0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1622Risultati per "gorgonzola dolce"

0
Risotto al gorgonzola
1
Per prima cosa mettiamo circa 2 lt d'acqua a bollire con un pizzico di sale grosso. L'acqua non deve essere molto sapida perché poi verrà insaporita dal gorgonzola e dal parmigiano.Tagliamo a pezzi il gorgonzola e il burro. Pestiamo il pepe al mortaio. Grattugiamo il parmigiano.Facciamo scaldare a fiamma viva una pentola antiaderente dove andremmo a tostare il riso. La tostatura del riso avverrà in circa 1/2 minuti. Mescoliamo di continuo senza aggiungere niente e tocchiamo con la mano il riso per vedere se ha preso il calore giusto.Una volta raggiunta la tostatura desiderata aggiungiamo 2/3 mestoli di acqua in ebollizione. Continuiamo ad aggiungere l'acqua gradatamente e mescoliamo costantemente. Verifichiamo che l'acqua sia sempre in ebollizione cosicché la cottura del riso sia uniforme.Dopo circa 13 minuti il riso dovrebbe essere cotto. Assaggiamo per verificare il livello di cottura. Assicuriamoci che il riso sia cremoso ma non troppo dovendo poi aggiungere gli altri ingredienti che lo renderanno cremoso.Togliamo la pentola dal fuoco aggiungiamo gli altri ingredienti, parmigiano, burro, pepe pestato e gorgonzola. Giriamo fino a che non saranno tutti ben sciolti ed amalgamati. Aspettiamo un minuto prima di impiattare
1
Bocconcini di polenta al gorgonzola
Preparare la polenta a cottura rapida seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.Trasferire la polenta in una terrina e aggiungere subito il burro e il Grana amalgamando bene, quindi lasciare intiepidire il composto.Con il composto formare delle palline grandi quanto una noce inserendo al centro di ognuna un pezzetto di gorgonzola.Sciogliere il gorgonzola restante a bagnomaria aggiungendo la panna.Servire i bocconcini di polenta irrorandoli con la crema al gorgonzola calda.
2
Risotto porcini e gorgonzola
3
Iniziate con un bel soffritto di scalogno e olio. Non appena prende colore, unite il riso che sfumerete con il vino bianco dopo un paio di minuti. Lasciate evaporare la parte alcolica e aggiungete il brodo che avrete messo già a scaldare a fiamma bassa. Regolate di sale. A metà cottura unite funghi tagliati a dadini. Spegnete la fiamma, unite il formaggio, una macinata di pepe e servite. Semplice ma buonissimo… Buon appetito!
3
Pasta con gorgonzola e speck
7
Per realizzare la pasta con gorgonzola e speck dovete per prima cosa mettere sul fuoco una pentola contenente acqua e portarla ad ebollizione. Raggiunto il bollore salatela e calate il tipo di pasta che avete scelto.Nel frattempo fate fondere il gorgonzola dolce in una padella, aggiungete anche un bel pezzo di burro, lo speck tagliato a fiammifero e del pepe. Scolate la pasta al dente e fatela saltare nella padella insieme al condimento.
4
Risotto ai carciofi e gorgonzola
8
Pulite i carciofi tagliando la parte finale del gambo, togliendo le foglie più dure e le estremità, tagliare i carciofi a metà e rimuovere la ‘barbetta’ interna e metterli in una ciotola con acqua e limone, lavandoli bene.Tritate finemente lo scalogno poi trasferitelo in un’ampia casseruola insieme all’olio: fate soffriggere dolcemente finché non diventa trasparente. Affettate sottilmente alcuni carciofi, altri tagliateli in quarti e metterli nella casseruola: rosolate per 5 minuti aggiungendo un poco di brodo vegetale. Unire il riso facendolo tostare bene, sempre mescolandolo, per 2-3 minuti: aggiungere il vino bianco e lasciare evaporare. Regolate di sale.Portate a cottura il riso, aggiungendo piano piano il brodo vegetale bollente: mai tutto insieme perchè il riso deve assorbire il brodo. Quando il riso sarà cotto, aggiustare di sale e di pepe, spegnete la fiamma poi aggiungete il gorgonzola e mantecate. Servire completando il piatto con pepe nero e prezzemolo tritato.
5
Teglia di carne al gorgonzola
1
Tritare a velo la cipolla e farla colorire nel burro fuso e nell'olio.Unire le fettine di lonza infarinate e rosolarle da entrambi i lati.Bagnare con il vino bianco e cuocere per 8 minuti a fiamma media.Trasferire la carne in una pirofila da forno disponendola in un unico strato.Tagliare a pezzi il gorgonzola e unirlo al sugo della carne insieme al prezzemolo, il latte, sale e pepe.Mescolando in continuazione a fuoco moderato far fondere il formaggio e cuocere il sugo per qualche minuto.Versare il sugo ottenuto sulle fettine di carne e cuocere nel forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti.Servire ben caldo.
6
Pasta al forno con broccoli e gorgonzola
3
Metti a bollire dell'acqua in una teglia grande. Mentre l'acqua va a bollore prendi un bel broccolo grande, puliscilo e taglialo a pezzi. Quando l'acqua bolle metti prima i pezzi del gambo e dopo 10 minuti i rametti con le cime e lascia a bollire altri 10 minuti (se vuoi sala l'acqua, io non metto il sale ma va a gusti). Quando il broccolo è morbido scolalo ma tieni tutta l'acqua di cottura.Metti la pasta a cuocere nell'acqua in cui hai cotto i broccoli e scolala quando è bella al dente.Mescola bene la pasta, i broccoli e il gorgonzola tagliati a pezzetti e la ricotta. Per amalgamare tutto bene io aggiungo anche un poco di acqua di cottura (circa mezzo bicchiere). A questo punto puoi versare il tutto in una pirofila da forno che, se vuoi, puoi rivestire con la carta da forno (così fai meglio poi a pulire la pirofila 😉).Ora la pasta è pronta per essere cotta al forno, per circa 30 - 40 minuti. Come sempre la cottura al forno va controllata perché ogni forno ha il suo carattere: una volta che la pasta ha un bel colore è pronta. Io preferisco servirla dopo almeno un'oretta perché deve "stare" o riposare un poco.
7
Panzerotti alla birra con spinaci e gorgonzola
12
In una ciotola mischiamo le due farine, aggiungiamo 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e tanta birra quanto basta per ottenere un impasto bello morbido…all’incirca 100 ml.Lavoriamo il tutto e andiamo a far riposare la palla ottenuta in frigorifero per un’oretta circa.Nel frattempo pensiamo al ripieno. Facciamo sciogliere il gorgonzola a bagnomaria insieme a 20 ml di birra, quindi mischiamolo agli spinaci cotti e tagliati grossolanamente e insaporiamo gli ingredienti tra loro.Riprendiamo ora il nostro impasto e stendiamolo in una sfoglia sottile porzionandola con un coppapasta.Su ciascuno disco ottenuto mettiamo un cucchiaio di farcitura e chiudiamolo a mezzaluna sigillando bene i bordi.Proseguiamo fino al termine di tutti gli ingredienti. Trasferiamo i Panzerotti alla birra con spinaci e gorgonzola su una teglia coperta da carta da forno e inforniamo per circa 20 minuti a 180 gradi in modalità statica.
8
Risotto zucca gorgonzola e burro salato
36
Lavate bene la zucca, senza sbucciarla. Tagliatela a pezzi e grattugiatela con una grattugia a fori grandi.Scaldate appena un filo d’olio d’oliva in una casseruola, unite la zucca grattugiata e lasciatela ammorbidire per almeno un paio di minuti.Salate e pepate, unite un mestolo di brodo bollente e fate cuocere con il coperchio per circa una decina di minuti al massimo.Unite il riso, fatelo tostare per un paio di minuti e coprite il tutto con il brodo vegetale, lasciando cuocere a fuoco dolce e aggiungendo altro brodo nel caso in cui dovesse asciugarsi troppo.Aggiustate di sale e pepe, unite le foglioline di timo e spegnete il fuoco. Unite il gorgonzola e il burro salato a piccoli pezzi , mantecate il tutto e fate riposare un paio di minuti. Servite il risotto ben caldo!
9
Focaccia alle pere, gorgonzola e pinoli
28
Preriscaldare il forno a 200°Stendere su una leccarda da forno un rotolo di pasta pronta per focaccia a base rotonda direttamente con la sua carta oleata, spianarla leggermente con i polpastrelli vicino ai bordi per ottenere un cerchio quasi perfetto nel caso notassimo fosse più allungata da un verso o più spessa e “alta” in alcuni puntiLavare bene, asciugare e affettare verticalmente in spicchi e poi a fettine sottili mezzo centimetro una pera di qualità abate ( la cui buccia verde non troppo rugginosa non diventerà troppo scura in forno)Disporre le fettine di pera a raggera a piacere sulla basa di focaccia e qualche aghetto di rosmarino fresco qua e là.Cospargere di un pizzico scarsissimo di sale e irrorare con 1 cucchiaiata e mezzo di olio extravergine di olivaQuando il forno ha raggiunto la giusta temperatura infornare la leccarda con la foccaccia per 8 minuti finché le pere si ammorbidiscono e la base di focaccia comincia appena a dorareA questo punto prelevare la teglia e distribuire sulla superfice fiocchetti o fettine di gorgonzola dolce privato della crosta e una manciata di pinoli.Infornare nuovamente per 3/4 minuti controllando spesso affinché il formaggio si scioglie, i bordi della focaccia diventano completamente dorati e fragranti e i pinoli tostati.Sfornare e mangiare subito ben calda tagliandola in spicchi, buon appetito!
10
Risotto con zucca, gorgonzola, manzo e verza
7
Bollite la panna per 5 minuti riducendola a due terzi del volume e scioglietevi il gorgonzola lontano dal fuoco. Regolate di sale e passate al colino.Per la crema mondate la zucca e tagliatela a cubetti. Mettetela nel brodo vegetale e cuocete per circa 15 minuti. Aggiustate di sale e pepe, e frullate finemente la crema al termine della cottura.Rosolate lo scalogno nel burro, tostate il riso, bagnate con il vino e fate evaporare completamente. A metà cottura unite la crema di zucca, continuando a mescolare. Mantecate con il burro e il parmigiano.Disponete il riso nei piatti e aggiungete, a forma aspirale, la salsa al gorgonzola. Adagiare al centro due pezzi di manzo stufato e una foglia di verza alla piastra.
11
Cestini di pere al vino con gorgonzola e speck
1
In una padella antiaderente sciogliere una noce di burro, distribuire metà del Parmigiano grattugiato e cuocere per qualche minuto fino a quando inizia a dorare.Aiutandosi con una spatola trasferire la cialda di Parmigiano su una coppetta capovolta e rivestita con carta da forno per dargli la forma desiderata. Questa operazione va fatta velocemente perché le cialde si solidificano presto. Ripetere la stessa operazione per realizzare la seconda cialda.Sbucciare le pere Coscia, eliminare il torsolo e tagliarle a spicchi.In un pentolino portare a ebollizioni il vino con il succo di limone e mezzo cucchiaio di zucchero.Aggiungere gli spicchi di pera, far bollire per qualche minuto. Spegnere la fiamma e lasciare intiepidire. Lavare la rucola.Disporre all’interno di ogni cialda 2 fettine di speck avvolgendole a formare delle roselline, distribuire qualche cubetto di gorgonzola; infine unire le pere e la rucola.Mescolare allo sciroppo delle pere nel pentolino 1-2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e versarlo sui cestini.Spolverizzare con del pepe nero macinato al momento e servire subito.