con acqua fredda e limone.Mettiamo in una pentola l’olio evo, uno scalogno tritato e i carciofi aggiungiamo dell’acqua fino a coprirli. Lasciamoli cuocere per 20-30 mn.Passateli con il passa verdure, potete anche frullare con il minipimer, ma con il passa verdure avrete la certezza di non trovare parti legnose, fastidiose poi per il vostro piatto.Tagliate a fettine sottili il carciofo tenuto da parte e mettetelo in padella con olio evo e un pizzico di sale e pepe, sfumate con il vino bianco e quando si sarà ammorbidito unite lo speck che avrete tritato, potete anche farlo a listarelle o cubetti.Lessate le trofie….ma naturalmente usate la pasta che piu’ vi piace…Scolate al dente e mettete in padella con il carciofo e lo speck…unite la crema di carciofo, amalgamate bene….spolverizzate di formaggio grattugiato spegnete…e servite!
4
Trofie alla crema di zucca e peperoni cruschi
5
In una padella lasciare soffriggere nell'olio extravergine d'oliva lo spicchio d'aglio sminuzzato aggiungere i peperoni cruschi precedentemente tagliati e prestando attenzione ad eliminare i semi al loro interno, lasciarli rosolare per pochi minuti; pulire la zucca e tagliare la polpa a fettine sottili, aggiungerla alla padella con l'olio ed i peperoni secchi insiemi ad un po' di sale, coprire con un coperchio e lasciarla cuocere a fuoco medio-basso per circa 25 minuti e comunque fino a quando non diventa cremosa; In una pentola versare le trofie in abbondante acqua salata, scolarle al dente, versarle nella padella della zucca e mescolare con un cucchiaio di legno in modo da lasciarle insaporire ben bene. Servire nei piatti con, a piacere, del peperoncino piccante e abbondante prezzemolo
5
Seppioline tricolore
1
In una casseruola soffriggere la cipollina.. Unire i pisellini.. Sale q.b...e un bicchiere di acqua... Cuocere x 20/30minuti a fuoco basso. Nel frattempo in una padella soffriggere o un po' di cipollina con i pomodorini Piccadilly.. Sale q.b... Cuocere x 10 minuti.. Infine aggiungere le seppioline.. Continuare la cottura a fuoco basso..per altri 10/15minuti.Una volta cotto i pisellini.. Trasferirmi nel robot con la panna da cucina e frullare il tutto. In un piatto da portata.. Stendere un letto di crema di pisellini appena fatta...dove sopra ci adageremo le seppioline con i pomodorini... Un filo di olio evo..e buon appetito..
6
Lasagne alla curcuma con porri zucchine e pancetta
5
Affettare finemente i porri e le zucchine, mettere in una padella antiaderente un poco di olio evo e far rosolare 2/3 della pancetta, quindi aggiungere le verdure e farle saltare. Abbassare un poco il fuoco e portare a cottura ( al dente) a pentola scoperta e girando spesso affinchè rimangano belle croccanti.Preparare la besciamella: far scioglier e il burro in una casseruola antiaderente, aggiungere l’olio e la farina, mescolare velocemente con una frusta di silicone in modo che non si formino grumi, quindi aggiungere un poco di latte e mescolare bene. Aggiungere la curcuma in polvere e il resto del latte e cuocere sempre mescolando , a fuoco basso, finchè non si sarà addensata. Attenzione però: non deve essere troppo densa perchè le lasagne ci devono cuocere dentro, in caso aggiungere latte.Mettere sul fondo di una pirofila un mestolo di besciamella, quindi mescolare l’altra alle verdure e cominciare a comporre le lasagne. Far cuocere in forno ventilato a 190° per circa 20 minuti, quindi cospargere con il parmigiano grattugiato e porre sulla superficie i cubetti di pancetta rimanenti, cuocere altri 10 minuti e far riposare qualche istante prima di sporzionarle.
7
Parmigiana di zucca e alici fresche
4
Fare la Parmigiana di zucca e alici fresche è molto semplice e veloce. Iniziamo dalle alici…se non le abbiamo già comprate pulite procediamo a sviscerarle e a privarle della lisca centrale, quindi laviamole e teniamole da parte.Sbucciamo la zucca e tagliamola a fettine di 1/2 cm circa. Infine tritiamo la mozzarella. Ora prendiamo una pirofila di medie dimensioni e foderiamola con della carta da forno bagnata e strizzata. Procediamo alla composizione della nostra Parmigiana di zucca e alici fresche.Facciamo uno strato di zucca, proseguiamo con uno di alici aperte a libro, mettiamo una manciata di mozzarella e parmigiano q.b. senza esagerare. Facciamo un’altro strato del tutto uguale a questo e per terminare solo la copertura con un ultimo strato di zucca.Non ci resta che coprire la superficie con una manciata di parmigiano e un filo di olio. Copriamo la teglia con un foglio di alluminio e inforniamo a 180 gradi in modalità ventilata. Scopriamo dopo una ventina di minuti e continuiamo la cottura per altrettanto tempo fino alla completa doratura della superficie.Volendo 5 minuti prima di spegnere il forno possiamo arricchire la superficie con altra mozzarella. Perfetto la nostra Parmigiana di zucca e alici fresche è pronta da gustare tiepida….buon appetito.
8
Cheesecake ai frutti rossi
2
Cominciate fondendo il burro a fuoco lento con il cucchiaino di Cannella, rendete i biscotti in polvere con un mixer ed uniteli al burro ormai fuso mescolando lentamente sino ad ottenere un composto omogeneo.Ricoprite il fondo di una tortiera antiaderente con i biscotti,compattando con le mani, ottenendo cosi un fondo compatto che metterete in frigo per 30 Minuti. Montate la panna con la Vaniglia,unite lo zucchero a velo ed aggiungete gradualmente il formaggio spalmabile, precedentemente lavorato con un cucchiaio, fino ad ottenere una crema spumosa e compatta.Ammollate la gelatina in fogli in acqua fredda ed, una volta ammorbidita, strizzatela e scioglietela con il cucchiaino di latte sul fuoco. Lasciate intiepidire ed unitela alla crema di formaggio e panna. Lavate, mondate e tagliate a pezzettoni le fragole ed unite anche queste alla crema. Versate la crema sul fondo biscottato e lasciatela solidificare in frigo per almeno 2 ore. Preparate la geleè alle fragole frullandole e ponendole in una pentola antiaderente con il succo del limone,lo zucchero e la gelatina ammollata e strizzata. Lasciate rapprendere ed una volta spento il fuoco ,lasciate raffreddare e versatelo sulla cheesecake rappresa. Preparate la Gelee ai mirtilli ripetendo lo stesso procedimento, versate il succo in padella ed unite la gelatina ammollata e strizzata,lasciate ridurre il tutto e versate sulla gelee di fragole solidificata. Lasciatela riposare per 1 ora. Potrete guarnirla con fragole fresche o frutti rossi vari, oppure come ho fatto io , con scaglie di cioccolato fondente precedentemente lasciato in freezer per 30 minuti.
9
Risotto primavera con verdure fresche
3
La prima fase prevede la cottura delle verdure. Queste devono essere cotte in una padella separata rispetto alla casseruola in cui andrete a cuocere il risotto, poichè rilasciano acqua ed è quindi importante mantenere le cotture separate per garantire la corretta tostatura del riso, che non avverrebbe con l'umido della verdura. Iniziate pulendo le verdure: pulite e affettate le cipolle rosse, le carote, il porro (da cui taglierete due o tre rondelle), le zucchine ed il mezzo peperone.Fate scaldare a fuoco medio in una padella l'olio con un cucchiaio di margarina e iniziate ad aggiungere uno alla volta gli ingredienti, facendo passare un paio di minuti l'uno dall'altro. La scelta degli ingredienti è dovuta alla durata della cottura degli stessi: si parte dal soffritto base con le verdure più "dure", per arrivare a quelle che richiedono un minor tempo di cottura. Aggiungere quindi per primi in padella la cipolla e le rondelle di porro, fate imbiondire e aggiungete le carote.Mantenendo sempre il livello di calore medio della piastra, aggiungete poi il mezzo peperone affettato, gli asparagi tagliati a rondelle e le zucchine. Aggiustate di sale, pepe e altre spezie preferite. E' interessante aggiungere un pò di curcuma. Utilizzate un coperchio per velocizzare la cottura, rimescolando spesso. Fate cuocere per almeno 10'. Ora le vostre verdure sono pronte: potete passare alla preparazione del riso oppure usarle come contorno o per farcire altre pietanze.Procedete con la preparazione del riso in una diversa casseruola. A parte, fate scaldare 600 ml di acqua. Fate scaldare l'olio a fuoco medio, aggiungete il riso per iniziare la tostatura. Una volta che il riso assume un colore lievemente dora, sfumate con un bicchiere di vino bianco e proseguite la cottura aggiungendo un mestolo di acqua calda ogni volta che il riso risulterà asciutto. Dopo poco meno di 20', aggiungete le verdure e proseguite la mantecatura con il formaggio.
10
Crostata con fragole e crema allo yogurt
20
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti e iniziando a impastare fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgilo nella pellicola e ponilo in frigorifero per almeno 1 ora.Stendi la frolla su piano infarinato e adagiala nella tortiera, bucherella il fondo con una forchetta e cuoci a 180°C per 20-25 minuti. Sforna e lascia raffreddare.Monta la panna e aggiungi poco per volta lo zucchero a velo e lo yogurt. Versa la crema nel guscio di frolla.Lava e asciuga le fragole poi tagliale in verticale in tre parti adagiale a ventaglio sulla crema. Guarnisci con foglioline di menta.
11
Alici aromatiche in tortiera
2
Sciacquate per bene le alici sotto l’acqua corrente ed asciugatele. Preparate gli ingredienti per il condimento: tritate prezzemolo, capperi (dopo averli sciacquati) e poco aglio.Diversamente se l’aglio vi risulta indigesto, potete tagliarlo a metà e lasciar riposare il condimento per una mezz’ora. Prima di assemblare il piatto, eliminatelo.Mescolate con poco ed aggiungete sale e pepe. Unite il pan grattato,i pinoli, l’uvetta e il succo di metà arancia. Mescolate bene con una forchetta. Prendete la teglia di circa 20 m di diametro e versate sulla base 1 cucchiaio di olio ed ungete bene.Fate un primo strato di alici. Cospargete di pan grattato e andate avanti così fino ad esaurire gli ingredienti. Versate un filo d’olio sull’ultimo strato ed infornate per 15-20′ a 170°C.