0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2864Risultati per "Bacca di vaniglia"

0
Pan di spagna
26
Rompere le uova dentro la vasca della planetaria. Aggiungete lo zucchero e la bacca di vaniglia solo i semi interni e azioniamo la planetaria a velocità massima e montiamo fino a quando il composto non diventerà più chiaro e spumoso. Nel frattempo che le uova e lo zucchero montano preriscaldiamo il forno a 150°.Prendiamo dei fogli di carta forno e facciamo un cerchio per coprire la base della tortiera e due rettangoli per coprire tutti i lati (per agevolarci nell'applicazione della carta forno possiamo passarci un pochino di butto su tutta la tortiera e successivamente coprirla con la carta forno).Setacciamo la farina con il lievito per due volte cosi da evitare di formare grumi all'interno del composto, versiamo quindi la farina all'interno della planetaria mentre continua a girare, il tempo di 3 secondi (giusto il tempo di far assorbire bene la farina) e spegniamo la planetaria.Versiamo quindi il composto del pan di Spagna all'interno della tortiera da 23 cm e inforniamo per 45 minuti a forno ventilato sotto e sopra.
1
Cookies alla nutella
2
Preriscaldiamo il forno a 180° (ventilato), in un recipiente mettiamo il butto morbido, zucchero, sale, vaniglia e mescoliamo il tutto con un sbattitore elettrico o con una frusta, mescoliamo fin quando lo zucchero non sarà ben assorbito. Aggiungiamo quindi la farina e il bicarbonato mescolando con una spatola o un cucchiaio fino a quando il composto non sarà ben compatto; aggiungiamo finalmente le gocce di cioccolato fondenti (qualora non avreste delle gocce di cioccolato possiamo prendere. delle tavolette e tagliarle con il coltello a quadratini piccoli). Ora che abbiamo ottenuto il composto per i cookie è arrivato il momento di prendere la nutella!. Prendiamo un cucchiaio di composto e facciamo una pallina (per evitare che il composto si attacchi alle mani possiamo bagnarci le mani con dell’acqua) e facciamoci un buco nel centro e mettiamoci la nutella (vedi foto) copriamo con un altro po’ di composto coprendo la nutella,ottenendo una piccola pallina, ora mettiamolo su una placca da forno precedentemente foderata con della carta da forno assicurandoci di distanziarli 5 cm l’uno dall’altra, ripetiamo la stessa operazione fino ad esaurimento del composto. Inforniamo per 7-10 minuti!. Ora non resta che servire!
2
Torta al cioccolato, arance e rhum
4
In un recipiente a sponde alte riunite la farina, setacciata con il lievito, lo zucchero, le uova, la panna, la scorza e il succo d’arancia,la vaniglia (i semi), 100 g cioccolato grattuggiato, il rhum. Prendete una frusta elettrica e sbattete gli ingredienti per 5 minuti. Versare la crema all’interno dello stampo in silicone e cuocete in forno statico per 30 minuti.Per la copertura dovete semplicemente sciogliere il cioccolato rimasto ridotto a pezzi con il burro. Fate questa operazione quando la torta sarà raffreddata. Versate il cioccolato nelle scanalature prodotte dallo stampo.
3
Ghiaccioli con frutta e yogurt alla vaniglia
31
Lavare, pulire e tagliare a pezzi tutta la frutta.Prendere i cubetti di melone e frullare con il mixer ad immersione fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere da parte.Prendere le fragole a pezzi, frullare. Aggiungere il miele e mescolare.Comporre i ghiaccioli: versare negli stampi per ghiacciolo il melone frullato, le fragole, lo yogurt alla vaniglia e infine la confettura di ciliege o le ciliege frullate. Procedere in questo modo per tutti i ghiaccioli o creando altre combinazioni. Porre i ghiaccioli in freezer per almeno sei ore, meglio se tutta la notte.
4
Gelato balsamico alla frutta
29
Preriscaldare il forno a 170°. Sbucciare e snocciolare le pesche, le susine e le ciliegie.Foderare una teglia con carta da forno. Mischiare la frutta con lo zucchero (1) e l'aceto balsamico (2)e diffondere su un unico livello (3). Cuocere per circa 30 minuti, mescolando a metà cottura. Servire caldo, con il gelato.
5
Palline di quinoa al cioccolato
36
Rimuovere i noccioli dai datteri e metterli in un robot da cucina. Frullare i datteri fino a ridurli in piccoli pezzi. Aggiungere l'essenza di vaniglia e il burro. Continuare a frullare fino a quando il composto non sia ben amalgamato. Aggiungere la quinoa e frullare un paio di volte per incorporarla nel composto.Prendere circa due cucchiai del composto e dargli una forma rotonda. Se la pallina non ruota facilmente o presenta delle crepe, aggiungere un cucchiaio d'acqua e fare di nuovo questo controllo. Formare 12 palline, metterle in una teglia rivestita di carta da forno e riporle in frigorifero.In un pentola, mettere a bagnomaria il cioccolato e l'olio d'oliva fino a farlo sciogliere. Prendere ogni pallina e immergerla nel cioccolato. Metterla su della carta forno e ripetere il procedimento con le palline rimanenti. Una volta che il cioccolato comincia a rassodarsi, portare in tavola.
6
Crema alla panna cotta
3
In una ciotolina mettiamo insieme lo zucchero con la farina, versiamo a filo il latte per sciogliere il tutto facendo attenzione a non formare grumi.Quindi trasferiamo il composto in un pentolini, aggiungiamo la panna, la vaniglia e mettiamo sul fuoco. Mantenendo la fiamma bassa giriamo sempre per non far attaccare la crema e spengiamo quando abbiamo raggiunto un lieve bollore e una giusta densità.Quindi lasciamo che la nostra crema alla panna cotta si freddi prima di trasferirla in tre bicchierini o coppette.Poniamo le nostre miniporzioni in frigo e al momento di servirla decoriamole con frutta fresca, secca, cioccolato o topping vari…tutto ciò che può più piacerci.
7
Sweet strawberry banana di undi
2
Togliere il gelato alla vaniglia e alla fragole dal frigorifero 20-30 minuti prima di cominciare.Nel frattempo, su un grande pezzo di carta da forno, traccia 4 cerchi da circa 4 cm. Metti la carta sulla teglia da forno. Prendi un cucchiaio di gelato alla vaniglia e stendilo su di un cerchio creando un disco di 2 cm di spessore. Ripeti l'operazione per un altro cerchio di vaniglia. Poi fai la stessa cosa, per altri due cerchi, con il gelato alla fragola. Copri con carta da forno e congela per almeno 2 ore.Nel frattempo, tosta gli EGGO secondo le istruzioni sulla confezione. Rimuovi la carta dai dischi gelato. Inizia a comporre lo Sweet Strawberry Banana. Gli strati partendo dal basso: un Eggo, 4 fettine di banana, un disco di fragola, un Eggo, fragole a pezzi, disco alla vaniglia.Avvolgi con la pellicola trasparente. Premi delicatamente verso il basso la pila. Congelare per almeno 3 ore.Rimuovi la pila di cialde dal congelatore. Rimuovi la pellicola trasparente. Lascia riposare a temperatura ambiente per 15 minuti. Guarnisci con il topping di panna montata.
8
Confettura di pere vaniglia e frutta secca
14
Lavate le pere, pulitele e tagliatele a pezzettini, versatele in una pentola. Lavate la mela, frullatela finemente completa di buccia e torsolo, sono la parte della mela che contiene più pectina e aggiungetela alle pere, unite anche lo zucchero, la bacca di vaniglia aperta in 2 e fate riposare per 1 ora in frigorifero.Portate sul fuoco, fate raggiungere il bollore e spegnete subito la fiamma, coprite con un foglio di carta forno a contatto e fate raffreddare in frigorifero per una notte.La mattina seguente passate la frutta in un setaccio in modo da dividerla dal succo poi mettete il succo nella pentola e portatelo a bollore; abbassate la fiamma e fate cuocere solo il succo per 15 minuti, aggiungete le pere e la frutta secca e fate cuocere altri 15 minuti. Spegnete e mettete subito la confettura calda nei vasetti sterilizzati, potere metterli in forno per 5 minuti a 150°C, poi rovesciate i vasetti e Trovate un passatempo interessante che vi distragga dal voler assaggiarla subito.
9
Madeira cake
31
Sbatti il burro con lo zucchero e l'estratto di vaniglia fino ad avere un composto spumoso. Aggiungi poi le uova una alla volta. Infine unisci la farina e il lievito a più riprese, continuando a sbattere. Imburra ed infarina lo stampo, versaci l'impasto e inforna a 160°C per 50-60 minuti facendo sempre la prova stecchino. Sforna e lascia raffreddare.
10
Cantucci di prato al cioccolato
27
In un recipiente, batti le uova senza montarle, aggiungi lo zucchero, la vaniglia e le gocce di cioccolato. Ottenuto un composto omogeneo, forma con le mani dei filoncini dello spessore di un dito.Disponili su una teglia rivestita con della carta da forno, spennelliamo con del tuorlo d’uovo precedentemente sbattuto in una piccola ciotola e mettiamo in forno precedentemente riscaldato a 180° per 20 minuti. A cottura quasi ultimata, taglia a caldo in forma di piccoli rombi. Passali nuovamente in forno a 150° per 15-20 minuti cosi da farli seccare.Una volta seccati non resta che farli freddare e servirli.
11
Torta alla vaniglia con marmellata di pesche
22
Scalda il forno a 180°C e imburra uno stampo da 20cm con bordi alti.In una ciotola sbatti bene il burro morbido con lo zucchero. Aggiungi poi un uovo alla volta, continuando a montare con le fruste elettriche. Aggiungi l'estratto di vaniglia e alterna il latte con la farina ed il lievito fino a che termini tutti gli ingredienti. Trasferisci tutto nello stampo, livella e inforna per 45-50 minuti circa. Fai la prova stecchino. Lascia raffreddare, sforma e taglia la torta in due dischi.Farcisci con la marmellata di pesche e richiudi la torta.Monta la panna con qualche goccia di colorante alimentare e trasferiscila nella sac à poche con bocchetta a fessura lunga e stretta. Forma delle striscioline tenendo premuta la sac à poche formando tante "s" senza mai staccare la mano. Forma tante strisce a "s" lungo tutta la superficie della torta. Mantieni un pochino in frigorifero per consolidare la torta e togli almeno mezz'ora prima di servire.