0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

44Risultati per "burro freddo"

0
Pasta frolla senza uova
28
Riponi tutti gli ingredienti in una ciotola e sbriciola il burro con i polpastrelli, poi impasta e ottieni un panetto liscio. E' un impasto morbido e che tende a sbriciolarsi maggiormente quindi non ti preoccupare, unite tutto e avvolgi nella pellicola. Riponi in frigo 1 ora.Stendi la frolla su piano infarinato, sarà difficile riuscire ad ottenere una pasta che stia assieme, ma non importa, prendete i pezzi di frolla anche se vi si spezza e rattoppatela nello stampo, creando il fondo uniforme e anche i bordi compattando bene. Bucherella il fondo con una forchetta, ricopri con la marmellata che desideri e cuoci in forno a 180°C per 40 minuti.
1
Sbrisolona con marmellata di more
27
In una ciotola unisco tutti gli ingredienti e amalgama con i polpastrelli sbriciolando il burro. Quando otterrai un composto sabbioso, preleva metà impasto e mettilo nella tortiera schiacciando e compattando la base formando un pochino di bordo. Spalma la marmellata e ricopri con il resto dell'impasto premendo leggermente lungo i bordi. Inforna a 180C per 45 minuti. Lascia raffreddare e sforma.
2
Crostata con crema di yogurt e more
30
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti in una ciotola capiente. Inizia a sbriciolare il burro con i polpastrelli e quando ottieni un composto sabbioso inizia ad impastare velocemente. E' importante che gli ingredienti siano ben freddi, anche le vostre mani (tenetele sotto il getto dell'acqua fredda per abbassare la temperatura corporea). Impasta velocemente fino ad ottenere un panetto liscio, avvolgilo nella pellicola, schiaccia e riponi in frigo per almeno 1-2 ore, meglio una notteStendi la frolla su piano infarinato ad uno spessore di mezzo centimetro e rivesti uno stampo da 28 cm formando i bordi alti almeno 2cm. Copri con carta forno e versa dei fagioli o ceci secchi (oppure dei pesi da cottura se li possiedi) e cuoci per 30 minuti a 180°C. Sforna e lascia raffreddare completamente. Togli i fagioli e la carta forno, poi sforma.Monta la panna a neve ferma e aggiungi lo zucchero a velo e lo yogurt continuando sbattere con le fruste o con il mixer. Versa la crema nel cestino di frolla e livella. Decora con le more fresche, lavate e asciugate. Conservare in frigorifero.
3
Sbriciolata di ricotta
14
In una ciotola, sabbiare lo zucchero con il burro freddo fatto a dadini, unire la scorza d'arancia grattugiata, il pizzico di sale e la farina setacciata con il lievito e continuare a sabbiare per averedelle briciole.Aggiungere le nocciole tritate grossolanamente ed infine l'uovo.Foderare lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata e compattare parte delle briciole su fondo e bordi.Per la crema di ricotta: Lavorare con una frusta la ricotta con lo zucchero e aggiungere le gocce di cioccolato e la cannella.Versare la crema di ricotta nel guscio di frolla e ricoprire con le briciole rimaste; decorare con le gocce di cioccolato a piacere e passare in frigo per 15/ 20' ca.Nel frattempo, accendere il forno a 180°C se statico o 175°C se termo-ventilato. Cuocere la sbriciolata di ricotta per 25' ca. o fino a quando la superficie sarà dorata. Aspettare che si freddi prima di sformare il dolce su un piatto da portata.
4
Crostata alla camomilla
14
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti e iniziando ad impastare velocemente fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgi nella pellicola e riponi in frigo a riposare per 1 ora.Intanto prepara la crema: Scalda il latte e lasciaci le bustine di camomilla in infusione per 10 minuti, poi strizzale e buttale. Sbatti i tuorli con lo zucchero con una frusta a mano. Unisci poi la farina e il latte a filo continuando a sbattere. Versa tutto in una pentola e poni su fuoco medio, continuando mescolare fino ad ottenere una crema densa. Versa in una ciotola termoresistente e copri con la pellicola a contatto per evitare che si secchi. Fai raffreddare completamente.Prendi la frolla, stendila su piano infarinato ad uno spessore di mezzo centimetro e fodera lo stampo. bucherella il fondo, copri con carta forno e poni dei pesi di cottura (ceci o fagioli secchi). Se vi avanza della frolla, ricavate delle formine da cuocere separatamente (180°C per 10 minuti) e che serviranno per decorare la crostata (io ho scelto la forma di una farfalla).Inforna a 180°C per 30 minuti. Sforna e rimuovi i pesi, lascia raffreddare. Versa la crema sul guscio di frolla, decora con la formina scelta. Conservare in frigorifero.
5
Crostata crema chantilly e frutti di bosco
6
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti ed impastando velocemente per ottenere un panetto liscio. Avvolgi nella pellicola e riponi in frigo per almeno 1 ora.Stendi la frolla su piano infarinato e disponi nello stampo; bucherella il fondo con una forchetta. Ricopri con della carta forno e aggiungi dei pesi da cottura (biglie, ceci secchi o fagioli secchi..) Cuoci a 180°C per 30 minuti. Sforna e lascia raffreddare.Monta la panna con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia e versala sulla base di frolla ormai fredda. Guarnisci con lamponi, more e ribes
6
Friandises con crema al limone e meringa flambé
28
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti e iniziando a sbriciolare il burro con i polpastrelli. Quando ottieni un composto sabbioso, inizia a impastare fino ad ottenere un panetto morbido. Poni in frigorifero per almeno mezz'ora.Stendi la frolla su piano infarinato e ricava dei cerchi larghi circa 7cm, ponili negli incavi dello stampo da muffin facendo aderire bene e assicurandoti che i bordi siano alti almeno 3 cm. Bucherella ogni fondo con la forchetta e cuoci a 180°C per 15 minuti. Sforna e lascia raffreddare.Prepara la crema unendo tutti gli ingredienti in una pentola e cuoci a fiamma media tenendo mescolato con una frusta a mano fino a che non si addensa il tutto. Togli dalla fiamma e unisci i due tuorli (tieni da parte gli albumi per la meringa) e il burro a pezzetti. Mescola bene e lascia raffreddare tenendo mescolato di tanto in tanto. Versa un cucchiaino circa di crema in ogni crostatina.Prepara la meringa montando a neve fermissima gli albumi e aggiungendo un cucchiaio di zucchero per volta, fino ad ottenere un composto molto sodo e lucido. Meglio fare questa operazione con un robot da cucina (ci vorranno circa 5 minuti), ma van bene anche le fruste elettriche ci vorrà solo più tempo.Versa la meringa in una sac à poche con bocchetta a stella e decora ogni crostatina. Con l'apposito strumento, "brucia" qua e là la meringa. Se non hai questo strumento, puoi benissimo fare questa operazione infornando le crostatine a 180°c per 5 minuti (o fino a doratura).
7
Cookies senza burro
30
Preriscaldare il forno statico a 190°C.In una ciotola, unire gli zuccheri e l’olio, mescolare con una frusta a mano fini a rendere il composto omogeneo.Aggiungere il lievito, il sale, l’uovo e la maizena, continuare a mescolare.Aggiungere infine la farina, sempre mescolando, un po’ di cannella in polvere e le gocce di cioccolato (aiutandosi con una spatola gommata).Con un porzionatore per gelato, formare i biscotti ben distanziati su due teglie ricoperte di carta forno, infornarne una alla volta e cuocere per 8-9 minuti. Sfornare la teglia e far raffreddare finché in biscotti non si solidifichino.
8
Waffles senza burro
28
In una ciotola, sbattere leggermente con una frusta le uova con lo zucchero, poi unire latte e olio a filo, sempre mescolando.Unire poco alla volta la farina e il lievito setacciati insieme, fino ad amalgamarli del tutto.Aggiungere infine un pizzico di sale e cannella per insaporire, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.Ungere con dello spray staccante la piastra per waffles e riscaldarla a temperatura massima, dopodiché versarvi un paio di mestoli di impasto, coprendo l’intera area ma senza eccedere nel quantitativo. Chiudere e abbassare leggermente la temperatura, poi far cuocere per 4/5 minuti (se si usa una piastra girevole, capovolgerla a metà cottura).Quando entrambi i lati del waffle risulteranno dorati, rimuoverlo dalla piastra con delle pinze o con una spatola. Decorare con zucchero a velo o con il topping preferito.
9
Paccanelli burro e salvia
7
Preparazione dei paccanelli: tagliare la salsiccia in pezzi di circa 5 cm e avvolgerli nella fettina di pancetta dopodiché fermare con uno stuzzicadenti. Solitamente li trovo gia pronti dal mio macellaio di fiducia ma sono facilissimi da preparare.In una padella antiaderente cospargere un filo d'olio e far indorare i paccanelli. Aggiungere un bicchiere di vino bianco, coprire con un coperchio e far cuocere a fuoco moderato, i paccanelli. Girarli spesso per evitare che si brucino Dopo circa dieci minuti, in un'altra padella far sciogliere il burro con le foglie di salvia. Quando sarà completamente sciolto far saltare i paccanelli per qualche minuto. Servirli a tavola ben caldi.
10
Pebernødder danesi senza burro
7
Scalda il forno a 190°C. Setaccia tutte le polveri insieme. Mescola insieme l'olio con lo zucchero. Aggiungi l'uovo e mescola finché non sarà stato assorbito. Infine unisci gli altri ingredienti. Quando avrai ottenuto un panetto compatto, crea delle piccole palline di circa 2 cm e adagiale su una teglia coperta di carta da forno.Cuoci per circa 8-10 minuti (non devono quasi dorarsi) e lascia raffreddare su una gratella.
11
Bocconcini al burro salato
7
Per prima cosa in una terrina scaldate il latte al microonde fino a renderlo tiepido. Aggiungi il lievito, lo zucchero e il latte, quindi mescola con un cucchiaio fino a che il lievito non si sarà ben sciolto.Nella ciotola della planetaria, aggiungete tutto il latte, le uova, la farina e tutto il burro, quindi iniziate ad impastare. Aggiungete il sale e aumentate la velocità della planetaria. Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio sarà pronto.Togliete l’impasto dalla planetaria, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con il proprio coperchio per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare per 90 minuti nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente messo di lato, che mantiene una buona umidità.Traferite l’impasto in un piano da lavoro spolverizzato di farina, formate 24 palline con il palmo della mano, quindi adagiatele sopra la teglia rivestita da carta forno distanti l’uno dall’altro. Lasciate lievitare nel forno con luce accesa ed un pentolino affianco con acqua bollente per 1 ora o fino al loro raddoppio. Infornate a 180 gradi forno preriscaldato in precedenza per 20/25 minuti. Appena cotti spennellate la superficie con il burro fuso, quindi lasciate raffreddare sopra una gratella.