0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

25Risultati per "menta piperita"

0
Pizza con pesto di zucchine e edamer
4
In una planetaria fate sciogliere il lievito insieme al miele e al quantitativo d'acqua. Successivamente versate la farina. Questa lavorazione vi ruberà circa 15/ 20 minuti di tempo. L'impasto sarà pronto solo quando si staccherà completamente dalle pareti e dal fondo della vostra planetaria. Prendete il composto, adagiatelo su un contenitore coperto con pellicola trasparente, riponetelo in un luogo caldo (ad es: forno spento con luce accesa) e fate lievitare per almeno 8/12 ore circa. Prendete le zucchine, date una leggera rosolatura in padella con un filo d'olio evo. Poi, all'interno di un mixer versate le zucchine cotte, i pinoli, il pepe e il sale, la menta e il parmigiano, e mixate fino a creare una vera e propria cremina. Stendete l'impasto della pizza, (possibilmente con le mani), adagiate il pesto di zucchine con un cucchiaio da cucina su tutta la superficie ed infornate in forno statico per 15/18 minuti a 220° ricordandovi di inserire il formaggio cinque minuti prima di ultimare la cottura.
1
Carote e cetrioli
1
Laviamo bene le carote ed i cetrioli. Speliamo le verdure e tagliamole a brunoise (piccoli cubetti).Prepariamo la salsa per il condimento emulsionando lo yogurt con l'olio il succo di limone il sale ed il pepe.Tritiamo le foglie di mente e polverizziamo i semi di cumino in un mortaio.Uniamo tutti gli ingredienti. Impiattiamo e guarniamo con una fogliolina di menta un filo d'olio e del pepe.
2
Gimlet alla menta
2
In uno shaker, mischiare il cetriolo sbucciato e tagliato a pezzetti, la menta e lo sciroppo di lime fino a che il cetriolo diventa morbido.Riempire lo shaker con del ghiaccio, poi versare il succo ottenuto dalla spremitura della limetta e il gin. Mettere il tappo sullo shaker e agitare fino a quando il cocktail non si è completamente raffreddato (circa 20 secondi).Filtrate il composto in un bicchiere da Martini. Guarnire con un piccolo rametto di menta, se volete.
3
Vellutata di zucchine e menta
29
Soffriggere brevemente lo scalogno in una pentola con l’olio extravergine, poi aggiungere il cucchiaio di riso e farlo tostare. Versare nella pentola anche le zucchine spuntate, lavate e tagliate a tocchetti e far insaporire per due minuti. Aggiungere acqua, possibilmente calda, fino a coprire di circa un dito le zucchine, salare e lasciar cuocere a fuoco moderato per circa venti minuti, finché le zucchine saranno morbide. Far intiepidire e frullare, direttamente in pentola, con il frullatore a immersione, fino a ottenere una crema morbida e omogenea. Inserire, a questo punto, anche le foglioline di menta, frullando ancora quel tanto che basta per incorporarle. Servire nel piatto, completando, se si vuole, con un cucchiaio di yogurt bianco, magro o intero a scelta.
4
Polpette di primosale alla menta
29
Il mio pane era molto secco, quindi l’ho messo a mollo nell’acqua per cinque minuti. Ho messo nel frullatore il primosale tagliato a pezzetti, il pane ben strizzato, il grana grattugiato, un uovo e un pizzico di sale. Ho frullato tutto fino ad ottenere una pasta omogenea. Ho tritato la menta con la mezzaluna, non ho voluto frullarla insieme al resto, perché temevo che, stressandola troppo, avrebbe perso sapore e l’ho aggiunta al resto. Ho formato le polpette, lavorando con le mani un po’ bagnate, e le ho passate nel pangrattato. Ho fritto le polpette in olio ben caldo per pochi minuti. Fate attenzione, perché tendono a scurirsi molto in fretta.
5
Muffins con fragole e menta
24
In una padella cuoci per 5 minuti le fragole a pezzi con una noce di burro e le foglioline di menta tagliate a pezzetti e lascia raffreddare.In una ciotola capiente versa la farina, lo zucchero, il lievito, il pizzico di sale, lo yogurt, le uova, il burro fuso e il latte e sbatti energicamente con una frusta a mano. Unisci anche le fragole e mescola ancora.Disponi tutto nei pirottini adagiati nell'apposito stampo e cuoci a 190°C per 25 minuti. Sforna e lascia raffreddare. Spolvera con zucchero a velo.
6
Pantacce con pesto di zucchine menta anacardi
23
Laviamo e mondiamo le zucchine. Tagliamole grossolanamente. Teniamo da parte un po’ di anacardi per la decorazione finale. Mettiamo in un frullatore le zucchine, gli anacardi , le foglie di menta e basilico, la scorza di mezzo limone e e il suo succo. Frulliamo fino ad ottenere un composto omogeneo ma granuloso.A questo punto cuociamo la pasta in una pentola con acqua e sale. A metà cottura spostiamo sia il condimento che la pasta in una padella e terminiamo la cottura di quest’ultima aggiungendo dell’acqua di cottura. Decoriamo ogni piatto con granella di anacardi e una spolverata di caciocavallo in grotta.
7
Ravioli rosa di ricotta e menta
15
Iniziamo la ricetta per i ravioli rosa di ricotta e menta preparando la pasta. Versiamo la farkna sulla spianatoia, meglio se di legno. Creiamo una fontana al centro, dove andremo a mettere le uova, il sale È la barbabietola frullata. CON UNA FORCHETTA,SENZA FARLI SBORDARE,ANDIAMO A SBATTERE LA UOVA E PIAN PIANO,FACCIAMO ASSORBIRE LA FARINA,MUOVENDO LA FORCHETTA IN TONDO.SE LA PASTA DOVESSE RIMANERE TROPPO MOLLA AGGIUNGETE FARINA,AL CONTRARIO,SE VI AVANZA METTETELA DA PARTE. CON UNA SPATOLA DI METALLO AIUTATEVI A RACCOGLIERE LA FARINA CON L'IMPASTO. POI CON LE DITA INCOMINCIATE AD IMPASTARE. DOVETE OTTENERE UN COMPOSTO ELASTICO. IMPASTATE PER 10 MINUTI. FATE UNA PROVA CON IL DITO,DEVE AFFONDARE E LA PASTA DEVE TORNARE COME PRIMA. ALLORA SARA' PRONTA.LASCIATELA 15 MINUTI COPERTA DA UN CANOVACCIO OPPURE DA UNA TERRINA. NEL FRATTEMPO PREPARIAMO IL RIPIENO. IN UNA SCODELLA STEMPERIAMO LA RICOTTA, AGGIUNGIAMO IL ROSSO D'UOVO, IL SALE, IL PEPE, LA MENTA ED IL PARMIGIANO. MESCOLIAMO PER BENE GLI INGREDIENTI E TRASFERIAMO TUTTO DENTRO AD UNA SAC-À-POCHE.FINITO IL TEMPO DI RIPOSO, DELLA PASTA, POTETE TIRARLA CON IL MATTARELLO OPPURE CON LA MACCHINETTA APPOSITA . IO HO PREPARATO UNA BELLA SFOGLIA GRANDE CON IL MATTARELLO. ADESSO INSERIAMO IL RIPIENO POCO PER VOLTA, FACENDO DEI PICCOLI MUCCHIETTI DISTANZIATI FRA LORO.COPRIAMOLI CON LA PASTA ED INCOMINCIAMO A FORMARE I RAVIOLI CON L'AIUTO DELL'APPOSITA ROTELLA TAGLIAPASTA . SISTEMATE I RAVIOLI SU DEI VASSOI COSPARSI DI FARINA.
8
Bavarese moderna menta e cioccolato - torta tifone
11
BISCUIT: iniziamo con il biscotto morbido; mescoliamo gli albumi con 75g di zucchero, poi incorporiamo i tuorli sbattuti e il cacao, setacciato con un colino. Mescoliamo bene con un composto finale molto liscio, lo coliamo sulla leccarda del forno coperta di carta o in una teglia molto grande, quindi inforniamo a 220° per 8 minuti circa. Dev'essere alto circa mezzo cm. Lo leviamo dal forno e lo facciamo asciugare all'aria; si può velare di zucchero per velocizzare e togliere umidità.GELEE': ora procediamo con il gelèè; mettiamo in un pentolino l'acqua e mescoliamo 60g di zucchero; vi inseriamo 6 grammi di gelatina già ammollata e iniziamo a riscaldare molto debolmente, fino a incorporare la gelatina. Attenzione che NON prenda il bollore. Leviamo dal fuoco, inseriamo 50g di sciroppo di menta, incorporiamo bene. Lo versiamo NELLO STESSO STAMPO DOVE FAREMO LA TORTA e lo lasciamo a congelare. Dev'essere PERFETTAMENTE CONGELATO.CREMA (1): passiamo alla crema, che useremo come base della bavarese e del cremoso. Portiamo a bollore la panna e il latte; mentre raffredda, battiamo 80g di tuorli (son circa 3 uova) e 50g di zucchero. Versiamo quindi a filo, continuando a mescolare, fino a incorporare i due composti. Li rimettiamo sul fuoco al minimo, addensandolo fino a velare il cucchiaio; se abbiamo un termometro, sarà pronta intorno agli 80°.CREMA (2): mentre la base di crema raffredda, realizziamo la bavarese. Prendiamo metà del composto di crema e vi incorporiamo 5 grammi di gelatina già ammollata (nel liquido caldo) e 70g circa di sciroppo (anche di più se si gradisce un gusto più intenso). Montiamo la panna (ho inserito nella ricetta "già montata", ma si intende vada montata a mano) e incorporiamo la panna nel composto alla menta. ASSEMBLAGGIO (1): scolliamo il disco di gelatina, che dovrebbe ormai essere abbastanza congelato (suggerisco per questo di farlo il giorno prima). Riempiamo lo stampo con la bavarese di menta e facciamo rassodare in freezer, finché non è quasi del tutto fatto. Teniamo da parte, in freezer, il disco di gelèè; nel frattempo procediamo col cremoso.CREMA (3): riprendiamo l'altra metà della base di crema, vi aggiungiamo 100g di cioccolato fuso a bagnomaria e 3 grammi di gelatina, sempre già ammollata. Amalgamiamo bene e teniamo da parte.ASSEMBLAGGIO (2): riprendiamo la bavarese dal freezer; vi adagiamo lo strato di gelatina (che dovrebbe essere ancora abbastanza rigido), quindi copriamo con il cremoso, uniformiamo bene e mettiamo l'ultimo strato di biscuit (già coppato come lo stampo). Possiamo copparlo circa 1cm in meno e farlo leggermente affondare nel cacao, oppure realizzarlo preciso. Teniamo tutto in freezer per diverse ore e lo sformiamo circa 1 ora prima di servire.
9
Polpettine di patate al fresco di menta
10
In una ciotolina schiacciamo la patata lessa, grattugiamo la zucchina, aggiungiamo sale, pepe e mescoliamo per bene per amalgamare il tutto. Formiamo 4 polpettine. Versiamo la farina di mais su un piattino, passiamo delicatamente le nostre polpettine di patate nella farina, avendo cura di spolverarle completamente, e mettiamole da parte.Adesso tostiamo le mandorle in una padellina antiaderente senza l’aggiunta di alcun grasso. Lasciamole raffreddare qualche minuto e tritiamole a coltello.Laviamo sotto acqua corrente, scrolliamo e tamponiamo le erbe aromattiche e tritiamole finemente.In una ciotolina versiamo lo yogurth, aggiungiamo le erbe e le mandorle tritate, sale, pepe ed il succo di limone. Mescoliamo bene e mettiamo da parte in frigo.In una padella antiaderente con pochissimo olio friggiamo le nostre polpettine 2-3 minuti per lato.Serviamo le polpettine ben calde accompagnandole alla salsina fresca allo yogurth.
10
Cous cous con zucchine, limone e menta
7
Lavate e mondate le zucchine a striscioline. Ponete le zucchine ben distanziate tra loro nel forno a 50° C per farle essiccare, se aveste essiccatore ancora meglio.Mettete il cous cous e le zucchine nel barattolo con il limone grattuggiato e la menta.Versate l’acqua necessaria alla preparazione del cous cous in base alle indicazioni riportate nella confezione, per il mio, ad esempio, servono 100 ml di acqua per 100 g di cous cous, e segnate il livello con un pennarello o con un washi tape colorato tenendo presente che dovrete aggiungere un po’ di acqua per reidratare le verdure. A questo punto vi basterà portare con voi il barattolo ed aggiungere un paio di cucchiai di olio di oliva extra-vergine, e la dose di acqua bollente (potete farla scaldare nel microonde, o usare un bollitore!), riavvitate il tappo sul barattolo, attendete il tempo necessario sempre facendo riferimento alle indicazioni riportate sulla confezione del vostro cous cous, et voilà: la vostra pausa pranzo è servita!
11
Castagnole senza uova con menta e cannella
7
Ammorbidiamo il burro a temperatura ambiente, intanto sciogliamo il lievito nel latte tiepidoMettiamo la farina nell’impastatrice (o in una ciotola se andate ad impastare a mano), uniamo il cucchiaino di zucchero e versiamo man mano il latte cominciando ad impastare, quando si sarà cominciata a formare una palla, fermiamo l’impastatrice, apriamo un po’ l’impasto e incorporiamo il burro ammorbidito, il cucchiaino di sale e continuiamo ad impastareIl risultato deve essere un impasto liscio e sodo,che non appiccichi alle mani per intenderci, se cosi’ fosse, aggiungiamo un po’ di farina... Formiamo una palla che andremo a coprire e far lievitare per circa un’oraTrascorso il tempo, allunghiamo l’impasto e andiamo a prenderne un po’ da formare delle palline non troppo grandiMettiamo a scaldare l'olio....e friggiamo le nostre castagnole... Scoliamole dall'olio su carta assorbente e passiamole nello zucchero semolato, dove avremmo aggiunto della cannella e della menta sminuzzata