0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

355Risultati per "zenzero in polvere"

0
Spaghetti di carote con lenticchie e zenzero
5
Lavate, spuntate e pelate le carote. Con l'aiuto di un'affettatrice, riducetele e ricavate gli spaghetti Nel frattempo, dopo aver cotto le lenticchie, scolatele senza buttar via il brodo di cottura e, in una capiente padella, fatele insaporire a fuoco vivace con due cucchiai di olio e due del loro brodo per circa 2'Aggiungete la salsa di pomodoro, abbassate la fiamma e mescolate delicatamente un altro minuto fino a quando le lenticchie non appariranno condite omogeneamente Aggiustate di sale, pepe e grattugiate lo zenzero fresco Completate con l'erba cipollina e la salsa di soia e infine aggiungete gli spaghetti di caroteIn caso di necessità, potrete aggiungere qualche mestolo di brodo di lenticchie, affinché il condimento risulti sempre morbido e non secchi troppo. Fate cuocere coperto per circa 10'-12'. In ogni caso gli spaghetti dovranno apparire cotti (si ridurranno di volume) e ben insaporitiServite ancora caldo con zenzero in polvere a piacere e impiattate
1
Sautée di radici speziate
1
Pelate, spuntate e lavate tutte le carote, pastinache, tobinambur e lemongrass. Tagliate le carote e le pastinache a metá per il lungo, ciascuna metá in tre lunghi spicchiotti, e se son troppo lunghi, tagliateli a metá e fatene un bal mazzo. Tagliate le pastinache a strisce come fossero patatine fritte e la lemongrass a tocchetti di circa 4 cm.Versate tutte le verdure in una padella bella grande dal bordo altino, aggiungete tanta acqua quanta ne serve a coprirle per almeno i due terzi, un pizzico di sale e lasciate cuocere una decina di minuti.Appena l’acqua sará del tutto evaporata, aggiungete qualche cucchiaio d’olio, tutte le spezie (tranne le erbe aromatiche fresche!) e saltate a fiamma vivace ancora 5-7 minuti. Tostate intanto i semi di girasole.Impiattate le radici saltate, cospargete di semi di girasole tostati e spolverate con prezzemolo e coriandolo lavati e finemente tritati.
2
Vellutata di piselli e philadelphia
9
Per realizzare la vellutata di piselli, affettate sottilmente i cipollotti e fateli appassire in una casseruola con l'olio e il rosmarino spezzettato grossolanamente fino a quando saranno diventati trasparenti. Unite i piselli e lasciateli insaporire per qualche minuto (fig. 1). Aggiungete anche lo zenzero fresco grattugiato (fig. 2). Coprite con il brodo vegetale caldo, abbassate la fiamma e cuocete coperto per circa 20' (fig. 3). Spegnete, aggiustate di sale e pepe, eliminate il brodo in eccesso e riducete in crema con l'aiuto di un frullatore a immersione (fig. 4). Incorporatevi 100 gr. di formaggio spalmabile e continuate a frullare per altri 2' (fig. 5).A questo punto, passate la crema di piselli in un setaccio per ottenere così la consistenza di una vellutata liscia ed omogenea, ma se invece preferite lasciarla leggermente più corposa, saltate questo passaggio. Lavorate la restante parte di philadelfia con il latte fino ad ottenere una crema fluida. Trasferite la vellutata di piselli e philadelfia ancora calda nei piatti da portata, guarnite con la crema di philadelfia, un filo di olio a crudo e crostini di pane a piacere!
3
Fusi di pollo marinati
9
Iniziate pulendo i fusi, tamponandoli con della carta assorbente da cucina. Non sciacquateli, perché il lavaggio non elimina i batteri patogeni, ma ne aumenta invece il rischio di contaminazione. Privateli della loro pelle aiutandovi con un paio di forbici da cucina (fig. 1). Salateli e disponeteli in una teglia capiente dove andranno cotti. Preparate la vostra marinatura spremendo il succo dei limoni (fig. 2).Irrorate con l'olio, strofinate sulle carni l'aglio tagliato a spicchi, aggiungete le foglie di prezzemolo e rosmarino trite grossolanamente e il peperoncino (fig. 3). Aggiungete le foglie di alloro, lo zenzero in polvere e una grattugiata di quello fresco (fig. 4).Completate il tutto con parmigiano grattugiato (fig. 5). Massaggiate le carni con dei fusi con questa marinata affinchè si insaporiscano e coprite con pellicola per alimenti. Fate riposare almeno 2-3 ore in frigo, girando spesso i fusi, ma l'ideale sarebbe tutta la notte. Trascorso questo tempo, passate i fusi con più condimento possibile nel pan grattato con l'aggiunta di un pizzico di sale (fig. 6).Disponete le coscette di pollo in una pirofila con carta da forno o senza, ma aggiungendo il resto del condimento alla base dei fusi e fate cuocere in forno a 180°C per circa '40-'45 (fig. 7). Servite con foglie di insalata fresca. E voilà i vostri fusi marinati sono pronti per essere gustati!
4
Biscotti di natale zenzero e cannella
3
In un mixer a lame, versa la farina setacciata, il burro freddo a pezzi e un pizzico di sale fino e frulla per qualche secondo, fino a quando il tutto non avrà raggiunto una consistenza sabbiosa.Versa l'impasto sabbioso su una spianatoia, fai un buco al centro e aggiungi lo zucchero a velo, le due uova sbattute, la cannella e lo zenzero e inizia a impastare.Quando l'impasto sarà compatto (evita di scaldarlo eccessivamente), forma un panetto, avvolgilo nella pellicola e riponilo nel frigorifero per almeno un'ora.Taglia il panetto un po' per volta, in modo da non scaldarlo troppo, e stendi l'impasto con un matterello, dopodiché utilizza i tagliapasta che desideri (meglio se a tema natalizio).Disponi i biscotti sulla leccarda e inforna in forno già caldo a 180° per 10-15 min. (i biscotti cuociono velocemente, quindi segui con attenzione questo passaggio per evitare che si brucino).
5
Vellutata di carote, zenzero e cannella
8
niziate preparando il vostro brodo vegetale aromatizzato, facendo bollire in un pentolino 1 lt. di acqua salata. Aggiungete l'anice stellato, il bastoncino di cannella, lo scalogno tagliato a metà, il prezzemolo e le foglie del sedano intere (conservando per dopo la costa), i chiodi di garofano e le bacche di ginepro. Mondate nel frattempo le carote, pelandole, spuntandone le estremità, e riducendole a rondelline non troppo spesse. Fate lo stesso con le patateTritate finemente la cipolla e tagliate la costa del sedano a rondelle. Fateli stufare dolcemente in una casseruola insieme a un filo di olio e un mestolo di brodo caldo. Aggiungete lo zenzero fresco grattugiato e il rosmarino spezzettatoFate insaporire per 1' e unite le carote e le patateCoprite con il brodo vegetale ben filtrato e portate a bollore. Fate cuocere per circa 15' o fino a quando le verdure saranno sufficientemente tenere da essere frullateSpegnete e aromatizzate con lo zenzero in polvere, il curry e la cannellaRiducete il tutto in una crema omogenea con un frullatore ad immersione, aggiungendo se necessario altro brodo caldo per regolarne la consistenza. Aggiustate di sale e pepeDistribuite la vellutata di carote nei piatti da portata o, come ho fatto io nelle cocotte di coccio, guarnendo con semi di papavero e prezzemolo tritato. Servite caldo
6
Polpette di merluzzo e zenzero
17
Per prima cosa lavate i merluzzetti sotto l'acqua correnteFateli lessare in abbondante acqua salata insieme all'alloro, il ginepro e le fettine di limone per circa 10'. Scolate, sfilettate, estraendo solo le parti carnose (circa 450 gr. netti). Fateli raffreddare e riduceteli in piccoli bocconcini. Verificate che non vi siano spine o.Nel frattempo, bagnate il pane in cassetta con dell'acqua, quindi strizzatelo bene. Unitelo ai bocconcini di merluzzo aggiungete le uova, il parmigiano, il prezzemolo e lo zenzero grattugiato. Salate e pepate.Amalgamate il tutto con l'aiuto di una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo. Con le mani sempre ben inumidite, prelevate piccole porzioni del composto e formate delle polpettine grandi poco più di una noceAppiattitele leggermente e disponetele su una leccarda rivestita con della carta da forno fino a terminare il composto, irrorando con olio evoInfornate a 200°C, a forno statico preriscaldato, per circa 20', quindi giratele e abbassate la temperatura a 180°C .Fate cuocere altri 10'. Sfornate e servitele ben calde.
7
Pennette integrali zenzero e crema di zucca
2
Tagliamo le zucchine a cubetti e facciamole rosolare in padella con un filo d'olio ,aggiustiamo di sale ,non appena si saranno cotte prelevarne una metà e metterle nel mixer con olio , grana e zenzero (intero 6 gr ,) e 30 gr di noci, frullate il tutto ,se necessario aggiustate di sale. Nell frattempo mettete su l'acqua non appena bolle calate la pasta, mentre essa cuoce ,aggiungete alle zucchine rimaste il tonno e fate saltare in padella Scolate la pasta lasciando un po' di acqua di cottura , e mescolate tutto assieme nel tegame aggiungendo la salsa e se serve un po' di acqua di cottura . Servite nei piatti con una spolverata di zenzero fresco e granella di noci .
8
Pennette in salsa di piselli, zenzero e stracchino
3
In una casseruola mettete 2 cucchiai di olio, i piselli, alcune foglie di basilico spezzate a mano e poco sale. Cuocete per circa 15’… si dovranno ammorbidire ma non disfare.Magari potete aggiungere una punta di cucchiaino di bicarbonato che ammorbidisce i legumi. Nel mentre lessate la pasta in abbondante acqua salata. Poco prima della cottura finale, unite ai piselli lo zenzero e frullate grossolanamente lasciando interi alcuni piselli.Scolate la pasta ad dente ed unitela alla salsa. Impiattate servendo con pezzetti di stracchino fresco che si scioglierà a contato con il calore, pepe nero e due foglie di basilico.
9
Zenzero candito
3
Ho pelato lo zenzero con il pelapatate e poi l’ho tagliato a fettine sottili, un millimetro o due. L’ho bollito per circa un’ora e poi l’ho pesato. Le dosi indicate negli ingredienti, quindi, sono da considerarsi indicative, bisognerà pesare lo zenzero una volta cotto per conoscere la quantità esatta di zucchero da aggiungere. L’ho rimesso nella pentola con pari peso di zucchero e ho aggiunto acqua sufficiente per coprirlo appena. L’ho fatto cuocere a fuoco basso finché lo sciroppo non è stato quasi completamente assorbito. A questo punto, lo zenzero candito può già considerarsi pronto, ma io ho ancora passato le fettine una ad una nello zucchero semolato, aiutandomi con una pinza. Ho fatto asciugare le fettine per tutta la notte su una teglia rivestita di carta forno.
10
Succo mela zenzero carote
3
Per prima cosa sterilizzate le bottiglie per trenta minuti,una volta fatto ció adagiatele capovolte su un canovaccio pulito. In un tegame facciamo sciogliere lo zucchero di canna in 400 ml di acqua portate ad ebolizione e spegnete. Ora lavate accuratamente la frutta e verdura sbucciate ed estraiamo il succo tramite una centrifuga. Aggiungiamo il succo ottenuto allo sciroppo e quando inizia a sobbollire spegnere e travasare nelle bottigliette. Una volta chiuse ben bene riponete in una pentola e tra una bottiglia e l'altra mettete uno strofinaccio ( per evitare che scoppino durante l'ebolizione questo processo é da fare anche per la prima sterilizazione) e riempite d'acqua . Fate bollire per 40 minuti,una volta spento lascite raffreddare completamente e disponetele un dispensa al buio.
11
Biscotti di pasta frolla allo zenzero
33
In una ciotola unire le farine con il lievito, la fecola e lo zucchero semolato. Mescolare con un cucchiaio e poi unire il burro morbido, 2 tuorli e lo zenzero grattugiato. Impastare velocemente con le mani e formare un panetto omogeneo, avvolgerlo nella pellicola trasparente per alimenti e metterlo a riposo in frigo per mezz'ora.Accendere il forno a 180°C in modalità ventilato. Con un mattarello infarinato, stendere l'impasto su una spianatoia fino a ½ cm di spessore.Con degli stampini a vostro piacere ritagliare i biscotti, metterli sulla teglia foderata di carta forno e farli cuocere per circa 20 minuti.