Per preparare la torta pasqualina bisogna partire dalle verdure: lavate e fate bollire 10' le bietoline, che andrete poi a far sgocciolare per almeno 5' per rimuovere l'acqua in eccesso. Dopodichè bisognerà tagliare le bietoline in piccoli pezzzi. Nel frattempo, imbiondite lo scalogno con un cucchiaio di olio in una padella, aggiungete poi le bietoline tagliate e fate saltare con un pizzico di sale.Dedicatevi ora alla pasta: mettete la farina in una ciotola, aggiungete olio, un pizzico di sale e iniziate ad aggiungere due cucchiai di acqua alla volta impastando fino ad ottenere un impasto rigido e non troppo malleabile. Trasferite quindi la palla di impasto sulla spianatoia e continuate ad impastare per 5'. Avvolgete poi la pallina con la pellicola per evitare che si secchi mentre preparate il ripieno.Preparate il ripieno unendo le bietoline con la ricotta, l'uovo, il grana, la noce moscata e un pizzico di pepe, noce moscata e timo. Mescolate il tutto e mettete da parte. Stendente le sfoglie: l'impasto che avete preparato andrà diviso in quattro pezzi, due dei quali leggermente più grandi degli altri. Partite dalle due sfoglie più grandi: prendete una parte di impasto, avendo cura di mantenere nella pellicola il rimanente e stendetelo sulla spianatoia. Dovrà essere molto molto sottile.Prendete la teglia (diametro 24 cm), possibilmente di vetro, ungetela e stendeteci la sfoglia. Stendete un'altra sfoglia dello stesso spessore della precedente, ungete leggermente con olio la sfoglia che avete appoggiato sulla teglia e appoggiateci poi sopra la sfoglia che avete appena steso. Riempite ora le sfoglie con il ripieno e una volta steso in maniera uniforme create ora tre incavi e metteteci le uova. Stendete le altre due sfoglie e coprite la torta. Spennallate con un tuorlo.Infornate in forno preriscaldato a 200° e ventilato per 20', proseguite la cottura a 180° per altri 25 minuti. Una volta sfornate, lasciate raffreddare la torta pasqualina nella teglia per almeno 15' prima di trasferirla su un tagliere.
Torta pasqualina integrale con bietole

Torta pasqualina integrale con bietole

Senza Soia, Crostacei, Arachidi +7

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

35

minuti

Cottura

45

minuti

Tempo totale

1:20

ore

Nutrizione

642

chilocalorie

perpersone

  • 450 g
    Farina integrale di grano tenero
  • 50 g
    Farina manitoba
  • Quanto basta
    Sale fino
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva
  • 2 bicchiere
    Acqua
  • 400 g
    Bietola
  • -4
    Uova
  • 250 g
    Ricotta
  • 4 cucchiaio
    Grana grattugiato
  • 1 cucchiaino
    Noce moscata in polvere
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • 2 cucchiaino
    Maggiorana
  • 2 cucchiaino
    Timo

Preparazione

Presentazione

La torta pasqualina è un piatto unico molto primaverile tipico della zona di Genova, caratterizzata dalle sfoglie sottilissime ma doppio strato che rendono la pietanza ricca e sfiziosa. Ci sono due versioni principali, che sono con bietole oppure con carciofi. Per gusto personale e tradizione famigliare, per me la torta pasqualina per eccellenza è la versione con le bietole, che ho rivisitato in una interessante versione con farina integrale.

Step 1

Per preparare la torta pasqualina bisogna partire dalle verdure: lavate e fate bollire 10' le bietoline, che andrete poi a far sgocciolare per almeno 5' per rimuovere l'acqua in eccesso. Dopodichè bisognerà tagliare le bietoline in piccoli pezzzi. Nel frattempo, imbiondite lo scalogno con un cucchiaio di olio in una padella, aggiungete poi le bietoline tagliate e fate saltare con un pizzico di sale.

Step 2

Dedicatevi ora alla pasta: mettete la farina in una ciotola, aggiungete olio, un pizzico di sale e iniziate ad aggiungere due cucchiai di acqua alla volta impastando fino ad ottenere un impasto rigido e non troppo malleabile. Trasferite quindi la palla di impasto sulla spianatoia e continuate ad impastare per 5'. Avvolgete poi la pallina con la pellicola per evitare che si secchi mentre preparate il ripieno.

Step 3

Preparate il ripieno unendo le bietoline con la ricotta, l'uovo, il grana, la noce moscata e un pizzico di pepe, noce moscata e timo. Mescolate il tutto e mettete da parte. Stendente le sfoglie: l'impasto che avete preparato andrà diviso in quattro pezzi, due dei quali leggermente più grandi degli altri. Partite dalle due sfoglie più grandi: prendete una parte di impasto, avendo cura di mantenere nella pellicola il rimanente e stendetelo sulla spianatoia. Dovrà essere molto molto sottile.

Step 4

Prendete la teglia (diametro 24 cm), possibilmente di vetro, ungetela e stendeteci la sfoglia. Stendete un'altra sfoglia dello stesso spessore della precedente, ungete leggermente con olio la sfoglia che avete appoggiato sulla teglia e appoggiateci poi sopra la sfoglia che avete appena steso. Riempite ora le sfoglie con il ripieno e una volta steso in maniera uniforme create ora tre incavi e metteteci le uova. Stendete le altre due sfoglie e coprite la torta. Spennallate con un tuorlo.

Step 5

Infornate in forno preriscaldato a 200° e ventilato per 20', proseguite la cottura a 180° per altri 25 minuti. Una volta sfornate, lasciate raffreddare la torta pasqualina nella teglia per almeno 15' prima di trasferirla su un tagliere.

Note

La torta pasqualina va consumata a temperatura ambiente e può essere conservata in frigo fino a due giorni. E' possibile congelarla se si utilizzano solo ingredienti freschi.

Utensili

  • Coltello da torta
  • Padella
  • Ciotola
  • Pellicola
  • Spianatoia
  • Teglia

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
642
kcal
Colesterolo
-117
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.