0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

175Risultati per "brodo vegetale"

0
Risotto alla zucca
36
Prima di tutto preparate il brodo vegetale con sedano, carote, cipolla, salate e fatelo cuocere per circa un ora, poi filtrate. Potete anche mettere a scaldare il brodo vegetale preparato con il dado vegetale. Pulite la zucca dai semini interni, sbucciatela e tagliate a fettine e poi in piccoli dadini.Mettete i dadini di zucca in una padella antiaderente con poco olio, salatela leggermente e fatela cuocere circa 8-10 minuti prima su fiamma alta e poi su fiamma bassa con il coperchio. A metà cottura aggiungete qualche cucchiaio di brodo vegetale.Prelevate metà della zucca e frullatela a crema. Tritate finemente la cipolla oppure frullatela in un mixer. Scaldate un filo d’olio in un tegame, aggiungete la cipolla tritata e fatela soffriggere a fuoco basso. Versate il riso e fatelo tostare 2-3 minuti girando con un cucchiaio di legno per non farlo attaccare e sfumate con il vino bianco.Aggiungete un mestolo di brodo caldo e solo quando il riso comincia ad asciugarsi aggiungete il successivo, mescolando spesso. A metà cottura del riso circa dopo 7 minuti unite la crema di zucca frullata e dadini di zucca cotta ( lasciate a parte qualche cubetto per la decorazione del piatto). Proseguite con la cottura del riso aggiungendo gradualmente il brodo.Verso fine cottura regolate di sale e pepe, spegnete il fuoco e mantecate con una noce di burro. Amalgamate bene. Servite il risotto alla zucca ben caldo spolverando con il parmigiano reggiano.
1
Risotto baby alla zucca
12
Trita la cipolla e fai un “finto soffritto” con poca acqua per 3 minuti quindi aggiungi la zucca e fai cuocere per 5 minuti. Aggiungi il riso e fai tostare per 2 minuti Aggiungi il brodo e cuoci per il tempo indicato nella confezione A cottura ultimata manteca con olio e parmigiano.
2
Risotto con spinaci e zafferano
1
prepara un brodo vegetalequando il brodo raggiunge il bollore, metti il riso in una casseruola e inizia la cottura versando ogni tanto qualche mestolata di brodoa 3/4 di cottura mettere qualche foglia di spinacia cottura ultimata metti lo zafferano e un paio di cucchiai di parmigiano e inizia a mantecareimpiatta e guarnisci con qualche foglia di spinaci appena saltata
3
Fettine di tacchino o pollo ai capperi
4
Lavate i capperi sotto l'acqua corrente, scolateli, asciugateli e tritateli (io non l'ho fatto perché i miei era tanto piccoli)In una casseruola, su fuoco moderato, fate scaldare l'olio. Aggiungere le fettine e salarle leggermente.Fatele leggermente rosolare senza far prendere colore. Spolveratele poi poi con la farina mescolano, quindi versare il brodo o acqua con del dado in quantità sufficiente per coprire il tutto è lasciare cuocere a fuoco moderato.Quando il liquido di cottura sarà ridotto della metà, e a padella scoperta, aggiungere i capperi e il timo.Far scaldare per un minuto e aggiungere il succo di circa mezzo limone .Cuocere per ancora un minuto e servire
4
Risotto agli asparagi e prosciutto
2
Elimina la parte finale più dura degli asparagi, lavali bene e cuocili a vapore per 10 minuti.In una padella versa l'olio e fai soffriggere il cipollotto fresco, precedentemente tritato, per 3 minuti poi aggiungi il prosciutto cotto a listarelle, gli asparagi lessati, tagliati a tocchetti, e fai insaporire per qualche minuto.Aggiungi il riso e fai tostare circa 2 minuti. Versa il brodo, un mestolo per volta, sino ad assorbimento e mescola costantemente. Porta a cottura il riso per il tempo indicato sulla confezione.Spegni il fuoco e manteca con il grana padano grattugiato e olio evo.
5
Risotto ai peperoni e gorgonzola
1
Pulire i peperoni Preparare il brodo vegetale con carota, sedano e cipollaCuocere il risotto
6
Risotto cacio e pepe
Innanzitutto preparare il brodo vegetale (per me con sedano cipolla carota). In una padella antiaderente scaldare un filo di olio e senza aggiungere altro, far tostare il riso per 2 minuti. Bagnare con il vino bianco e far sfumare. Aggiungere quindi qualche mestolo di brodo man mano che il riso lo asciuga e continuare quindi la cottura. A parte grattugiare il pecorino. Quando il risotto avrà raggiunto il grado di cottura desiderato, spegnere il fuoco e mantecare con una noce di burro e il pecorino. Servire subito con una bella spolverata di pepe nero appena macinato. Se vi siete ricordati di lasciare da parte qualche scaglia di pecorino usatela per decorare il piatto!
7
Risotto al tartufo nero
5
Sbucciare la cipolla e poi tritarla finemente. Lavare il sedano e poi tagliarlo in cubetti piccoli. Metterli in una padella dai bordi alti con una noce di burro e lasciarli cuocere per alcuni minuti. Versare il riso e dopo averlo fatto tostare per alcuni minuti, aggiungere due mestoli di brodo vegetale. Mescolare e cuocere a fuoco basso. Aggiungere un po di tartufo nero tagliato a pezzettini che renderà il nostro risotto molto saporito e gustoso. Versare ancora del brodo, per non fare asciugare il riso e cuocere per circa 16 minuti, a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto. Una volta pronto, potete servirlo subito. Fate una bella grattugiata di tartufo nero sul risotto e Buon appetito.
8
Risotto agli asparagi
31
Scaldate il brodo in un pentolino fino a quando non inizia a bollire.In una pentola riscaldate un cucchiaio di burro a fuoco medio. Aggiungete lo scalogno e lasciate cuocere per un minuto o due, finché non inizia a soffriggere. Aggiungete il riso Arborio e lasciate cuocere per 2 minuti, mescolando fino a quando il composto non è amalgamato.Aggiungete il vino bianco. Mescolate lentamente, permettendo al riso di assorbire il vino. Una volta che il vino è quasi completamente assorbito, aggiungete mezza tazza di brodo al riso. Continuate a mescolare fino a quando il brodo non è quasi completamente assorbito, aggiungendo mezza tazza di brodo alla volta. Mescolate spesso per impedire che il riso si attacchi al fondo della pentola. Continuate la cottura mescolando il riso e aggiungendo un po' di brodo alla volta. Continuate la cottura finché il riso non diventa tenero, ma ancora al dente (circa 20-25 minuti). Con l'ultimo mestolo di brodo, aggiungete gli asparagi. Spegnete il fuoco. (Nota: la quantità di brodo dato è approssimativa. Potrebbe essere necessario un po' di più o un po' di meno. Potete utilizzare l'acqua se terminate il brodo).Mescolate delicatamente il parmigiano e il restante burro (un cucchiaio). Aggiungete sale e pepe a vostro piacimento. Servite subito.
9
Crema di carote e patate
29
Per preparare questa crema iniziare con il pulire e ridurre a dadini sia le carote che le patate.In una casseruola far soffriggere la cipolla con l’olio ed aggiungere anche i dadini di carote e patate. Cuocere per qualche minuto a fuoco dolce.Dopodichè aggiungere nella casseruola anche il brodo e lasciar cuocere per circa 20 minuti.A questo punto frullare il tutto con un frullatore ad immersione, salare e pepare secondo i vostri gusti. Servire in tavola trasferendo la preparazione nei singoli piatti e spolverizzare con del prezzemolo
10
Zuppa di pomodoro con cavolo
27
Portare il brodo a ebollizione in una pentola di medie dimensioni. Aggiungere la cipolla, lo zenzero, l'aglio e il sale. Fate cuocere a fuoco medio-basso per venti minuti.In una terrina di media grandezza, mischiare il burro e il concentrato di pomodoro, poi trasferire una o due tazze di brodo nella terrina (1). Mischiare con una frusta il composto fino a quando il tutto è ben amalgamato (2). Aggiungere il cavolo tagliato finemente e frullare fino a quando il tutto è ben amalgamato. Se lo si desidera condire la zuppa con del parmigiano. Cuocere ancora per circa quindici minuti a fuoco medio-basso, mescolando spesso.
11
Vellutata di porri e finocchi con mandorle e backe
10
Pulire i porri, tagliarli a rondelle molto sottili e imbiondirli nel burro. Aggiungere i finocchi lavati e tagliati a listarelle sottili e la salvia. Cospargere il tutto con la farina e dopo 15 minuti aggiungere il latte e il brodo caldi. Lasciar cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti. Regolare di sale.Passare il tutto al mixer con il formaggio e il parmigiano sino ad ottenere una cremosa vellutata.Versare nei piatti, aggiungere una cucchiaiata di backerbsen, qualche scaglietta di mandorle, un pizzico di pepe nero e servire.