0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2862Risultati per "buccia di limone"

0
Cheesecake ai frutti rossi
22
Ritagliare la carta forno in modo da poter rivestire la tortiera che avremmo spennellato in precedenza con un pizzico di burro fuso. Rivestire l'esterno della tortiera con carta alluminio (per evitare che il burro fuso contenuto nella torta possa colare dalle fessure dello stampo).Utilizzando un mixer, ridurre i biscotti "Digestive" in polvere. A parte fondere il burro e lasciarlo raffreddare. Mescolare il burro fuso con la polvere di biscotti fino ad ottenere in impasto omogeneo. Rivestire con l'impasto il fondo e le pareti della tortiera e riporre in frigo a rassodare per circa un'ora.Con l'ausilio di una frusta elettrica, lavorare i formaggi con lo zucchero. Unire i semi di mezzo baccello di vaniglia, la buccia grattugiata di mezzo limone e infine un uovo alla volta (prima di incorporare l'uovo successivo attendere che l'uovo precedente sia stato completamente assorbito dall'impasto). Infine aggiungere 110 gr. di pamna acida, mescolandola con il resto della crema.Versare la crema al formaggio all'interno del guscio realizzato con i biscotti "Digestive" e cuocere in forno caldo statico a 170 gradi per 75 minuti circa (verificare sempre il grado di cottura con "la prova stecchino").Durante la cottura, preparare la glassa bianca mescolando i restanti 110 gr. di panna acida con 20 gr. di zucchero semolato. Trascorsi i 75 minuti della cottura, estrarre la torta dal forno, che nel frattempo avrete lasciato acceso a 170 gradi. Attendere 10 minuti, versare sulla torta la glassa bianca e infornare nuovamente per altri 10 minuti.Sfornare la torta e lasciarla raffreddare. A parte preparare una coulis a crudo frullando 125 gr. di frutti di bosco misti, che andrà poi filtrata con un colino a maglie fini per eliminare i semini, e lo zucchero a velo. Versare la coulis alla frutta sopra la torta ormai fredda e decorare con frutti rossi e di bosco misti a piacere. Terminare lucidando la decorazione con qualche spruzzo di gelatina spray.
1
Ciambelline morbide del maestro leonardo di carlo
4
Montare in planetaria le uova con zucchero e miele facendole diventare molto chiare e spumose,unire la buccia del limone ed il sale.Sempre mescolando unire a filo l'acqua e l'olio,io ho usato meta' olio extravergine e meta' olio di semi,visto che il nostro olio pugliese ha un sapore molto intenso.Setacciare insieme la farina ed il lievito ed unire al composto sempre usando la planetaria,infine versare il composto negli stampi a forma di ciambella.Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 20-22 minuti
2
Sbriciolata di ricotta e fragole
1
Mettere in una ciotola farina,lievito,zucchero,burro a pezzetti e buccia di limone grattugiata.Iniziare ad impastare e poi aggiungere l’uovo e continuare ad impastare fino ad avere un impasto che resta sbrccioloso…..sabbioso.In una ciotola a parte lavorare la ricotta con lo zucchero al velo e poi aggiungere le fragole tagliate a pezzi.Amalgamare bene l’impasto di ricotta e fragole.Ora prendere uno stampo a cerniera e,dopo averlo imburrato ed infarinato,versarvi la metà del composto sbricioloso compattandolo un po con le mani,aggiungere la crema di ricotta e fragole badando a lasciare libero il bordo,quindi completare con l’altra metà dell’imposto rimasto livellando e compattando un po… Infornare la torta e cuocere a 180° per circa 30 min.Lasciar raffreddare bene prima di servire.BUON APPETITO
3
Crostata
21
Per la crostata morbida, lavoriamo con una frusta il burro morbido con lo zucchero, uniamo un uovo alla volta, vesiamo il latte, mescoliamo bene e poi uniamo la farina setacciata con il lievito . Mescoliamo velocemente e versiamo il composto in uno stampo furbo da 26 cm di diametro imburrato e infarinato. Mettiamo in forno caldo a 180* per 20minuti.Mentre il dolce è in forno prepariamo la crema. In una ciotola montiamo i tuorli con lo zucchero e l ' amido di mais versiamo il latte caldo e facciamo addensare sul fuoco sempre mescolando. Versiamo la crema in una ciotola copriamo con pellicola a contatto e facciamo raffreddare.Per la bagna mattiamo in un pentolino acqua zucchero e liquore e facciamo riscaldare fino a quando lo zucchero non si scioglie.Montiano la panna e la uniamo alla crema,mescoliamo bene per ottenere una crema bella liscia, inzuppiamo il dolce e farciamo con metà crema mentre l' altra crema la mettiamo in un sac a poche e decoriamo.
4
Crostata a strati con marmellata doppia
26
Per fare la crostata a strati, preparate la pasta frolla. Mettete la farina a fontana e aggiungete man mano tutti gli ingredienti iniziando dalle uova, formate un panetto e fatelo riposare 30 minuti in frigoriferoDividete in tre parti la pasta frolla. Stendete un pezzo su una teglia imburrata e infarinata ma se preferite, potete usare la carta da forno. Spalmateci sopra il primo strato di marmellata, Stendete il secondo pezzo di frolla e mettetelo sopra,fate il secondo strato di marmellata, stendete il terzo pezzi di frolla e ricoprite il tuttoChiudete bene i bordi e infornate,a 180 gradi per circa 25/30 minuti ma regolatevi sempre con il vostro forno. Sfornate la crostata, spolverate con lo zucchero a velo e fatela freddare prima di gustarla.
5
Marmellata di melograno
12
Sgranare i melograni e mettere i chicchi dentro ad un passaverdurePassare i chicchi e ricavarne il succoPesate il succo di melograni fino ad arrivare a 750 gIn una pentola capiente versate il succo di melograni, la scorza di limone, il succo di limone e lo zuccheroFate cuocere la marmellata a fuoco lento per circa un’oraLa confettura sarà pronta quando comincerà ad addensarsi, ma non vi aspettate che diventi bella soda come la marmellata normale, perche con questa non accadrà, la marmellata risulterà liscia e omogeneauna volta invasata in vasetti sterilizzati capovolgete i vasetti e lasciate riposare coprendo i vasetti con una coperta
6
Girelle al salmone
5
Stendere alcune fette di salmone su carta da forno formando un rettangolo della stessa superficie di una fetta di pane da tramezzini lunga.Ungere un lato della fetta di pane da tramezzini con del burro fuso. Adagiare la fetta di pane con il lato imburrato sul salmone.Spennellare con il burro anche l'altro lato e distribuire sopra un po' di rucola spezzettata e un po' scorza di limone.Chiudere con un'altra fetta di salmone e aiutandosi con la carta da forno arrotolare su se stesso.Avvolgere il rotolo nella carta stagnola e lasciare riposare in frigorifero per un paio di ore. Servire a fette non troppo sottili su un letto di rucola. Condire con un'emulsione di olio e limone.
7
Green lemon cake
2
Imposta il forno a 170°C e imburra uno stampo da 15cm. Metti tutti gli ingredienti in un'unica ciotola e mescola con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio senza grumi. Metti l'impasto nello stampo e cuoci per 50 minuti. Fai sempre la prova stecchino. Sforna e lascia raffreddare completamente.Togli dallo stampo e taglia la torta in 3 strati. Monta la panna con un goccio di colorante verde per ottenere un colore delicato, pastello.Poni il primo disco di torta e farcisci solo il bordo; all'intero invece, spalma un cucchiaio di marmellata di limone e procedi cosi fino all'ultimo disco. Ricopri la torta con uno strato di panna vegetale verde.Sbriciola le meringhe e attaccale ai lati della torta e alla sommità. Con la rimanente panna decora con ciuffi la sommità della torta con l'aiuto di una sac à poche munita di beccuccio a stella aperta. Ho terminato con un cuoricino decorativo.
8
Biscotti limone e cardamomo
3
In una ciotola montate con le fruste elettriche (ma anche con un cucchiaio) il burro morbido con lo zucchero a velo. Unite poi la farina, il cardamomo, la scorza e mescolate con il cucchiaio fino ad avere un composto unito e morbido. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.Foderate due teglie da forno con la carta forno, togliete l'impasto dal frigo e riscaldate il forno a 160°C.Formate delle palline con le mani e adagiatele sulle teglie schiacciandole fino ad avere un disco di circa 4cm. Distanziatele un pochino tra loro.. Infornate per 15 minuti o fino a leggera doratura e sfornate lasciando raffreddare i biscotti sulle teglie.
9
Pan di mandarino
28
Innanzitutto,  pesate i mandarini, inclusa la buccia (se hanno i semini, dovrete eliminarli, altrimenti potete lasciare i mandarini interi).Frullate i mandarini per intero, riducendoli ad una purea. Aggiungete nella ciotola del frullatore, le uova, l'olio e la scorza di limone grattuggiata e continuate a frullare.Unite adesso, lo zucchero e la farina setacciata con il lievito per dolci ed il pizzico di sale e frullate per pochi istanti, fino ad ottenere un composto omogeneo.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia di 24 cm di diametro (potete ugualmente utilizzare uno staccante per teglie). Versate il composto nello stampo.Infornate per circa 30 minuti, facendo la "prova stecchino", durante gli ultimi minuti di cottura e cercando di non prolungare troppo i tempi.Sfornate le torta e lasciatela intiepidire a temperatura ambiente su di una gratella. Sformatela e ponetela su un piatto da portata e spolverizzatela di zucchero a velo, prima di servirla.
10
Cous cous con zucchine, limone e menta
7
Lavate e mondate le zucchine a striscioline. Ponete le zucchine ben distanziate tra loro nel forno a 50° C per farle essiccare, se aveste essiccatore ancora meglio.Mettete il cous cous e le zucchine nel barattolo con il limone grattuggiato e la menta.Versate l’acqua necessaria alla preparazione del cous cous in base alle indicazioni riportate nella confezione, per il mio, ad esempio, servono 100 ml di acqua per 100 g di cous cous, e segnate il livello con un pennarello o con un washi tape colorato tenendo presente che dovrete aggiungere un po’ di acqua per reidratare le verdure. A questo punto vi basterà portare con voi il barattolo ed aggiungere un paio di cucchiai di olio di oliva extra-vergine, e la dose di acqua bollente (potete farla scaldare nel microonde, o usare un bollitore!), riavvitate il tappo sul barattolo, attendete il tempo necessario sempre facendo riferimento alle indicazioni riportate sulla confezione del vostro cous cous, et voilà: la vostra pausa pranzo è servita!
11
Flan di ricotta alle more
31
Lavorare la ricotta con lo zucchero e la scorza grattugiata di mezzo limone.Aggiungere il tuorlo d'uovo e l'amido di mais e mescolare bene con una frusta a mano.Montare l'albume a neve e aggiungerlo al composto, mescolando delicatamente con la spatola in modo da non smontarlo.Dividere il composto in tre pirottini e appoggiarci sopra le more.Cuocere in forno, a bagnomaria, per circa mezz'ora e lasciar raffreddare prima di consumare.