Pelate, spuntate e lavate tutte le carote, pastinache, tobinambur e lemongrass. Tagliate le carote e le pastinache a metá per il lungo, ciascuna metá in tre lunghi spicchiotti, e se son troppo lunghi, tagliateli a metá e fatene un bal mazzo. Tagliate le pastinache a strisce come fossero patatine fritte e la lemongrass a tocchetti di circa 4 cm.Versate tutte le verdure in una padella bella grande dal bordo altino, aggiungete tanta acqua quanta ne serve a coprirle per almeno i due terzi, un pizzico di sale e lasciate cuocere una decina di minuti.Appena l’acqua sará del tutto evaporata, aggiungete qualche cucchiaio d’olio, tutte le spezie (tranne le erbe aromatiche fresche!) e saltate a fiamma vivace ancora 5-7 minuti. Tostate intanto i semi di girasole.Impiattate le radici saltate, cospargete di semi di girasole tostati e spolverate con prezzemolo e coriandolo lavati e finemente tritati.
Sautée di radici speziate

Sautée di radici speziate

Senza Latte, Uova, Soia, Grano, Crostacei +6

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Vegetariana Vegana

Preparazione

15

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

267

chilocalorie

perpersone

  • 180 g
    Carote arancio
  • 180 g
    Carote gialle
  • 2
    Pastinaca
  • 240 g
    Topinambur
  • 60 g
    Lemongrass
  • 1 ciuffo
    Prezzemolo
  • 30 g
    Coriandolo fresco
  • 0.5 cucchiaino
    Sesamo bianco
  • 0.5 cucchiaino
    Cumino
  • 0.5 cucchiaino
    Senape nera
  • 50 g
    Semi di girasole
  • 2 g
    Zenzero in polvere
  • Quanto basta
    Sale
  • Pepe di cajenna
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine

Preparazione

Presentazione

La parola semplicitá viene spesso utilizzata come modo “carino” per dire disadorno, povero, scialbo, insipido. Lo si dice di una sposa: “molto semplice” per non dire “niente di che”, di mobili “arredamento semplice” per non dire “senza carattere, con poco gusto” e lo si dice spesso di una pietanza “un piatto semplice” per non dire “senza amore né sapore”. Oggi vi dimostro che semplicitá é soprattutto genuinitá degli ingredienti, armonia di sapori, rispetto nella preparazione, una coccola al palato. E ve lo dimostro con questo sautée di carote arancio e gialle, pastinache, tobinambur e lemongrass.

Step 1

Pelate, spuntate e lavate tutte le carote, pastinache, tobinambur e lemongrass. Tagliate le carote e le pastinache a metá per il lungo, ciascuna metá in tre lunghi spicchiotti, e se son troppo lunghi, tagliateli a metá e fatene un bal mazzo. Tagliate le pastinache a strisce come fossero patatine fritte e la lemongrass a tocchetti di circa 4 cm.

Step 2

Versate tutte le verdure in una padella bella grande dal bordo altino, aggiungete tanta acqua quanta ne serve a coprirle per almeno i due terzi, un pizzico di sale e lasciate cuocere una decina di minuti.

Step 3

Appena l’acqua sará del tutto evaporata, aggiungete qualche cucchiaio d’olio, tutte le spezie (tranne le erbe aromatiche fresche!) e saltate a fiamma vivace ancora 5-7 minuti.

Step 4

Tostate intanto i semi di girasole.

Step 5

Impiattate le radici saltate, cospargete di semi di girasole tostati e spolverate con prezzemolo e coriandolo lavati e finemente tritati.

Note

senza glutine, vegan, senza lattosio, senza uova

Utensili

  • Piatto da portata
  • Padella
  • Tagliere
  • Un buon coltello

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
267
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.