0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

442Risultati per "gelato alla vaniglia"

0
Gelato alla vaniglia senza gelatiera
4
In una ciotola, montate a neve ben ferma la panna fredda, con l'ausilio delle fruste elettriche.Aggiungete alla panna montata, il latte condensato (anche questo freddo), il vov e la vanillina e con una spatola, incorporate il tutto, con movimenti dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare la panna.Versate il composto in un contenitore metallico, copritelo bene con la pellicola per alimenti e ponetelo in freezer almeno 6 ore prima di servirlo.
1
Gelato balsamico alla frutta
29
Preriscaldare il forno a 170°. Sbucciare e snocciolare le pesche, le susine e le ciliegie.Foderare una teglia con carta da forno. Mischiare la frutta con lo zucchero (1) e l'aceto balsamico (2)e diffondere su un unico livello (3). Cuocere per circa 30 minuti, mescolando a metà cottura. Servire caldo, con il gelato.
2
Sweet strawberry banana di undi
2
Togliere il gelato alla vaniglia e alla fragole dal frigorifero 20-30 minuti prima di cominciare.Nel frattempo, su un grande pezzo di carta da forno, traccia 4 cerchi da circa 4 cm. Metti la carta sulla teglia da forno. Prendi un cucchiaio di gelato alla vaniglia e stendilo su di un cerchio creando un disco di 2 cm di spessore. Ripeti l'operazione per un altro cerchio di vaniglia. Poi fai la stessa cosa, per altri due cerchi, con il gelato alla fragola. Copri con carta da forno e congela per almeno 2 ore.Nel frattempo, tosta gli EGGO secondo le istruzioni sulla confezione. Rimuovi la carta dai dischi gelato. Inizia a comporre lo Sweet Strawberry Banana. Gli strati partendo dal basso: un Eggo, 4 fettine di banana, un disco di fragola, un Eggo, fragole a pezzi, disco alla vaniglia.Avvolgi con la pellicola trasparente. Premi delicatamente verso il basso la pila. Congelare per almeno 3 ore.Rimuovi la pila di cialde dal congelatore. Rimuovi la pellicola trasparente. Lascia riposare a temperatura ambiente per 15 minuti. Guarnisci con il topping di panna montata.
3
Rotolo gelato
32
Fate ammorbidire il gelato fuori dal freezer, modellatelo con le mani in un cilindro lungo circa 30 cm, avvolgetelo nella pellicola e rimettetelo in congelatore. Su un foglio di carta forno, disegnate con una matita il disegno per il decoro.Preparate l'impasto per il decoro. Montate burro e zucchero a velo. Unite, sempre sbattendo, gli albumi, poi 30 g di farina setacciata con il cacao. Riempite con l'impasto ottenuto una sac a poche dotata di bocchetta tonda piccola. Girate la carta forno al contrario (tenendo il disegno a matita a contatto con il piano) e ricalcate il disegno con l'impasto. Mettete la teglia in freezer.Per il pan di Spagna. Montate per circa 10 min. le uova con lo zucchero e il sale fino a quando non saranno chiare, spumose e leggere. Setacciate 120 g di farina sull'impasto poco alla volta e incorporatela delicatamente. Versate l'impasto sul disegno ormai solidificato e livellatelo delicatamente. Cuocete a 170° per 10 min, finché non diventa leggermente dorato sui bordi.Togliete il pan di Spagna dal forno e capovolgetelo delicatamente su un canovaccio umido cosparso di zucchero a velo. Staccate delicatamente la carta forno, girate il dolce lasciando il disegno all'esterno e avvolgetelo su se stesso aiutandovi con il canovaccio. Lasciatelo raffreddare. Srotolate di nuovo il rotolo, spalmatelo con della confettura (io ho utilizzato quella ai frutti di bosco) e posizionate il cilindro di gelato all'interno, sul lato corto. Arrotolatelo di nuovo su se stesso, avvolgetelo stretto nella carta forno o nella pellicola e lasciatelo in freezer per qualche ora.
4
Biscotti gelato
1
In una ciotola ben fredda iniziamo a montare la panna. Quando inizia a rassodare, aggiungiamo il rhum e lo zucchero a velo. Poi riponiamo in frigorifero.Procediamo allo stesso modo per la crema al cioccolato: montiamo la panna, aggiungiamo il rhum, lo zucchero a velo e il cacao. Quando sarà ben soda riponiamola in frigorifero.Disponiamo i biscotti in una teglia rivestita da carta forno e lasciamoli riposare in freezer per circa 15 minuti.Quando le creme e i biscotti saranno ben freddi possiamo comporre i nostri gelati: spalmiamo su metà biscotto la crema bianca e sull’altra metà quella al cioccolato, richiudiamo con un altro biscotto premendo leggermente (non troppo per evitare che le creme fuoriescano troppo) e rifiliamo i bordi con una spatola.Facciamo riposare i biscotti gelato nella teglia in freezer per almeno 5 ore, poi possiamo riporli in una scatola in plastica adatta alla congelazione oppure in un sacchetto di plastica,facendo attenzione che non si schiaccino.
5
Mattonella di gelato caffè
25
Preparate una tazzina di caffè espresso amaro e lasciatela raffreddare in frigorifero. Con un batticarne o con il fondo di un bicchiere, schiacciate il caffè solubile e tenetelo da parte.Rivestite l'interno di uno stampo da plumcake con la pellicola per alimenti, in modo che fuoriesca dallo stampo.In una ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate a neve 500 ml di panna ben fredda.Aggiungete alla panna, il latte condensato freddo, il caffè espresso, il caffè solubile ed il liquore. Amalgamente con movimenti delicati dal basso verso l'alto, cercando di non smontare la panna.Versate il composto nella teglia da plumcake e livellate bene. Sbattetela leggermente contro il tavolo, affinché non si creino vuoti e ricoprite tutto con la pellicola. Ponete in freezer finché non sarà indurito (almeno 3 ore).Montate a neve i 150 ml di panna rimasta con un cucchiaio di zucchero.Una volta che la mattonella sarà indurita, estraetela dallo stampo, ponetela su un piatto da portata e decorate a piacere con ciuffi di panna montata, chicchi di caffè e scagliette di cioccolato.
6
Gelato al pistacchio
20
In una ciotola, montate a neve ferma la panna ben fredda.Aggiungete 2 cucchiai di liquore al pistacchio, il latte condensato anch'esso freddo, la vanillina e la pasta di pistacchio alla panna montata ed incorporateli bene, senza smontare la panna, con movimenti delicati, aiutandovi con una spatola.Versate il gelato in un contenitore ben chiuso e ponete in freezer, per circa 6 ore. Servite, decorando con la granella di pistacchio.
7
Cialde per il gelato
5
Fondete il burro in una ciotolina e lasciatelo raffreddare.Unite gli albumi e lo zucchero in una ciotola e con una frusta a mano, sbatteteli leggermente fino ad ottenere un composto omogeneo (non devono montare).Unite al composto di albumi alternandoli, il burro fuso e la farina, continuando a mescolare con la frusta.Scaldate la cialdiera e versateci un mestolino di composto, seguendo tempi ed indicazioni del vostro elettrodomestico.Quando la cialda è pronta, estraetela dalla cialdiera e dategli la forma che preferite: avvolgetela intorno al cono, oppure fatela aderire alla parte esterna di una coppetta e lasciatela raffreddare così. od ancora potete tagliare la cialda con dei tagliabiscotti della forma che preferite. L'importante è farlo quando la cialda è calda, perché raffreddandosi si indurisce, rendendo impossibile l'operazione.
8
Gelato alle more
2
Tagliare la banana a tocchetti e congelare insieme alle more in un sacchetto antigelo o un tapware: la frutta deve rimanere in frigo almeno sei/otto ore e va tirata fuori dal freezer almeno dieci/quindici minuti prima.Nel mixer inserire la frutta, il succo di limone e il miele regolandosi secondo i propri gusti. Frullare il tutto: inizialmente risulterà poco scorrevole, probabilmente ci sarà bisogno di schiacciare con un cucchiaino la frutta e riportarla a livello della lama. Quando il composto sarà uniforme potrà essere servito.
9
Torta gelato cuore di panna
26
Fondete il burro e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Con il mixer, sminuzzate i biscotti. Versateci il burro, ormai freddo, e mescolate per amalgamare il tutto.Foderate una teglia sganciabile di 22 cm di diametro, con la carta forno. Versate il composto di biscotti nella teglia e livellate bene per formare la base, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Ponete in freezer.In una ciotolina, fate sciogliere a bagnomaria, 50 g di cioccolato fondente e lasciatelo intiepidire. Una volta freddo, versatelo sulla base di biscotti, formando un sottile strato omogeneo.Montate a neve 500 ml di panna, ben fredda. Aggiungete il latte condensato, anch'esso freddo, la vaniglia ed il vov, e mescolate delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare la panna.Versate la crema sulla base di biscotti e cioccolato, livellate bene e ponete in freezer, fino a che non sarà indurito (dalle 3 alle 6 ore).Quando la torta si sarà indurita, fate sciogliere il cioccolato rimasto e lasciatelo intiepidire. Intanto montate la panna rimanente con un cucchiaio di zucchero.Riprendete la torta, versate il cioccolato fuso ed ormai freddo e decorate con ciuffi di panna e con la granella di nocciole. Conservate in freezer.
10
Gelato light furbissimo (senza banana!)
5
Congela per almeno un paio d'ora le fragoleFrullale insieme al quark o ad uno yogurt grecoMangia subito o tieni in freezer
11
Torta gelato panna e cioccolato
4
Montare la panna ben ferma, versarla in una ciotola, aggiungere lo yogurt e il latte condensato, mescolare delicatamente con una spatola.Rivestire con pellicola uno stampo da plum-cake, versare meta’ della crema ottenuta, livellarla, inserire con un cucchiaino la crema nocciolata. Ripetere l’operazione versando la restante crema e livellare. Porre in freezer lasciandolo per 6/8 ore ( io l’ho preparato di sera l’ho lasciato tutta la notte)Sciogliere nel microonde il cioccolato a barretta ( o bagno maria) riprendere il dolce, girarlo su di un vassoio ricoperto da carta forno, versare il cioccolato e livellarlo con una spatola, spolverare con granella alla nocciola. Riporre in frigo per altre 2 ore per farlo rassodare bene. Servire.