0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

23Risultati per "curcuma"

0
Grissini alla curcuma
11
Sciogliete il lievito in metà acqua tiepida, con il miele, nella restante acqua, sciogliete il sale e unite l’olio.In una terrina capiente, mettete le farine e aggiungete l’acqua con il lievito, impastare, poco dopo, unite l’acqua con il sale e l’olio.Impastate bene fino ad ottenere un panetto bello liscio ed elastico. Sistematelo su un vassoio con carta forno e cercate di dargli una forma rettangolare, spennellate con l’olio e spolverizzatelo di semola, mettete a lievitare per 2 ore.Tagliate i grissini dalla parte piu’ corta e allungateli con le mani e arrotolateli su loro stessi, posizionateli sulla leccarda rivestita da carta forno… potete aggiungere qualche seme di papavero o di sesamo o lasciarli naturali come ho fatto io.Infornate per 20 mn, fino a doratura.
1
Savory cake senza glutine di ceci e spinaci con curcuma
22
Sbattere le uova con il latte, olio e parmigiano. Aggiungere farina e lievito, mescolare. Aggiungere un pizzico di sale, ceci , una spruzzata di curcuma e gli spinaci lavati e spezzettati con le mani. Mescolare per bene. Versare l'impasto in una teglia foderata con carta da forno, aggiungere sopra una spruzzata di parmigiano, giusto per renderla più "croccosa e deliziosa" .Infornare per 40 min circa...et voilà, le joue son fait ❤
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Lasagne alla curcuma con porri zucchine e pancetta
17
Affettare finemente i porri e le zucchine, mettere in una padella antiaderente un poco di olio evo e far rosolare 2/3 della pancetta, quindi aggiungere le verdure e farle saltare. Abbassare un poco il fuoco e portare a cottura ( al dente) a pentola scoperta e girando spesso affinchè rimangano belle croccanti.Preparare la besciamella: far scioglier e il burro in una casseruola antiaderente, aggiungere l’olio e la farina, mescolare velocemente con una frusta di silicone in modo che non si formino grumi, quindi aggiungere un poco di latte e mescolare bene. Aggiungere la curcuma in polvere e il resto del latte e cuocere sempre mescolando , a fuoco basso, finchè non si sarà addensata. Attenzione però: non deve essere troppo densa perchè le lasagne ci devono cuocere dentro, in caso aggiungere latte.Mettere sul fondo di una pirofila un mestolo di besciamella, quindi mescolare l’altra alle verdure e cominciare a comporre le lasagne. Far cuocere in forno ventilato a 190° per circa 20 minuti, quindi cospargere con il parmigiano grattugiato e porre sulla superficie i cubetti di pancetta rimanenti, cuocere altri 10 minuti e far riposare qualche istante prima di sporzionarle.
4
Uovo in camicia alla curcuma su fonduta di grana
5
Pulire i cipollotti e lessarli in acqua bollente per qualche minuto, quindi avvolgerli nel lardo e passarli in un padellino sino a rendere croccante lo strato esterno. Versate il latte in un pentolino con la fecola e poco prima dell'ebollizione aggiungete la noce moscata, il pepe ed un pizzico di sale. Togliete dalla fiamma ed aggiungete il grana, mescolate con una frusta sino al raggiungimento della cremosità.Riempite di acqua per 3/4 una pentola abbastanza capiente e mettetela sul fuoco. Rompete un uovo in una tazza e aggiungete una punta di cucchiaino di curcuma. Appena l'acqua sta per bollire aggiungete qualche goccia di aceto bianco, quindi con una frusta create un vortice e versateci dentro l'uovo continuando a mescolare l'acqua sin quando il bianco non avvolge il tuorlo. A questo punto con una schiumarola togliete l'uovo dalla pentola e lasciatelo scolare.Impiattate versando dapprima la fonduta, quindi i cipollotti e poi l'uovo in camicia, spolverate il piatto con dell'erba cipollina tritata finemente e poco prima di servire incidete l'uovo in modo che fuoriesca il rosso.
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
40
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Straccetti di pollo allo zenzero con crema di curcuma
1
Per prima cosa tagliate le fettine di pollo a straccetti e fatele marinare nel succo di un limone bio per circa 10 minutiPassati i 10 minuti di marinatura degli straccetti, in una padella antiaderente mettete l’olio evo fate rosolare la cipolla e l’aglio con un cucchiaino di zenzero per circa 3 minutiUnite adesso gli straccetti di pollo che avete precedentemente marinato con il limone N.b. Tenete da parte il succo di limone che avete usato per la marinaturaMettete la curcuma nel succo di limone che avete utilizzato per la marinaturaVersate il succo di limone con la curcuma nella padella dove stanno cuocendo gli straccetti e fate andare a fuoco vivace, mescolando spessoUnite una spolverata di fecola di patate per fare addensare il succo di limone con la curcuma, salate e aggiungete il prezzemolo tritato
7
Muffin al latte di cocco, curcuma e more
2
In una terrina setacciamo la farina insieme al lievito, aggiungiamo il bicabornato ( che forse non tutti sanno che rende i dolci più morbidi), uniamo lo zucchero, il cocco grattugiato e a filo il latte di cocco girando con una frusta a mano per evitare che si formino grumi.Infine inglobiamo anche l’olio e per ultime le more passate nella farina per evitare che affondino.Prendiamo ora 12 stampini per muffin e riempiamoli per metà. Prima di mettere in forno su ciascun muffin distribuiamo i pistacchi ridotti in granella e lasciamo cuocere a 180 gradi per 20/25 minuti.Una volta superata la prova stecchino possiamo spegnere e lasciare raffreddare i Muffin al latte di cocco, curcuma e more per poi gustarli con una bella spremuta!!!!
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
39
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Ceci al forno speziati e croccanti
47
Mettete i ceci a bagno la notte prima o almeno per 10 ore. Scolate e lavate i ceci. Portate il forno a 200 gradi. In una ciotola versate ceci , il mix di spezie e il Rosmarino. Trasferite in una teglia ricoperta da carta forno i ceci speziati.Cuocete per 20 minuti a 200 gradi, trascorsi i primi 10 minuti scuotere la teglia e cuocete ancora per il tempo rimasto.Fare raffreddare un po' è vi auguro buon aperitivo.
10
Insalata di farro pesto e zucchine
Lavate bene il farro e cuocetelo secondo il tempo di cottura indicato sulla confezioneMentre esso cuoce lavate bene pomodori e zucchine e tagliateli a cubetti,in un tegame aggiungete un filo d'olio e fate rosolare le verdure,aggiungete sale pepe,e un cucchiaino di curcuma.Scolate il farro e saltatelo in padella con le verdure aggiungendo il pesto e servite .
11
Roselline di verdure
Cuocere il minestrone secondo il tempo di cottura indicato sulla confezione , con 1 cucchiaio di olio ed un pizzico di sale.Una volta cotto metterlo nel frullatore e mixare attenzione deve rimanere una consistenza solida no liquida.In una ciotola mettiamo il minestrone frullato , un uovo intero ,parmigiano ,curcuma , noce moscata , un pizzico di sale e per ultimo il pangrattato , amalgamiamo tutti gli ingredienti sino ad ottenere un composto compatto.Ora a voi la scelta di che forma dargli ,nel mio caso ho voluto dare questa forma con uno stampo di silicone a forma di rosa ,quindi ho spolverato un po' di pangrattato sul fondo ,poi il composto di minestrone ed infine un'alta spolverata di pangrattato.Infornare a 180 ° per 20 minuti circa.