0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

52Risultati per "asparagi bianchi"

0
Gallinella impanata con asparagi e frutta
3
Prendere i filetti di gallinella. Lavarli e asciugarli, passateli quindi nella farina e scuoteteli per eliminarne l’eccesso. In una terrina larga e bassa sgusciate 1 uovo, unite una presa di sale. Sbatteteli con una frusta, poi immergete i filetti di pesce nell'uovo sbattuto rigirandoli 2-3 volte. Infine passateli nel pangrattato con i filetti di mandorla ed il finocchietto, facendolo aderire perfettamente.In una pentola mettere a bollire gli asparagi bianchi di Bassano, lasciarne 4 punte a parte, che si taglieranno per lungo in due, sciacquare i ravanelli e le fragole e tagliarli a fettine . Preparare una emulsione con olio evo e aceto balsamico bianco. . Mettere la verdura e le fragole in una cocotte e condire con l'emulsione, sale e pepe (chi vuole). Scolare gli asparagi e tenerli in caldo.In una larga padella di ferro oppure di materiale antiaderente, fate scaldare almeno un dl di olio oppure 5 cucchiai di olio da friggere; adagiatevi i filetti impanati, 2-3 per volta, e fateli dorare per un paio di minuti da un lato.Voltateli con una paletta e completate la doratura dall’ altro lato finché saranno ben croccanti.Servire i filetti sul piatto da portata con gli asparagi bianchi al vapore conditi con olio evo e sale e le cruditè marinate al balsamico bianco. Bon Appetit!
1
Merluzzo su crema di asparagi e cime di rapa
3
Dedichiamoci come prima cosa alla lessatura degli asparagi. Se potete, lessate gli asparagi ben lavati e legati a mazzo, in una casseruola a fondo stretto e alta, in piedi con le teste rivolte in alto e in acqua appena salata per 20′.Lessate anche la patata. A parte in un’altra casseruola lessate brevemente le cime di rapa. Cinque minuti basteranno. In un piccolo tegame mettete uno spicchio di aglio, poco olio e insaporiteci le cime di rapa. Dopo 5 minuti mettete da parte, in caldo. In un altro tegame mettete olio, burro, aglio e i filetti di merluzzo. Scottateli per circa 10′. Riunite gli asparagi nel bicchiere di un mixer con la patata lessata, un goccio di olio, condite con sale, pepe e frullate fino ad ottenere una crema vellutata e non troppo solida. Nel caso diluite leggermente con acqua di cottura degli asparagi. Impiattate come nella foto dimostrativa ovvero un mestolo di crema sulla base, adagiate i filetti di pesce, un giro di olio al tartufo, qualche foglia di cima di rapa.
2
Risotto agli asparagi
35
Scaldate il brodo in un pentolino fino a quando non inizia a bollire.In una pentola riscaldate un cucchiaio di burro a fuoco medio. Aggiungete lo scalogno e lasciate cuocere per un minuto o due, finché non inizia a soffriggere. Aggiungete il riso Arborio e lasciate cuocere per 2 minuti, mescolando fino a quando il composto non è amalgamato.Aggiungete il vino bianco. Mescolate lentamente, permettendo al riso di assorbire il vino. Una volta che il vino è quasi completamente assorbito, aggiungete mezza tazza di brodo al riso. Continuate a mescolare fino a quando il brodo non è quasi completamente assorbito, aggiungendo mezza tazza di brodo alla volta. Mescolate spesso per impedire che il riso si attacchi al fondo della pentola. Continuate la cottura mescolando il riso e aggiungendo un po' di brodo alla volta. Continuate la cottura finché il riso non diventa tenero, ma ancora al dente (circa 20-25 minuti). Con l'ultimo mestolo di brodo, aggiungete gli asparagi. Spegnete il fuoco. (Nota: la quantità di brodo dato è approssimativa. Potrebbe essere necessario un po' di più o un po' di meno. Potete utilizzare l'acqua se terminate il brodo).Mescolate delicatamente il parmigiano e il restante burro (un cucchiaio). Aggiungete sale e pepe a vostro piacimento. Servite subito.
3
Frittata di asparagi
33
Scaldate il burro in una padella da forno delle dimensioni di 30 cm. a temperatura media. Aggiungete lo scalogno e cuocete, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non si ammorbidiscono, circa 3 minuti (1). Aggiungete gli asparagi e cuocete per altri tre minuti (2).Sbattete le uova e la ricotta insieme, aggiungete l'erba cipollina e il dragoncello. Versate il composto di uova nella padella e cuocete fino a quando non è ben amalgamato, ma ancora poco cotto sulla superficie (circa 4/5 minuti). Durante la cottura, scaldate il forno.Cospargete il formaggio groviera tagliato a strisce sottili sopra le uova e mettete in forno a cuocere fino a quando il formaggio non si sia fuso e il centro non sia ben cotto (circa 6 a 8 minuti). Togliete dal forno e trasferite la frittata sul piatto di portata. Spolverate col pepe. Tagliate a spicchi e servite.
4
Crostata salata agli asparagi
17
Per prima cosa iniziamo dalla pasta Brisè. Ho impastato nel bimby la farina, il burro ammorbidito, 1 pizzico di sale e l'acqua fredda. Avvolgere il panetto nella pellicola e farlo riposare in frigo per 20 min. In una terrina mescolare la ricotta insieme al parmigiano, sale, pepe e 3 uova. Aggiungere poi lo speck e la scamorza tagliati a dadini. Mettere da parte. Cuocere gli asparagi (300 g pesati da puliti) in una padella con un goccio d'acqua. A fine cottura far raffreddare e tagliate a pezzettini. Tenere le punte da parte. Il resto potete aggiungerlo nel composto di ricotta. Se rimane un pochino di acqua di cottura degli asparagi, non buttatela via. Aggiungete anche quella al ripieno. Stendere la pasta brisè e foderare uno stampo, precedentemente imburrato e infarinato. Forare la base con una forchetta. Versare il ripieno nello stampo, decorare con la rimanenza di pasta brisè, aggiungere un filo d olio in superficie e spennellare con un tuorlo d' uovo. Cottura circa 45 min.
5
Tortino di asparagi
6
Pulire gli asparagi, togliendo la parte più legnosa.Sbollentarli per circa 5/6 minuti in acqua salata. Appena scolati, passarli velocemente sotto il getto di acqua fredda per conservare il colore verde.In una ciotola battere le uova con sale, pepe, aglio liofilizzato e parmigiano.Versare l'olio in una pirofila e disporre la metà degli asparagi allineandoli senza lasciare spazi. Coprire con metà composto di uova. Disporre le sottilette.Formare un altro strato di asparagi e coprire con le uova restanti.Cuocere 15 minuti a 200* in forno preriscaldato.
6
Spaghetti asparagi e limone
3
Pulire e lavare gli asparagi, tagliarne i gambi a rondelle e tenere le punte intere da parte. Mettere le rondelle in padella con l'olio e la scorza grattugiata di limone.Mettere la padella sul fuoco e far insaporire qualche minuto, poi sfumare con il succo di limone e aggiungere anche le punte degli asparagi. Portare a cottura.Scolare gli spaghetti e saltarli in padella con il condimento. Finire il piatto con qualche altra strisciolina di scorza di limone.
7
Strudel di asparagi
2
Lessate gli asparagi per 5 minuti in acqua salata, una volta pronti, scolateli e tagliateli a rondelle abbastanza grandi.Stendete il rotolo di pasta sfoglia, metteteci sopra come prima cosa le fette di prosciutto, poi gli asparagi tagliati a rondelle, e infine lo stracchino che spargerete per tutta la lunghezza della pasta. Se vi piace io ci spolverizzo sopra una grattugiata di noce moscata.A questo punto chiudete prima le estremità, in modo che non fuoriesca il ripieno, e poi sovrapponete i due bordi lunghi. Per farli aderire meglio, spennellateli con un tuorlo sbattuto e premete delicatamente per farli aderire. Una volta chiuso, spennellatelo tutto con il tuorlo d’uovo, questo creerà una bella crosticina.Fate delle piccole incisioni sulla pasta per far si che l’aria esca dall’impasto e non si gonfi rischiando di rompersi. Mettetelo in forno preriscaldato per 35/40 minuti a 180°: Una volta cotto, fate raffreddare e poi tagliatelo e servitelo, rimarrete entusiaste dalla bontà di questa ricetta.
8
Risotto asparagi e gorgonzola
2
Per prima cosa scaldiamo circa 2 lt di brodo di verdure e aggiungiamo un pizzico di sale grosso. Il brodo non deve essere molto sapido perché poi il piatto verrà insaporito dal gorgonzola e dal parmigiano.Puliamo gli asparagi separando la parte del gambo più dura dalla parte superiore più morbida. Allineiamo le teste e tagliamole di una lunghezza pari a circa 6 cm. Affettiamo sottilmente la parte residua. I gambi più duri verranno messi all'interno del brodo ed andranno ad insaporire così il riso durante la cottura. Affettiamo sottilmente lo scalogno. Grattugiamo il parmigiano e tritiamo il prezzemolo. Tagliamo a pezzi il gorgonzola.Facciamo scaldare una pentola antiaderente e tostiamo il riso a secco. Il riso sarà tostato quando toccandolo con le mani sentiamo che il calore non ci permette di tenerlo in mano a lungo. Aggiungiamo gradatamente il brodo bollente che dovrà sempre coprire il riso. Mescoliamo costantemente. Nel frattempo scaldiamo un altra padella dovrà faremo sciogliere del burro che utilizzeremo per appassire lo scalogno e scottare gli asparagi a fiamma alta. Aggiungiamo un po di brodo di cottura, abbassiamo la fiamma e copriamo con un coperchio per far stufare la preparazione. Saliamo e pepiamo.Dopo 9/10 minuti di cottura del riso aggiungiamo la preparazione di asparagi e cuociamo per i restanti 3/4 minuti aggiungendo sempre gradatamente del brodo. A cottura ultimata, fuori dal fuoco, aggiungiamo il prezzemolo tritato, il burro, il gorgonzola ed il parmigiano grattugiato e giriamo per agevolare la mantecatura. Serviamo con l'aggiunta di un po di parmigiano grattato, un filo d'olio e del pepe macinato al momento.
9
Finta
1
Mettete l'acqua per gli spaghetti a bollire. Nel frattempo, pulite gli asparagi e tagliando la cipolla a "rondelle". Mantenere la cipolla in grossi pezzi vi aiuterá a rimuoverla successivamente. Fare rosolare la cipolla nell'olio e aggiungere, una volta imbiondita, gli asparagi a pezzetti. Fate cuocere a fuoco medio-basso per tutta la cottura degli spaghetti.Fate cuocere gli spaghetti per il tempo necessario (in media 10-12 minuti). Dedicatevi in parallelo alla preparazione della "crema d'uovo": in una ciotola unite i tuorli, il pecorino grattuggiato, sale e pepe. Mescolate il tutto.Una volta cotti gli spaghetti, scolateli e fateli saltare un minuto nella padella con gli asparagi. Trasferite quindi spaghetti e aspargi in una ciotola e versate la crema di uovo e pecorino, rimescolando per uniformare tutto. Il vostro piatto è pronto: aggiungete pepe e altre spezie a piacere.
10
Asparagi allo zabaione salato
Per prima cosa bollire gli asparagi ma lasciarli abbastanza al “dente”.Per preparare lo zabaione salato: mettete in una pentola di acciaio dal fondo spesso (che dovrà essere poi posta a bagnomaria) i 4 tuorli e sbatteli con una frusta aggiungendo un pizzico di sale. Immergete la pentola a bagnomaria in un’altra pentola più grande che la contenga, riempita per 1/3 di acqua caldissima: il fuoco deve essere molto basso e l’acqua non deve mai bollire. Aggiungete il burro ammorbidito continuando a lavorare il composto energicamente con una frusta; quando il composto sarà omogeneo iniziate a versare il vino a filo continuando a mescolare, finchè la crema comincerà ad addensarsi.Togliete quindi lo zabaione dal fuoco e versatelo sugli asparagi, cospargete di pepe a piacere e servite gli asparagi allo zabaione salato immediatamente.
11
Asparagi in gabbia
Puliamo gli asparagi eliminando la parte legnosa in fondo e con un pelapatate raschiamo leggermente il gambo, cuociamoli al vapore per 8 minuti, in modo che rimangano croccanti e lasciamo raffreddare.Nel mentre stendiamo la pasta sfoglia rettangolare e creiamo tante strisce quanto sono gli asparagi usati (strisce da circa 3 cm)Prepariamo le scaglie di granaMettiamo sul piano di lavoro le fette di prosciutto e sopra mettiamo alcune scaglie di grana.Arrotoliamo la fetta di prosciutto attorno al gambo dell’asparago, poi prendiamo una striscia di pasta sfoglia e la arrotoliamo sempre attorno all’asparago.Eseguiamo lo stesso procedimento per tutti gli asparagi, li disponiamo su una teglia rivestita di carta forno e spennelliamo la superficie con l’uovo che avremo sbattuto.Inforniamo in forno a 200° C per 15/20 minuti o almeno fino a doratura della superficie.