0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1253Risultati per "farina manitoba"

0
Pane ai tre colori
1° :nella planetaria 200 gr di farina e 5 gr di sale,sciogliere 5 gr di lievito in 70 gr di acqua tiepida aggiungere 30 gr di olio versare il tutto nella planetaria ed impastare fino ad ottenere un panetto morbido.Togliere,finire di lavorare un pochino con le mani e mettere a lievitare. 2°: nella planetaria 200 gr di farina e 5 gr di sale,sciogliere 5 gr di lievito in 60 gr di acqua e 30 gr di olio versare nella planetaria ed aggiungere anche un cucchiaio di pesto.Impastare e mettere a lievitar3°: nella planetaria 200 gr di farina e 5 gr di sale,sciogliere 5 gr di lievito in 60 gr di acqua ed aggiungere 30 gr di olio versare tutto nella planetaria ed aggiungere anche un cucchiaio di concentrato di pomodoro.Impastare come sopra e mettere a lievitare ( nella foto l'impasto con concentrato di pomodoro messo a lievitare) Lasciare lievitare fino al raddoppio del volume. Sgonfiare l’impasto di ciascun panetto con le mani arrotolare e formare dei cilindri.Foderare con carta forno uno stampo da plum cake o utilizzare uno stampo in silicone sempre da plum cake.Trasferire nello stampo il cilindro di impasto bianco,livellarlo con le dita e schiacciarlo un pochino.Aggiungere il cilindro di impasto rosso e premere con le dita.Aggiungere infine il cilindro di impasto verde e ripetere l’operazione. Mettere a lievitare nuovamente fino al raddoppio del volume.Infornare per 30 minuti circa ed una volta cotto lascia raffreddare prima di affettare BUON APPETITO
1
Cornetti grano saraceno
1
Per prima cosa pesare le farine di manitoba, grano saraceno e germe di grano assieme ,e mescolarle.PRIMO IMPASTO: Versate in una ciotola 50gr delle farine precedentemente setacciate ed il lievito sciolto in 55 gr di acqua tiepida ed impastare,coprire con una pellicola e far levitare per 40 minuti in forno con luce accesa. SECONDO IMPASTO: Prendete la restante farina ed aggiungete il destrosio,50 gr di burro ammorbidito,un tuorlo,mezza bacca di vaniglia,i restanti 40 gr di acqua ed infine unite il primo impasto. Impastate il tutto sino a quando non risulterà liscio ed omogeneo. Riporre in forno e far lievitare 10 minuti.Ora stendiamo l'impasto e formiamo i nostri cornetti farcendoli come più vi piace,posizionateli su una placca e fate lievitare 1 ora e mezza in forno con luce accesa.Spennellate con l'album rimasto e lo zucchero ed infornate a 180 gradi per 10 minuti.
2
Pane ai semi di finocchio
Nella planetaria mettiamo la farina, i semi di finocchio ed il sale;in parte prepareremo il nostro cubetto di lievito sciolto dapprima in poca acqua e quando completamente disfatto aggiungiamo tutta l’acqua ed un cucchiaino di zucchero per favorire la lievitazione.Attendiamo 5 minuti e poi nel lievito aggiungiamo anche i 50 ml di olio.Versiamo tutto nella planetaria ed impastiamo per bene.Togliamo il panetto e finiamo di lavorarlo a mano con ,se serve ,ancora un po di farina e mettiamo a lievitare in una ciotola coperta da uno strofinaccio.Quando il panetto avrà raddoppiato il suo volume lo lavoriamo nuovamente e lo mettiamo ,con la forma desiderata,in uno stampo sul quale avremo messo della carta forno.Facciamo lievitare ancora e quando sarà raddoppiato nuovamente possiamo passare in forno a 180/200° per circa 20 minuti.Una volta sfornato ricordatevi di metterlo a raffreddare su di una gratella altrimenti il vapore che si formerà sotto la pagnotta ve la renderà bagnata. BUON APPETITO
3
Brioche 4 e quattr'8
Scaldare il latte con il baccello di vaniglia raschiato dai semi,i quali andranno in una metà di burro fuso al microonde o bagnomaria e lasciato intiepidire.Mettere in planetaria le uova pesate e leggermente battute e lo zucchero,poi unire il lievito sbriciolato e mescolare con la foglia.Unire la farina a cucchiaiate,una di seguito all’altra senza fermarsi,quando l’impasto vi sembrerà legato,unire il sale e poi prima i 50 gr di burro morbido e dopo il burro fuso con la vaniglia,sempre uno dopo l’altro.Far assorbire ed incordare l’impasto.Una volta incordato,mettere sul piano di lavoro e coperto a campana far rilassare per 20 minuti circa.Riprendere l’impasto e dare le pieghe di rinforzo.
4
Panini alla zucca per halloween
22
Cuoci la zucca al forno o in casseruola. Io l'ho cotta in un pentolino con un po' di scalogno, acqua, pepe e curry e poi l'ho frullata con il frullatore a immersione. Ciò mi ha consentito di non aggiungere latte all'impasto.Sciogli il lievito nei 50ml di acqua tiepida e aggiungi alla polpa fredda insieme al malto. Puoi fare il lievitino aggiungendo un po' della farina presa dal totale e facendo lievitare un'oretta prima di continuare con i seguenti passaggi.Incomincia a impastare aggiungendo alla polpa le farine, tenendoti i 50 gr di quella integrale da parte, che aggiungerai all'occorrenza.A incordatura quasi avvenuta (se impasti a mano lavora almeno 10-15 minuti) aggiungi l'olio e il sale.Se l'impasto risulta appiccicoso aggiungi gradualmente la farina integrale tenuta da parte.Forma un panetto rotondo, e lascia lievitare in forno spento coperto da un canovaccio di cotone. Quando l'impasto è raddoppiato (dopo circa 2, 3 ore) pesalo e dividi in panetti uguali. Io ne ho pesati 10 da circa 50 gr l'uno.Metti i panini su una teglia foderata di carta forno e lascia lievitare un'altra oretta. Preriscalda il forno a 180° e prima di infornare finisci con i semi prescelti o i chiodi di garofalo. Se vuoi una finitura lucida spennella con un po' di tuorlo d'uovo! Cuoci una 20 di minuti e servili ancora tiepidi!
5
Brioche bellini
32
Nella ciotola della planetaria, (inutile che vi consigli di lavorare a mano perché l'impasto ha bisogno di essere incordato bene e vista la sua alta idratazione ciò non sarebbe semplice e vi ci vorrebbe troppo tempo!) montate il gancio e disponetevi la farina, lo zucchero e il lievito secco. Unite le uova e il latte insieme al succo di pesca bianca. Fate lavorare per due minuti.Quindi aumentate la velocità e proseguite per altri 7/8 minuti. Controllate attentamente la qualità dell'impasto, dovrà essere morbido, e attaccarsi appena alle pareti della ciotola. Se così non fosse, aggiungete altra farina, se doveste rendervi conto che risulta troppo liquido, oppure se dovesse sembrarvi troppo asciutto o rigido incorporate altro latte o un altro uovo.Iniziate quindi a incorporare il burro morbidissimo a piccoli pezzi, avendo cura di unire il pezzetto solo dopo che l'impasto avrà assorbito quello aggiunto in precedenza. Unite per ultimo il sale. L'impasto a questo punto sarà liscio, lucido ben elastico e morbido. Fate riposare in frigorifero, perché così vista l'enorme quantità di burro è difficile da lavorare, almeno una notte.Trascorsa la notte, prendete l'impasto e formate 9 palline, che andrete a posizionare a cerchio in uno stampo circolare da 26 cm di diametro, più una al centro. Fate riposare in ambiente tiepido per almeno altre due ore, meglio tre. Fate scaldare il forno a 190°C quindi fate cuocere la brioche.
6
Panini alla zucca
12
Sciogliere il lievito nel latte tiepido zuccherato.Unire la zucca schiacciata, le farine, l'olio ed il sale ed impastare fino ad ottenere un composto sodo e liscio.Far lievitare in una ciotola coperta in un luogo caldo per circa 3 ore.Formare delle palline e, con lo spago da cucina, creare la tipica forma della zucca.Far lievitare ancora 30 minuti.Cuocere in forno preriscaldato a 200* per 30 minuti.Una volta sfornati, tagliare via lo spago e gustare!
7
Pane rustico zucca e curry
32
Preparate il “lievitino” mescolando 100 gr. di farina di manitoba, il lievito e il miele. Fate sciogliere completamente il lievito e lasciate da parte per circa 10-15 minuti (si dovrebbero formare delle bollicine).Schiacciate la zucca con una forchetta (nel caso di un eccesso d’acqua, scolate bene in un colino a maglie fitte), aggiungete il resto della farina di manitoba, la farina integrale, il curry, l’acqua e semi di zucca. Quando gli ingredienti saranno ben integrati, aggiungete il lievitino e mescolate bene. Aggiungete il sale per ultimo.Lavorate l’impasto con le mani (o in una planetaria con il gancio ad uncino) su una superficie leggermente infarinata per circa 5-7 minuti facendo le famose “pieghe”. Formate un piccolo quadrato di pasta, piegate ogni lato verso il centro, poi cercate di ricreare una palla d’impasto. Ripetete ancora 2 volte, poi fate riposare il pane per 30 minuti.Mettete l’impasto in una ciotola, coprite e lasciatelo riposare lontano da correnti d’aria (ad esempio il forno spento) per 3-4 ore.Preriscaldate il forno a 200°. Date al vostro pane la forma che più vi piace, fate cuocere 20 minuti, poi abbassate il forno a 180° e fate cuocere ancora per 25-30.
8
Treccia brioche al cioccolato (babka)
35
Nella ciotola della planetaria setacciare le farine, poi aggiungere lo zucchero e il lievito di birra sciolto in un po' di latte tiepido preso dal totale. Lavorare con la foglia e versare a filo il rimanente latte tiepido. Sostituire la foglia con il gancio, quindi aggiungere il burro fuso tiepido e il sale; lavorare per 15 minuti finché l’impasto si incorda.Trasferire l’impasto su una superficie infarinata, renderlo sferico e riporlo in una ciotola, coprire con la pellicola e lasciare lievitare per 3 ore in forno a 30°. Nel frattempo, preparare la farcitura: In un pentolino, far fondere il cioccolato con il burro. Togliere dal fuoco e unire lo zucchero con il cacao, mescolando bene. Lasciar raffreddare completamente per tutta la fase di lievitazione, in modo che il composto si solidifichi leggermente (se occorre, riporre brevemente in frigorifero). Dopo le 3 ore, stendere l'impasto su una superficie infarinata formando un rettangolo e spalmarvi sopra il composto, poi arrotolare fino a formare un salsicciotto, tagliare a metà nel senso della lunghezza e intrecciare.Trasferire la treccia su una teglia rivestita con carta da forno, coprire con la pellicola trasparente e far lievitare di nuovo in forno a per 30 minuti a 30°. Spennellare la treccia con un uovo sbattuto e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti.
9
Ciambelle americane, doughnuts o donuts
2
Mescola, fai lievitare qualche ora, stendi l'impasto sottile e forma i cuori con un foro al centro, fai lievitare ancora 1 ora per poi friggerli e farcirli ancora caldi con glassa/miele e codette o zucchero. ~ Mix, let leaven a few hours, spread thin and shape as a heart with a hole in the middle, let leaven 1 more hour, fry and cover in icing/honey and sprinkles.
10
Torta di mele della nonna
6
- Sbattere le uova con lo zucchero;- Unire al composto ottenuto il latte e il burro ammorbidito;- successivamente aggiungere farina, lievito, sale e cannella;- versare l'impasto in una teglia rotonda ( ottimale quella da 26cm) precedentemente imburrata o ricoperta di carta forno.- Sbucciare le mele, affettarle in modo sottile; - Disporre le fettine a raggiera sull’impasto, Infornare a 180° per 45/50 minuti. Forno statico.
11
Boccioli di brioche gustosi würstel e scamorza
5
Io utilizzo la mia adorata Kenwood e quindi butto dentro tutti gli ingredienti: farina, strutto, lievito, sale e acqua tiepida. Lasciate lavorare l’impastatrice per circa dieci minuti, poi spostate la pasta in un recipiente capiente e mettete a lievitare nel forno spento, coperto da pellicola. Durante la lievitazione tagliate a rondelle i würstel e a pezzetti la scamorza. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, lavoratela delicatamente con le mani e stendetela in un rettangolo abbastanza sottile. Distribuite i würstel e la scamorza e arrotolate, dal lato lungo. Con un tarocco tagliate fette di circa 6 cm. Per fare i boccioli, utilizzate le pirofile monoporzione in alluminio (non ci sarà bisogno di imburrare o infarinare) e dovete pizzicare pasta in modo da chiudere la fetta. Ponete la rondella con la parte chiusa sotto. Lasciate lievitare ancora un'ora e infornate a forno caldo, 190° ventilato o 180° statico per circa 20 minuti.