0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

10Risultati per "fontina"

0
Frittata di barbabietole e fontina
29
Preriscaldate il forno a 200°. Tagliate le barbabietole (io ho usato quelle rosse) a fette di 1 cm di spessore e conditele con un cucchiaio di olio d'oliva. Stendetele in un unico strato su di una teglia ricoperta di carta da forno. Arrostitele fino quando non si inteneriscono (20-25 minuti).Una volta che le barbabietole sono quasi tenere, scaldate un cucchiaio di olio d'oliva in una padella per forno delle dimensioni di circa 24 cm a fuoco medio. In una ciotola, sbattete insieme le uova, il latte, il sale, il pepe e la fontina tagliata a cubetti. Versate nella padella scaldata e lasciate cuocere per 2-3 minuti. Trasferite le barbabietole nella padella e continuate la cottura per altri 2-3 minuti. Infornate la padella a 200° e continuate la cottura per altri 8-10 minuti. Servite.
1
Pappardelle con funghi e crema di fontina
7
Pulire i funghi, privandoli della parte terrosa e rimuovendo la pellicina dalla testa. Eliminare eventuali tracce di impurità pulendoli con un panno inumidito e poi tagliarli a fette sottili.Mondare gli spicchi d'aglio e farli rosolare in un tegame con un filo d'olio. Unire successivamente i funghi e farli insaporire a fiamma vivace per qualche istante. Regolare di sale e di pepe e farli cuocere per 10/15 minuti aggiungendo un po' di brodo. Una volta terminata la cottura, eliminare gli spicchi d'aglio ed aggiungere il prezzemolo tritato finemente. In un pentolino a parte fondere il burro a fiamma molto bassa, quindi aggiungere la fontina tagliata a fettine molto sottili, il vino bianco e la panna. Lasciare sciogliere il formaggio continuando a mescolare. Aggiustare di sale e di pepe.Nel frattempo far rosolare separatamente la pancetta tagliata a listarelle in una piccola padella, senza aggiungere altro. Non appena diventerà croccante spegnere la fiamma.Lessare le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente a versarle nel tegame con i funghi. Aggiungere la crema di fontina e mescolare energicamente per amalgamare tutti gli ingredienti. Impiattare e servire ben caldo.
2
Quesadilla con zucca e spinaci
33
In una padella fate soffriggere la cipolla per qualche minuto. Non appena la cipolla sarà diventata leggermente trasparente aggiungete la zucca e gli aghetti di rosmarino, salate e pepate e fate cuocere per circa 5-7 minuti. Aggiungete gli spinaci e fate cuocere fino a quando la zucca non sarà tenera (ma non disfatta). Se necessario durante la cottura aggiungete un po’ d’acqua, ma senza esagerare.Accendete il forno a 180°. Foderate una teglia con della carta da forno e adagiate metà delle tortillas. Suddividete il ripieno di zucca e spinaci nelle 4 tortillas, livellando con il dorso di un cucchiaio e avendo premura di lasciare circa 1 cm dal bordo vuoto. Spolverate con abbondante formaggio, grattugiato o a pezzettini e chiudete con le altre 4 tortillas.Cuocete in forno per 5-6 minuti, fino a quando il formaggio non sarà completamente fuso. Tagliate ogni tortilla in 4 triangoli e servite subito.
3
Patate ripiene di formaggio, ceci e riso integrale
32
Preriscaldare il forno a 200°. Aprire una fenditura longitudinale sulle patate e disporle in una teglia. Introdurre la teglia in forno e lasciare cuocere le patate fino a quando non si ammorbidiscono, 40/60 minuti a seconda delle dimensioni delle patate. Rimuovere la teglia dal forno e mettere da parte. Nel frattempo, cuocere il riso integrale in una pentola d'acqua seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.Terminata la cottura del riso, scolarlo e metterlo in un frullatore insieme ai ceci prelevati dalla scatola, alle noci sgusciate, al pepe e al sale. Frullare un paio di volte fino a quando la miscela non diventa compatta e somigliante a una farina a grana grossa.Scaldare una padella antiaderente a fuoco medio-basso e aggiungere la miscela. Mescolando ogni tanto, scaldarla per circa 4-6 minuti. Togliere dal fuoco e aggiungere la salsa barbecue.In una piccola casseruola, aggiungere la fontina tagliata a pezzi e l'amido di mais. Accendere il fuoco a medio basso e scaldare finché la fontina non inizia a sciogliersi. Aggiungere il latte e un pizzico di sale. Mescolare e continuare a scaldare per raggiungere la consistenza di una salsa, facendo attenzione a che il formaggio non si addensi (eventualmente aggiungere un cucchiaio di latte).Aprire la fenditura delle patate, aggiungere la miscela di riso, ceci e noci e cospargere la salsa di formaggio. Terminare con una spolverata di erba cipollina fresca.
4
Involtini filanti di pollo, pancetta e asparagi
3
Lava gli asparagi sotto l’acqua corrente fredda. Asciuga con carta assorbente e con un coltello affilato elimina la parte finale più legnosa e dura. Cuoci a vapore per 10 minuti circa. Tieni da parte metà di questi e l'acqua di cottura. Ci serviranno sia per la farcia che per fare una crema da usare come guarnizione sopra gli involtini.Stendi la pancetta affumicata, adagia sopra le fettine di pollo, il formaggio, qualche asparago , sala e arrotola per formare l'involtino. Fermalo con uno stuzzicadenti.Fai soffriggere uno spicchio d'aglio con poco olio in una padella larga, aggiungi gli involtini e fai rosolare per pochi minuti, entrambi i lati. Aggiungi un filo d'acqua e copri con un coperchio. Lascia cuocere gli involtini per 10 minuti, girandoli a metà cottura.Frulla gli asparagi che abbiamo lasciato da parte con un po di acqua di cottura degli stessi e un cucchiaio di maizena. Sala a piacere. Togli gli stuzzicadenti. Versa la cremina sopra gli involtini e servi!
5
Sformatini di verza con fonduta
36
Eliminate le foglie esterne e la costola centrale della verza che potrebbero risultare troppo dure, lavate le foglie e tagliatele a listarelle sottili. Tritate finemente la cipolla e poi fatela rosolare in una padella con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la verza tagliata a listarelle, insaporite con sale, pepe e alloro. Coprite con il coperchio e lasciate stufare per circa 20 minuti, aggiungendo ogni tanto durante la cottura qualche cucchiaio di acqua calda.Quando la verza risulterà morbida, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Trasferitela in una ciotola, unite la panna, le uova, il prezzemolo e frullate tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale. Imburrate degli stampini individuali di alluminio oppure utilizzate quelli in silicone e versatevi il composto di verza. Disponeteli in una teglia piena per due terzi d’acqua, e cuocete in forno preriscaldato a 170°C a bagnomaria per 50 minuti.Mentre i tortini cuociono nel forno preparate la fonduta. Portate il latte a bollore e unitevi la maizena già stemperata in pochissima acqua fredda. Aggiungete la fontina tagliata a dadini piccoli e spegnete subito il fuoco. Mescolate bene con la frusta finché il formaggio non risulterà completamente sciolto. Spolverate con un pizzico di pepe.Sfornate i tortini, capovolgete delicatamente sui piatti singoli e servite accompagnati con la fonduta calda.
6
Orecchiette con broccoli e salsiccia
35
Preriscaldate il forno a 200°. Prendete due grandi teglie e mettetele da parte.In una padella riscaldate un cucchiaino di olio d'oliva a fuoco moderato. Aggiungete la salsiccia con un po' d'acqua. Coprite con il coperchio e cuocete per 10 minuti. Capovolgete la salsiccia più volte e continuate la cottura per altri 10 minuti. A questo punto la salsiccia dovrebbe essere cotta all'interno. Rimuovete il coperchio e cuocete fino a quando non diviene dorata. Fate riposare per 5 minuti. Trasferite la salsiccia su di un tagliere e tagliatela a pezzi piccoli. Mettetela da parte. Portate due litri di acqua a ebollizione e cuocete la pasta. Mettete da parte una tazza di acqua di cottura prima di scolarla.Nel frattempo tagliate le cime dalla testa dei broccoli. Rimuovete circa 3 cm. del gambo dalla base e scartatelo. Rimuovete la parte fibrosa esterna con un pelapatate. Tagliate in bastoncini di 6 cm. Trasferite i broccoli in una ciotola grande.Tritate finemente l'aglio. Aggiungete l'aglio ai broccoli e condite con olio d'oliva. Aggiungete del sale e mescolate bene.Trasferite i broccoli nelle teglie. Fateli arrostire per circa dieci minuti mescolando di tanto in tanto. Rimuoveteli dal forno e metteteli da parte.Quando la pasta è pronta, scolatela e poi trasferitela nella padella. Condite con olio d'oliva. Aggiungete la fontina e la panna. Aggiungete circa mezza tazza di acqua di cottura messa da parte precedentemente e mescolate bene sino a quando vedrete formarsi la crema. Aggiungete parmigiano grattugiato a piacere.Aggiungete alla pasta i broccoli arrostiti e la salsiccia. Assaggiatela e aggiungete altro olio e sale se necessario. Guarnite con una spolverata di pepe.
7
Involtini di pollo farciti con salsa di funghi
32
Preriscaldare il forno a 220°. In una grande padella cuocere il burro e lo scalogno a fuoco medio-basso per dieci minuti, fino a quando gli scalogni non diventano molto morbidi.Aggiungere i funghi e soffriggere fino a quando non scuriscono, non si ammorbidiscono e i succhi evaporano (circa 15 minuti). A poco a poco cospargere la farina e mescolare continuamente per incorporare il tutto fino (circa 2 minuti). A poco a poco aggiungere il brodo di pollo e mescolare continuamente. Portate lentamente a ebollizione e continuare a cuocere a fuoco medio-basso per altri 10 minuti. Condire con sale e pepe a piacere e mettere da parte.Sbollentare gli asparagi per circa otto minuti o finché non diventano teneri ma non completamente cotti. Trasferirli in un piatto e mettere da parte.Posizionare ogni petto di pollo tra due fogli di pellicola trasparente e pressare con la parte piatta di un batticarne, fino a quando non diventano spessi circa 75 m. Tagliare a metà le fette di mortadella e la fontina in modo che siano leggermente più piccole delle fette di pollo. Condire entrambi i lati del petto di pollo con sale e pepe.Disporre una fetta di mortadella e poi una fetta di fontina su ogni petto di pollo. Inserire due punte di asparagi al centro con le punte che escono fuori dal lato. Arrotolare ogni petto di pollo e fissare le estremità con due stuzzicadenti. In un'ampia padella versare due cucchiai di burro e uno di olio d'oliva e scaldare. Quindi rosolare gli involtini a fuoco basso per circa due minuti per parte, girandoli spesso, fino a doratura. Trasferire gli involtini in una teglia e continuare la cottura in forno per altri dieci minuti.Terminata la cottura, trasferire gli involti nei piatti, aggiungere la salsa di di funghi e cospargere con prezzemolo fresco. Rimuovere gli spiedini prima di servire.
8
Quesadilla con pomodoro, olive e ceci
29
Per preparare la salsa di yogurt all'aneto, prendere un frullatore e porre al suo interno lo yogurt, l'aneto, il basilico, l'olio di oliva e un pizzico di sale. Frullare bene, e trasferire la salsa in una ciotola.Per preparare la quesadilla occorre innanzitutto scaldare una padella a fuoco medio. Scaldare poi una tortilla per circa 30 secondi, rigirandola a metà del tempo. Rigirarla nuovamente, e cospargere la metà della tortilla con circa la metà della fontina. Coprire la fontina con i ceci, i pomodori, le olive e la cipolla rossa. Cospargere il restante formaggio sopra il ripieno e piegare la parte vuota della tortilla per chiudere la farcitura.Cospargere rapidamente il lato superiore della quesadilla con un leggero strato di olio d'oliva e capovolgere con una spatola. Lasciare che la parte inferiore della quesadilla cuocia fino a diventare dorata e croccante, circa un minuto o due. Guarnire la parte superiore con un leggero strato di olio d'oliva, capovolgere e cuocere fino a quando la parte inferiore non sia dorata e croccante. Capovolgere una volta ancora e trasferirla immediatamente in un tagliere.Lasciare che la quesadilla si raffreddi per un paio di minuti, poi tagliatela in tre fette utilizzando una coltello per pizza affilato o un coltello da chef. Servire immediatamente, con a lato la salsa di yogurt all'aneto.
9
Gratin di cavoletti di bruxelles e quinoa
27
Preriscaldare il forno a 190°. Portare il brodo vegetale a ebollizione in una pentola dal fondo profondo. Aggiungere la quinoa, coprire, abbassare la fiamma al minimo e lasciar cuocere per 18/20 minuti, o fino a quando tutto il liquido è assorbito. Coprire e mettere da parte.Cospargere i cavoletti di Bruxelles con olio d'oliva sufficiente a coprirli leggermente su tutti i lati. Disporre in un unico strato su una teglia da forno e cuocere per circa 12/18 minuti, fino a quando non iniziano a caramellarsi sui bordi.Ridurre il calore del forno a 170°. Mescolare origano secco, timo, sale, pepe e noce moscata nella quinoa. Poi aggiungere il formaggio fino a quando il tutto non sia sciolto. Incorporare il latte fino a quando il formaggio e il latte non siano uniformemente incorporati nella quinoa. Eliminare eventuali cavoletti bruciati nella padella, poi mescolare i germogli arrostiti nella quinoa. Trasferire il composto in una teglia quadrata da 24x24 cm. Cospargere uniformemente con il parmigiano.Sciogliere il burro in un tegame di medie dimensioni a fuoco medio. Aggiungere l'aglio e cuocere fino a che sia appena fragrante, mescolando spesso. Aggiungere il pangrattato e cuocere per 2/3 minuti, fino a quando sia leggermente rosolato e croccante. Cospargere le briciole di pane sopra la parte gratinata.Cuocere senza copertura per 25 minuti, fino a quando la parte superiore non sia dorata. Far raffreddare per 10 minuti prima di servire.