0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

8Risultati per "sottiletta"

0
Strascinati con funghi e cavolfiore
43
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
1
Tortino di asparagi
3
Pulire gli asparagi, togliendo la parte più legnosa.Sbollentarli per circa 5/6 minuti in acqua salata. Appena scolati, passarli velocemente sotto il getto di acqua fredda per conservare il colore verde.In una ciotola battere le uova con sale, pepe, aglio liofilizzato e parmigiano.Versare l'olio in una pirofila e disporre la metà degli asparagi allineandoli senza lasciare spazi. Coprire con metà composto di uova. Disporre le sottilette.Formare un altro strato di asparagi e coprire con le uova restanti.Cuocere 15 minuti a 200* in forno preriscaldato.
2
Crepes tricolore
3
Lavate e tagliate a dadini (medi, non troppo grandi né piccoli) le verdure;Scottate le verdure in acqua bollente e salata per 4 minuti, prima di scolare le verdure, tenete da parte un bicchiere abbondante di acqua di cottura, a questo punto potete scolarle e lasciarle raffreddare;Nel frattempo, preparate delle Crepes Salate, secondo la ricetta base, che vi riporto nelle note¹ (Copiate il link sotto riportato);Mettete in un contenitore dai bordi alti 5/6 cucchiai di verdure, aggiungere un filo d’olio Extravergine d’Oliva a crudo, una spolverata di pepe e un po’ d’acqua di cottura, precedentemente messa da parte, aggiustate di sale se necessario, ora frullate il tutto con il minipimer (frullatore a immersione) per qualche minuto, aggiungete altra acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata, una crema morbida, spumosa non troppo lenta;È arrivato il momento di riempire le crepes, su un lato mettete una fetta di sottiletta, le verdure e richiudete piegando la crepe a fazzoletto. Procedete così per tutte le crepes.Prendete ora una teglia versate qualche cucchiaio di crema alle verdure sul fondo e adagiate le crepes leggermente sovrapposte l’una sull'altra, cospargete con la restante crema di verdura, un filo d’olio d’oliva qualche pezzetto di sottiletta e delle verdure a dadini;Gratinate in forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti, fino a quando si formerà una crosticina dorata.
3
Rotolini di pancarrè
3
Assottigliate le fette di pancarrè aiutandovi con un mattarello Farcite col prosciutto e il formaggio Arrotolateli, usando la pellicola trasparente per avvolgerli (formate delle caramelle) Fate riposare in frigo per 30 min. Impanateli con l’uovo sbattuto e il pane grattugiato Mettete un filo d’olio e se volete cospargete di origano. Cuocete in forno microonde (Crisp) per 10 minuti circa cambiando lato a metà cottura.
4
Treccia brisé
2
Per prima cosa ho aperto il rotolo di pasta brisee' e ho piegato i due lati superiori e inferiori della pasta, ho aggiunto 2 cucchiai di passata di pomodoro al centro e ho appoggiato due sottilette alla mozzarella (anche le classiche vanno bene) poi ho con un coltello ho intagliato i lati e li ho uniti insieme, li ho uniti e al posto dell'uovo ho spennellato con dell'olio d'oliva e decorato con origano. Ho infornato a 200° per 25 minuti a forno ventilato ed ecco pronta la treccia brisee'
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Involtini di zucchine fritte
35
Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a fettine sottili nel senso della lunghezza. In un piatto mettete le uova leggermente sbattute, nell'altro la farina. Passate le zucchine prima nella farina da entrambi lati e poi nelle uova.Scaldate l’olio di arachidi in una padella larga e friggete le fettine di zucchine in olio caldo poche per volta , girandole solo quando sotto sono ben dorate. Friggete anche dall'altro lato. Prelevate le zucchine fritte e disponete su un piatto con carta assorbente. Salate e pepate leggermente. Procedete in questo modo finché avete finito di friggere il resto delle zucchine. Farcite le fettine di zucchine fritte prima con 1/2 fettina di sottiletta e poi con prosciutto cotto.Arrotolate le zucchine e fermate ogni involtino con uno stecchino. Disponete i rotolini di zucchine in una pirofila e passate in forno preriscaldato a 180°C sotto grill per 2 minuti, giusto il tempo per far sciogliere leggermente il formaggio all'interno. Servite gli involtini di zucchine ben caldi.
7
Panino sorpresa
4
Aprite la calotta dei paniniSvuotate leggermente dalla mollicaFarcite con le fette di tacchino, (si acquista al banco salumi) e la sottiletta, aggiustate di sale, una spolverizzata di parmigiano e richiudete la calotta del panino Fate un mix di olio evo, prezzemolo, sale e pepe, ungete i panini, potete optare per un fiocco di burro in superficie, spolverizzate di parmigiano Infornate a 220 gradi per 5-6 minuti
8
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
9
Polpettone ripieno al forno
3
Per prima cosa ho preparato la frittata (anche questa al forno): ho rotto 4 uova in un piatto fondo, ho salato, pepato, unito il latte e ho sbattuto bene con una forchetta. Ho foderato con la carta da forno bagnata e strizzata, una teglia rettangolare. Ho spennellato con un goccio d’olio il fondo della teglia e vi ho rovesciato le uova sbattute. Ho cotto la frittata in forno a 180°, poi l’ho lasciata raffreddare.In una terrina ho messo la carne tritata, la mollica di pane, il prosciutto crudo sminuzzato, 1 uovo intero, sale e pepe. Ho amalgamato bene il tutto e ho formato una palla che va sollevata e sbattuta più volte sul fondo della terrina. Ho steso su un piano un foglio di carta da forno (se non ne avete va bene anche infarinare il piano) e ho formato con l’impasto un rettangolo alto circa mezzo centimetro.Ho sistemato la frittata al centro del rettangolo di carne poi vi ho sistemato sopra le sottilette. Con le mani bagnate ho arrotolato e ho formato un polpettone chiudendo accuratamente le aperture. Ho infarinato leggermente il polpettone, poi l’ho sistemato in una teglia unta.Ho infornato in forno già caldo a 180°. Ho fatto cuocere il polpettone ripieno al forno per circa 1 ora bagnandolo di tanto in tanto con il brodo.Durante la cottura le sottilette si sciolgono e il formaggio fuso esce dal polpettone: questo servirà ad avere una salsina di accompagnamento per il polpettone. Appena sfornato ho coperto il polpettone con la salsina, l’ho tagliato a fette spesse e servito ben caldo!
10
Focaccia in padella con cipolla caramellata
5
In un bollilatte versate dell'acqua e fatela intiepidire sul fuoco. In una coppa capiente unite la farina, il lievito, un filo d'olio e tanta acqua tiepida quanta ne richiede l'impasto.Aggiungete un cucchiaino di sale e amalgamate il tutto.Coprite il panetto con la pellicola e mettetela a lievitare per 3 ore.Tagliate la cipolla a dadini e mettetela in una pentola con dell'acqua, lo zucchero semolato e lo zucchero di canna.Coprite col coperchio e fate cuocere per 6-7 minuti. Togliete il coperchio e fate restringere. Nel frattempo tagliate a dadini la mozzarella.Oleate una padella antiaderente e fatela intiepidire sul fuoco. Stendete lì la vostra pizza, chiudete col coperchio e fate cuocere il primo lato.Girate la pizza e con un pennello, spennellate con dell'olio. Salate.Stendete la mozzarella, la cipolla caramellata e la sottiletta al grana, chiudete e lasciate cuocere. Ci vorranno un paio di minuti per lato.