Quest'anno non è proprio l'anno delle castagne ma in giro se ne trovano di belle, anche passeggiando... Scegliamo quelle più belle magari non troppo grandi e lessiamole facendole cuocere bene. Ricordiamoci che le castagne sono molto digeribili solo se ben cotte. Una volta cotte sbucciamole e teniamole da parte.Tagliamo a listarelle ogni fetta di speck (se volete un gusto più deciso potete utilizzare anche della pancetta.) e avvolgiamolo intorno alla castagna a mo' di cinta con in mezzo un pezzettino di rosmarino Fissiamolo con uno stecchino. Prendiamo ora un padellino antiaderente...mettiamoci dentro i bocconcini e a fuoco bassissimo facciamoli rosolare senza aggiungere olio per qualche minuto e quando lo speck diventa dorato sfumiamo con poco aceto balsamico alzando ora la fiamma.Sbucciamo ora 2 kiwi non troppo maturi e dividiamoli in 10 fettine disponendole in un piatto da portata. Su ciascuna adagiamo i nostri bocconcini di castagna ancora caldi e aggiungiamo a piacere della glassa di aceto balsamico...ma anche no!!!
Bocconcini di castagne allo speck e kiwi

Bocconcini di castagne allo speck e kiwi

Senza Glutine, Uova, Soia, Grano, Crostacei +8

Arachidi

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Preparazione

10

minuti

Cottura

5

minuti

Tempo totale

15

minuti

Nutrizione

97

chilocalorie

perpersone

  • 10
    Castagne
  • 2
    Kiwi
  • 3 fetta
    Speck
  • Quanto basta
    Rosmarino
  • Quanto basta
    Aceto balsamico

Preparazione

Presentazione

I bocconcini di castagne allo speck e kiwi sono una prelibatezza che davvero spiazza. Il titolo forse porta un po' fuori strada e ci si aspetta un impasto che contenga castagne. E invece no...stiamo parlando proprio di castagne allo stato puro. Io amo questo frutto ma non i dolci fatti di castagne...sono troppo troppo dolci e particolari. Ma questa è una ricetta salata e l'incontro tra speck e kiwi trovano un equilibrio direi perfetto. La parte leggermente aspra del kiwi e il retrogusto affumicato dello speck si temperano bene con il dolce di questo frutto autunnale. E se siete abituati alle mie ricette veloci questa sarà ancora più fast!!! I bocconcini di castagne allo spek e kiwi possiamo proporli in un antipasto o meglio ancora in un aperitivo...ma vi consiglio di non farli contati perché sono davvero golosi....se mangiati in un unico boccone ci sarà una vera esplosione di sapore.

Step 1

Quest'anno non è proprio l'anno delle castagne ma in giro se ne trovano di belle, anche passeggiando... Scegliamo quelle più belle magari non troppo grandi e lessiamole facendole cuocere bene. Ricordiamoci che le castagne sono molto digeribili solo se ben cotte. Una volta cotte sbucciamole e teniamole da parte.

Step 2

Tagliamo a listarelle ogni fetta di speck (se volete un gusto più deciso potete utilizzare anche della pancetta.) e avvolgiamolo intorno alla castagna a mo' di cinta con in mezzo un pezzettino di rosmarino

Step 3

Fissiamolo con uno stecchino. Prendiamo ora un padellino antiaderente...mettiamoci dentro i bocconcini e a fuoco bassissimo facciamoli rosolare senza aggiungere olio per qualche minuto e quando lo speck diventa dorato sfumiamo con poco aceto balsamico alzando ora la fiamma.

Step 4

Sbucciamo ora 2 kiwi non troppo maturi e dividiamoli in 10 fettine disponendole in un piatto da portata. Su ciascuna adagiamo i nostri bocconcini di castagna ancora caldi e aggiungiamo a piacere della glassa di aceto balsamico...ma anche no!!!

Utensili

  • Piatto da portata

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
97
kcal
Colesterolo
9
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.