0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

51Risultati per "mela granny smith"

0
Risotto mele e speck in granella di pistacchi
3
Innanzitutto portiamo a bollore dell’acqua calda e insaporiamola con poco sale grosso. In alternativa potete utilizzare il brodo vegetale.Sbucciamo e tagliamo a tocchetti la mela smith, riduciamo a cubetti la fetta di speck e tritiamo grossolanamente i pistacchiIn un tegame affettiamo finemente uno scalogno e lasciamolo appassire con due cucchiai di olio e mezza tazzina di acqua per evitare il soffritto.Aggiungiamo quindi la mela, lasciamola insaporire per pochi istanti, uniamo il riso, tostiamolo per un minuto e allunghiamo il tutto con l’acqua calda.Copriamo il tegame e lasciamo cuocere il riso senza girarlo, di tanto in tanto basta scuotere il tegame. A metà cottura aggiungiamo lo speck e proseguiamo fino al termine…ci vorranno all’ incirca 20 minuti.Il nostro delizioso primo piatto è pronto, ora non resta che aggiungere la ciliegina sulla torta…ovvero la granella di pistacchi per rendere il tutto unico e delizioso.
1
Crostata di mele con crumble
30
Preriscaldate il forno a 190°. Imburrate la tortiera ricoprendo tutti i lati.Mettete le mele sbucciate e tagliate in una ciotola capiente. Aggiungete la farina, lo zucchero, il succo di mezzo limone e un pizzico di cannella. Mescolate bene e mettete da parte.Per preparare l'impasto, mettete la farina setacciata e il sale in una ciotola capiente. Aggiungete il burro tagliato a cubetti. Strofinate il burro e la farina insieme usando la punta delle dita fino a quando il composto non diventa friabile assumendo la dimensione di piccoli piselli. Il calore dalle vostre mani farà incorporare il burro.Sbattete i tuorli e lo zucchero in una ciotola a parte. Trasferite il composto di farina nella miscela di zucchero e tuorli.Mescolate il composto con le mani. Sarà pronto nel momento in cui risulterà asciutto e friabile, pur rimanendo attaccato al palmo delle mani quando lo si schiaccia.Aiutandovi con una tazza, prendete metà porzione di pasta frolla e mettetela nella tortiera. Premete delicatamente ai lati e intorno alla tortiera prima di aver formato una base. Dopodiché aggiungete il ripieno di mele.Ricoprite il ripieno di mele con il resto della pasta frolla schiacciando delicatamente per creare delle briciole.Infornate e lasciate cuocere nel vano centrale del forno per circa 40-45 minuti o fino a doratura. Estraete la crostata dal forno e lasciatela raffreddare per 30 minuti.
2
Torta di mele
32
Preriscaldate il forno a 190°. Ungete una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm.In una ciotola media, sbattete con una frusta la farina, il lievito e il sale. In una ciotolina, mescolate due cucchiai di zucchero con la cannella e mettete da parte. Utilizzando un mixer, sbattete il ​​burro con lo zucchero rimasto. Sbattete le uova fino a quando non si miscelano bene. Aggiungete la farina in tre passaggi, alternando col latte, mescolando dopo ogni aggiunta finché il tutto non si combina.Versate metà della pastella nel fondo della teglia. Disponete le fette di mela sulla pastella in modo da ricoprire appena la pastella (potrebbe essere necessario sovrapporre alcune fette) (1). Cospargete le mele con il composto di cannella e zucchero (2). Distribuire il resto della pastella sopra le mele (3).In una ciotolina mescolate lo zucchero di canna, la farina e la cannella per la guarnizione dello streusel. Spolveratelo sulla torta e cospargete con il burro.Lasciate cuocere la torta per 30-35 minuti o fino a quando non sia dorata.
3
Coniglio, kimchi, mandorla, sedano e mela verde
21
il giorno prima affetto il cavolo verza e lo metto a marinare con del sale fino ,circa 3 gr per 100 di verza,mescolando spesso. il giorno seguente aggiungo dello zenzero,del peperoncino e dell'aglio tritati molto finemente.ricavo i lombi dal coniglio e li metto a cuocere con aglio ,olio e rosmarino.emulsiono la farina di mandorle con poco olio,acqua e sale fino a raggiungere una consistenza molto densa e leggermente spalmabile.faccio una brunoise fine di sedano e mela verde.impiatto la verza fermentata ( kimchi ) facendo una striscia sul piatto, accanto un pò di mandorla e sopra ci adagio il coniglio con sopra sale guerande e la brunoise. finisco il piatto con la demi glace.
4
Tacchino farcito con salsiccia, mele, noci e prugne
5
FARCITURA Preparare un trito di sedano e cipolla. Farlo ammorbidire, senza imbiondirlo, in una casseruola a fiamma media. Trasferire in una terrina capiente. Tagliare la salsiccia a pezzi, metterla nella stessa casseruola usata per il battuto: rosolare 10' circa a fiamma media. Trasferirla nella terrina. Aggiungere le mele sbucciate, le noci tritate, le prugne a pezzi, il pane a cubetti. Amalgamare e aggiungere sale, timo, salvia tritati, pepe. Aggiungere il porto e un mestolo di brodo. Lavare e e asciugare bene il tacchino. Riempirlo con la farcitura e legarlo con lo spago da cucina. Ungere il fondo di una teglia col burro, aggiungere il lardo e il prosciutto tagliato a cubetti, il rosmarino e la salvia. COTTURA SUL FUOCO Mettere il tacchino nella teglia e farlo rosolare sul fuoco in modo uniforme a fiamma media. Versare il vino bianco. COTTURA IN FORNO PRERISCALDATO A 140° per circa 3 ore, 3 ore e 1/2. Bagnare, di tanto in tanto, col brodo. Finita la cottura, slegare il tacchino e tenerlo al caldo.FONDO DI COTTURA Passarlo al setaccio e farlo restringere sul fuoco con un po' di fecola di patate. Per evitare che si formino grumi, inserirla con l'aiuto di un setaccio. Trasferire la salsa in una terrina da portare a tavola.Servire il tacchino su piatto da portata. E' possibile completare l'impiattamento con foglie di salvia, acini di uva, gherigli di noci e mele rosse tagliate a metà, precedentemente spruzzate con del limone per evitare che si anneriscano.
5
Mela vestita
27
Lavate le mele, privatele della buccia e del torsolo.Da un rotolo di pasta sfoglia, ricavate una circonferenza sufficiente a ricoprire interamente la mela. Spennellate la pasta sfoglia con miele e spolverate con cannella e chiodi di garofano ridotti in polvere. Spennellate ora la pasta sfoglia con un tuorlo d'uovo al quale potete aggiungere zucchero o miele (ed eventualmente anche gli aromi in polvere, fate attenzione a non esagerare!).Dalla pasta sfoglia avanzata ricavate due foglioline per ogni mela. Posizionatele sulla sommità della mela ed infilzatela con uno stuzzicadenti.Cuocete in forno a 160° C per una mezz'oretta. Se la pasta sfoglia si colora troppo potete coprirla con carta stagnola, ed abbassare la temperatura.
6
Torta roselline di mela
37
Preriscaldate il forno a 170° C.Per prima cosa procedete preparando le mele per realizzare le roselline. Mettete in un pentolino acqua e zucchero (due parti di acqua ed una di zucchero, io ho fatto 500 ml di acqua e 250 g di zucchero) a cui aggiungerete la scorza di mezza arancia e la scorza di mezzo limone. Pulitele accuratamente dato che le si utilizzerà anche la buccia. Togliete il torsolo e tagliate le mele a rondelle molto molto sottili, che dividerete poi a metà (in pratica dovrete ottenere dei semi cerchi).Mettete le fettine ottenute nello sciroppo e cuocete per qualche istante finché non saranno sufficientemente morbide da poterle arrotolare senza romperle. Scolatele e lasciatele raffreddare su un colino.Preparate l'impasto mescolando con le fruste tutti gli ingredienti.Versate l'impasto in una tortiera di 22 cm che avete precedentemente unto ed infarinato.Se dalla preparazione delle roselline vi fossero rimasti dei pezzi o aveste rovinato delle rondelle, aggiungetele all'impasto avendo l'accortezza di spingerli verso il fondo della teglia.A questo punto preparate le roselline. Serviranno 3/4 fettine di mela per ogni rosellina. Avvolgete la prima molto stretta per fare il bocciolo, poi aggiungete la seconda ed infine la terza. Potete farle più o meno grandi in base ai vostri gusti. Posizionatele nell'impasto senza farle sprofondare più di tanto. Quando avrete finito di sistemare le roselline, potete cospargere la superficie della torta con un po' di zucchero ed infornare a 170°C per circa 50 minuti.Servite con una spolverizzata di zucchero a velo.
7
Crostata di mele
34
Per preparare la pasta frolla, mettete la farina, lo zucchero e un pizzico di sale in un robot da cucina e fatelo girare per un paio di volte. Aggiungete metà del burro e azionate nuovamente il robot e fatelo girare per otto volte (impulsi di 1 secondo). Aggiungete il resto del burro e mescolate diverse volte, fino a quando il pezzo più grande di burro non diventa più grande di un pisello. Aggiungete due cucchiai di acqua molto fredda all'impasto. Sbattetelo per un paio di volte. Continuate ad aggiungere acqua fredda, un cucchiaino alla volta (non più di 3 cucchiaini) fino a quando la pasta non si amalgama per bene. Svuotate il preparato dal robot su una superficie pulita. Raccogliete la pasta nelle vostre mani e formate una palla. Appiattitela come un disco e avvolgetela con una pellicola trasparente. Mettetela in frigorifero per almeno un'ora. Mentre la pasta frolla si raffredda, sbucciate, snocciolate e tagliate le mele a fette dallo spessore tra 75 mm a 1,5 cm. Mettetele in una grande ciotola e cospargetele con il succo di limone e la scorza di limone. Aggiungete lo zucchero e un pizzico di cannella e mescolate delicatamente.Preriscaldate il forno a 200°. Togliete la pasta frolla dal frigorifero e lasciatela riposare per 5/10 minuti prima di stenderla. Posizionatela su di una superficie pulita leggermente infarinata e stendetela con un mattarello per circa 42 cm. dandole una forma rotonda. Se l'impasto diventa troppo morbido per poterlo lavorare, raffreddatelo in frigorifero per qualche minuto. Bucherellate tutto il fondo con i rebbi di una forchetta.Imburrate e infarinate una teglia a cerniera dai bordi alti di 24 cm di diametro. Formate uno strato uniforme con le mele. Sbattete il bianco d'uovo. Utilizzate un pennello da cucina per cospargere le superfici esposte della crostata. Quindi cospargete la superficie della crostata con lo zucchero. Stendete poi la rimanente pasta ricavando delle strisce abbastanza larghe, circa 2 cm. Coprite la crostata con le strisce di pasta formando il classico motivo intrecciato.Cuocete in forno da 45 minuti, controllando dopo trenta minuti circa. Se le mele iniziano a rosolarsi troppo, copritele con della carta stagnola. A cottura ultimata, toglietele la crostata dal forno e lasciatela raffreddare. Cospargete a piacere con zucchero a velo prima di servire.
8
Crumble di mele vegano
24
Sbuccia le mele, togli il torsolo e taglia la polpa a dadini. Versali in una ciotola e aggiungi cannella e succo di limone. Lascia macerare.Intanto, prepara il crumble: unisci in una ciotola i fiocchi d'avena, la farina di grano saraceno e la granella di mandorle. Mescola la crema di mandorle insieme allo sciroppo d'agave e versalo nella ciotola con gli altri ingredienti, poi aggiungi un pizzico di sale e impasta il tutto con le mani fino a ottenere delle briciole grossolane.Ungi leggermente le cocotte, poi riempile con le mele fino al bordo e copri con il crumble. Inforna a 190° per una ventina di minuti, fino a quando i crumble di mele saranno dorati e i succhi della frutta leggermente caramellati.
9
Torta ripiena alle mele
14
In un mixer versate la farina, lo zucchero, il burro o l’olio, l’uovo intero, il sale e la buccia grattugiata del limone. Impastate il tutto velocemente, prendete l’impasto e formate una palla; avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare almeno 30 minuti nel frigo.Nel frattempo lavate e sbucciate le due mele, tagliatele a spicchi.Prendete l’impasto e dividetelo in due parti; stendete le due parti con il mattarello fino ad ottenere due dischi.Mettete un disco di pasta con la carta da forno su una teglia da forno rotonda di circa 24 cm.Distribuite sul disco di pasta le mele tagliate a spicchi.Ricoprite il ripieno con il secondo disco di pasta, sigillate per bene i bordi, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.Cuocete in forno statico a 180° per 35 minuti.Sfornate la vostra torta ripiena alle mele e lasciatela raffreddare, spolverizzatela di zucchero a velo e servitela! Vedrete che golosità!
10
Torta di mele
9
Preparare la pasta con tutti gli ingredienti, in uno stampo versare metà dell'impasto, mettere metà delle mele e amaretti sbriciolati (eventualmente uvetta e mandorle) poi ancora impasto mele e amaretti. Cuocete la torta di mele in forno statico per circa 40 minuti a 180 °C.
11
Crostatine di mele
9
Ho preparato la pasta frolla in maniera classica. L'ho lasciata in frigo per 1 ora. Nel frattempo ho affettato le mele a piccoli cubetti, ho messo le mele in una pentola antiaderente con 2 cucchiai di zucchero di canna, i pinoli e l'uvetta a fiamma alta per circa 10 minuti. Ho imburrato dei pirottini di alluminio, ho steso la frolla aiutandomi con la carta forno e ho foderato i pirottini con la frolla. Ho messo all'interno circa 2 cucchiai del preparato di mele e ho ripiegato leggermente all'interno i bordi della frolla. In forno già caldo (180°) per circa 20 min. Ho decorato con zucchero a velo.