0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

70Risultati per "zucca"

0
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
1
Risotto zucca e liquirizia
2
Cuocere la zucca al forno con aromi Per 20 min a 180 gradi Tritate la zucca appena cottaSminuzzate finemente la granella della liquirizia Nel frateempo Prepare del buon brodo vegetale Partiamo con la cottura del riso Fate rosolare la cipolla a fuoco basso Fino ad appassirla Introdurre il riso per tostarlo dopo di che sfumare con il vino bianco A un quarto di cottura inserire la zucca precedente tritata e portare a cottura il riso A fine cottura mantecare con burro ,parmigiano e un pizzico di liquirizia Una volta impiattato spargere sul piatto la.polvere di liquirizia rimanete
2
Risotto alla zucca
34
Prima di tutto preparate il brodo vegetale con sedano, carote, cipolla, salate e fatelo cuocere per circa un ora, poi filtrate. Potete anche mettere a scaldare il brodo vegetale preparato con il dado vegetale. Pulite la zucca dai semini interni, sbucciatela e tagliate a fettine e poi in piccoli dadini.Mettete i dadini di zucca in una padella antiaderente con poco olio, salatela leggermente e fatela cuocere circa 8-10 minuti prima su fiamma alta e poi su fiamma bassa con il coperchio. A metà cottura aggiungete qualche cucchiaio di brodo vegetale.Prelevate metà della zucca e frullatela a crema. Tritate finemente la cipolla oppure frullatela in un mixer. Scaldate un filo d’olio in un tegame, aggiungete la cipolla tritata e fatela soffriggere a fuoco basso. Versate il riso e fatelo tostare 2-3 minuti girando con un cucchiaio di legno per non farlo attaccare e sfumate con il vino bianco.Aggiungete un mestolo di brodo caldo e solo quando il riso comincia ad asciugarsi aggiungete il successivo, mescolando spesso. A metà cottura del riso circa dopo 7 minuti unite la crema di zucca frullata e dadini di zucca cotta ( lasciate a parte qualche cubetto per la decorazione del piatto). Proseguite con la cottura del riso aggiungendo gradualmente il brodo.Verso fine cottura regolate di sale e pepe, spegnete il fuoco e mantecate con una noce di burro. Amalgamate bene. Servite il risotto alla zucca ben caldo spolverando con il parmigiano reggiano.
3
Risotto baby alla zucca
33
Trita la cipolla e fai un “finto soffritto” con poca acqua per 3 minuti quindi aggiungi la zucca e fai cuocere per 5 minuti. Aggiungi il riso e fai tostare per 2 minuti Aggiungi il brodo e cuoci per il tempo indicato nella confezione A cottura ultimata manteca con olio e parmigiano.
4
Ferratella alla zucca speziata
31
In una grande ciotola, unire la farina d'avena, il lievito, il sale, la cannella, lo zenzero, la noce moscata e i chiodi di garofano. Mescolare gli ingredienti in maniera da ottenere un composito omogeneo.In una ciotola media, sbattere le uova. Quindi aggiungere latte, burro, crema di zucca, miele e baccello di vaniglia. Frullare fino a quando il composto è completamente mescolato.Versare il composto liquido nella miscela di farina di avena. Mescolare con un cucchiaio grande fino a che non si ottiene un composto unico ma ancora grumoso. Lasciare riposare la pastella per 10 minuti in modo che la farina di avena abbia il tempo di assorbire un po' di umidità. Accendere e pre-riscaldare la piastra.Girare delicatamente la pastella con il cucchiaio ogni 10 minuti. La pastella al battitore sarà piuttosto spessa, ma non preoccupatevi! Versare l'impasto sulla piastra. L'impasto deve essere sufficiente a coprire il centro e la maggior parte della superficie centrale. Chiudere il coperchio.Quando la ferratella diventa dorata e croccante, trasferirla su un foglio di carta da forno per il raffreddamento. Non impilare le cialde una sopra l'altra o perderanno la freschezza. Se lo si desidera, tenere le cialde al caldo mettendole in un forno a 200 gradi fino a quando si è pronti a servirle. Ripetere con la pastella rimanente e servire con i condimenti desiderati sul lato.
5
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
6
Gnocchi con zucca
2
Mettere l'acqua per cuocere gli gnocchi di patate. Nel frattempo ridurre la zucca in piccoli cubettini poi stufarla con cipolla e olio. Cuocere per 10min aggiungendo di volta in volta un po' d'acqua. Premere con uno schiaccia patate la zucca direttamente in padella e aggiungere il sale. Mettere gli gnocchi a cuocere e aggiungere nella padella della zucca panna e gorgonzola.Infine a cottura ultimata della pasta, unire gli gnocchi direttamente con la salsa e impiattare. Aggiungendo dei gherigli di noci.
7
Fiori di zucca fritti
34
Lavare accuratamente i fiori, immergendoli in una ciotola con acqua fredda. Trasferirli su un panno da cucina asciutto per farli asciugare. Una volta asciutti, eliminate il gambo e le escrescenze. Dopodiché estrarre il pistillo con le dita. Tagliare il lato di ogni fiore di zucca e riempirlo con un cubetto di mozzarella e un filetto di acciughe. Riporre i fiori di zucca su di un grande vassoio e metterli da parte. Versare 50 ml di olio di semi di arachidi all'interno di una wok e portare la temperatura a 190°.In una ciotola, aggiungere la farina setacciata e una manciata di prezzemolo. Versare un po' alla volta l'acqua ghiacciata. Mescolare con una forchetta fino a quando la pastella non abbia la consistenza della panna. Immergere un fiore di zucca alla volta nella pastella e ricoprirlo completamente, lasciando che la pastella in eccesso sgoccioli.Friggere i fiori di zucca nell'olio caldo per un minuto per lato delicatamente, quindi rotolarli con l'aiuto di una spatola, fino a quando non diventano croccanti e ben rosolati. Terminata la frittura, disporre il fiore di zucca su un vassoio foderato con carta da cucina. Cospargere del sale mentre è ancora caldo. Ripetere la procedura con i restanti fiori di zucca. Servire i fiori di zucca ben caldi al momento.
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
44
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Torta alla zucca
44
Iniziamo dalla zucca, eliminate la buccia , l’autrice suggerisce di cuocere la zucca in modo veloce in microonde e possedete l’apposita busta per la cottura, io non ce l’ho quindi potete tranquillamente cuocere la zucca tagliata a cubetti e chiusa nella stagnola a 200 gradi per 30 minuti , dovrà risultare morbida.Dividete in due ciotole gli ingredienti solidi in una e i liquidi in un ‘altra. Nella prima metterete la farina, lo zucchero , bicarbonato ,lievito,cannella e farina di mandorle,la scorza d’arancia grattugiata .Io avevo delle mandorle intere che ho tritato insieme allo zucchero presente nelle dosi.Nell’altra ciotola versate l’olio di semi, le uova e la zucca ridotta a purea . Unite tutti gli ingredienti mescolando per un minuto. Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm di diametro. Cuocete la torta alla zucca velocissima per 40 minuti a 170 gradi.Pronta per ilforno
10
Risotto alla zucca
19
Innanzitutto occorre pulire la zucca, tagliarla con tutta la forza che avete (le mie erano durissime e a momenti non mi taglio anche una mano =) e tagliarle prima a fettine, successivamente a dadini piccoli.Tritare poi la cipolla e farla rosolare a fuoco dolce con l'olio d'oliva. Aggiungere poi i cubetti di zucca e rimestare continuamente per una decina di minuti, o fino a che i cubetti non risultino morbidi.Aggiungere poi il riso, mescolate per qualche minuto e sfumare poi con il vino bianco. Quando questo sarà sfumato aggiungere poi un mestolo alla volta il brodo vegetale, fino a completa cottura.Prima di servire in tavola aggiungere la noce di burro, il parmigiano e il gorgonzola e coprire per due minuti la pentola con il coperchio. Scoprire e mantecare, girando con un cucchiaio di legno.
11
Crostatine di zucca speziata
11
Preriscaldate il forno a 190°C e cuocete in forno la zucca, sbucciata e tagliata a pezzettini per mezz’ora.Nel frattempo lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, la farina, l’uovo e un pizzico di sale. Profumate con la scorza grattugiata del limone e ponete l’impasto in frigorifero a riposare per mezz’ora. Trascorso questo tempo, stendete la pasta e rivestite gli stampi delle crostatine, premendo bene sui bordi e bucherellando il fondo con una forchetta. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti.Ora preparate la crema: riducete la zucca a purè, incorporate gli altri ingredienti insaporendo con un pizzico di sale e le spezie. Trasferite il composto in una casseruola e fatelo addensare a fiamma dolce. Distribuite la crema di zucca sulle crostatine. fatele raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e servitele accanto ad una tazza di tè o a colazione.