0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2834Risultati per "aceto di vino bianco"

0
Aceto al miele
Versare l’aceto in un contenitore ed aggiungervi i 100 gr. di miele.Intiepidire appena il tutto per permettere al miele di sciogliersi mescolando bene.Invasare in una bottiglia e riporre per 3/4 settimane in un luogo buio e fresco agitando la bottiglia di tanto in tanto.Una volta pronto potrete usare questo aceto per condire tutto ciò che vi aggrada dando così al piatto un sapore nuovo.Io lo trovo davvero buono con le patate e carote lessate insieme e poi condite con questo aceto ed un po d’olio d’oliva. BUON APPETITO
1
Red velvet cupcakes
3
Mescolare il burro e lo zucchero con la frusta a foglia, fino allo scioglimento dello zucchero. Aggiungere le due uova leggermente sbattute in due parti, aspettando il completo assorbimento prima di aggiungere la seconda.Aggiungere il sale, la vanillina e il colorante, continuando a montare. Poi il cacao setacciato. Mescolare ora con una spatola dal basso verso l’alto.Aggiungere quindi il latticello, il bicarbonato e la farina setacciata con il lievito. Aggiungere infine l’aceto.Imburrare e infarinare i pirottini, riempirli con 2/3 dell’impasto e infornarli inseriti in uno stampo per cupcakes a 180°, in forno già caldo, per 20/25 minuti.
2
Condiriso home made
4
Innanzitutto la ricetta vale per circa 2 kg di verdure...quindi ora regolate voi le porzioni. Detto ciò...In una pentola ben capiente versiamo l’aceto, l’acqua, aggiungiamo lo zucchero ed il sale, le foglie di alloro e portiamo il tutto a bollore.Nel frattempo laviamo e puliamo le varie verdurine e procediamo a suddividerle in piccoli tocchetti tipici di un condiriso.Separiamo ora i nostri ortaggi a seconda della cottura, quindi nel mio caso 1.fagiolini+sedano+carote 2.cavolfiore +zucchine 3.peperoni gialli+peperoni rossi+pisellini Una volta che il nostro liquido di cottura bolle tuffiamo prima le verdure del gruppo N.1 e facciamole cuocere 5 minuti dalla ripresa del bollore, quindi proseguiamo con le verdure N.2 nello stesso modo, ( 5 minuti di cottura dalla ripresa del bollore) , ed infine con le verdure N.3Ora non resta che scolare il tutto e far asciugare su di un piano coperto da dei canavacci di cotone.Una volta fredde e asciutte possiamo suddividere le nostre verdure nei vasetti e coprirle con del buon olio. Io personalmente ho usato l’olio di riso…leggero e delicato.Prima di chiuderli aspettiamo qualche ora che l’olio filtri bene, se necessario aggiungerne altro a copertura completa, Ora non resta che chiudere i barattoli e disporli in dispensa…possibilmente al fresco ed aspettare almeno un mesetto prima di gustarlo.
3
Red velvet
14
Montare con le fruste elettriche il burro morbido (a pomata) ed in seguito, aggiungete lo zucchero in due riprese, fino ad ottenere una crema spumosa.Aggiungete le uova una per volta, continuando a montare con le fruste alla minima velocità.Aggiungete la vanillina ed il colorante in gel, un po' per volta, finché il colore non sarà di vostro gradimento.Setacciate insieme la farina ed il cacao. Aggiungete al composto di burro ed uova il latticello, alternandolo con la farina ed il cacao.In un bicchiere, aggiungete il bicarbonato ed il cucchiaino di aceto. Mescolate velocemente con il cucchiaino: farà una schiuma bianca e dovete aggiungerlo immediatamente all'impasto della torta. Amalgamate bene il tutto.Preriscaldate il forno a 170°C. Versate l'impasto in tre tortiere da 20 cm di diametro, imburrate ed infarinate, oppure in una da 22 cm, con i bordi alti. Infornate per circa 30 minuti e fate la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura.Mentre la torta si raffredda, montate la panna e tenetela da parte. Ammorbidite il philadelphia, con il mascarpone, lo zucchero e la vaniglia. Aggiungete un po' alla volta la panna montata, delicatamente per non smontarla, con l'ausilio di una spatola.Farcite i tre strati di torta con il frosting al formaggio e coprite l'ultimo strato con il frosting. Decorate a piacere e conservate ben chiusa, in frigorifero.
4
Panzanella toscana ricetta tradizionale
33
Iniziamo subito con la cipolla, quindi la tagliamo a fette sottili e la mettiamo in ammollo in una ciotolina con dell’acqua e un cucchiaio di aceto di vino bianco per 1 oretta (o almeno così dicono)Laviamo bene i pomodori e li tagliamo in pezzi non troppo piccolim quindi li poggiamo in una ciotola e li teniamo da parte.Sbucciamo i cetrioli (aiutandoci con un pela patate) e li affettiamo entrambi.A questo punto prendiamo le fette di pane raffermo (io ho utilizzato quello pugliese che avevo in casa) ed eliminiamo la parte della crosta esterna.In una ciotola media mettiamo l’ acqua fresca e n paio di cucchiai di aceto. Inseriamo il pane per 1 minuto e poi lo estraiamo subito strizzandolo tra le mani e riducendolo, sempre con le mani, anche in pezzi più piccoli e non omogenei.A questo punto in una insalatiera uniamo tutti gli ingredienti. Scolate la cipolla rossa e aggiungete i pomodori, il cetriolo e per ultime le foglie di basilico spezzettate a mano. Regolate con sale e olio extra vergine di oliva. Coprite e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora e poi portate in tavola
5
Filetti di spigola con pomodori, olive e capperi
32
Preriscaldate il forno a 200°. Sciacquate i filetti di spigola in acqua fredda e asciugateli con un tovagliolo di carta. Trasferiteli in una padella per forno. Spalmate la loro superficie con la mostarda di Digione.In una ciotola, mettete insieme i pomodori tagliati a dadini, le olive snocciolate e tritate grossolanamente, i capperi, l'aglio, l'olio d'oliva, l'aceto di vino bianco e mezzo cucchiaino di sale (1). Mescolate e poi aggiungete il composto ai filetti di spigola (2).Introducete la padella in forno e lasciate cuocere per quindici minuti, ruotando a metà cottura la padella per rosolarli in maniera uguale. Quando i filetti sono ben cotti e i pomodori leggermente caramellati, terminate la cottura.Togliete la teglia dal forno e aggiungete il prezzemolo, l'erba cipollina e il timo tritati. Servite subito.
6
Gazpacho andaluso zuppa vegetariana fredda
38
Laviamo i pomodori (entrambi) bene sotto l’acqua. Scaldiamo una pentola con acqua e sale. Non appena bolle mettiamo all’ interno i pomodori per circa 5/7 minutiTrascorso il tempo stabilito, li togliamo dalla pentola e li mettiamo in acqua e ghiaccio. Non appena tiepidi eliminiamo la pelle aiutandoci con un coltellino.Sbucciamo la cipolla e l’aglio.Tagliamo la cipolla a fette.Peliamo il cetriolo e tagliamo anche questo in tocchetti.Laviamo anche i peperoni, eliminiamo i semi interni e li tagliamo entrambi a quadretti. Teniamo da parte una piccola quantità di peperoni, pomodori e cetriolo che tagliati ancora a tartare saranno utilizzati per la decorazione.Mettiamo insieme la verdura in una ciotola capiente e aiutandoci con un frullatore ad immersione riduciamo in purea, chiaramente aggiungiamo l’ olio, l’aceto, il sale e il pepe.A questo punto copriamo la zuppa e lasciamo riposare in frigo per 1 ora (minimo)Prima di portare in tavola, dividiamo il gazpacho in ciotole o bicchieri in vetro e aggiungiamo le verdure tenute da parte. A piacere possiamo anche aggiungere per guarnire i pomodorini gialli e foglie di basilico cosi da rendere il gazpacho più fresco e profumato.
7
Tagliata di tonno
2
Preparazione della Marinata Prepariamo la MARINATA in una ciotola capiente mettendo insieme olio evo, salsa di soia, lo spicchio d’aglio schiacciato e privato dell’anima interna, il pepe in grani, il timo ed il rosmarino. Mettiamo a MARINARE i tranci di tonno precedentemente sciacquati ed asciugati con un panno carta. Copriamo la ciotola con una pellicola e riponiamola in frigo per mezz’ora.Preparazione delle cipolle Sbucciamo e tagliamo le cipolle a fette sottili. Aggiungiamo dell’olio Evo in una padella calda e facciamo soffriggere le cipolle per qualche minuto aggiungendo il sale ed il pepe. Dopo circa 2 minuti aggiungiamo lo zucchero, l’aceto e successivamente l’acqua. Cuociamo fino a raggiungimento della consistenza desiderata aggiungendo se necessario dell’altra acqua durante la cottura.Cottura del Tonno Tiriamo fuori dal frigo il tonno con la marinata e lasciamolo a temperatura ambiente per almeno 5 minuti. Togliamo il tonno dalla marinata e passiamolo nel mix di semi di sesamo e papavero. Scaldiamo una padella aggiungiamo dell’olio Evo e una volta a temperatura cuociamo il tonno scottandolo massimo 2 minuti per lato così da lasciarlo rossorosa al centro.Impiattamento Una volta cotto tagliamo il tonno a fette di mezzo centimetro e disponiamolo in un piatto da portata sopra le cipolle brasate. Aggiustiamo di pepe e sale se necessario.
8
Tonno all'aceto balsamico
3
Iniziamo la ricetta per i tonno all'aceto balsamico pulendo ed affettando la cipolla. Prepariamo anche il filetto di tonno, lo tagliamo a tocchetti come in foto. In una padella mettiamo a stufare la cipolla con un po' di olio. Aggiungiamo l'aceto balsamico e lasciamo cuocere per circa 7 minuti.Ora aggiungiamo il tonno. Deve cuocere in ogni sua parte, ma non fatelo cuocere troppo, altrimenti risulterà stopposo. Il tonno è una carne tenera e così deve rimanere. Appena cotto servite subito e gustate!!!!
9
Cavolo rosso all'aceto balsamico
3
Fare il Cavolo rosso all’aceto balsamico è molto semplice. Tagliamo il cavolo a spicchi e poi affettiamolo molto finemente tuffandolo mano a mano in una bacinella con dell’acqua e bicarbonato.Dopo averlo quindi lavato un paio di volte coliamolo e trasferiamolo in un ampio tegame antiaderente. Insaporiamo con un pizzico di sale grosso, irroriamo con due cucchiai di olio e un bicchierino di carta da caffè di aceto balsamico.Copriamo con un coperchio e mettiamo sul fuoco a fiamma moderata. Lasciamolo cuocere per circa 30 minuti fino a quando non lo sentiamo pronto secondo i nostri gusti.Una volta cotto possiamo aromatizzarlo con del finocchietto fresco o in alternativa con la barba dei finocchi. Il nostro gustoso Cavolo rosso all’aceto balsamico è pronto!! Non resta che gustarlo.
10
Peperoni capperi e aceto balsamico
7
Laviamo i peperoni, priviamoli del picciolo e tagliamoli a falde spesse 1 cm togliendo i filamenti e i semini interni.Trasferiamoli quindi in un ampio tegame antiaderente e aggiungiamo lo scalogno e l’aglio tritati finemente, l’olio, l’aceto balsamico, la maggior parte dei capperi, un pizzico di sale grosso, 1 pizzico di pepe nero , copriamo e mettiamo a cuocere a fuoco lento per circa 40/45 minuti.Cerchiamo di scoprire il meno possibile in modo tale da far cuocere i peperoni con il loro stesso vapore, in alternativa di tanto in tanto scuotiamo il tegame. Devono diventare teneri ma restare croccanti e non sfatti. A cottura ultimata spegniamo e aggiungiamo il restante dei capperi. Cospargiamo con il prezzemolo tritato, trasferiamoli in una ciotola e lasciamoli insaporire un po’ prima di servirli. Freddi sono ottimi ed ecco perchè si prestano molto bene in un’antipasto.
11
Baci di dama salati
Per prima cosa impastare velocemente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.Prelevate poi piccole quantità di impasto e formare delle palline.Appoggiatele su un foglio di carta forno e cuocere 15 min a 180 gradiInfine farcitele con paté di tonno, di olive, formaggio spalmabile o altro ingrediente a piacere.