0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2853Risultati per "fecola di patate"

0
Wurstel infilzati da spaghetti con crema di pomodo
Frulliamo i pomodorini e li passiamo al colino cinese mettendoli in un pentolino.Aggiungiamo un pizzico di zucchero e sale e la fecola di patate, mischiando molto bene.Accendiamo il fornello a fuoco medio fino a raggiungere la densità desiderata.Mettiamo a bollire abbondante acqua salata.Intanto tagliamo a pezzi non troppo piccoli i wurstel e infilziamo 8-9 spaghetti fino a metà.Quando l’acqua bolle immergiamo gli spaghetti con i wurstel e facciamo lessare.Una volta cotti gli spaghetti scoliamo e condiamo con un filo d’olio.Li serviamo aggiungendo la crema di pomodoro tiepida.
1
Biscotti senza niente
14
In una ciotola raduniamo la farina, lo zucchero ed il lievito e la fecola setacciati. Aggiungiamo 20 gr di acqua e lavoriamo con la spatola. Aggiungiamo l'acqua sino ad ottenere un composto che tenga la forma. A questo punto possiamo incorporare le nostre aggiunte, io ho usato 30 gr di gocce di cioccolato e 2 albicocche secche tagliate al coltello. Foderiamo una teglia con carta forno, trasferiamo il nostro impasto e formiamo usando la spatola un rettangolo alto 3 cm. Cuociamo in forno statico a 190° per 20 minuti, sforniamo e lasciamo da parte per qualche minuto prima di trasferire delicatamente su un tagliere, aiutandoci con la carta forno. Attenzione perché l'impasto è molto friabile. Con un coltello ben affilato tagliamo i nostri biscotti, trasferiamo sulla teglia, sempre usando la carta forno. Rimettiamo a cuocere per 15-20 minuti, sino a doratura. Facciamo raffreddare per qualche minuto in teglia prima di spostare sulla gratella, aiutiamoci con la spatola. Facciamo raffreddare completamente prima di mangiare!
2
La torta coccolosa
Con una frusta montare le uova con lo zucchero, unire a filo la panna liquida e continuare a montare fino a formare una crema morbida spumosa. Unire quindi la farina di cocco, la fecola, il lievito e con una spatola amalgamare bene tutti gli ingredienti.L'impasto che si otterrà sarà abbastanza sostenuto. Trasferire in una teglia rivestita di carta forno e con la spatola lisciare bene la superficie.Cuocere a 180 gradi per 30/35 minuti.
3
Marquise al cioccolato fondente
25
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato tritato insieme al burro e lasciate intiepidire.In una ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.Aggiungete il cioccolato fuso con il burro, al composto di uova e mescolate per incorpararli.Unite la farina setacciata con la fecola e mescolate con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l'alto, ottenendo un composto omogeneo e privo di grumi.Preriscaldate il forno a 160°C. Imburrate ed infarinate uno stampo di 22 cm di diametro e versateci il composto, battendolo leggermente su un piano, per eliminare le bollicine di aria all'interno.Ponete lo stampo in una teglia rettangolare grande (potete usare la placca del forno se è dotata di bordi non troppo bassi) e riempite la teglia con dell'acqua. Infornate e fate cuocere per circa 40 minuti. Nopn prolungate eccissivamente la cottura, altrimenti la torta seccherà, mentre la giusta consistenza è molto scioglievole.Sfornate e lasciate intiepidire. Capovolgete su un piatto da portata e cospargete di zucchero a velo, prima di servirla.
4
Savoiardi pistoccusu
18
Per prima cosa prepariamoci tutti gli ingredienti così da non lasciare fermo l’impasto. Dividiamo lo zucchero tenendone da parte 10 gr circa (io ho fatto a occhio). Separiamo i tuorli dagli albumi. Lasciamo i tuorli in una ciotolina, mentre gli albumi li trasferiamo in una ciotola capiente. Cominciamo a montare gli albumi con le fruste elettriche.Quando raggiungiamo questa consistenza, cominciamo ad aggiungere lo zucchero a pioggia, poco per volta, continuando a montare ad alta velocità. Tempo 2 minuti ed otterremo una meringa liscia e brillante.Nella ciotolina lavoriamo i tuorli con lo zucchero (io ho usato una forchetta), non c’è bisogno di montarli, bastano pochi secondi.Aggiungiamo al composto di albumi e lavoriamo dal basso verso l’alto, così da non smontare il tutto. A questo punto aggiungiamo le polveri, poco per volta. Possiamo dividerle in 3 parti ed incorporarne una per volta al composto, sempre lavorando dal basso verso l’alto. Facciamo assorbire bene la farina.Riempiamo la sac a poche e foderiamo la teglia con la carta forno. Ora un passaggio fondamentale: spolverizziamo lo zucchero a velo su tutta la carta forno, abbondando. Lo zucchero ci aiuta a non far attaccare i biscotti sulla carta (ci ho perso metà biscotto al primo tentativo perché sono stata tirchia con lo zucchero in una porzione, quindi abbondate!), ed inoltre gli regala una crosticina golosa. Con la sac a poche creiamo i nostri biscotti, io non ho usato nessuna boccuccia, ho sfruttato il taglio. Potete farli come volete, ho provato anche a farli più sottili, sovrapponendo due strisce e sono venuti bellini! Li ho fatti anche rotondi, quindi potete crearli in base a come vi servono o vi piacciono.Altra cosa fondamentale prima di infornarli, una spolverizzata abbondante di zucchero a velo. Questo li aiuta ad ottenere una crosticina dorata caratteristica. Cuociamo in forno statico a 180° per 20 minuti. Sforniamo e stacchiamo dalla teglia dopo 5 minuti. Facciamo raffreddare sulla gratella e sono pronti!
5
Plumcake alla quinoa
8
In una ciotola montare le uova con lo zucchero, unire l'olio e il latte. Aggiungere quindi la farina, la fecola, il lievito e amalgamare bene l'impasto.Rivestire di carta forno uno stampo da plumcake e riempirlo con il composto preparato.Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30/35 minuti.
6
Torta marmorizzata alla zucca
3
Frullare nel mixer la polpa della zucca con l'olio. Trasferire il composto in una ciotola e aggiungere lo yogurt. Aggiungere anche lo zucchero e la fecola. Alternare la farina setacciata, con metà della quantità di latte. Aggiungere anche il lievito ed amalgamare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferire metà dell'impasto in un'altra ciotola e aggiungere il cacao e l'altra metà del latte. Mescolare fino a raggiungere la stessa consistenza. I due impasti sono pronti. Inburrare ed infarinare una teglia. Procedere versando 2 cucchiaiate di impasto bianco al centro della teglia, e al suo centro ora versare due cucchiaiate di quello nero. Continuare ad alternare i composti fino al termine di entrambi! Cuocere a 180 gradi per 40 minuti in forno già caldo e fare la prova stecchino prima di sfornarlo.
7
Ciambella al cioccolato
25
Preriscaldare il forno a 180 gradi. In una ciotola inserire tutti gli ingredienti nel seguente ordine: farina, fecola di patate, lievito, cacao, zuccherro, uova, olio e panna.Con le fruste elettriche a velocità medio-alta montare il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e ben amalgamato.Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella del diametro di 24 cm e versare il composto fino a 3/4 (vogliamo evitare che il composto trabocchi in cottura, vero?) e infornare. Dopo 40-45 minuti al via la prova dello stecchino! Stecchino asciutto? Ottimo! Lasciate raffreddare la ciambella e questo punto decidete se lasciarla al naturale oppure glassarla come più vi ispira... il risultato è sempre e comunque garantito!
8
Ciambella gluten-free con pasta di nocciole
30
Accendere il forno a 180°C in modalità statico. In una terrina sbattere energicamente le 2 uova intere con lo zucchero di canna per un paio di minuti.Poi unire le farine con la fecola e il lievito, l'olio e l'acqua e infine 1 cucchiaio di pasta di nocciole. Mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi versare nello stampo a ciambella imburrato e infarinato.Cuocere per circa 30 minuti e a cottura ultimata attendere almeno 10 minuti prima di estrarre il dolce dallo stampo.
9
Torta con farina di grano duro, yogurt miele e uva
30
In una ciotola versate la farina, la fecola, lo zucchero e il lievito.In un'altra ciotola sbattete con una frusta l'uovo, unite lo yogurt, il miele, l'olio e mescolate bene.Unite il tutto alla farina e mescolate fino a quando il composto sarà liscio. Versatelo in uno stampo rivestito da carta forno e sistemate sulla superficie gli acini d'uva che avrete in precedenza lavato.Mettete in forno caldo a 180° statico per circa 30 minuti.Sfornate e mettete su di una graticola a raffreddare. Potete spolverare la torta di zucchero al velo prima di servirla.
10
Plumcake con ricotta e gocce di cioccolato
3
Cominciate con il montare le uova intere con lo zucchero sino a farle diventare spumose e molto chiare,quindi unire lo yogurt e la ricotta ,che potete eventualmente setacciare se si tratta di una ricotta molto soda,ed amalgamare ancora.Aggiungere le farine preferibilmente setacciate,sopratutto il lievito.Quando il tutto sara' amalgamato, con una spatola unire le gocce di cioccolato,infine ,infarinate ed imburrate uno stampo da plumcake,oppure potete usare degli stampi di carta usa e getta,versare l’impasto ed infornare a 170° per 25-30 minuti circa,fate la prova stuzzicadenti.
11
Torta di pane con cioccolato, ricotta e mirtilli
16
Spezzettate il pane all'interno di una ciotola e irroratelo con il latte. Lasciatelo riposare fino a quando sarà diventato morbido.Aggiungete la fecola, il lievito, il cacao, lo zucchero, i mirtilli e la ricotta.Sciogliete il cioccolato, io ho usato il microonde, e versatelo nell'impasto. Mescolate il tutto e versate il composto in una teglia (20x20) rivestita da carta forno.Mettete in forno caldo a 180°statico per 25-30 minuti.