0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

42Risultati per "avena"

0
Cestini avena e yogurt
44
Amalgamate insieme tutti gli ingredienti. Ungete molto bene con poco olio di semi degli stampini da muffins (anche quelli usa e getta in alluminio vanno bene) e, aiutandovi con le dita, rivestiteli con il composto di avena sul fondo e sui lati, creando, così, un cestino. Infornate a 160° per 15/20 min. Estraeteli dal forno quando saranno dorati e lasciateli intiepidire prima di estrarli dagli stampi.Quando saranno ben freddi, riempite i cestini con lo yogurt e completate con qualche frutto di bosco. Se volete, potete aggiungere sulla frutta un po' di miele, sciroppo d'acero, scaglie di cioccolato o frutta secca...largo alla fantasia!
1
Latte di avena
1) Portiamo 4 ml di acqua ad ebollizione 2) versiam 50g di fiocchi di avena 3) lasciamo a riposo per 30'4) frulliamo il composto aggiungendo la restante acqua 5)mettiamo a colare il composto attraverso un canovaccio, sotto mettiamo uno scolapasta ed infine una ciotola 6)versiamo il liquido racconto in una ciotola in una bottiglia aiutandoci con un imbuto.
2
Strascinati con funghi e cavolfiore
40
Sbollentare per qualche minuto il cavolfiore in acqua salata. Rosolare l’aglio in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungere i funghi precedentemente tagliati a fette sottili. Salare e pepare a piacere, aggiungere i pomodori tagliati a tocchetti e lasciar cuocere per qualche minuto ed alla fine aggiungere il cavolfiore.Intanto cuocere gli orecchiette in abbondante acqua salata, scolarli al dente e saltarli con il sugo aggiungendo il prezzemolo tagliato finemente. Questo formato appartiene alla tradizione pugliese e, come da tradizione, tiene perfettamente la cottura.Servire aggiungendo la cipolla imbiondita con l’olio extra vergine di oliva, una manciata di pangrattato tostato con un filo d’olio e del prezzemolo tritato.
3
Muffin con avena e banana
33
Preriscaldate il forno a 165°. Se necessario, cospargete le dodici formine per muffin con un po' di burro.In una grande ciotola, sbattete l'olio e il miele con una frusta. Aggiungete le uova e sbattete bene. Mescolate le banane schiacciate e il latte. Aggiungete del bicarbonato di sodio, un baccello di di vaniglia, sale e cannella.Aggiungete la farina e l'avena e mescolate con un grosso cucchiaio fino a quando l'impasto è ben amalgamato. Se volete aggiungere qualche ingrediente, come noci, cioccolato o frutta secca, preparateli ora.Dividete l'impasto in modo uniforme tra le dodici formine per muffin, riempiendo ogni formina fino a circa due terzi. Cospargete le superfici dei muffin con una piccola quantità di avena (circa un cucchiaio), seguita da una leggera spolverata di zucchero (circa un cucchiaino). Lasciate cuocere i muffin per 25 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito in un muffin esce pulito.Fate raffreddare le formine. Potrebbe essere necessario passare un coltello da burro lungo il bordo esterno dei muffin per estrarli dalle formine. Mangiate i muffin appena sfornati.
4
Biscotti d'avena e gocce di cioccolato
45
Preriscaldate il forno a 180 gradi, con le rastrelliere posizionate nel mezzo. Foderate le teglie con due strati di carta da forno e ripassarle con del burro.Versate il miele in una ciotola. Aggiungete il burro fuso e mescolate fino a quando il composto è ben amalgamato (1). Usate una frusta per sbattere l'uovo, raschiando lungo il lato della ciotola una volta che è incorporato, poi frullate la vaniglia, il bicarbonato, il lievito e il sale. Con un cucchiaio o un mestolo, aggiungete l'avena e le gocce di cioccolato (2) (3). Mescolate fino a che non siano uniformemente combinati. Versate l'impasto nelle teglie (4).Cuocete i biscotti, invertendo le teglie a metà cottura (scambiare i biscotti sulla rastrelliera superiore con i biscotti sulla rastrelliera inferiore) fino a quando non cominciano a diventare dorati intorno ai bordi (circa dodici minuti). Rimuovete i biscotti dal forno e lasciarli raffreddare sulle rastrelliere.
5
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
38
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
6
Biscotti d'avena con gocce di cioccolato
31
Preriscaldate il forno a 180°. Stendete le mandorle in una teglia. Infornatele e tostatele per 8-10 minuti, mescolando una volta a metà cottura. Terminata la tostatura, togliete la teglia dal forno e mantenete caldo il forno. Dopodiché, trasferite le mandorle tostate nel robot da cucina. Processatele per circa 5 minuti. Aggiungete il miele, l'uovo, il bicarbonato di sodio e il sale e processate per altri 2 minuti.Trasferire il composto in una ciotola di medie dimensioni e aggiungete le albicocche tritate grossolanamente, le gocce di cioccolato e i fiocchi d'avena. Mescolate fino a quando il tutto non è ben amalgamato e omogeneo. Introducete la ciotola in frigorifero per 10 minuti di modo da raffreddarlo e rassodarlo leggermente.Prelevate la ciotola dal frigo. Con le mani umide e l'aiuto di un cucchiaio formate una piccola palla d'impasto e stringetela fino a quando non diventa di circa 3 cm. di larghezza e molto compatta. (Ho trovato utile avere una ciotola di acqua a portata di mano poiché la miscela può diventare appiccicosa ed è più facile avere le mani bagnate durante la manipolazione). Dall'impasto dovreste ricavare circa quindici palline.Disponete le palline su di una leccarda foderata con carta da forno e appiattitele leggermente con il palmo della mano. Introducete in forno e lasciate cuocere per 7-9 minuti o fino a quando i bordi non sono diventati leggermente marroni-dorati. Terminata la cottura, lasciate raffreddare i biscotti per 10 minuti e poi trasferiteli su di una rastrelliera per completare il raffreddamento.Serviteli accompagnandoli con delle fragole oppure conservateli in un contenitore ermetico, manterranno bene per 3-5 giorni.
7
Pancake facilissimo alla banana e fiocchi di avena
3
Prendere la banana e schiacciarla in una ciotola.Aggiungere l'uovo alla banana ( leggermente sbattuto in un'altra ciotola) Aggiungere i fiocchi di avena all'impasto Mescolare il tutto e e dividire l'impasto in due piccole pancake oppure solamente unaCucinare a fuoco basso con una noce di burro o olio d'oliva ( o a piacere)Una volta che la pancake è pronta condite come piace più a voi. Io ho scelto ( come vedete nella foto) lo yogurt bianco, cannella e mirtilli.
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
38
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Tortine ai fiocchi di avena e mandorle
4
Prendiamo una terrina e montiamo l'uovo con lo zucchero, aggiungiamo quindi la ricotta avendo cura di scioglierla bene, quel pochissimo olio previsto dalla ricetta, la buccia grattugiata del limone e proseguiamo con tutti gli ingredienti solidi. Versiamo quindi i fiocchi, la farina di mandorle ed infine il cucchiaino di lievito.Una volta amalgamati bene gli ingredienti tra loro non resta che aggiungere i mirtilli lavati e ben asciugati.Prendiamo ora sei stampini di quelli usa e getta, suddividiamo in essi l'impasto, adagiamoli su una teglia e inforniamoli a 170 gradi in modalità statica per circa venti minuti.Ora è solo questione di pazienza...una volta cotte lasciamo che le nostre tortine ai fiocchi di avena e mandorle si freddino un pochino per poi gustarle!!!
10
Biscotti alla farina e crusca d'avena
9
Consiglio di usare il Bimby per accelerare la prima fase. Inserire tutti gli ingredienti nel boccale dell'elettrodomestico e fate amalgamare il tutto per 1 minuto a velocità 3-4. Se l'impasto è duro aggiungere ancora un po di latte e amalgamate ancora.Una volta versato in una casseruola, l'impasto va messo in frigorifero per 15-20 minuti.Ora, utilizzate un piano per stendere l'impasto: raccomando la carta da forno e un po di farina d'avena per poterlo lavorare al meglio. Anche qui potete scegliere se fare biscotti più spessi o meno. In media, vi consiglio di allungare l'impasto fino ad un spessore di 1 cm. Con una formina rotonda (potete usare anche un bicchierino in vetro o uno da acqua normale, dipende da quanto grandi li desiderate), iniziate a realizzare i biscotti.Predisponete i biscotti in una teglia con carta da forno. Il forno deve essere pre-riscaldato alla temperatura di 170°C: questo significa che bisogna informali solo quando quest'ultimo è caldo. Dopo 15-17 minuti verificate la cottura, che varierà dallo spessore del biscotto. Tuttavia non eccedete i 20 minuti.
11
Porridge di fiocchi d'avena con semi di chia
Mettere i fiocchi di avena ed il latte in un pentolino a fuoco basso Cucinare per pochi minuti fino a quando i fiocchi di avena diventano morbidi e si crea tipo una crema. Il porridge deve venire tipo una crema. Aggiungere i semi di chia e mescolare il tutto. Aggiungere la nostra cannella ed il porridge è pronto.Aggiungere extra latte se il porridge viene asciutto oppure aggiungere il latte per avere un porridge più liquido.