0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2929Risultati per "crema di formaggio"

0
Brisèe integrale con verdure e crema di formaggio
5
In una ciotola metti le due farine setacciate, la birra, l’olio extravergine di oliva e il sale. Impasta sino a quando non si formerà una palla che non si appiccica alle mani. Stendi la pasta aiutandoti con un mattarello sino ad ottenere un disco poco più grande della teglia che hai deciso di usare. Fodera quest’ultima con carta forno e adagia la tua pasta.Spunta le melanzane e le zucchine, pela le carote e lava tutto. Affetta le cipolle e usa un pela patate per tagliare le verdure sottilmente. Arrotola una carota, mettila al centro della pasta e continua con le altre verdure formando una spirale.Preriscalda il forno a 180°.Sbatti le uova insieme ai formaggi e all’origano. Sala e versa a cucchiaiate sulla spirale di verdure. Inforna la torta per 30 minuti. La pasta dev’essere dorata e la crema di formaggio si deve compattare.Sforna e servi!
1
Spaghettoni con formaggio in crema di radicchio
26
Prima di tutto ci occupiamo del radicchio, quindi eliminiamo le foglie esterne. Lo laviamo, lo tagliamo a metà e poi ancora a strisce. In una padella scaldiamo l’olio con lo scalogno.Non appena caldo e lo scalogno dorato aggiungiamo il radicchio. Mettiamo nel frattempo l’acqua della pasta sul fuoco, così durante la cottura del radicchio la possiamo utilizzare allungando in padella con un mestolo della suddetta. Non appena pronto, togliamo dal fuoco e facciamo intiepidire.In un robot da cucina, o più semplicemente frullatore ad immersione, frulliamo il radicchio con il formaggio in crema e il formaggio grattugiato. Anche in questo caso allunghiamo se necessario con un po’ di acqua.Cuociamo la pasta e non appena pronta la versiamo in padella, insieme alla crema di radicchio. Regoliamo con il sale e un pizzico di pepe. Saltiamo bene tutto e impiattiamo completando con un filo di olio e la granella di pistacchi tritata.
2
Spumini di prosciutto cotto e formaggio
9
Tagliamo grossolanamente il prosciutto cotto. Lo mettiamo in un tritatutto e aggiungiamo il formaggio. Continuiamo a frullare ed incorporiamo le gocce di limone e il sale. Mettiamo il composto in un contenitore ermetico e lo teniamo in frigo per un paio di ore.Trascorso il tempo stabilito, tiriamo fuori dal frigo e lo spostiamo in una sac à poche con bocca a stella. Poggiamo i crostini su un piatto da portata dove abbiamo poggiato l’ insalata, anch’essa condita e distribuiamo su la crema di prosciutto. Ultimiamo con fette di ravanelli e un filo di olio.
3
Mini cheesecake al limone in bicchiere
26
Frullate insieme i biscotti e lo zucchero. Trasferitili in una ciotola e aggiungete il burro fuso. Mescolate sino a creare un composto omogeneo. Dopodichè, trasferite il composto in otto bicchieri creando uno strato compatto aiutandovi con le dita. Quindi, mettete da parte.Montate la panna liquida in una ciotola di medie dimensioni (non montatela a neve). Aggiungete lo zucchero a velo e azionate le fruste a velocità media sino ad ottenere una crema morbida.Aggiungete la crema di formaggio poco per volta e continuate a mescolare con una frusta. Non appena avrete incorporato tutto il formaggio, aggiungete la crema di limone e l'amido di mais.Prendete i bicchieri e versate il composto all'interno fino a ricoprire la metà. Riponete in frigorifero per almeno due ore.Riprendete i bicchieri dal frigo e guarnite con la panna montata, i mirtilli e una fogliolina di menta. Le vostre mini cheesecake al limone in bicchiere sono pronte per essere servite!
4
Cheesecake duo senza cottura
25
Per preparare la base, prima si fa sciogliere il burro. Tritare bene il biscotto, aggiungere il burro sciolto e mescolare bene. Quindi con l’aiuto di un cucchiaio pressare il composto di biscotti all’interno del stampo. Lasciare in frigo per rassodare più o meno 20 minuti. Per fare la crema,lasciare ammollare la colla di pesce nell’acqua ghiacciata. Montare la panna e riservarla in frigo. Sbattere con una frusta la ricotta insieme con il cream cheese e lo zucchero. Poi aggiunge lo succo di limone e sbatta ancora. Strizzare la colla di pesce e fa sciogliere con un po’di panna calda. Mescolare alla crema e, infine, incorporare delicatamente la panna. Versare la crema sulla base di biscotti e livellare bene. Mettere la cheesecake in frigo per circa 6 ore.Per la farcitura allo frutto della passione, togliere prima un po’ delle semi della polpa della frutta e fare scaldare in una pentolina con 1 cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaio di succo di limone per 5 minuti circa. Lasciare raffreddare e versare sulla metà della cheesecake.Per la farcitura alla ciliegia, scaldarla insieme a 1 cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaio di succo di limone per piu o meno 10 minuti. Lasciare raffreddare e se preferisce puoi anche frullare per ottenere la consistenza di una purea. Versare sull’altra metà della cheesecake. Rimettere in frigo e lasciare rassodare per almeno 3 ore prima de servire!
5
Pancake di ceci
33
Separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve ben ferma gli albumi, sbattete i tuorli con l’aiuto di una frusta, unite la farina di ceci setacciata insieme al baking. Aggiungete il latte di soia a filo, sale e pepe.Unite gli albumi mescolando delicatamente, aggiungete infine la cipolla grattugiata e la rucola spezzettata finemente e mescolate bene.Ungete leggermente una padella antiaderente con un piccolo pezzetto di burro, lasciate scaldare la padella per qualche minuto e unito un mestolo del composto preparato.Lasciate cuocere a fuoco dolce e girate solo quando la parte superiore appare asciutta e con alcune bollicine.Una volta girato il pancake con l’aiuto di una spatola lasciatelo cuocere per qualche altro minuto e poi adagiatelo su di un piatto. Ripetete alla stessa maniera fino ad esaurimento del composto.Man mano che cuocete i pancakes impilateli uno sull’altro, così si manterranno caldi. Per la salsa di accompagnamento versate nel bicchierone del mixer il formaggio cremoso, il latte di soia, il sale e il curry.Frullate con il mixer aggiungendo a filo l’olio di semi fino ad ottenere una salsa della consistenza da voi desiderata.Servite i pancake di ceci appena tiepidi con la salsa al curry!
6
Crema di fave bianche piccante
2
Partendo dal principio che i legumi secchi vanno precedentemente ammollati, come primo passo facciamo insaporire le fave scolate mettendole in una casseruola a sponde alte con 2 cucchiai di olio, il porro tagliato a rondelle, 1/2 peperoncino rosso. Avviate la cottura aggiungendo 1/2 tazza di acqua tiepida. Cuocete per 20 minuti circa a fuoco moderato e mescolando ogni tanto.Non lasciate asciugare troppo il liquido, piuttosto aggiungete un pò d’acqua in corso di cottura. Assaggiate spesso. A fine cottura frullate tutto con un mixer ad immersione. A parte in un tegame antiaderente mettete poco olio, 1 spicchio di aglio e i friarielli.Salate e insaporite per 5 minuti. È tempo di servire la crema di fave in un paio di ciotole capienti: mettete due mestoli ciascuno, unite ciuffi di friarielli, la stracciatella, una macinata abbondante di pepe nero e un giro di olio evo per completare il tutto.
7
Seitan su crema di piselli
9
Mettete in una padella, l'olio evo e la cipolla tritata, fate soffriggere qualche minuto con 2 cucchiai di acqua bollente (cosi' eviterete il soffritto)aggiungete i piselli surgelati e la patata a tocchetti, coprite di acqua e lasciate cuocere per 15 mn.In una padella antiaderente, mettete un filo d'olio e l'aceto balsamico e fate cuocere il seitan per circa 10 mn, rigirandolo spesso, se dovesse asciugare troppo, aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua calda, aggiungete i semi di girasole e finite la cottura.trasferite i piselli in una ciotola a bordi alti, aggiungete il parmigiano e un filo d'olio e frullate con il frullatore ad immersione.Impiattate, mettendo la crema di piselli, il seitan e guarnendo con l'aceto balsamico e semi di girasole.
8
Crostoni alla crema di zucchine
3
Fare i crostoni alla crema di zucchine è molto semplice e veloce. Laviamo e spuntiamo le zucchine, tagliamole a rondelle e mettiamole in un padellino antiaderente con un pizzico di sale, di pepe e appena un filo di olio. Saltiamo le zucchine a fiamma vivace per qualche minuto, il tempo di farle appassire quindi spengiamo e lasciamole raffreddare. Una volte fredde frulliamo le zucchine insieme a qualche foglia di basilico e a 100 gr di ricotta ottenendo la nostra deliziosa crema. Nel caso aggiustiamo con del saleBene, a questo punto non ci resta che riporre la crema in frigo fino al momento di servirla spalmata su delle fette di pane magari casareccio abbrustolite in forno. I nostri crostoni alla salsa di zucchine sono pronti, volendo possiamo renderli più golosi con l’aggiunta di qualche pomodorino ciliegina.
9
Eclair con crema di mascarpone
7
Montate con le fruste elettriche il tuorlo con lo zucchero, fino a quando diventa gonfio e chiaro. Unite il mascarpone ed incorporatelo con un cucchiaio. Lavorate la crema fino a che è ben amalgamata.Con un coltello, tagliate gli eclair alla base, riempiteli con una generosa dose di crema e ricomponeteli.Quando tutti gli eclair sono riempiti, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde e, quando sarà completamente sciolto, versatelo in una tazza. Prendete gli eclair uno alla volta e, capovolgendoli, bagnateli leggermente nel cioccolato. Fate scolare quello in eccesso, poi rigirateli e poneteli a solidificare su un vassoio.
10
Bigne alla crema di peperoni
7
Per prima cosa occorre preparare la pasta choux. Tagliate il burro a pezzetti e mettetelo in un tegame con acqua, zucchero e sale e portate a bollore. Ora spostate dal fuoco e aggiungete la farina setacciata, mescolate e fare addensare. Rimettete sul fuoco e mescolate energicamente. Togliete nuovamente dal fuoco, fate raffreddare e unite l’uovo. Il composto finale dovrà essere liscio ed omogeneo.Potete ora riempire la sac-a-poche e formare i bignè su una teglia foderata con carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 220 °C per 15 minuti, dopodichè abbassate la temperatura a 190 °C e continuate la cottura per altri 10 minuti., e fate raffreddare.Nel frattempo potete dedicarvi alla salsa per il ripieno. Passate i peperoni in forno per una trentina di minuti, spelateli e frullateli con spezie, erbe e amalgamate la ricotta. Tenete da parte un po’ di peperoni frullati da usare come glassa. Farcite i bignè e Buon Appetito!
11
Crema di zucchine e menta con stracchino
1
Tagliate le estremità delle zucchine e dopo averle lavate mettetele a sbollentare per 15 minuti in acqua calda, lasciandole intere.Tagliate le estremità delle zucchine e dopo averle lavate mettetele a sbollentare per 15 minuti in acqua calda, lasciandole intere.Mettetele poi in un mixer con il sale e l'olio e azionate il motore.Dopo 1 minuto circa aggiungete la mente e il formaggio grattugiato.Lasciate riposare e se necessario passate la crema in padella per qualche minuto per farla asciugare da eventuale acqua in eccesso.Create in una ciotola la crema di stracchino aggiungendo al formaggio pepe a piacere e il latte.Con 2 cucchiaini create le quenelles e adagiatele sulla vostra crema dopo averla impiattata.Un filo di olio evo a piacere e il piatto è pronto!