0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

98Risultati per "peperoni verdi"

0
Boscaioli con crema di peperoni verdi  pomodori
29
Laviamo i peperoni e li tamponiamo con della carta assorbente. Li tagliamo a metà, togliamo i semi interni, ed eliminiamo la parte bianca. A questo punto li tagliamo a strisce (non troppo sottili).In una padella scaldiamo un filo di olio con l’aglio. Non appena sarà dorato aggiungiamo i peperoni e li lasciamo cuocere per una decina di minuti.Nel frattempo laviamo e tagliamo a cubetti i pomodori. Li mettiamo in un piatto e li teniamo da parte. Mettiamo in cottura l’acqua per la pasta. Trascorso il tempo di cottura dei peperoni, regoliamo con il sale Metà parte dei peperoni la lasciamo in padella e aggiungiamo i pomodori, copriamo con coperchio e lasciamo cuocere;l’altra metà la sistemiamo in un bicchiere e la frulliamo con un frullatore ad immersione aggiungendo un mestolo di cottura della pasta.Recuperiamo la crema e la aggiungiamo in padella, mettiamo anche il tonno e io capperi e mescoliamo. Procediamo con la cottura della pasta e non appena al dente la passiamo in padella e la saltiamo per qualche minuto.Ultimiamo con un filo di olio e qualche foglia di basilico.
1
Insalata di pollo e peperoni
10
Immergete il petto di pollo tagliato a metà in una pentola con circa un litro d'acqua e il dado vegetale, portate a bollore e cuocete per 15 minuti. A questo punto tirate fuori il petto di pollo e, dopo averlo fatto raffreddare, sfilacciatelo con le mani in pezzi il più piccoli possibile.Nel frattempo lavate i peperoni, privateli dei semi e tagliateli a listarelle sottili. Metteteli in un tegame piuttosto ampio con un fondo d'olio extra vergine d'oliva e fate cuocere a fuoco vivo bagnando di tanto in tanto col brodo del petto di pollo fin quando i peperoni saranno cotti.A questo punto mescolate i peperoni con il pollo, aggiustate di sale e pepe, aggiungete un paio di foglie di prezzemolo tritato e mescolate il tutto. Coprite la ciotola con della pellicola e mettete l'insalata in frigorifero per almeno 4 ore così da servirla ben fredda.
2
Pasta con peperoni pomodori profumata all'origano
33
Laviamo bene i pomodori e tagliamoli a metà. Poggiamoli in un recipiente e lasciamoli da parte. Facciamo la stessa cosa con i peperoni che però taglieremo in pezzi piccoli così da ottenere la stessa dimensione dei pomodori (almeno ci proviamo)Prendiamo una padella e scaldiamo l’olio con lo spicchio di aglio.Non appena l’aglio sarà dorato lo eliminiamo ed aggiungiamo i peperoni che terremo in cottura per circa 15 minuti, o almeno fino a quando non risulterano un po’ più morbidi (non troppo perchè dobbiamo lasciarli un po’ croccanti)Uniamo i pomodori e li lasciamo cuocere ancora per altri dieci minuti.A questo punto scaldiamo una pentola con acqua e sale. Non appena bolle versiamo la pasta. Controlliamo la cottura e non appena al dente la scoliamo e versiamo anch’ essa nella padella insieme ai peperoni e pomodori.Mescoliamo bene per un paio di minuti, poi togliamo dal fuoco e aggiungiamo un po’ di origano. Mescoliamo ancora e terminiamo con un filo di olio extra vergine di oliva.
3
Insalata peperoni, sedano, ribes e pinoli su piada
4
Lavare rucola, peperone verde, sedano e i grappolini di ribes e asciugarli bene, mondare il peperone svuotandolo dei semi e dei filamenti interni aprendolo dall'alto e affettarlo orizzontalmente con un coltello da verdura, affettare a rondelle sottili anche le coste di sedano.Scaldare brevemente come suggerito sull'eventuale confezione la piadina o in padella 1 minuto o in forno fino a raggiungere la croccantezza desiderata.Disporre la piadina come basa, ricoprirla di rucola, fette di peperoni, lamelle di sedano e qualche cucchiaiata generosa di ricotta freschissima vaccina.Tostare appena i pinoli in un padellino o sempre nel forno che abbiamoa acceso prima e cospargerli insieme ai ribes neri e rossi sulla piadina.Condire con un giro di olio, sale e pepe a piacere, piegare a metà o in spicchi e mangiare con le mani 😋, la ricotta morbida, i ribes leggermente aspri e i peperoni/sedano/pinoli croccanti daranno un piacevole contrasto di consistenze insieme morbido e piccantino! Buon appetito!
4
Trofie a colori
17
Mettete in un tegame un po’ d’olio con gli spicchi d’aglio e rosolate i peperoni tagliati a striscioline, aggiungete le olive nere e un po’ di peperoncino.Nel frattempo fate cuocere la pasta al dente , in acqua bollente salata.Scolatela e versatela nel tegame con i peperoni. Mescolate, aggiungete un po’ di pangrattato ( facoltativo ) per far prendere meglio il condimento e servite, decorando con qualche foglia di menta o basilico.
5
Risotto alle verdure
4
Mondare,pulire e lavare le verdure e tagliarle a cubetti piccoli e metterli da parte.Mettere la cipolla e farla appassire insieme a 3 cucchiai di olio e il burro fino a farla diventare trasparente, poi versate le verdure,salate pepate. Cuocere x circa 15 minuti fino a renderle morbide ma non sfatte.Poi versare il riso per farlo tostare,poi aggiungere il vino bianco e farlo evaporare. Quando è evaporato aggiungere un mestolo di brodo e mescolare. Aggiungere del brodo di tanto in tanto sempre mescolando fino a cottura.Quanto il riso è cotto spegnere il fuoco e passare alla mantecatura. Aggiungere il restante olio,grana e il prezzemolo.Il vostro risotto è pronto x la vostra tavola.Buon Appetito.
6
Mini spiedini di pollo e verdure
4
Taglia a cubi di cm 1 di lato il petto di pollo e metti da parte. Monda le verdure e lavale con cura e ricava da queste delle fette di 1 cm circa. Ora puoi iniziare a comporre i mini spiedini infilzando con uno stuzzicadenti un cubetto di pollo e mettendo ai lati le verdure.La cottura può avvenire in diversi modi : alla griglia, in padella, al forno o al microonde. Io ho optato per quest'ultima versando un filo d'olio extravergine d'oliva in una pirofila di vetro e adagiando i mini spiedini che ho spolverato con le erbe aromatiche e poco sale, poi ho coperto con pellicola trasparente adatta al microonde e l'ho bucherellata. Ho lasciato cuocere per 25 - 30 minuti. Le verdure e la carne sono rimaste morbidissime. Provare per credere! 😉
7
Finto pesce di verdure
2
Lava, monda e taglia a dadini tutte le verdure e cuoci in padella antiaderente con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva sino a quando non diventano morbide. Metti da parte le verdure e adagia lo stampo a forma di pesce nella padella (ungilo con un filo d’olio).Apri le uova separando gli albumi dai tuorli, fai attenzione quest’ultimi non devono rompersi! Unisci gli albumi alle verdure, amalgama bene e versa nello stampo lasciando liberi gli spazi dedicati agli occhi del pesce dove invece verserai i tuorli.Fai cuocere per alcuni minuti, coprendo la padella con il coperchio. A metà cottura gira la frittata aiutandoti con un piatto e continua la cottura per pochi minuti!Il finto pesce di verdure è pronto per essere servito! Buen provecho!
8
Gazpacho andaluso zuppa vegetariana fredda
38
Laviamo i pomodori (entrambi) bene sotto l’acqua. Scaldiamo una pentola con acqua e sale. Non appena bolle mettiamo all’ interno i pomodori per circa 5/7 minutiTrascorso il tempo stabilito, li togliamo dalla pentola e li mettiamo in acqua e ghiaccio. Non appena tiepidi eliminiamo la pelle aiutandoci con un coltellino.Sbucciamo la cipolla e l’aglio.Tagliamo la cipolla a fette.Peliamo il cetriolo e tagliamo anche questo in tocchetti.Laviamo anche i peperoni, eliminiamo i semi interni e li tagliamo entrambi a quadretti. Teniamo da parte una piccola quantità di peperoni, pomodori e cetriolo che tagliati ancora a tartare saranno utilizzati per la decorazione.Mettiamo insieme la verdura in una ciotola capiente e aiutandoci con un frullatore ad immersione riduciamo in purea, chiaramente aggiungiamo l’ olio, l’aceto, il sale e il pepe.A questo punto copriamo la zuppa e lasciamo riposare in frigo per 1 ora (minimo)Prima di portare in tavola, dividiamo il gazpacho in ciotole o bicchieri in vetro e aggiungiamo le verdure tenute da parte. A piacere possiamo anche aggiungere per guarnire i pomodorini gialli e foglie di basilico cosi da rendere il gazpacho più fresco e profumato.
9
Insalata di quinoa e ceci
35
Sciacquare la quinoa in un setaccio sotto l'acqua corrente. Pare che l'operazione serva a eliminare l'amarognolo, quindi va eseguita accuratamente.Farla asciugare e tostare in padella, senza condimento, per qualche minuto. Coprirla con una volta e mezza il suo volume d'acqua, abbassare il fuoco, mettere in coperchio e lasciar cuocere per 10 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar riposare.Scolare i ceci dall'acqua di cottura e sciacquarli. Tagliare i pomodorini, il cipollotto (io ho usato, in realtà, solo la parte verde del gambo), il piccolo peperone verde dolce e tritare le erbe aromatiche.Una volta fredda, condire la quinoa con le verdure, il trito di menta e prezzemolo e due cucchiai di olio extravergine. Et voilà.
10
Salsa della nonna fatta in casa
4
Lavare e pulire tutte le verdure, mettetele nel mixer e tritiamole tutte, non rendiamole polpa, ma lasciamole che si vedanoIn una pentola capiente, mettiamo l’olio, l’aceto, il sale , lo zucchero e uniamo le verdure, cuociamo a fuoco basso per circa 30 mn, cmq assaggiate per sentire se le verdure hanno raggiunto il grado di cottura desiderato. Lasciamole cmq leggermente al dente, togliamo dal fuoco e coliamo con un colino lasciamo raffreddare per bene per l’intera notte, se lo fate di mattina, potete poi procedere a riempire i vostri vasetti la seraDopo aver bollito i barattoli, asciateli asciugare su un canovaccio asciutto e pulito, dopo di che riempite i barattoli, lasciando circa un dito dal bordo, riempite con olio evo, fate stesso procedimento per ogni vasetto, aggiungete altro olio evo, mentre riempite gli altri, vedrete che l’olio si andrà a distibuire perfettamente e quindi, bisognerà aggiungerneTappiamo bene i barattoli e mettiamoli in una pentola capiente e facciamo bollire 5 mn, spegniamo, togliamo i barattoli e mettiamoli a testa in giu’ coperti da un canovaccio e una coperta. Andranno cosi’ in sottovuoto e potrete conservarli per qualche mese
11
Muffin peperoni e olive
6
Lavate i peperoni privandoli dei semi e tagliateli a dadini, versate in una padella 2 cucchiai di olio d'oliva a fateli cuocere per pochi minuti, devono essere ancora croccanti, nel frattempo dedicatevi a tagliare le olive e mettetele da parte, dopo la cottura stessa cosa, lasciate intiepidire i peperoni da parte in una ciotola.A questo punto preparate l'impasto per i muffin, sbattete le uova con il latte aiutandovi con una frusta e aggiungete il latte a filo, stessa cosa con l'olio, salate e pepate. Continuando a sbattere unite la farina, il lievito e il parmigiano, mescolate bene e aggiungete i peperoni e per ultimo le olive.Rivestite uno stampo da 12 muffin con le pirottine e trasferite l'impasto nei pirottini fino al bordo. Infornate i muffin in forno preriscaldato a 180° per 30 min. fino a che non saranno dorati in superficie