0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1900Risultati per "filetto di petto di pollo"

0
Roll di pollo marinato al crudo
5
Lavate, asciugate i petti e metteteli a marinare per 15-20 minuti in una bacinella con gli aromi tritati fini e il succo del lime.Avvolgete poi ogni filettino preventivamente salato e pepato, con una fetta di crudo (se avanza anche più di una), fermateli con uno stuzzicadenti e disponeteli in teglia foderata di carta forno.Irrorate con il liquido della marinatura e poco olio, infornate a 170° per 20′. Servite caldi accompagnati da una fresca insalata mista.
1
Petto di pollo alle erbette
7
Per prima cosa dovete ricavare dei quadratini di carta da forno che dovranno avere una misura tale da permettervi di contenere la fettina di pollo piegandoli in due.Lasciate cadere qualche goccia di olio sulla carta da forno e ungetela con le dita o aiutandovi con un pennello. Cospargete la superficie della carta da forno con le spezie ed un pizzico di sale. Adagiate la fettina di pollo sulla carta da forno, ed avvolgetela con l'altro lembo.Cuocete in padella o sulla piastra.
2
Rotolini di pollo al forno ripieni di zucchine
28
Puliamo il pollo eliminando le parti grasse. Sistemiamo le fette tra due fogli di carta da forno e con un battiarne battiamole leggermente così da ottenere delle fette uniformi nello spessore.Tostiamo i pinoli in padella e trituriamoli grossolanamente con un coltello. Spuntiamo e laviamo sotto l'acqua le zucchine. Le tagliamo in 3 pezzi e le mettiamo in acqua e sale per lessarle.Non appena pronte, le lasciamo raffreddare, le pestiamo con una forchetta e le condiamo con sale, pepe ed un filo di olio.Mescoliamo ed aggiungiamo al composto anche i pomodorini gialli e il formaggio. Farciamo le fette di pollo con l' impasto ottenuto, arrotoliamo ad involtino e fissiamo con degli stuzzicadenti in legno.Sistemiamo in una pirofila con un filo di olio e ultimiamo con un pizzico di pepe e sale. Inforniamo in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.
3
Straccetti di pollo allo zenzero con crema di curcuma
5
Per prima cosa tagliate le fettine di pollo a straccetti e fatele marinare nel succo di un limone bio per circa 10 minutiPassati i 10 minuti di marinatura degli straccetti, in una padella antiaderente mettete l’olio evo fate rosolare la cipolla e l’aglio con un cucchiaino di zenzero per circa 3 minutiUnite adesso gli straccetti di pollo che avete precedentemente marinato con il limone N.b. Tenete da parte il succo di limone che avete usato per la marinaturaMettete la curcuma nel succo di limone che avete utilizzato per la marinaturaVersate il succo di limone con la curcuma nella padella dove stanno cuocendo gli straccetti e fate andare a fuoco vivace, mescolando spessoUnite una spolverata di fecola di patate per fare addensare il succo di limone con la curcuma, salate e aggiungete il prezzemolo tritato
4
Piccata di pollo
29
Portate una pentola di brodo vegetale a ebollizione. Aggiungete il bulgur. Toglietelo dal fuoco e tenetelo coperto per circa 20-25 minuti o finché non diventa tenero (drenare il liquido in eccesso se necessario). Aggiungete l'olio d'oliva e gli spinaci lavati. Il calore residuo renderà più morbidi gli spinaci. Tenete in caldo fino a quando non verrà il momento di servire il pollo.Mettete mezza tazza di farina in una ciotola poco profonda. Aggiungete un cucchiaino di farina in una ciotola a parte per la salsa. Condite i filetti di petto di pollo su entrambi i lati con sale e pepe. Passateli nella farina eliminando i residui in eccesso. Trasferite il tutto in un piatto.In una grande padella riscaldate un cucchiaio di olio d'oliva e un cucchiaio di burro a fuoco medio-basso. Aggiungete i filetti di petto di pollo e rosolateli su entrambi i lati per circa tre minuti. Poi trasferiteli in un piatto e copriteli con un foglio di carta stagnola per mantenerli al caldo.Mentre il pollo si cuoce preparate il resto degli ingredienti. Tritate gli scalogni e schiacciate lo spicchio d'aglio. Lavate i capperi, tritate il prezzemolo e tagliate una fetta dei limone.Per preparare la salsa, abbassate la fiamma al minimo. Aggiungere un cucchiaino di olio nella padella. Soffriggete gli scalogni fino ad ammorbidirli senza farli arrivare a doratura (circa 1 minuto).Aggiungete l'aglio e soffriggete per circa 30 secondi. Aggiungete il vino e portare ad ebollizione. Lasciate che si riduca a metà. Aggiungete il brodo e portate a ebollizione. Per addensare la salsa aggiungete il cucchiaino di farina messo da parte e mescolate bene per sciogliere eventuali grumi. Continuate a mescolare fino a quando la salsa non si addensa leggermente. Riducete lentamente il calore. Aggiungete un cucchiaio di burro. Aggiungete il succo di mezzo limone e cospargete con i capperi. Riprendete i filetti di petto di pollo.Assaggiate e condite con il succo di limone avanzato, il sale e il pepe se necessario. Impiattate i filetti di petto pollo e versateci sopra la salsa. Guarnite con fette di limone e prezzemolo fresco. Portate a tavola e servite con il contorno di bulgur e gli spinaci.
5
Tub sandwich?!
41
Preparate il pane nel tubo: sciogliete il lievito nell'acqua tiepida insieme allo zucchero e lasciate riposare 5 minuti. Versate il composto sulle farine setacciate nella bowl del KitchenAid e impastate col gancio. Unite il latte tiepido e lavorate fino a farlo assorbire completamente. Aggiungete il burro ammorbidito e poi il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Trasferite l'impasto su un piano e lavoratelo energicamente per qualche minuto, formate una palla, mettetela in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola e lasciate riposare per 45/50 minuti fino al raddoppio del volume. Trascorso il tempo necessario, rovesciate l'impasto sul piano e senza lavorarlo stendetelo con le mani a forma di rettangolo; suddividetelo in tre parti uguali e formate tre rotoli di 20cm ciascuno.Spennellate con burro fuso gli stampi a tubo, riempiteli con l'impasto e sistemateli in posizione orizzontale sulla leccarda che poi infornerete; chiudeteli con i coperchi e fate lievitare per 30/40 minuti circa, fino a quando l'impasto non avrà colmato lo stampo. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30/35 minuti. Sfornate e dopo qualche minuto scoperchiate i tubi, lasciate intiepidire il pane negli stampi e poi estraetelo premendo delicatamente. Preparate la farcia dei sandwich: grigliate i filetti di pollo, tagliateli a striscioline e conditeli con sale, pepe e un filo d'olio evo; affettate sottilmente i pomodorini e il fungo; tagliate a rondelle la zucchina, grigliatela e salatela; lavate i ciuffetti di valerianella; preparate la salsa allo yogurt mescolando lo yogurt greco con sale pepe un filo d'olio evo e 2 cucchiaini di succo di limone.Preparate le patatine fritte: sbucciate e tagliate le patate a chips e a fiammifero, tuffatele in acqua molto fredda (io aggiungo qualche cubetto di ghiaccio) per almeno 30 minuti, scolatele e asciugatele velocemente, quindi friggetele in abbondante olio di arachidi a 170° fino a che saranno dorate. Trasferitele su un foglio di carta assorbente o per fritti per eliminare l'olio in eccesso e salate a piacere. Preparate i sandwiches: tagliate il pane a fette (3 per ciascun sandwich) spennellatele delicatamente con il burro e mettetele a tostare sulla griglia da forno per circa 3 minuti a 150° forno statico preriscaldato fino a che la superficie diventi leggermente dorata, ma (attenzione!) non secca.Assemblate i sandwiches: spalmate la salsa allo yogurt su una fetta di pane, adagiatevi sopra la valerianella, le fettine di pomodorino, il pollo grigliato e un'altra fetta di pane spennellata in alto con un velo di senape; ripetete di nuovo tutti gli strati e chiudete con una fetta di pane spennellata all'interno con la salsa allo yogurt; per un altro gusto sostituite la valerianella con le zucchine grigliate oppure con le fettine di funghi freschi e in questa versione omettete i pomodori.Fermate i sandwiches con uno stecchino di legno e servite con croccanti patatine fritte ben calde!
6
Involtini di pollo
3
Disporre le fettine di petto di pollo su un piano d'appoggio e farcirli con una fettina di fesa di tacchino e le carote precedentemente lessate.Avvolgere le fettine di petto di pollo e fissarle con stecchini all'estremità.Disporre gli involtini in padella antiaderente con un filo d'olio e cuocerli per 20 min circa.
7
Bocconcini di pollo e carote agli anacardi
7
Peliamo e tagliamo a rondelle spesse le carote. Tagliamo il petto di pollo in cubetti e infariniamoli leggermente,Prendiamo ora un tegame, mettiamo solo due cucchiai di olio, aggiungiamo gli anacardi e a fuoco molto lento tostiamoli leggermente, uniamo quindi il pollo fatto a tocchetti e infarinato e rosoliamo pochi minuti per lato.A questo punto incorporiamo anche le carote, sfumiamo con un bicchiere di vino bianco, aggiustiamo di sale e di pepe, copriamo e lasciamo cuocere per una mezz'oretta fino al quasi completo assorbimento del liquido di cottura che nel frattempo si sarà trasformato in una deliziosa salsina.Bene, i nostri bocconcini di pollo e carote agli anacardi sono pronti, non resta che servirli caldi e gustarli in tutta la loro bontà.
8
Insalata esotica di pollo
4
Innanzitutto sbucciamo le patate, tagliamole e tocchetti e lasciamole cuocere mettendole in un pentolino con acqua fredda, quindi scoliamole e lasciamole raffreddare.Passiamo al petto di pollo. Dopo averlo porzionato a cubetti grigliamolo in una padella antiaderente senza aggiungere olio o condimenti. Laviamo l’insalata, e tagliamo il melone sempre in piccoli pezzi.Prendiamo ora un bel piatto da portata dove poter comporre in maniera fantasiosa la nostra insalata. Quindi mettiamo l’insalata, le patate, il pollo e il melone. Aggiustiamo il tutto con un filo di olio, una bella spremuta di limone, pochissimo sale e se ci piace una manciata di origano.La nostra bella e colorata Insalata esotica di pollo è pronta…non resta che gustarla.
9
Pollo  agli agrumi
6
Tagliare il petto di pollo a straccetti ed infarinare. scaldare l'olio in una padella antiaderente e soffriggere lo scalogno tritato.nel frattempo spremere il succo di due arance e due limoni e conservare per sfumare il pollo. porre nella padella il pollo infarinato, e sfumare col succo di limone e succo di arancia. mescolare di tanto in tanto in modo da non far attaccare il pollo alla padella e terminare la cottura. Salare e pepare e servire ben caldo
10
Pollo allo zenzero con topping di cipollotto e pre
1
Lavate le fettine di pollo, tagliatele a tocchetti e mettetele da parte. Tagliate a tocchetti i cipollotti e fateli rosolare in una padella con un filo di olio. Una volta dorati, impanate il pollo con la farina integrale e mettetelo in padella. Lasciate cuocere 5 minuti a fiamma lenta e aggiungete un goccio d'acqua. Aggiungete poi l'aceto di mele e la salsa di soia, spremete il limone e aggiungete le spezie. Lasciate cuocere altri 5 minuti, girando i pezzettini di pollo in modo tale che ognuno si prenda di sapore.Lavate e tagliate a tocchetti il prezzemolo, aggiungetelo come topping e il gioco è fatto! :)
11
Insalata di pollo con crostini di polenta
18
Fare l’Insalata di pollo con crostini di polenta non è affatto difficile…l’unica accortezza è quella di fare la polenta con qualche ora di anticipo in modo da farla raffreddare bene.Per preparare la polenta portiamo a bollore 1/2 lt di acqua, aggiungiamo un pizzico di sale e quindi la farina di polenta, giriamo in continuazione e lasciamola cuocere per 8 minuti. Trasferiamola quindi su una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno e livelliamola formando una base mantenendo uno spessore di 1 cm circa.Una volta fredda possiamo tagliarla a tocchetti di media grandezza che andremo a grigliare su di una bistecchiera ben calda tenendoli da parte. Sulla stessa bistecchiera grigliamo le fettine di petto di pollo e tagliamole poi a striscioline. Laviamo l’insalata, i pomodorini, puliamo sia la carota che il cetriolo e affettiamo il tuttoBene…ora non resta che prendere un bel piatto da portata. Uniamo gli ingredienti tra loro, mettendo prima l’insalata, i pomodorini, la carota e il cetriolo, quindi i crostini di polenta ed infine il petto di pollo. Condiamo il tutto con un pizzico di sale, un filo di olio e terminiamo con una spruzzata di aceto balsamico. La nostra Insalata di pollo con crostini di polenta è pronta per essere portata a tavola…buon appetito!!!