0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

86Risultati per "pomodoro grappolo"

0
Boscaioli con crema di peperoni verdi  pomodori
29
Laviamo i peperoni e li tamponiamo con della carta assorbente. Li tagliamo a metà, togliamo i semi interni, ed eliminiamo la parte bianca. A questo punto li tagliamo a strisce (non troppo sottili).In una padella scaldiamo un filo di olio con l’aglio. Non appena sarà dorato aggiungiamo i peperoni e li lasciamo cuocere per una decina di minuti.Nel frattempo laviamo e tagliamo a cubetti i pomodori. Li mettiamo in un piatto e li teniamo da parte. Mettiamo in cottura l’acqua per la pasta. Trascorso il tempo di cottura dei peperoni, regoliamo con il sale Metà parte dei peperoni la lasciamo in padella e aggiungiamo i pomodori, copriamo con coperchio e lasciamo cuocere;l’altra metà la sistemiamo in un bicchiere e la frulliamo con un frullatore ad immersione aggiungendo un mestolo di cottura della pasta.Recuperiamo la crema e la aggiungiamo in padella, mettiamo anche il tonno e io capperi e mescoliamo. Procediamo con la cottura della pasta e non appena al dente la passiamo in padella e la saltiamo per qualche minuto.Ultimiamo con un filo di olio e qualche foglia di basilico.
1
Spaghetti con pomodoro e basilico
11
Laviamo i pomodori e tagliamoli a dadini. Nel frattempo, scaldiamo l'olio e il peperoncino (se abbiamo deciso di usarlo) in una padella.Aggiungiamo i pomodori, saliamo e cuociamo per circa 15-20 minuti, finché il pomodoro non comincia a perdere consistenza.Laviamo 2 o 3 foglie di basilico, tagliamole a strisce e aggiungiamole alla salsa, che avremo precedentemente tolto dal fuoco.Cuociamo la pasta al dente. Riscaldiamo la salsa di pomodoro a fuoco medio e aggiungiamo la pasta. Saltiamo a fuoco alto per un paio di minuti, mescoliamo e togliamo dal fuoco. Continuiamo a mescolare, impiattiamo, aggiungiamo delle foglioline di basilico fresco come guarnizione e portiamo in tavola! Bon Appétit!!
2
Pasta con peperoni pomodori profumata all'origano
33
Laviamo bene i pomodori e tagliamoli a metà. Poggiamoli in un recipiente e lasciamoli da parte. Facciamo la stessa cosa con i peperoni che però taglieremo in pezzi piccoli così da ottenere la stessa dimensione dei pomodori (almeno ci proviamo)Prendiamo una padella e scaldiamo l’olio con lo spicchio di aglio.Non appena l’aglio sarà dorato lo eliminiamo ed aggiungiamo i peperoni che terremo in cottura per circa 15 minuti, o almeno fino a quando non risulterano un po’ più morbidi (non troppo perchè dobbiamo lasciarli un po’ croccanti)Uniamo i pomodori e li lasciamo cuocere ancora per altri dieci minuti.A questo punto scaldiamo una pentola con acqua e sale. Non appena bolle versiamo la pasta. Controlliamo la cottura e non appena al dente la scoliamo e versiamo anch’ essa nella padella insieme ai peperoni e pomodori.Mescoliamo bene per un paio di minuti, poi togliamo dal fuoco e aggiungiamo un po’ di origano. Mescoliamo ancora e terminiamo con un filo di olio extra vergine di oliva.
3
Gli ovofunghetti, uova ripiene
3
La prima cosa da fare è…lessare le uova senza quelle, non potremmo fare gli Gli OVOfunghetti per avere la cottura perfetta, calcolate 8 mn dal momento del bollore dell’acquaUna volta cotte, trasferitele sotto l’acqua fredda. Sgusciatele, tagliatele a metà per il verso lungo ed estraete il tuorlo con un cucchiaino, mettetelo in una ciotolina con il tonno, i capperi e il prezzemolo, amalgamate per bene, potete anche passare tutto al mixer per qualche secondo, unite poi la maionese e finite di amalgamareTrasferite il composto ottenuto in una sacca a poche, con foro piccolo, riempite gli incavi da dove avete tolto il tuorlo, riempite a sufficienza, da riuscire a richiudere l’uovo, come se fosse interoOra lavate e asciugate i pomodori, tagliate il fondo, che è quello piu’ tondeggiante e simile al cappello del fungo, svuotatelo dai semini, utilizzando un po’ di composto avanzato del ripieno, mettete un po’ sopra all’uovo e “incollate” il cappello di pomodoroPreparate un piatto, mettete quattro palline di composto o di maionese, nel piatto e adagiate sopra le uova, se non dovessero stare in piedi, tagliate leggermente il fondo per renderlo pari. qualche foglia di insalata e qualche puntino di maionese sul “cappello” e i vostri OVOfunghetti sono pronti per essere serviti
4
Dado granulare homemade
5
Lavare tutte le verdure, tagliatele a dadini e pesatele, devono essere circa 1kg una volta pulite, quindi valutate se aggiungerne altre secondo il proprio gusto. Mettere in una pentola l'olio, tutte le verdure e aggiungete tanto sale grosso quanto la metà del peso delle verdure.Esempio:1 kg di verdure - 500 gr.di saleAccendete il gas a fiamma moderata e fate cuocere le verdure con il sale fino a quando non vedrete più i chicchi di sale e le verdure vi sembreranno come disidratate.Mettete le verdure su una teglia in carta forno e fate cuocere a 100-120 gradi in forno per un paio d'ore  o fino a quando le verdure saranno completamente asciutte, perdendo tutta l'umidità. Quando saranno raffreddate frullatele fino ad ottenere un composto granulare. Se possedete un essiccatore usate quello, foderate i vassoi di carta forno e versate il composto. Accendete l'essicatore a 70 gradi per tutto il tempo necessario affinche le verdure siano asciutte. Quando saranno raffreddate frullatele fino ad ottenere un composto granulare.Conservate in un barattolo di vetro ben lavato ed asciugato. Questo composto arriva a durare anche 10-12 mesi. Io lo faccio in autunno così mi accompagna per le stagioni fredde. Per i dosaggi un cucchiaino da te basta per circa 1/2 la di acqua. Non salate il brodo, la sapidità sarà data dal brodo granulare.
5
Spaghetto quadrato tutto scampi
17
Ho pulito gli scampi(4) e con le carcasse e le teste ho fatto una sorta di bisque,ma stavolta partendo,tutto a freddo,da una salsa cruda di pomodori(3) frullati e setacciati,con aggiunta di uno spicchio d'aglio in camicia e del basilico,aggiungendo un cucchiaino di zucchero per contrastare l'acidità del pomodoro e un goccio d'olio evo. Passati circa 40 minuti di cottura ho tolto le carcasse aglio e basilico e ho regolato di sale e pepe.Butto la pasta,la tolgo molto al dente e finisco la cottura con la "bisque",nel frattempo rosolo velocemente gli scampi privati dell'intestino in una padella antiaderente con una noce di burro di cacao.Impiatto la pasta,nappando con la salsa di scampi e pomodori,e finisco il piatto con gli scampi cotti,un giro d'olio e una foglia di timo limone.
6
Sono scampi alla puttanesca?
5
Ho pulito gli scampi e gli ho messi da parte in frigo.Ho frullato e setacciato un pomodoro,nudo e crudo senza aggiungere niente, e messo a rapprendere in frezeer,andando a raschiare con una forchetta ogni 20 minuti per creare una granita.Ho frullato delle olive con poca acqua e olio,poi ho setacciato e messo da parte. Ho messo a disidratare le acciughe in forno per un'ora a 125 gradi,dopodichè le ho sbriciolate per ottenere una polvere,poi ho fritto i capperi.Col cannello ho "cotto" gli scampi e ho impiattato tutti gli elementi aggiungendo un filo d'olio evo e guarnendo con delle foglie di valeriana.
7
Gazpacho andaluz
2
Laviamo bene tutta la verdura.Peliamo l’aglio e la cipolla. Tagliamo i pomodori e la cipolla in 4 parti. Affettiamo il cetriolo e il peperone verde. Dividiamo il pane a pezzi.Mettiamo tutti gli ingredienti nel boccale del frullatore e frulliamo fino ad avere un composto liscio. Aggiungiamo olio, aceto e un pizzico di sale. Azioniamo di nuovo il frullatore e assaggiamo il gazpacho.Se è saporito al punto giusto, non c’è altro da fare ed è pronto. Se è poco sapido, possiamo mettere un altro cucchiaio di aceto e un pizzico di sale. È tutta una questione di gusti personali. Se il composto è troppo denso, aggiungiamo un po’ d’acqua, ma non troppa. Fatto! Non ci resta che versare il composto in una ciotola, aggiungiamo un filo d’olio e portiamo in tavola!
8
Le zighe, con l'ovo alla livornese nel 2017
3
Faccio spurgare le telline in acqua salata per un'ora,poi le apro a vapore,recuperando i frutti. Metto il roner a 62,5 gradi e lo imposto a 45 minuti,immergo le uova col guscio e lascio passare i 45 minuti di cottura. La salsa a crudo di pomodoro,ottenuta frullando pomodori,tagliati, fatti marinare con sale grosso per 45 minuti con aglio sbucciato,scalogno tritato,una punta di peperoncino e olio evo,poi setacciata e legata con gomma xhantana. Friggo le telline in una tempura fatta con farina,farina di riso e acqua gassata freddissima. Friggo,senza tempura e poi un paio di secondi le foglie di prezzemolo.Impiatto la salsa,sopra metto l'uovo sgusciato,le telline fritte,il prezzemolo,una grattugiata di scorza di lime e un giro d'olio.
9
Insalata di polpo
13
Iniziamo con la cottura del POLPO precedentemente pulito . Mettiamo il POLPO a cuocere dentro una pentola rovente sollevandolo si è giù per il primo minuto in modo da far arricciare i tentacoli. Dopo due minuti aggiungiamo il rosmarino, il timo ed il pepe e chiudiamo il coperchio Cuociamo a fiamma massima per i primi 10 minuti poi abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per altri 35 minuti circa. Una volta cotto mettiamo il polpo con il suo liquido di cottura dentro una ciotola e cordiali o con della pellicola. Lasciamo riposare 10 minuti. Sbollentiamo per 2 minuti i pomodori ramati incisi a croce alla base. Mettiamo sotto l'acqua corrente e togliamo la pelle. Tagliamo i pomodori in quattro e togliamo i semi. Tagliamo i pomodori a striscie e poi a dadini. Togliamo la parte esterna della carote e tagliamole a dadini piccoli. Togliamo i filamenti dal sedano e tagliamolo a dadini. Tagliamo la rucola ed il basilico a pezzetti. Mettiamo tutto dentro una ciotola e condiamo con olio, pepe, sale e la scorza del limone grattugiataPrendiamo il polpo e tagliamolo a piccoli pezzi che andiamo ad aggiungere alle verdure insieme al liquido di cottura. Mischiamo bene gli ingredienti e aggiustiamo di olio pepe e sale se necessario.Impiattiamo.
10
Tagliatelle al pomodoro fresco
30
Per preparare la salsa di pomodoro fresco, segnare una "X" sulla parte superiore dei pomodori. Portare una pentola di acqua a ebollizione e sbollentare i pomodori 3-4 alla volta per 20-30 secondi finché la pelle non inizia ad ammorbidirsi. Mettere i pomodori scottati in una grande ciotola con del ghiaccio e togliere la buccia. Mettere da parte e continuare con i pomodori rimasti. Tagliare i pomodori in quattro parti ed eliminare i semi. Infine, tagliare i pomodori in grossi pezzi.In una grande pentola, scaldare l'olio d'oliva a fuoco medio. Aggiungere le cipolle sminuzzate e lo spicchio d'aglio, quindi rosolare per circa 4-5 minuti. Versare il vino bianco e aggiungere i pezzi di pomodoro. Portarli a ebollizione e abbassare lentamente la fiamma. Lasciar cuocere per 90 minuti fino a quando la salsa di pomodoro si ritira. Aggiungere il basilico e lo zucchero, continuando a cuocere per un altro minuto. Mentre la salsa cuoce, portare a ebollizione una pentola d'acqua e calare le tagliatelle quando la salsa di pomodoro sta per terminare la sua preparazione. Cuocere le tagliatelle seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Scolarli e mescolarli alla salsa di pomodoro. Trasferire nei piatti guarnendo con scaglie di parmigiano e un pizzico di pepe.
11
Zuppa spagnola al pomodoro
25
Tagliate i pomodori a metà longitudinalmente e rimuovete la parte interna centrale tagliando un triangolo intorno alla parte superiore. Metteteli in una ciotola e utilizzate le dita per rimuovere la polpa interna.Mettete i pomodori, lo spicchio d'aglio schiacciato e le fettine di scalogno in una terrina di medie dimensioni e versate due tazze di acqua bollente. Coprite la ciotola con un piatto e lasciar riposate per 30 minuti. Aggiungete le due fette di pane (possibilmente raffermo) e mescolate fino a quando non diventa morbido.Togliete i pomodori e il pane con una schiumarola e trasferiteli in un robot da cucina. Mettete da parte il liquido dell'ammollo. Frullate insieme all'aceto e un cucchiaino di sale fino a quando il tutto non è amalgamato. Aggiungete l'olio d'oliva e mescolate fino a quando il composto non diventa arancione e schiumoso. Aggiungete una parte del liquido di cottura, se necessario. Nel frattempo, portate a ebollizione un pentolino d'acqua e poi immergete le due uova. Lasciatele cuocere per circa dieci minuti. Una volta pronte, lasciatele raffreddare e poi tagliatele in piccoli pezzetti.Trasferite il composto ottenuto nel terzo step in una ciotola e guarnite con le uova sode tagliate a pezzetti, il prosciutto tagliato a listarelle e un filo d'olio.