0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

179Risultati per "biscotti"

0
Biscotto gelato alle mandorle
2
Montare la panna a neve ben ferma, aggiungere lo zucchero vanigliato, l’essenza di mandorle, la granella di mandorle, la cannella e amalgamare per bene il tutto alla panna montata.Bagnare molto velocemente (senza inzupparli!) i biscotti secchi nel latte e disporne 12, con il lato decorato verso il basso, sulla base di una teglia formando così la base (senza lasciare spazi vuoti o sovrapporli).Ricoprirli con la crema, livellarla bene con una spatola e coprire con i rimanenti biscotti bagnati velocemente nel latte. Se utilizzate biscotti rettangolari disponeteli nello stesso verso della base!Fondere il cioccolato nel microonde (o a bagnomaria) e fare dei ghirigori sui biscotti.Mettere la teglia in freezer per almeno 3 ore.All’occorrenza: tirare la teglia fuori dal freezer e aspettare 5 minuti. Poi con un coltello affilato tagliare intorno al perimetro del biscotti la quantità desiderata e riporre in frigorifero il rimanente.Potete servire il biscotto gelato con un'ulteriore spolverata di cannella.
1
Biscotti
31
Per la pasta frolla. Metti lo zucchero di canna in una ciotola con l'acqua e mescola bene (non si scioglierà tutto). Aggiungi poi l'olio, l'interno di un pezzetto di bacca di vaniglia e mescola con l'impastatore o una forchetta. Unisci il lievito e, poco alla volta e sempre lavorando l'impasto, le due farine, fino ad ottenere il panetto di frolla. Stendilo (in modo che si indurisca prima) e avvolgilo nella pellicola trasparente. Lascia riposare almeno un paio d'ore in frigorifero. Mentre riposa in frigorifero, passa al ripieno: sbuccia le mele, tagliale in piccoli tocchetti dentro una pentola e aggiungi i 4 cucchiai di zucchero e una spruzzata generosa di limone (vai a gusto). Metti sul gas e cuoci a fuoco medio finché non sarà diventata morbida. Lascia raffreddare.Quando l'impasto avrà riposato il necessario, infarina bene il piano di lavoro e stendilo ad uno spessore di circa 2 mm. Da circa 2/3 dell'impasto ricava dei cerchi del diametro che avrai scelto per i tuoi biscotti, dal restante ottieni le striscioline per creare la trama della crostata.Assembla il biscotto spalmando sulla base una piccola quantità di mele, evitando i bordi, e ricopri con le strisce di frolla; puoi sovrapporle senza un senso logico (cosa che io ho fatto per le ultime), ma se vuoi l'effetto ordinato, voilat!Spolverizza con tanta cannella ed inforna a 200° finché non si doreranno in superficie. Non farli finire direttamente nello stomaco, lasciali prima raffreddare su una gratella.
2
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
3
Bicchieri di crema al mascarpone e biscotto
4
Trita i biscotti. Unisci il burro fuso e amalgama il tutto. Versa sul fondo dei bicchieri (2 cm di altezza) e compatta. Riponi in frigo per 15 minutiSepara gli albumi e i tuorli in due ciotole. Monta i bianchi con le fruste elettriche aggiungendo 2 cucchiai e mezzo di zucchero. Fai lo stesso con i tuorli, aggiungendo anche qui 2 cucchiai e mezzo di zucchero. In questa ciotola versa anche il mascarpone e amalgama bene.Adagio per non "smontare" gli albumi, unisci tutto in una ciotola e versa a cucchiaiate nei bicchieri che avevi conservato in frigo. Decora la superficie con le scaglie di cioccolato e lascia in frigo per almeno 2 ore.
4
Biscotti rustici di kamut, miele e pinoli
27
Mettere tutti gli ingredienti insieme nella planetaria con il gancio fino a che non si formi un composto omogeneo. Tenderà a rimanere piuttosto umido.Cospargere di zucchero semolato il piano di lavoro, dopodichè formare con il composto due cilindri di circa 4cm di diametro e rotolarli nello zucchero. Tagliare i biscotti a 1,5 cm di spessore e collocare sulla teglia. Cuocere a 160° per 15 minuti.
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Biscotti frollini
30
Preriscaldate il forno a 160°. Foderate uno o due leccarde con carta da forno.Mettete lo zucchero, il burro, la vanillina e un pizzico di sale in un robot da cucina dotato di una lama di metallo. Lavorate fino a quando il composto non diventa chiaro e soffice. Dopodiché setacciate la farina nel robot.Fate andare il robot fino a quando l'impasto non è ben amalgamato. Dovrebbe avere una consistenza friabile e morbida ma non troppo appiccicosa. Mettete l'impasto su di un piano di lavoro e compattatelo per formare una palla.Lavorate velocemente l'impasto e appiattitelo dandogli la forma di un disco. Una volta pronto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero a rassodarsi per circa trenta minuti.Prelevate l'impasto dal frigorifero e stendetelo, aiutandovi con un mattarello, fino a raggiungere uno spessore di circa 6 mm. Per evitare che si attacchino all'impasto, cospargete un tagliapasta festonato di 5 cm di diametro. Premete il taglia pasta sull'impasto per ottenere dei dischi. Se la pasta comincia ad ammorbidirsi mettetela di nuovo in frigo per farla raffreddare e poi ricominciate.Utilizzando una spatola o un coltello per il burro, trasferite i dischi sulla leccarda foderata con carta da forno. Prima di infornare, riponete la leccarda in freezer per almeno cinque minuti. Ciò contribuirà a mantenere la forma dei dischi di pasta frolla.Infornate e lasciate cuocere per circa venti minuti o fino a doratura. Ruotate la leccarda a metà cottura per favorire una doratura uniforme. Togliete dal forno e lasciate raffreddare per cinque minuti. Quando i biscotti sono completamente freddi, cospargeteli con zucchero a velo.
7
Biscotti alle mandorle (biscotti ricci)
5
Tritare finemente le mandorle bene asciutte, versare in una ciotola capiente, aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare bene con le mani. Lasciare riposare per una notte. L’indomani, usando un imbuto a stella a sezione molto larga, fare i biscotti, tondi o allungati, direttamente in una teglia e infornare a 180 °C. Cuocere per circa 20 minuti, fin quando non diventano dorati.
8
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
9
Biscotti integrali al cioccolato
36
In una ciotola di medie dimensioni, sbattete insieme le due tipologie di farina, il bicarbonato di sodio, lo xantano e il sale.In un'altra ciotola, mescolate il burro e le due tipologie di zucchero fino a quando non si amalgamano per bene. Aggiungete l'uovo, il latte e l'essenza di vaniglia e mescolate fino a quando anche questo composto non è ben amalgamato. Aggiungete la miscela di farine e mescolate fino a quando il composto non diventa omogeneo (1). Aggiungete le gocce di cioccolato. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti.Nel frattempo, preriscaldate il forno a 180°. Foderate due leccarde con carta da forno. Con due cucchiai da minestra, distribuite l'impasto (circa un cucchiaio e mezzo per ogni biscotto) e posizionate i biscotti a 6 cm tra l'uno e l'altro. Se ne dovrebbero ottenere 12 per teglia.Cuocete i biscotti fino a doratura (circa 12/14 minuti. I bordi dovrebbero essersi induriti ma la parte centrale dovrebbe essere rimasta ancora morbida. Ruotate i fogli a metà cottura e girate i biscotti.Lasciate raffreddare i biscotti sulla carta da forno. Poi servite con del latte se siete a colazione o conservateli per mangiarli più tardi!
10
Biscotti cocco e nutella
34
Versare su una spianatoia la farina, lo zucchero, la vanillina e la farina di cocco. Fare un buco al centro ed aggiungere il burro tagliato a pezzettini e l'albume. Lavorare con i polpastrelli gli ingredienti umidi e poi incorporare poco per volta quelli secchi. Continuare a lavorare il composto per 10 minuti, fino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo.Formare i biscotti, creando delle palline d'impasto che andranno poi roteate nello zucchero. Disporle su una leccarda rivestita con carta da forno ed esercitare una leggera pressione con il pollice al centro di ogni pallina.Cuocere i biscotti in forno preriscaldato ventilato a 200° per 10-15 minuti, successivamente sfornarli e farli raffreddare. Con l'aiuto di un sac à poche riempire ciascuna conca con la Nutella e decorare infine con un po' di farina di cocco.
11
Biscotti soffici alle carote
31
Miscela le farine, il lievito e le spezie. Lavora a crema il burro con il formaggio.Unisci l'uovo e continua a montare per ottenere una crema soda e ben amalgamata.Unisci la miscela di farine e incorpora bene. Completa l'impasto unendo le carote e il cocco.Fai riposare l'impasto in frigo per almeno un paio d'ore. Riprendi l'impasto e forma delle palline del peso di circa 15-18 g. Passa ogni pallina abbondantemente nello zucchero a velo e sistemale su una teglia foderata di carta forno.Inforna a 180° per 12-14 minuti. Dopo avere sfornato i biscotti aspetta che si raffreddino prima di toglierli via dalla teglia.