0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

37Risultati per "asparagi"

0
Tortino di asparagi
5
Pulire gli asparagi, togliendo la parte più legnosa.Sbollentarli per circa 5/6 minuti in acqua salata. Appena scolati, passarli velocemente sotto il getto di acqua fredda per conservare il colore verde.In una ciotola battere le uova con sale, pepe, aglio liofilizzato e parmigiano.Versare l'olio in una pirofila e disporre la metà degli asparagi allineandoli senza lasciare spazi. Coprire con metà composto di uova. Disporre le sottilette.Formare un altro strato di asparagi e coprire con le uova restanti.Cuocere 15 minuti a 200* in forno preriscaldato.
1
Risotto agli asparagi
31
Scaldate il brodo in un pentolino fino a quando non inizia a bollire.In una pentola riscaldate un cucchiaio di burro a fuoco medio. Aggiungete lo scalogno e lasciate cuocere per un minuto o due, finché non inizia a soffriggere. Aggiungete il riso Arborio e lasciate cuocere per 2 minuti, mescolando fino a quando il composto non è amalgamato.Aggiungete il vino bianco. Mescolate lentamente, permettendo al riso di assorbire il vino. Una volta che il vino è quasi completamente assorbito, aggiungete mezza tazza di brodo al riso. Continuate a mescolare fino a quando il brodo non è quasi completamente assorbito, aggiungendo mezza tazza di brodo alla volta. Mescolate spesso per impedire che il riso si attacchi al fondo della pentola. Continuate la cottura mescolando il riso e aggiungendo un po' di brodo alla volta. Continuate la cottura finché il riso non diventa tenero, ma ancora al dente (circa 20-25 minuti). Con l'ultimo mestolo di brodo, aggiungete gli asparagi. Spegnete il fuoco. (Nota: la quantità di brodo dato è approssimativa. Potrebbe essere necessario un po' di più o un po' di meno. Potete utilizzare l'acqua se terminate il brodo).Mescolate delicatamente il parmigiano e il restante burro (un cucchiaio). Aggiungete sale e pepe a vostro piacimento. Servite subito.
2
Frittata di asparagi
29
Scaldate il burro in una padella da forno delle dimensioni di 30 cm. a temperatura media. Aggiungete lo scalogno e cuocete, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non si ammorbidiscono, circa 3 minuti (1). Aggiungete gli asparagi e cuocete per altri tre minuti (2).Sbattete le uova e la ricotta insieme, aggiungete l'erba cipollina e il dragoncello. Versate il composto di uova nella padella e cuocete fino a quando non è ben amalgamato, ma ancora poco cotto sulla superficie (circa 4/5 minuti). Durante la cottura, scaldate il forno.Cospargete il formaggio groviera tagliato a strisce sottili sopra le uova e mettete in forno a cuocere fino a quando il formaggio non si sia fuso e il centro non sia ben cotto (circa 6 a 8 minuti). Togliete dal forno e trasferite la frittata sul piatto di portata. Spolverate col pepe. Tagliate a spicchi e servite.
3
Spaghetti asparagi e limone
2
Pulire e lavare gli asparagi, tagliarne i gambi a rondelle e tenere le punte intere da parte. Mettere le rondelle in padella con l'olio e la scorza grattugiata di limone.Mettere la padella sul fuoco e far insaporire qualche minuto, poi sfumare con il succo di limone e aggiungere anche le punte degli asparagi. Portare a cottura.Scolare gli spaghetti e saltarli in padella con il condimento. Finire il piatto con qualche altra strisciolina di scorza di limone.
4
Pennette con asparagi e bresaola
22
Mondare gli asparagi, pareggiarli, sciacquarli e poi legarli in un mazzetto. Immergerli in una pentola con poca acqua salata portata ad ebollizione, avendo cura di lasciare le punte rivolte verso l'alto, quindi coprire il tegame e lasciare cuocere. Nel frattempo tagliare grossolanamente la bresaola.Una volta che gli asparagi saranno cotti al dente, scolarli e tenete l'acqua di cottura da parte. Tagliare le punte e metterle da parte per la guarnizione del piatto, quindi ridurre il resto a tocchetti.Trasferire gli asparagi in un tegame e farli insaporire con il burro. Dopo qualche minuto, aggiungere la bresaola e farla amalgamare per qualche istante, senza cuocerla eccessivamente. Unire la panna e spegnere la fiamma. Mescolare energicamente per rendere il condimento omogeneo e regolate di sale e di pepe. Nel frattempo cuocere le pennette nell'acqua di cottura degli asparagi, poi scolarle e versarle nel condimento. (Se preferite un gusto meno intenso, cuocete le pennette in abbondante acqua salata portata ad ebollizione). Mantecare il tutto con il formaggio grattugiato e servire subito in tavola.
5
Farfalle agli asparagi e carote
8
Prendete un pentolino , mettete dell'acqua e ponetelo sul fuoco ad una fiamma non troppo alta. Una volta portata ad ebollizione, immergere gli asparagi precedentemente puliti e aggiungere un cucchiaino di sale. Far cuocere per 5-10 minuti circa. Nel frattempo prendete la cipolla, tagliatela finemente a julienne e fatela rosolare con un po' di olio e.v.o in una padella a fuoco lento. Prendete le carote sbucciate precedentemente e tagliatele a dadini spolverate con un po' di pepe. A questo punto prendete gli asparagi lessati e frullateli con un mixer ad immersione insieme ad un cucchiaio di olio e.v.o. e la panna fino ad ottenere una crema omogenea. Unite la crema di asparagi alle carote in padella solo quando le carote avranno raggiunto un buon grado di cottura. Prendete un'altra pentola con dell'acqua. Quando l'acqua bolle, salate come piace a voi (io ne metto un cucchiaio) e aggiungete le farfalle. Fate cuocere per 15-20 minuti e unitela al composto di asparagi e carote in padella. Mantecate le farfalle in padella per qualche minuto e servite.
6
Torta salata con asparagi e pecorino
30
Pulite gli asparagi. Scottateli per tre minuti in acqua bollente. Disponeteli a raggiera nella teglia che accoglierà la torta salata: questo serve per misurare la lunghezza esatta dei pezzi che dovranno essere disposti sopra la quiche.Tagliate in piccoli pezzi (uno o due centimetri) le parti di gambo che non utilizzerete per il top. Tagliate a cubetti di uno o due centimetri anche il pecorino.In una ciotola mettete le 4 uova, le erbette tritate finemente, unite un pizzico di sale (mezzo cucchiaino circa), una generosa grattata di pepe nero, il latte (tranne un paio di cucchiai) e sbattete per amalgamare.Disponete uno strato di carta forno nella teglia (rotonda da 30 cm di diametro) e appoggiatevi la pasta brisé. Bucherellate il fondo di pasta con una forchetta.Accomodate il formaggio e gli asparagi a cubetti nella teglia con la pasta brisé e versateci sopra il composto di uova e latte. Disponete gli asparagi tenuti da parte a raggiera e cospargete la superficie di parmigiano grattugiato. Risvoltate i bordi della pasta brisé e spennellateli con un po' di latte.Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Servite tiepida o fredda.
7
Bruschetta asparagi e uovo in camicia
26
Cominciate con la preparazione degli asparagi. Puliteli con un pelapatate, eliminando la parte inferiore più dura. Fate una prima cottura al vapore oppure in bollitura. In una padella fate scogliere una noce di burro e unite spezie a vostro piacere (paprika, pepe, maggiorana), unite gli asparagi e fateli saltare qualche minuto per insaporirli. Teneteli da parte coperti con carta alluminio per mantenerli caldi.Sotto il grill del forno o in padella fate dorare le fette di pane unte con un filo di olio. Appoggiatevi sopra gli asparagi, tagliandoli anche a metà.Ora è il momento di dedicarsi all’uovo in camicia! In una pentola capiente versate dell’acqua lasciando tre/quattro dita dal bordo. Versate un pizzico di sale e un cucchiaio di aceto bianco. Non appena comincia a bollire con una frusta girate velocemente creando un vortice. Aprite l’uovo in una ciotola e avvicinandola delicatamente al centro del vortice lasciate scivolare l’uovo….e attendete che la magia si compia! Il bianco si avvolgerà intorno al tuorlo. Cuocete per due minuti, poi con l’aiuto di una spatola forata delicatamente estraetelo e appoggiatelo sopra gli asparagi e il pane. Al momento dell'apertura rimarrete stupiti da questa ricetta veloce e gustosa.
8
Frittata con asparagi e gorgonzola
33
Preriscaldate il forno a 200°. Rimuovete circa 1,5 cm di gambo dagli asparagi. Se i gambi degli asparagi sono duri, tagliateli con cura a metà longitudinalmente o anche in quattro parti. Aggiungete mezzo cucchiaio di olio d'oliva in una padella e arrostiteli fino a quando non diventano teneri (10-15 minuti). Una volta che l'asparago è quasi tenero, scaldate mezzo cucchiaio di olio d'oliva in una padella da forno a fuoco medio. In una ciotola, sbattete insieme le uova, il latte, il sale, il pepe e il gorgonzola. Versate nella padella scaldata e lasciate cuocere per 2-3 minuti. Prendete gli asparagi e trasferiteli nel composto di uova. Continuate la cottura per 2-3 minuti in più.Infornate la padella a 200˚ e continuate a cuocere per altri 8-10 minuti. Dopodiché, servite cospargendo la superficie della frittata con pezzi di gorgonzola e dadini di scalogno.
9
Mezzemaniche con asparagi e piselli
31
In una grande padella a fuoco medio, sciogliere il burro e aggiungere l'olio d'oliva. Aggiungere la cipolla tritata e soffriggere per 4 minuti. Aggiungere gli asparagi, il dragoncello e il brodo vegetale. Coprire e cuocere per 5 minuti.Aggiungere i piselli e coprire. Cuocere per altri 20 minuti. Aggiungere sale e pepe quanto basta.Togliere dal fuoco, eliminare gli steli di dragoncello e aggiungere due cucchiai di parmigiano e mettere da parte.Portare a ebollizione una pentola d'acqua. Aggiungere la pasta e cuocere al dente. Scolare e aggiungerla alla salsa.Arricchire il piatto con parmigiano, qualche foglia di dragoncello e alla fine servire subito.
10
Fettuccine con asparagi e piselli
28
Innanzitutto, preparare la verdura. Successivamente portare ad ebollizione una grande pentola d'acqua scaldata a fuoco alto. Cuocere la pasta per due minuti in meno rispetto alle indicazioni presenti sulla confezione. Mettere da parte 2 bicchieri di acqua di cottura e scolare la pasta.Mentre la pasta cuoce, scaldare l'olio d'oliva a fuoco medio-alto nella padella più grande che avete. Una volta che l'olio inizia a soffriggere, aggiungere gli scalogni, condire con sale e cuocere fino a doratura (circa 5 minuti).Aggiungere gli asparagi e l'aglio. Condire con sale e cuocere fino a quando gli asparagi non diventano teneri (circa 3 minuti). Mescolare i piselli e cuocerli fino a quando non diventano di una tonalità verde intenso (circa 2 minuti).Aggiungere la pasta scolata nella padella insieme ad una tazza di acqua di cottura messa da parte. Saltare in padella insieme alle verdure (circa 2 minuti). Togliere la padella dal fuoco e trasferire il suo contenuto in una ciotola. Aggiungere il formaggio e l'olio di oliva. Mescolare ripetutamente. Aggiungere il prezzemolo tritato, i pinoli e la scorza di limone. Grattugiare il formaggio e guarnire con un filo d'olio d'oliva. Servire subito.
11
Spaghettoni con asparagi e basilico
27
Ponete sul fuoco una pentola di acqua. Nel frattempo, utilizzando una mandolina, tagliate gli asparagi a strisce su di un tagliere. In una padella, scaldate l'olio d'oliva a fuoco medio. Aggiungete gli scalogni tagliati finemente e rosolate per due minuti. Aggiungete gli asparagi e mescolate. Coprite la padella con un coperchio e continuare a cuocere, mescolando di tanto in tanto finché non diventano teneri (circa 4 minti).Mentre gli asparagi si cuociono, mettete in un piccolo robot da cucina tre cucchiai di olio d'oliva, il succo e la scorza grattugiata di un limone e il sale. Frullate fino a quando non sono ben combinati, aggiungendo più olio di oliva se necessario.Una volta che l'acqua bolle, salatela e aggiungete la pasta. Una volta che la pasta è cotta, scolatela e aggiungete nella pentola gli asparagi cotti insieme al basilico tagliato a chiffonade e la miscela di olio al limone preparata nel precedente step. Mescolate per bene e servite con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.