0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

26Risultati per "panna acida"

0
Pane alle zucchine con panna acida
26
Preriscaldare il forno a 180°. Porre il burro in una teglia (23x13 cm). Aggiungere un cucchiaio di farina nella teglia e scuoterla in modo da espandere la farina in maniera uniforme. Recuperare la farina in eccesso e metterla da parte.Mescolare le zucchine grattugiate con ¼ di tazza di zucchero semolato in una ciotola di medie dimensioni (1). Avvolgerle in un canovaccio e metterlo in un colino a maglia fine mentre si prepara il resto del composto in una ciotola sotto le zucchine in modo da poter vedere la quanta umidità rilascia (2). Ogni 5 minuti spremere e premere le zucchine per eliminare l'acqua in eccesso (3). Questa tecnica di eliminare quanta più acqua possibile vi aiuterà a mantenere il vostro pane morbido e soffice.In una ciotola di medie dimensioni sbattere la farina, lo zenzero, il lievito e il bicarbonato di sodio e mezzo cucchiaino di noce moscata grattugiata. In una grande ciotola a parte unire i restanti ¾ di tazze di zucchero, uova, scorza di limone e vaniglia. Aggiungere l'olio d'oliva in tre parti uguali sbattendo dopo ogni aggiunta.Versare e mescolare il composto di farina nella miscela di olio d'oliva fino a quando non rimangono più grumi di farina. Utilizzare un cucchiaio di legno per raccogliere il composto dal fondo della ciotola e rimetterlo in cima. Ripetere fino a quando non avanza più farina. A questo punto l'impasto dovrebbe essere abbastanza denso e compatto.Ritornare alle zucchine e premerle fino ad eliminare tutta l'umidità residua. Aggiungere le zucchine al composto e mescolare fino ad amalgamarlo. Eliminare il liquido avanzato delle zucchine.Versare il tutto nella teglia e cospargere la superficie con zucchero di canna. Cuocere nel vano centrale del forno per 75 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito.Mentre il pane è nel forno, aggiungere un pizzico di noce moscata nella panna acida.Raffreddare il pane per 20/30 minuti, poi affettarlo e servilo. Cospargere ogni pezzo di pane con la panna acida e dare una spolverata di sale.
1
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
38
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
2
Torta alla panna acida con note di mandorle
26
Preriscaldate il forno a 180°. Ungete con il burro il fondo di due tortiere. Con un mixer frustate cinque albumi a neve per circa un minuto. Aggiungete ¼ della panna acida, i semini di una bacca di vaniglia e meta dell'estratto (aroma) di mandorla. Quindi, sbattete per rendere il composto omogeneo. Versate il composto in una ciotola e fatelo riposare.Trasferite nel mixer la farina, l'amido di mais, il pan degli angeli, il sale e lo zucchero, quindi mescolate a bassa intensità per 30 secondi. Aggiungete il burro e i restanti ¾ della panna acida continuando a mescolare fino a quando il composto non è ben amalgamato. Dopodiché, impostate a velocità media il mixer e continuate a miscelare per 2 minuti.Riportate il mixer a bassa velocità e aggiungete la miscela precedentemente preparata nel primo step. Sbattere finché il composto non diventa omogeneo. Raccogliete i residui sui lati della ciotola.Dividere il composto nelle due tortiere rendendo piana la superficie. Lasciate cuocere in forno per 35-40 minuti. Togliete le torte dal forno, capovolgetele su di un piano di lavoro pulito e lasciate raffreddare per 20-30 minuti. Mentre si raffreddano, preparate la glassa.Sbattete il burro nella ciotola del un mixer classico. Aggiungete lo zucchero a velo, un pizzico di sale e l'altra metà dell'estratto di mandorla e riportate il mixer a bassa velocità fino a rendere il composto omogeneo. Infine, aggiungete la panna fresca liquida e aumentate la velocità del mixer a livello medio. Sbattete per altri 3 minuti o finché la glassa non diventa chiara e soffice.Una volta che le torte si sono raffreddate, posizionate la prima torta su di un foglio di carta da forno. Distribuite la glassa uniformemente sulla superficie. Posizionate sopra la seconda torta. Distribuite la glassa uniformemente sulla superficie e sui lati della torta.Per decorare la torta utilizzate dei fiori. È possibile utilizzare qualsiasi fiore di vostro gradimento, ma se non sono commestibili (o avete dubbi circa la loro commestibilità) è necessario assicurarsi di rimuoverli dalla torta prima di servire. Una volta che la torta si è raffreddata, decoratela e servitela subito.
3
Cheesecake al lampone in barattolo
34
Mettete da parte mezza tazza di lamponi. Mettete i lamponi restanti in una pentola di medie dimensioni. Aggiungete 100 g di zucchero e circa 80 ml d'acqua (1). Portate lentamente a ebollizione a fuoco medio-alto, poi abbassate la fiamma (2). Mescolate spesso, fino a quando i lamponi non sono completamente cotti (circa 10 minuti). Potete filtrare il composto di lamponi nel setaccio per eliminare i semi (3). Poi rimettetelo nella pentola. Cuocetelo fino a che non diventa sciropposo.Sbriciolate finemente i biscotti (ho utilizzato i pan di stelle) in un robot (1). Mettete il tutto in una ciotola media e mescolate con il burro fuso. Suddividete il composto in modo uniforme tra i barattoli ponendolo nella parte inferiore fino a creare uno strato di circa 1 cm. di spessore (2). A questo punto mettete in forno a 180° per 10 minuti.In un mixer, lavorate la philadelphia a velocità media per 4 minuti, fino a che non sia compatta e ben amalgamata. Aggiungete 50 g di zucchero e lavorate la miscela per altri 4 minuti. Aggiungete un pizzico di sale e l'uovo, lavoratelo per un altro minuto (1). Aggiungete la panna acida e continuate la lavorazione, finché non è compatta. Incorporate 70 g di composto di lampone raffreddato (2). Inserite i lamponi messi da parte in cima alle miscela sbriciolata di biscotti sul fondo dei vasetti in un unico strato (1). Versate sopra il composto di lamponi (2).Mettete i barattoli in una teglia e aggiungete circa 1 cm di acqua bollente per creare una sorta di bagno maria, che aiuterà la cheesecake a cucinarsi in maniera più uniforme. Infornate a 160° per 40 minuti. Quindi spegnete il forno e lasciate che la cheesecake continui a cuocersi per altri 30 minuti.Togliete dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Mettete in frigorifero per almeno mezz'ora prima di servire. Non preoccupatevi se ci sono crepe sulla superficie delle cheesecake. Cospargete lo strato superiore con il composto di lamponi rimanente, la panna montata e i lamponi freschi.
4
Torta fine al cioccolato e zenzero
39
Preparate la base sabbiando zucchero e le due farine con i 120 g di burro, unite l'uovo per ultimo e lavorate sino a d avere un composto liscio e ben amalgamato. Appiattite tra due fogli di carta da forno e lasciate riposare in frigorifero un'ora. Preriscaldate il forno a 180°C.Stendete la pasta su un piano da lavoro infarinato, ricavate un disco, della dimensione dello stampo che utilizzerete come contenitore (20 cm) rivestitelo con carta da forno, adagiate sopra il disco di pasta e ritagliate l'eccesso con una rotellina dentellata, i bordi dovranno essere bassi. Bucherellate il fondo e cuocete in bianco per circa 20 minuti.Per preparare la ganache al cioccolato, fate scaldare la panna acida, e, quando sarà ben calda unite il cioccolato (preferibilmente 72% di cacao) a pezzetti. Fate prendere calore, amalgamate dal centro verso l'esterno, omogeneizzate bene il tutto, unite lo zenzero in polvere e i 50 g di burro. Lisciate bene. Colate questo composto sulla base croccante e fate indurire a temperatura ambiente per circa 2 ore.
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
42
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Muffin al cioccolato con crema
29
Preriscaldare il forno a 180°. Foderare due teglie per muffin da 12 con i pirottini. In una piccola casseruola a fuoco medio-basso, sciogliere 170 gr di burro e mettere da parte a raffreddare. Quindi aggiungere il cacao e frullare fino a che il composto non diventa omogeneo. Aggiungere e mischiare 180 ml di birra (ho utilizzato la Guinness). Quindi mettere da parte a raffreddare completamente per altri 10 minuti.In una grande ciotola, sbattere insieme le uova e la panna acida, poi frullare il composto di cioccolato raffreddato e la miscela di burro. Sbattere la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il sale e combinarlo fino a che non diventa umido. Riempire ogni stampino lasciando in modo che siano pieni per ⅔.Cuocere per 20-25 minuti, fino a quando i muffin non diventano compatti e uno stuzzicadenti inserito non ne esca fuori pulito (personalmente ci ho messo circa 24 minuti). Quando si è pronti, lasciar raffreddare completamente prima di farcire. Per preparare la farcitura di crema, nella ciotola del mixer sbattere 110 gr di burro fino a quando non diventa cremoso (circa 2 minuti). Aggiungere lo zucchero a velo, 20 ml di birra, la vaniglia e il sale. Mescolare fino a quando il composto non diventa chiaro e soffice (almeno 5 minuti). Farcire i muffin e servire.
7
Vellutata di asparagi con code di gamberi
14
Mettete a bollire le patate, una volta cotte, privatele della buccia e lasciate in disparte a raffreddare.Mondate gli asparagi, rimuovete l’eventuale parte maggiormente legnosa, e se utilizzate l’estrattore, inserite gli asparagi alternandoli agli altri ingredienti (patate, erbe aromatiche e scalogno), diversamente cuocete gli asparagi con una carota, una gamba di sedano, un po’ di prezzemolo, uno spicchio di aglio. Rimuovete le verdure, scolate gli asparagi a parte e frullateli con il minipimer aggiungendo un po’ di acqua di cottura fino al raggiungimento della densità desiderata e le erbe aromatiche fresche.In una padella antiaderente fate saltare i gamberi. Impiattate la vellutata, aggiungete qualche goccia di panna acida i gamberi ed i fiori edibili.
8
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
9
Zuppa di zucca con scalogni croccanti
31
In una pentola scaldare l'olio d'oliva a fuoco medio e aggiungere lo scalogno tagliato a fette sottili (1). Cuocere, mescolando spesso, fino a quando non diventa croccante, circa 10 minuti (2). Rimuovere la metà degli scalogni croccanti e metterli in un piatto foderato con carta assorbente per assorbire l'olio. Quindi aggiungere il dado di brodo knorr nella pentola, l'acqua e la purea di zucca, il timo, il sale, il pepe, lo zenzero e la noce moscata (3). Mescolare per combinare e portare a ebollizione. Una volta che bolle, è possibile mischiare nuovamente la minestra, se volete, con un frullatore ad immersione per ottenere una consistenza più regolare, ma non è necessario. Aggiungere la panna acida.Assaggiare la zuppa e aggiungere più sale e pepe se necessario. Versare il brodo nelle ciotole e arricchirlo con qualche pezzettino di scalogno croccante messo precedentemente da parte. Servire con un po di pane abbrustolito e gustare!
10
Vellutata di piselli
33
In una grande pentola, scaldate un cucchiaio di olio. Soffriggete le carote tagliate a dadini a fuoco medio-alto fino a quando non diventano morbide (5 minuti). Aggiungete il crescione sminuzzato e saltatelo per circa 3 minuti. Trasferite le verdure in una ciotola e mettete da parte.Aggiungete l'olio rimanente nella pentola. Soffriggete la cipolla tagliata finemente per 5 minuti. Aggiungete lo scalogno sminuzzato, il basilico e il sale. Cuocete per un minuto. Aggiungete i piselli e versate il brodo vegetale. Portate ad ebollizione. Poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere fino a quando i piselli non diventano morbidi (30/45 minuti). Dopodiché, frullate il composto con un frullatore classico o ad immersione fino a quando non si amalgama. Aggiungete più sale se necessario.Trasferite la velluta nelle ciotole e guarnite con un pizzico di pepe nero, una spruzzata di panna acida e qualche ricciolo di scalogno. Servite immediatamente.
11
New york cheesecake
28
In una ciotolina fondete il burro e lasciatelo intiepidire. Sminuzzate i biscotti insieme allo zucchero di canna nel mixer ed unite il burro fuso, mescolando bene.Rivestite una teglia sganciabile di 26 cm di diametro con la carta forno: dovete rivestire sia la base che il bordo. Versate il composto di biscotti e livellate bene, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Ponete in freezer per circa 15 minuti, oppure in frigo per 30 minuti.In una ciotola, montate le uova ed il tuorlo insieme allo zucchero ed alla vanillina, con l'ausilio delle fruste elettriche. Con le fruste al minimo, ma sempre in movimento, unite il philadelphia. Una volta incorporato, aggiungete il succo di limone (filtrato), poi l'amido, quindi il sale ed in ultimo la panna fresca liquida.Preriscaldate il forno a 180°C.Prendete la teglia con la base di biscotti dal frigo e versateci la crema di philadelphia, livellate ed infornate per 30 minuti. Abbassate la temperatura del forno a 160°C e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Se dovesse colorarsi troppo, coprite con un foglio di carta d'alluminio. Spegnete il forno e lasciate raffreddare per circa 30 minuti, con lo sportello leggermente aperto, quindi sfornate e lasciate raffreddare del tutto a temperatura ambiente.Versate la panna acida sulla cheesecake e decorate con i frutti di bosco.Ponete in frigo, ben coperta, per almeno 3 ore, poi potrete porla su un piatto da portata.