0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1001Risultati per "crema al cioccolato"

0
Croissant di pasta sfoglia con crema al cioccolato
5
Per preparare i cornetti veloci di pasta sfoglia alla crema al cioccolato o Nutella iniziate a stendere il rotolo di pasta sfoglia, che avrete tenuto 10 minuti fuori dal frigorifero . Tagliate la sfoglia in 12 spicchi.Praticate una piccola incisione orizzontale di circa 12 cm, al centro della parte larga di ogni spicchio e adagiatevi appena sopra un cucchiaino scarso di cremastaccate lo spicchio dall’insieme, tendetelo leggermente per allungarlo e arrotolatelo partendo dalla parte largaProseguite ad arrotolare fino alla fine senza senza fare troppa pressione, facendo in modo che la punta finisca sotto il croissant appena formato Foderate una teglia con la carta da forno e dopo aver sistemato i Croissant, pennellate la loro superficie con acqua e zucchero semolato precedentemente mescolati in un bicchiere Cuocete i vostri Croissant in forno ben caldo a 180° per 30′ fino a doratura. Tirate la teglia fuori dal forno e servite i croissant ben caldi .
1
Crema al cioccolato
26
Versate l'amido di mais, lo zucchero e il sale in una pentola. Mescolate tutto insieme per eliminare qualsiasi grumo.Accendete il fornello a fuoco basso e versate un flusso costante di latte mentre mescolate. Riscaldate il composto per dieci minuti o fino a quando il vapore non sale dal latte. Mescolate occasionalmente per prevenire la formazione di grumi. Assicuratevi che il latte non inizi a bollire. Aggiungete il cioccolato tagliato a pezzi e mescolate fino a quando non si scioglie. Continuate a mescolare a fuoco lento fino a quando il composto non diviene denso.Ritirate la pentola dal fuoco. Aggiungete e mescolate la vanillina. Collocate un setaccio su una grande ciotola e versate il composto attraverso il setaccio nella ciotola. Utilizzate una frusta per raschiare il composto nel setaccio. Lasciate nel setaccio eventuali grossi grumi di cioccolato. Coprite con la pellicola a contatto e portate a temperatura ambiente. Dividete il contenuto in sei tazzine e poi mettetele in frigorifero per un’ora circa. Al momento di servire spolverizzate la superficie della crema al cioccolato con trucioli di cioccolato e/o panna montata.
2
Crostata alle nocciole con crema al cioccolato
20
Prepara la frolla unendo il burro morbido con lo zucchero ed il sale mescolando con i polpastrelli. Unisci poi l'uovo e le mandorle poi mescola ancora. Infine unisci la farina e impasta brevemente fino ad ottenere una palla, schiacciala un pochino e avvolgi nella pellicola. Poni in frigo per almeno due ore.Togli la frolla e stendila a mezzo centimetro di spessore, fodera il fondo dello stampo con carta forno e poni la frolla, formando un bordo di almeno 4-5 cm. Bucherella il fondo, copri con altra carta forno e poni dei pesi di cottura (es. fagioli e ceci secchi). Cuoci a 160°C per 20 minuti, sforna a lascia intiepidire. Non spegnere in forno, ma abbassa la temperatura a 140°C.La frolla sarà ancora cruda, va bene così perchè andrà a cuocere nuovamente. Togli i pesi di cottura e la carta forno. Prepara la crema sbattendo bene le uova con lo zucchero per ottenere un composto spumoso.Intanto sciogli il burro con il cioccolato e fai intiepidire. Unisci il cioccolato al composto di uova e zucchero e mescola con una frusta a mano. Versa nello stampo e inforna nuovamente per 25-30 minuti. Sforna e lascia raffreddare.
3
Biscotti al grano saraceno e nocciole
26
Fare i Biscotti al grano saraceno e nocciole è molto semplice…richiede solo un pò di pazienza. Innanzitutto tritiamo finemente le nocciole.Su di una piano disponiamo la farina e mischiamola al cacao, allo zucchero, alla farina di nocciole e al cucchiaino di lievito.Formiamo ora una fontana centrale all’interno della quale andiamo a versare il latte e l’olio. Iniziamo ad impastare il tutto fino ad ottenere una palla omogenea e abbastanza soda.Con l’aiuto di poca farina stendiamo l’impasto ad uno spessore di pochi mm e con un coppa pasta di piccole dimensioni formiamo tanti cerchi.Metà li lasciamo interi e all’altra metà con un tappino di una bottiglia formiamo un buco centrale. Impastiamo tutti i ritagli e continuiamo nell’impresa fino al termine.Disponiamo ora i biscotti su una placca ricoperta da carta da forno e lasciamoli cuocere per 10 minuti a 180 gradi in modalità statica. Quindi sforniamoli e lasciamoli raffreddare. Una volta freddi accoppiamoli con un velo di marmellata o cioccolata e terminiamo con dello zucchero a velo.
4
Bicchieri di crema al mascarpone e biscotto
4
Trita i biscotti. Unisci il burro fuso e amalgama il tutto. Versa sul fondo dei bicchieri (2 cm di altezza) e compatta. Riponi in frigo per 15 minutiSepara gli albumi e i tuorli in due ciotole. Monta i bianchi con le fruste elettriche aggiungendo 2 cucchiai e mezzo di zucchero. Fai lo stesso con i tuorli, aggiungendo anche qui 2 cucchiai e mezzo di zucchero. In questa ciotola versa anche il mascarpone e amalgama bene.Adagio per non "smontare" gli albumi, unisci tutto in una ciotola e versa a cucchiaiate nei bicchieri che avevi conservato in frigo. Decora la superficie con le scaglie di cioccolato e lascia in frigo per almeno 2 ore.
5
Tiramisù di crema al cacao
25
Cominciamo a preparare la crema al cacao. In un pentolino, fate scaldare il latte con i semi e la bacca di vaniglia, portandolo a bollore. Tenete da parte.In un tegame dal fondo alto, mescolate il cacao e l'amido setacciati e lo zucchero. Versate il latte in più riprese e mescolate con una frusta a mano, evitando di formare grumi. Ponete di nuovo sul fuoco e, a fiamma bassa, portate a bollore, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. Versate in una ciotola e coprite con pellicola per alimenti a contatto. Lasciate raffreddare.Una volta che la crema sarà tiepida (o fredda), preparate la bagna, riscaldando un po' l'acqua ed aggiungendo quindi il Bicerin, mescolando con un cucchiaio (a piacere potete aggiungerr dello zucchero, io ho evitato).Sporcate il fondo di una teglia quadrata con un po' di crema, inzuppate i savoiardi con la bagna e disponeteli nella teglia. Versate circa metà della crema, cospargete con metà dee gocce di cioccolato bianco. Formate nuovamente gli strati nello stesso ordine: potete creare il numero di strati che preferite, a patto che siano almeno due. Ponete in frigo a rassadare, per almeno 4 ore.
6
Muffin al cioccolato con crema
38
Preriscaldare il forno a 180°. Foderare due teglie per muffin da 12 con i pirottini. In una piccola casseruola a fuoco medio-basso, sciogliere 170 gr di burro e mettere da parte a raffreddare. Quindi aggiungere il cacao e frullare fino a che il composto non diventa omogeneo. Aggiungere e mischiare 180 ml di birra (ho utilizzato la Guinness). Quindi mettere da parte a raffreddare completamente per altri 10 minuti.In una grande ciotola, sbattere insieme le uova e la panna acida, poi frullare il composto di cioccolato raffreddato e la miscela di burro. Sbattere la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il sale e combinarlo fino a che non diventa umido. Riempire ogni stampino lasciando in modo che siano pieni per ⅔.Cuocere per 20-25 minuti, fino a quando i muffin non diventano compatti e uno stuzzicadenti inserito non ne esca fuori pulito (personalmente ci ho messo circa 24 minuti). Quando si è pronti, lasciar raffreddare completamente prima di farcire. Per preparare la farcitura di crema, nella ciotola del mixer sbattere 110 gr di burro fino a quando non diventa cremoso (circa 2 minuti). Aggiungere lo zucchero a velo, 20 ml di birra, la vaniglia e il sale. Mescolare fino a quando il composto non diventa chiaro e soffice (almeno 5 minuti). Farcire i muffin e servire.
7
Sbriciolata al cacao con crema e nocciolata
3
Unite la farina, il cacao, il burro a tocchetti, la vanillina, lo zucchero a velo, l'uovo ed un tuorlo in una ciotola ed impastate velocemente, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e ponetelo in frigo almeno 30 minuti.Prepariamo ora la crema: scaldate il latte, senza portarlo a bollore e tenetelo da parte.In un pentolino con il fondo spesso, montate i sei tuorli con lo zucchero, con l'ausilio di una frusta. Unite l'amido e la vanillina ed incorporateli bene.Aggiungete un po' per volta il latte caldo al composto di tuorli e mescolate. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma medio-bassa, fino a portare il tutto ad ebollizione, mescolando continuamente, per evitare la formazione di grumi. Spegnete il fuoco, versate la crema in una ciotola, coprite con pellicola per alimenti a contatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.Preriscaldate il forno a 180°C.Imburrate ed infarinate una tortiera da 26 cm di diametro. Prendete un po' più di metà di panetto e stendetelo, foderando la teglia e facendola aderire bene al bordo. Versate la crema e livellatela bene. Aggiungete qualche cucchiaio di nocciolata. Coprite tutta la superficie con la restante frolla, formando con le mani tante briciole.Infornate per circa 35 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.Decorate la superficie con la nocciolata intiepidita e formando tanti fili.
8
Torta con crema chantilly
28
Montate l'albumi con lo zucchero, fino ad ottenere un composto denso e bianco. A questo punto aggiungete i tuorli, poi la farina setacciata con il cacao. Mescolate delicatamente il tutto. Foderate con carta da forno una teglia rettangolare di 30x40 cm e versate l'impasto. Infornate la torta in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 10 minuti. Una volta cotta, lasciate la torta a raffreddare . In una ciotola montate la panna ben fredda con i semi di una bacca di vaniglia. Quando avrete raggiunto una consistenza semi montata, setacciate lo zucchero a velo e il colorante, continuate a montare la panna che dovrà essere ben ferma. Coprite la crema con la pellicola e lasciate riposare in frigo per un'ora.Dall'impasto ricavate dei cerchi di 8 cm di diametro. Distribuite la crema chantilly su due dischi, chiudete con il terzo disco. Decorate la torta con la crema e dei pezzetti di cioccolato fondente. Fate raffreddare la torta in frigorifero prima di servire.
9
Eclair con crema di mascarpone
7
Montate con le fruste elettriche il tuorlo con lo zucchero, fino a quando diventa gonfio e chiaro. Unite il mascarpone ed incorporatelo con un cucchiaio. Lavorate la crema fino a che è ben amalgamata.Con un coltello, tagliate gli eclair alla base, riempiteli con una generosa dose di crema e ricomponeteli.Quando tutti gli eclair sono riempiti, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde e, quando sarà completamente sciolto, versatelo in una tazza. Prendete gli eclair uno alla volta e, capovolgendoli, bagnateli leggermente nel cioccolato. Fate scolare quello in eccesso, poi rigirateli e poneteli a solidificare su un vassoio.
10
Crema al caffè
10
Preparare il caffè e metterlo in una ciotola, aggiungendo la nutella e lo zucchero. Mescolare per far sciogliere il tutto.Mettere in una ciotola la panna e montare alla massima velocità. Quando inizia a montare unire il composto di caffè. Otterrete una crema densa.Mettere la crema al caffè in un contenitore e porlo in freezer per 1 ora.Poi montare nuovamente con lo sbattitore e versare la crema nei bicchierini. Servire subito decorando con degli amaretti o con una spolverata di cacao amaro.
11
Crema al cacao
4
In un pentolino scaldate il latte, portandolo a bollore. Toglietelo dal fuoco e tenete da parte.In un tegame dal fondo alto, setacciate il cacao e l'amido, aggiungete lo zucchero e la vanillina e mescolate.Aggiungete il latte nel tegame, un po' per volta, mescolando con una frusta a mano e cercando di non formare grumi.Ponete il tegame sul fuoco, a fiamma bassa, e portate nuovamente a bollore, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.Spegnete il fuoco, mescolando ancora per qualche attimo attimo. Versate in una ciotola e coprite con pellicola per alimenti a contatto. Lasciate raffreddare.