Eliminate le foglie esterne e la costola centrale della verza che potrebbero risultare troppo dure, lavate le foglie e tagliatele a listarelle sottili. Tritate finemente la cipolla e poi fatela rosolare in una padella con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la verza tagliata a listarelle, insaporite con sale, pepe e alloro. Coprite con il coperchio e lasciate stufare per circa 20 minuti, aggiungendo ogni tanto durante la cottura qualche cucchiaio di acqua calda.Quando la verza risulterà morbida, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Trasferitela in una ciotola, unite la panna, le uova, il prezzemolo e frullate tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale. Imburrate degli stampini individuali di alluminio oppure utilizzate quelli in silicone e versatevi il composto di verza. Disponeteli in una teglia piena per due terzi d’acqua, e cuocete in forno preriscaldato a 170°C a bagnomaria per 50 minuti.Mentre i tortini cuociono nel forno preparate la fonduta. Portate il latte a bollore e unitevi la maizena già stemperata in pochissima acqua fredda. Aggiungete la fontina tagliata a dadini piccoli e spegnete subito il fuoco. Mescolate bene con la frusta finché il formaggio non risulterà completamente sciolto. Spolverate con un pizzico di pepe.Sfornate i tortini, capovolgete delicatamente sui piatti singoli e servite accompagnati con la fonduta calda.
Sformatini di verza con fonduta

Sformatini di verza con fonduta

Senza Glutine, Soia, Grano, Crostacei +8

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

1:10

ore

Tempo totale

1:30

ore

Nutrizione

287

chilocalorie

perpersone

  • 400 g
    Cavolo verza
  • 3
    Uova
  • 1
    Cipolla bianca
  • 1 ciuffo
    Prezzemolo
  • 2 cucchiaino
    Alloro
  • 150 ml
    Panna
  • 1 pizzico
    Sale fino
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 80 g
    Fontina
  • 200 ml
    Latte
  • 15 g
    Amido di mais
  • Quanto basta
    Pepe bianco

Preparazione

Presentazione

Gli sformatini di verza sono sfiziosi antipasti, ma possono essere anche serviti come un contorno o un secondo vegetariano gustoso e raffinato. Per preparare gli sformatini basta un composto di verza cotta, uova, panna e una cottura in forno a bagnomaria. Il tocco finale per accompagnare gli sformatini è la fonduta che ne esalta il sapore.

Step 1

Eliminate le foglie esterne e la costola centrale della verza che potrebbero risultare troppo dure, lavate le foglie e tagliatele a listarelle sottili. Tritate finemente la cipolla e poi fatela rosolare in una padella con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la verza tagliata a listarelle, insaporite con sale, pepe e alloro. Coprite con il coperchio e lasciate stufare per circa 20 minuti, aggiungendo ogni tanto durante la cottura qualche cucchiaio di acqua calda.

Step 2

Quando la verza risulterà morbida, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Trasferitela in una ciotola, unite la panna, le uova, il prezzemolo e frullate tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale. Imburrate degli stampini individuali di alluminio oppure utilizzate quelli in silicone e versatevi il composto di verza. Disponeteli in una teglia piena per due terzi d’acqua, e cuocete in forno preriscaldato a 170°C a bagnomaria per 50 minuti.

Step 3

Mentre i tortini cuociono nel forno preparate la fonduta. Portate il latte a bollore e unitevi la maizena già stemperata in pochissima acqua fredda. Aggiungete la fontina tagliata a dadini piccoli e spegnete subito il fuoco. Mescolate bene con la frusta finché il formaggio non risulterà completamente sciolto. Spolverate con un pizzico di pepe.

Step 4

Sfornate i tortini, capovolgete delicatamente sui piatti singoli e servite accompagnati con la fonduta calda.

Utensili

  • Bagnomaria
  • Padella
  • Ciotola
  • Frusta

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
287
kcal
Colesterolo
96
mg
 
 

Commenti (1)

Commenti per “Sformatini di verza con fonduta”

  1. Che bella idea questi sformatini! Ottima la base di verza, leggera e profumata. Per non parlare della cottura a bagnomaria nel forno, geniale! Bravissima.

Per commentare una ricetta devi accedere.